Diamo un voto alle canzoni: NEIL YOUNG

Giochi riservati agli iscritti al forum.

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart

Avatar utente
rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2896
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: Diamo un voto alle canzoni: NEIL YOUNG

Messaggio da rim67 »

Si Aor ho fatto confusione...ho corretto!
"Ho lavorato nel settore musicale per un po'. Sì, in tournée con i Metallica. Facevo il tecnico del suono. Una manica di stronzi!" Drugo
Avatar utente
aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3164
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Diamo un voto alle canzoni: NEIL YOUNG

Messaggio da aorlansky60 »

all right! [happy]

adesso mi spiego anche il tuo commento "Ci sento molto dei Byrds in questo brano, e incredibilmente, alcune ballate degli Scorpions." legato a "Inca Queen" che ho trovato un pò strampalato [smile] (permettimi il termine) come associazione... infatti ora corretto e legato al "requiem for the Rockets" suona meglio... anche se io più dei Byrds ci sento assai più Velvet Underground come già aveva notato Hairless...
(conosco poco niente gli Scorpions, qui non posso esprimermi).
ma a proposito : "Inca Queen" piace [così tanto] solo a me?... [chin]
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.
Avatar utente
Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4475
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Diamo un voto alle canzoni: NEIL YOUNG

Messaggio da Watcher »

RUNNING DRY (Requiem for the Rockets) Voto 6,5
Ma solo io colgo “John Barleycorn” violino a parte? Doors proprio no, e Velvet U. non lo so perché non li conosco.

INCA QUEEN Voto 7
Anche io come Mick ci sento un po’ di anni ’80, comunque un buon arrangiamento.

COUPE DE VILLE Voto 7,5
La migliore delle tre. L’arrangiamento “parajazz” [smile] come lo definisce Hairless, per i miei gusti è sempre un valore aggiunto.
Sii te stesso; tutti gli altri sono già occupati. (Oscar Wilde)
Avatar utente
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2564
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: Diamo un voto alle canzoni: NEIL YOUNG

Messaggio da twoofus »

Quando non siamo nel prog, ovviamente intendo quello buono, onestamente questi 20 minuti complessivi li trovo un po’ eccessivi, specialmente se li ascolti all’ora in cui Hairless ha postato i 3 brani (e considerando anche il loro soporifero andamento ritmico). A me piace Neil Young perché è Neil Young, e perciò preferisco quello più “classico”.
Per cui:
31) RUNNING DRY voto 6,5; tra le 3 è quella che preferisco, è vero che ricorda i Velvet e pure perciò mi piace. Voglio aggiungere però che la canzone in effetti è coeva dei Velvet, essendo stata pubblicata nel 1969, anno in cui i VU pubblicarono il loro terzo album.

32) INCA QUEEN voto 6. Metteteci una Gibson al posto della chitarra acustica e avrete Cortez the Killer volume 2, e l’argomento trattato è pure lo stesso. Questa è penalizzata nel finale da una tremenda coda. Avesse sintetizzato il tutto…

33) COUPE DE VILLE voto 5,5. Mai amato le Cadillac, a parte quelle della “Cadillac Ranch” di Bruce. Neil Young e il Jazz per me è come ascoltare i Clash che suonano una sinfonia.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.
Avatar utente
aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3164
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Diamo un voto alle canzoni: NEIL YOUNG

Messaggio da aorlansky60 »

twoofus ha scritto: 15/02/2024, 10:27
32) INCA QUEEN . Metteteci una Gibson al posto della chitarra acustica e avrete Cortez the Killer volume 2, e l’argomento trattato è pure lo stesso. Questa è penalizzata nel finale da una tremenda coda. Avesse sintetizzato il tutto…
Ovviamente, a me "quella coda" piace, e pure molto... [smile]
Bravo Neil, per non aver sintetizzato il tutto... [smile] :lol:
e bravi anche D.Briggs e J.Nitzsche che magari glielo avranno anche consigliato, in qualità di produttori del brano e dell'album... [smile]
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.
Avatar utente
aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3164
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Diamo un voto alle canzoni: NEIL YOUNG

Messaggio da aorlansky60 »

Bene [happy]
questa 16ma tornata è filata via liscia e veloce senza farci [sleep] addormentare (come temeva Hairless) [smile]
ecco il responso finale :

31) RUNNING DRY (Requiem for the Rockets) : media voto 7,42
32) INCA QUEEN : media voto 6,92
33) COUPE DE VILLE : media voto 7,42

Commento: i tre brani proposti sono stati generalmente ben accolti, con un particolare, la maggioranza ha dimostrato di gradire maggiormente il 31) e 33) mentre aor è andato esattamente di contrario... [smile]


turno nomine passa ora a Twoofus
("Neil Young e il Jazz per me è come ascoltare i Clash che suonano una sinfonia.") : bell'accostamento, [happy] anche se rabbrividisco :lol: al solo pensiero dei Clash alle prese con una "sinfonia"... :lol:
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.
Avatar utente
Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4475
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Diamo un voto alle canzoni: NEIL YOUNG

Messaggio da Watcher »

Non esageriamo però nel dire che Coupe De Ville sia un brano "jazz" solo perché c'è un sassofono e qualche accordo oltre al solito maggiore/minore che usa Neil Young nei suoi brani. [spock]
Sii te stesso; tutti gli altri sono già occupati. (Oscar Wilde)
Avatar utente
aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3164
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Diamo un voto alle canzoni: NEIL YOUNG

Messaggio da aorlansky60 »

Watcher ha scritto: 15/02/2024, 17:29 Non esageriamo però nel dire che Coupe De Ville sia un brano "jazz" solo perché c'è un sassofono e qualche accordo oltre al solito maggiore/minore che usa Neil Young nei suoi brani. [spock]
la definizione migliore l'ha coniata Hairless con il termine "parajazz"...
[smile]
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.
Avatar utente
rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2896
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: Diamo un voto alle canzoni: NEIL YOUNG

Messaggio da rim67 »

Watcher ha scritto: 15/02/2024, 9:52 RUNNING DRY (Requiem for the Rockets) Voto 6,5
Ma solo io colgo “John Barleycorn” violino a parte?
Cavolo hai proprio ragione :D

EDIT: Molto bella la frase di Oscar Wilde
"Ho lavorato nel settore musicale per un po'. Sì, in tournée con i Metallica. Facevo il tecnico del suono. Una manica di stronzi!" Drugo
Avatar utente
Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4475
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Diamo un voto alle canzoni: NEIL YOUNG

Messaggio da Watcher »

aorlansky60 ha scritto: 15/02/2024, 17:55 la definizione migliore l'ha coniata Hairless con il termine "parajazz"...
[smile]
O anche parejazz ma non lo è. ;)
Sii te stesso; tutti gli altri sono già occupati. (Oscar Wilde)
Avatar utente
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8952
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Diamo un voto alle canzoni: NEIL YOUNG

Messaggio da Hairless Heart »

Watcher ha scritto: 15/02/2024, 9:52 RUNNING DRY....Ma solo io colgo “John Barleycorn” violino a parte?
In effetti, melodicamente la ricorda. Come cadenza a me viene in mente anche House of the Rising Sun.
Watcher ha scritto: 15/02/2024, 9:52 Doors proprio no
Li ho citati più per una questione di "struttura" del brano, a parte questo è più centrato il paragone coi Vulvet U. Però quel tipo di chitarra non è distantissima da quella di The End.
Watcher ha scritto: 15/02/2024, 17:29 Non esageriamo però nel dire che Coupe De Ville sia un brano "jazz"
E infatti parlavo prettamente di "arrangiamento".
L'asterisco seguente stava a significare "salvo intervento di Watcher". :lol:
-Non ci sono più le mezze stagioni.
-Si stava meglio quando si stava peggio.
-Band on the Run è troppo bassa.
Avatar utente
Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4475
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Diamo un voto alle canzoni: NEIL YOUNG

Messaggio da Watcher »

In Running Dry visto che qualcuno ci sente i Doors e i Velvet Underground, altri Byrds e Scorpions, altri ancora i Traffic, è confermato che ci fumiamo robe diverse. :lol:
Sii te stesso; tutti gli altri sono già occupati. (Oscar Wilde)
Avatar utente
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2564
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: Diamo un voto alle canzoni: NEIL YOUNG

Messaggio da twoofus »

Per il mio tris finale ero indeciso tra 5 canzoni che, a mio parere, non possono mancare tra le migliori 45 di Neil Young; HARVEST, LIKE A HURRICANE, POCAHONTAS, DON’T LET IT BRING YOU DOWN e OUT ON THE WEEKEND. Per me sono tutte più o meno alla pari, così ho sorteggiato le 3 da postare, sperando poi che qualcuno facesse il resto.

34) HARVEST, il Neil country dall'omonimo album del 1972.


35) LIKE A HURRICANE, il Neil elettrico lungo e tirato, dal bistrattato American Stars and Bars del 1977.


35) POCAHONTAS, 1979, il Neil impegnato a favore dei Nativi d'America; nel testo c'è la menzione speciale di Marlon Brando, che nel 73 rifiutò l'Oscar per il Padrino mandando la giovane Apache Piccola Piuma a spiegare il perchè del rifiuto.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.
Avatar utente
aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3164
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Diamo un voto alle canzoni: NEIL YOUNG

Messaggio da aorlansky60 »

@Twoofus

hey, [chin]
mi hai fatto una finta a destra e poi mi hai dribblato dall'altra parte,
non si fa così però... [smile]

"ho sorteggiato le 3 da postare, sperando poi che qualcuno facesse il resto."

beh,
ti assicuro che prima che finisca la rassegna, vedremo il fumo "dei castelli che bruciano" (da aor o da altri) questo è poco ma sicuro... [smile]
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.
Avatar utente
rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2896
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: Diamo un voto alle canzoni: NEIL YOUNG

Messaggio da rim67 »

Complimenti per le scelte 👏👏👏
"Ho lavorato nel settore musicale per un po'. Sì, in tournée con i Metallica. Facevo il tecnico del suono. Una manica di stronzi!" Drugo
Avatar utente
aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3164
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Diamo un voto alle canzoni: NEIL YOUNG

Messaggio da aorlansky60 »

Watcher ha scritto: 15/02/2024, 23:20 In Running Dry visto che qualcuno ci sente i Doors e i Velvet Underground, altri Byrds e Scorpions, altri ancora i Traffic,
è confermato che ci fumiamo robe diverse. :lol:
mai fumato in vita mia, nemmeno roba "legale"... [spock]
devo iniziare a preoccuparmi?... [chin]


[smile]
:lol:
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.
Avatar utente
aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3164
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Diamo un voto alle canzoni: NEIL YOUNG

Messaggio da aorlansky60 »

Twoofus said :
"LIKE A HURRICANE, il Neil elettrico lungo e tirato, dal bistrattato American Stars and Bars del 1977"

In effetti, il contemporaneo "Crosby Stills &Nash II" (quello con la copertina 'della barca', il primo naturale raffronto da fare versus l'album di Young) pubblicato nello stesso anno l'ho sempre trovato DECISAMENTE SUPERIORE.
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.
Avatar utente
Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4475
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Diamo un voto alle canzoni: NEIL YOUNG

Messaggio da Watcher »

Watcher ha scritto: 15/02/2024, 23:20 In Running Dry visto che qualcuno ci sente i Doors e i Velvet Underground, altri Byrds e Scorpions, altri ancora i Traffic, è confermato che ci fumiamo robe diverse. :lol:
Mi ero dimenticato gli Animals. [smile]
Sii te stesso; tutti gli altri sono già occupati. (Oscar Wilde)
Avatar utente
aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3164
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Diamo un voto alle canzoni: NEIL YOUNG

Messaggio da aorlansky60 »

HARVEST : 8
Un testo altamente significativo (per il tema trattato) unito ad una bella melodia canzone.

LIKE A HURRICANE : 8
Da ragazzo adolescente quando conobbi l'album in questione, stravedevo per questo brano; oggi magari un pò meno, ma un bel "otto" se lo merita ancora tutto.

POCAHONTAS : 7
«Quando l'ultimo albero sarà stato tagliato,
  quando l'ultimo pesce sarà stato pescato,
  e l'ultimo fiume avvelenato,
  e l'ultimo bisonte abbattuto,
  allora scoprirete che non potete mangiare il denaro».
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.
Avatar utente
Mick Channon
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2235
Iscritto il: 19/09/2012, 15:35

Re: Diamo un voto alle canzoni: NEIL YOUNG

Messaggio da Mick Channon »

Effettivamente questi 3 brani non potevano mancare.

HARVEST : 8
Sonnacchioso Country Rock,classicamente ineccepibile.

LIKE A HURRICANE : 8.5
La mia preferita del terzetto,cavalcata elettica anche qui marchio di fabbrica.

POCAHONTAS : 7.5
Qui l'argomento trattato è sicuramente il valore maggiore.Musicalmente Rock classico ma accattivante come al solito.
Tutti sognano di tornare bambini,anche i peggiori fra noi.Forse i peggiori lo sognano più di tutti.
Rispondi