La voce di Jon Anderson...?

Moderatori: MrMuschiato, Hairless Heart, Harold Barrel, Watcher

Avatar utente

Autore del Topic
prog91
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 258
Iscritto il: 10/07/2011, 21:55

La voce di Jon Anderson...?

Messaggioda prog91 » 03/11/2011, 20:29

Mi farebbe molto piacere avere da parte vostra delle opinioni su quella che è secondo me la voce più bella e suggestiva della scena Progressive Rock prima metà anni '70.
Ion ha un timbro assolutamente improbabile: ed è un cantante che ha alle spalle sicuramente molta tecnica.
Quello che mi è sempre piaciuto di più è ascoltarmi Close to the Edge guardando i fantastici disegni di Roger Dean........... Con Ion che mi punzecchia le orecchie con la sua estensione vocale formidabile :)

Avatar utente

drumboy95
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 236
Iscritto il: 04/02/2011, 20:50
Località: Firenze

Re: La voce di Jon Anderson...?

Messaggioda drumboy95 » 03/11/2011, 21:07

è incredibile... lui e peter sono le due facce della voce prog... tra loro opposti ma come loro nessun altro
jon ha una voce spettacolare

Avatar utente

Itsacon
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 82
Iscritto il: 29/03/2011, 1:03
Località: Bergamo

Re: La voce di Jon Anderson...?

Messaggioda Itsacon » 04/11/2011, 5:54

ebbeh.. un cantante formidabile, un artista squisito, un grande uomo.

dicono che abbia avuto una disfunzione ormonale durante la pubertà e gli si sia formata la sua voce particolarissima con quella mitica estensione da contralto.

qualcuno sa se sono voci fondate? [chin]

gli yes non sono più gli yes senza lui [tears]
The frog was a prince, the prince was a brick, the brick was an egg, the egg was a bird... (Fly away you sweet little thing, they're hard on your tail) :)

Avatar utente

Autore del Topic
prog91
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 258
Iscritto il: 10/07/2011, 21:55

Re: La voce di Jon Anderson...?

Messaggioda prog91 » 04/11/2011, 7:00

Itsacon, direi che la cosa è possibile... In ogni caso io la sento al contempo estremamente naturale e anche leggermente extraterrestre... Ripeto, è il suo timbro che mi lascia sempre senza fiato!

Avatar utente

SH61
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 450
Iscritto il: 13/05/2011, 16:11

Re: La voce di Jon Anderson...?

Messaggioda SH61 » 04/11/2011, 12:00

Per me è la VOCE progressive. Prefettamente adatta al genere, a volte eterea ed evanescente, incisiva, ma sognante.
Più che l'estenzione (non scende certo molto in basso) è la tessitura che parte da un registro più confacente ad una donna che ad un uomo (pure se tenore).

Avatar utente

Progknight94
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1199
Iscritto il: 21/05/2011, 19:09
Località: Cartelfranco Veneto (tv)

Re: La voce di Jon Anderson...?

Messaggioda Progknight94 » 04/11/2011, 16:10

Bè, la palma di miglior voce, sia per estensione che per altro se l'aggiudica Hammill, anche facilmente direi.

Jon è particolare anche per un complesso di armonici che rendono la sua voce unica. Usava molto i cori appunto per valorizzare questa cosa. Non amo gli yes alla follia ma lui si. Anche da solista non so se conoscete qualcosa, tt roba di qualità.

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 6380
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: La voce di Jon Anderson...?

Messaggioda Hairless Heart » 05/11/2011, 1:02

La voce di Anderson2 è meravigliosa in determinati contesti, come nei primi dischi degli Yes (fino a Relayer), oppure in Lizard del Re Cremisi. Da Tales from topographic oceans in poi, complice la musica, la trovo quasi inascoltabile, non so perchè, forse troppo "urlata" troppo a lungo.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Itsacon
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 82
Iscritto il: 29/03/2011, 1:03
Località: Bergamo

Re: La voce di Jon Anderson...?

Messaggioda Itsacon » 07/11/2011, 4:14

Progknight94 ha scritto:Jon è particolare anche per un complesso di armonici che rendono la sua voce unica. Usava molto i cori appunto per valorizzare questa cosa. Non amo gli yes alla follia ma lui si. Anche da solista non so se conoscete qualcosa, tt roba di qualità.


non so se ne sei a conoscenza ma i cori degli tes classici non sono sovraincisioni di jon... ma sono howe e, soprattutto, squire che canta e suona pezzi impossibili allo stesso tempo. marziano [hearts]

un po' testina di minççç (per via della sua tirannide) ma sempre un marziano :lol:
The frog was a prince, the prince was a brick, the brick was an egg, the egg was a bird... (Fly away you sweet little thing, they're hard on your tail) :)

Avatar utente

Progknight94
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1199
Iscritto il: 21/05/2011, 19:09
Località: Cartelfranco Veneto (tv)

Re: La voce di Jon Anderson...?

Messaggioda Progknight94 » 07/11/2011, 14:44

No dai non è possibile che Squire possa fare una cosa del genere! Tanto più che non è che le backing degli yes siano semplici, anzi seconde solo ai GG! Bestia!

Avatar utente

drumboy95
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 236
Iscritto il: 04/02/2011, 20:50
Località: Firenze

Re: La voce di Jon Anderson...?

Messaggioda drumboy95 » 07/11/2011, 15:09

dai si sente che è lui, c ha una vociona il buon chris...ma anche steve fa molto bene il suo lavoro...mi viene subito in mente south side of the sky ad esempio...

Avatar utente

Progknight94
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1199
Iscritto il: 21/05/2011, 19:09
Località: Cartelfranco Veneto (tv)

Re: La voce di Jon Anderson...?

Messaggioda Progknight94 » 07/11/2011, 15:18

miti [hearts]

Avatar utente

TRE
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 495
Iscritto il: 21/12/2010, 14:55

Re: La voce di Jon Anderson...?

Messaggioda TRE » 07/11/2011, 22:20

prog91 ha scritto:Mi farebbe molto piacere avere da parte vostra delle opinioni su quella che è secondo me la voce più bella e suggestiva della scena Progressive Rock prima metà anni '70.
...



SH61 ha scritto:Per me è la VOCE progressive. Prefettamente adatta al genere, a volte eterea ed evanescente, incisiva, ma sognante.
...


Progknight94 ha scritto:Bè, la palma di miglior voce, sia per estensione che per altro se l'aggiudica Hammill, anche facilmente direi.

...


vi stupireste molto se dico che non sono d'accordo con nessuna di queste frasi? [stop] [bye]

Avatar utente

drumboy95
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 236
Iscritto il: 04/02/2011, 20:50
Località: Firenze

Re: La voce di Jon Anderson...?

Messaggioda drumboy95 » 07/11/2011, 23:47

no tre... io preferisco gabriel per me sono loro due le voci del prog ma peter ancora più di jon e trovo anderson superiore ad hammill...però sno gusti personali ,non so niente di tecnica di canto e magari le mie impressioni sul lato tecnico sono errate

Avatar utente

Progknight94
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1199
Iscritto il: 21/05/2011, 19:09
Località: Cartelfranco Veneto (tv)

Re: La voce di Jon Anderson...?

Messaggioda Progknight94 » 08/11/2011, 16:04

Per i (pochi) criteri oggettivi non penso ci siano dubbi su hammill.

Avatar utente

SH61
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 450
Iscritto il: 13/05/2011, 16:11

Re: La voce di Jon Anderson...?

Messaggioda SH61 » 10/11/2011, 18:04

TRE ha scritto:
prog91 ha scritto:
SH61 ha scritto:Per me è la VOCE progressive. Prefettamente adatta al genere, a volte eterea ed evanescente, incisiva, ma sognante.
...


vi stupireste molto se dico che non sono d'accordo con nessuna di queste frasi? [stop] [bye]


No, perchè mai. Certe opinioni sono MOLTO soggettive.
Però nota bene che non ho detto che è il cantante prog che preferisco, ma che la sua voce è per me, così come la musica degli Yes degli anni d'oro , quella che più identifica il genere.
Ovviamente anche questo parere assolutamente confutabile.....

Se mi chiedi chi preferisco rispondo invece Gabriel.

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3367
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47
Contatta:

Re: La voce di Jon Anderson...?

Messaggioda Watcher » 10/11/2011, 18:36

SH61 ha scritto:Per me è la VOCE progressive. Prefettamente adatta al genere, a volte eterea ed evanescente, incisiva, ma sognante.


Con queste caratteristiche ci vedo anche Kerry Minnear dei Gentle Giant, anche se non particolarmente incisiva, ma tutti gli altri tre aggettivi sì.
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

SH61
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 450
Iscritto il: 13/05/2011, 16:11

Re: La voce di Jon Anderson...?

Messaggioda SH61 » 11/11/2011, 9:58

Forse però Anderson è più carismatico, che, in un gruppo di prime donne come gli Yes, era sicuramente una caratteristica indispensabile.

Inoltre ha un timbro assolutamente unico per cui riconoscevi la sua voce sempre, anche a dispetto dei brani eseguiti. Anche se è nel progressive che (per me) trovava la sua collocazione ideale.

Avatar utente

aorlansky60
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 78
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: La voce di Jon Anderson...?

Messaggioda aorlansky60 » 11/07/2018, 14:49

Anche in questo caso il tema è piuttosto SOGGETTIVO (dico questo in virtù del fatto che ho disquisito in passato con persone che quasi non sopportavano il timbro vocale di Jon Anderson, affermando che avrebbero preferito un altro vocalist negli YES...)

Per quanto mi riguarda, Jon Anderson possiede un timbro vocale godibilissimo (per chi ascolta) e l'ho sempre visto ben inserito nel contesto di quella GRANDE PROG BAND di nome YES, nel senso che non riesco ad immaginare gli YES senza di lui.

In qualche modo il suo timbro vocale doveva essere stimato anche da fuori, se Robert FRIPP lo chiamò per cantare PRINCE RUPERT nella suite di LIZARD dei King Crimson (peraltro una splendida performance vocale, quella di Jon)
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.


Torna a “Yes”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite