Ragazzi, come va a scuola?

Qui parliamo di qualsiasi argomento non pertinente alla musica (sport, attualità, cinema,...). La sezione è comunque sottoposta a eventuale moderazione.

Moderatori: Hairless Heart, Harold Barrel, Watcher

Rispondi
Avatar utente

Topic author
Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4201
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Ragazzi, come va a scuola?

Messaggio da Watcher » 12/06/2012, 9:32

Il Vintage Rock Forum, checché ne dica il nome, è un forum molto giovane. Siamo in pochi, soprattutto io, a rovinare la media. La maggior parte di voi appartiene ancora alla categoria degli studenti, coloro che rappresentano il futuro del nostro paese. (e anche quelli che con il loro lavoro ci garantiranno la pensione [smile] )
Bando a questa disquisizione alla Napolitano, sarei curioso di sapere che scuole frequentate, quali sono le vostre aspettative, i vostri progetti.
Se avete voglia di parlarne, io e penso tutti gli altri, vi ascolteremo volentieri.
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Musical Box_93
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 328
Iscritto il: 07/02/2011, 21:10
Località: Teramo

Re: Ragazzi, come va a scuola?

Messaggio da Musical Box_93 » 12/06/2012, 11:50

In breve,faccio l'ultimo anno di programmatori e la prossima settimana ho gli esami di stato ma non ho la minima voglia di aprire libro [smile] [smile] .Dire che ho odiato la scuola è poco,per fortuna che sta per finire quest'incubo [smile] ,poi finalmente mi iscriverò all'università per fare quello che mi piace davvero anche se all'80% non farò il lavoro per il quale ho studiato,bello il nostro paese [fisc] .In caso non trovi nulla di decente son pronto a fare le valigie e andarmene negli USA.
You've got to be crazy

Avatar utente

mozo
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 246
Iscritto il: 26/12/2011, 17:03

Re: Ragazzi, come va a scuola?

Messaggio da mozo » 12/06/2012, 17:38

Mi sembra di averlo scritto io il post di Musical Box_93! Anche io sono all'ultimo anno, Liceo Scientifico, tra una settimana ho gli esami e non mi va propio di aprire libro, come del resto tutto quest'anno appena trascorso. Dal punto di vista scolastico ho passato si può dire cinque anni di inferno, continuo a ripetermi di aver sbagliato scelta cinque anni fa. La verità è che io non sono mai stato una cima in materie come matematica, fisica e robe varie, anzi tutt'altro, mi interessano abbastanza le scienze studiate in maniera dilettantesca, non approfonditamente (per cui da quando sono piccolo divoro riviste su riviste di Focus) ma soprattutto la storia, che penso sia una delle mie più grandi passioni, la lettura, il disegno artistico, psicologia, la letteratura novecentesca, determinata filosofia. Naturalmente anche la musica ma solo come ascoltatore; non suono alcuno strumento. Mi piacerebbe un giorno poter scrivere un libro. Purtroppo con le cose che piacciono a me non si campa (come dice la mia prof di matematica, "la matematica vi fa mangiare" [gg] ) per cui al momento non so propio nemmeno se valga la pena continuare (guardando anche la situazione di alta disoccupazione che c'è ora rimango altamente scoraggiato). La mia tentazione sarebbe quella di fare le valigie e andarmene, non so dove, a me basta viaggiare, magari in qualche posto esotico, e viaggiando e visitando luoghi trovare ispirazioni e dedicarmi alla scrittura e al disegno.

Avatar utente

Musical Box_93
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 328
Iscritto il: 07/02/2011, 21:10
Località: Teramo

Re: Ragazzi, come va a scuola?

Messaggio da Musical Box_93 » 14/06/2012, 1:26

Caro Mozo,direi che noi 2 siamo molto affini su questi aspetti.Anch'io mi son sempre pentito di aver scelto una scuola prettamente dedita al commercio e a noiose materie fatte di numeri e formule.Ho sempre preferito materie come storia,scienze della natura,microbiologia,astronomia,letteratura medievale e su tutte,psicologia che farò all'università.Purtroppo diciamocelo,queste materie danno ben poche garanzie per l'indomani,sicuramente meno di quello che ti può dare un lavoro come commercialista o avvocato(anche se in questi ultimi anni il settore dire che è affollato è poco).Quando avevo 15-16 sognavo ed ero convinto di riuscire ad entrare nel mondo della musica e dello spettacolo,di suonare prog su un palco,ancora oggi mi dedico al canto e alla chitarra elettrica(anche se ultimamente l'ho mollata) illudendomi da solo di avere reali opportunità che probabilmente non si creeranno mai.Detto questo mi accingo ad aprire gli occhi e pensare realmente a cosa farò da adulto(anche se tecnicamente già lo sono [smile] ).Sono molto propenso ad andarmene negli USA da mio zio che ha una importante azienda a Pittsburgh,e che dire,ho sempre desiderato vivere a NY o comunque negli Stati Uniti,di sicuro non rimango quì a fare la fame e pagare le millemila bollette per colpa della crisi.Però in fondo...alla fine...a quel sogno che avevo a 15 anni....ancora non ho rinunciato.
You've got to be crazy

Avatar utente

Progknight94
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1199
Iscritto il: 21/05/2011, 19:09
Località: Cartelfranco Veneto (tv)

Re: Ragazzi, come va a scuola?

Messaggio da Progknight94 » 14/06/2012, 11:17

Io vado al liceo classico e studio scienza della disoccupazione. Inutile dire che qua in Italia non si va da nessuna parte senza un culo così o senza il parente che intercede. Detto questo, non ho assolutamente idea di cosa farò a breve, ma credo che opterò per quello che mi renderà povero e felice piuttosto che quello che mi darà qualche soldo e tanti rimpianti..
Per quel che riguarda l'italia: basta sapere che il nuovo partiti del berlu si chiama ITALIA PULITA per capire a che punto di presa per il culo siamo giunti.

Avatar utente

SH61
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 450
Iscritto il: 13/05/2011, 16:11

Su ragazzi...

Messaggio da SH61 » 14/06/2012, 11:25

un po' più di fiducia nel vostro futuro, che cavolo....

Certo che i tempi cambiano davvero...

Watcher si ricorderà certamente che i nostri anni giovanili sono sicuramente stati più disagevoli, almeno in termini economici.
Si parlava sopra di sogni e strumenti musicali.
Io riuscii ada acquistare la mia prima chitarra elettrica (usata) solo grazie al lavoro estivo, molto comune tra i miei coetanei, la paghetta dei genitori era ad appannaggio dei più fortunati.
Però non avevamo questa visione tetra di quello che ci sarebbe toccato di li a poco.
Forse era incoscenza, forse aspettative minori, forse anche tempi erano "migliori".

Però da genitore di un figlio poco più grande di voi queste vostre parole mi intristiscono.
Probabilmente è un po' colpa della mia generazione se ora siete così pessimisti.

Avatar utente

Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2338
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Re: Ragazzi, come va a scuola?

Messaggio da Harold Barrel » 14/06/2012, 12:35

Io sono più ottimista: sarà che sono stato appena promosso con una media più che soddisfacente.(Qui da noi i voti sono stati resi pubblici oggi).
Frequento il quarto anno del liceo classico (come Progknight, se non erro); l'anno prossimo ho la matura. Non so se la scuola che frequento sia stata la scelta migliore, dato che i miei interessi si discostano non poco dalle materie umanistiche che la contraddistinguono: sono appassionato di elettronica (realizzo circuiti e ho un'infarinatura teorica sull'argomento), mi piace programmare computer e siti web (questo forum è il lavoretto finora più riuscito), scatto sviluppo e stampo fotografie analogiche in bianco e nero, parlo fluentemente quattro lingue (Italiano, Ceco, Sloveno, Inglese), ma soprattutto suono il pianoforte dall'età di 8 anni e ho cominciato a canto lirico da questo dicembre.
Il mio sogno nel cassetto è molto simile a quello di Musical Box: vivere di musica, suonare e cantare; vivere sul palco e trasmettere qualcosa ad un vasto pubblico. Magari! Cerco di essere realista: per ora sono orientato ad iscrivermi l'anno prossimo ad Ingegneria Elettronica oppure ad Informatica.
Tornando alla scuola in senso stretto: sono molto soddisfatto del liceo che frequento. Pur non essendo portato per le materie umanistiche, che non approfondirò all'università, mi ha insegnato ad usare la testa, ad argomentare e sostenere le proprie opinioni; in altre parole, mi ha risvegliato da quella tendenza al letargo stagnante che credo sia una componente del mio carattere.
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

SH61
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 450
Iscritto il: 13/05/2011, 16:11

Re: Ragazzi, come va a scuola?

Messaggio da SH61 » 14/06/2012, 17:44

Harold Barrel ha scritto: parlo fluentemente quattro lingue (Italiano, Ceco, Sloveno, Inglese)
Ti auguro di riuscire a fare della musica il tuo mestiere, ma, in alternativa, mi pare che tu abbia delle frecce nel tuo arco non comuni. L'inglese lo sanno ormai (quasi) tutti, ma il Ceco e lo Sloveno... :shock:

Avatar utente

Progknight94
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1199
Iscritto il: 21/05/2011, 19:09
Località: Cartelfranco Veneto (tv)

Re: Ragazzi, come va a scuola?

Messaggio da Progknight94 » 14/06/2012, 19:25

A proposito, per me tre debiti quest'anno!:D

Avatar utente

Topic author
Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4201
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Ragazzi, come va a scuola?

Messaggio da Watcher » 14/06/2012, 20:07

Non ti dico quanti ne ho io.
:lol:
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8137
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Ragazzi, come va a scuola?

Messaggio da Hairless Heart » 14/06/2012, 21:42

La discussione che sta nascendo mi suggerirebbe tante cose da dire, mi limiterò ad una:
ragazzi, avere dei progetti o dei sogni è bello, ma state molto attenti a puntare tutto sul voler "vivere di musica", sfondare in quel campo insomma. Ho visto più di una persona farlo, gente molto dotata a livello musicale, che poi non essendo riuscita nell'intento si è trovata in braghe di tela o comunque svuotata psicologicamente. Per avere successo occorre tanta fortuna. E, in ogni caso, siete sicuri di avere sufficiente talento? Vi ritenete in grado di scrivere musica come lo sa fare Peter Gabriel o David Bowie o, più modestamente, Tiziano Ferro? Non basta saper suonare Per Elisa.....Meglio tenere i piedi ben saldi per terra!
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Musical Box_93
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 328
Iscritto il: 07/02/2011, 21:10
Località: Teramo

Re: Ragazzi, come va a scuola?

Messaggio da Musical Box_93 » 15/06/2012, 1:05

Si Hairless,hai pienamente ragione,ma di questi tempi bui a livello musicale credo non ci voglia troppo "talento" per entrare in questo campo.Aldilà del fatto si saper suonare o meno,vedere gente come Justin Bieber,Emis Killa,bimbiminkia made in USA che pur non avendo nessun talento riescono a guadagnare milioni con musica spazzatura ti da un pò di speranza nel pensare che ci sia ancora qualcuno in questo mondo che vuole sentire buona musica di un certo livello.Io questo non capirò mai,perchè ai giovani tecnicamente e musicalmente promettenti non gli viene data nessuna chance mentre il primo bimbominkia americano che passa lo mettono subito su un palco?Fino alla fine dei miei giorni mi batterò per questo,cercherò di non scoraggiarmi mai,voglio riuscire a dimostrare quanto sia mediocre la musica di oggi.
You've got to be crazy

Avatar utente

Progknight94
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1199
Iscritto il: 21/05/2011, 19:09
Località: Cartelfranco Veneto (tv)

Re: Ragazzi, come va a scuola?

Messaggio da Progknight94 » 15/06/2012, 11:39

Occhio, che l'italia per gli emergenti è il peggior posto possibile. L'unica possibilità per un gruppo italiano è di entrare nel giro indie, che è abbastanza un inferno qui.

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: Ragazzi, come va a scuola?

Messaggio da reallytongues » 15/06/2012, 12:44

Progknight94 ha scritto:Io vado al liceo classico e studio scienza della disoccupazione.
:lol:

Caro Watcher anche io sono grandicello (anni 35)...
si lavora insomma
(anche io suono in gruppo rock, quando avremo demo e date vi farò sapere ovviamente per vostri pareri....)
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Musical Box_93
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 328
Iscritto il: 07/02/2011, 21:10
Località: Teramo

Re: Ragazzi, come va a scuola?

Messaggio da Musical Box_93 » 20/06/2012, 17:01

Allora com'è andata?A me bene,ho scelto il saggio breve sul labirinto e mi è uscito una sorta di concetto simile a quella di The Wall [smile] [smile]
You've got to be crazy

Avatar utente

mozo
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 246
Iscritto il: 26/12/2011, 17:03

Re: Ragazzi, come va a scuola?

Messaggio da mozo » 20/06/2012, 18:23

Io ho fatto i 20 anni. Mi è uscito lungo sette colonne piene. Spero di non essere andato troppo fuori traccia, perché quando mi parte la penna è la fine.

Avatar utente

mozo
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 246
Iscritto il: 26/12/2011, 17:03

Re: Ragazzi, come va a scuola?

Messaggio da mozo » 20/06/2012, 18:24

Senza contare che è sul tema che puntavo. Domani non so come farò ad uscirne vivo, se non mi arriva niente dall'"esterno" consegno in bianco.

Avatar utente

Musical Box_93
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 328
Iscritto il: 07/02/2011, 21:10
Località: Teramo

Re: Ragazzi, come va a scuola?

Messaggio da Musical Box_93 » 25/06/2012, 18:58

Rimane solo l'orale(la prova [smile] ),forza ragazzi,ce l'abbiamo quasi fatta 8-)
You've got to be crazy

Rispondi