PFM Live

Sezione dedicata a tutti gli artisti che hanno contribuito alla scena progressive italiana.

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Avatar utente

Topic author
Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2331
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

PFM Live

Messaggio da Harold Barrel » 11/04/2011, 23:53

Mi chiedevo quanti di voi hanno mai sentito la Premiata Forneria Marconi suonare dal vivo! Io mai, putroppo, ma spero di rifarmi un giorno :)
Potremmo raccogliere appunto in questo topic le nostre esperienze PFM Live, che ne dite?? ;)
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini


Hammond Player
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 8
Iscritto il: 09/12/2010, 21:10

Re: PFM Live

Messaggio da Hammond Player » 15/04/2011, 18:40

Ciao! Io ho sentito la PFM live 2 anni fa, 1 giorni dopo aver sentito i Deep Purple! La PFM mi è sembrata molto superiore ai Deep. Hanno tantissima energia!!!

Avatar utente

Squonk
Novellino
Novellino
Messaggi: 26
Iscritto il: 02/01/2011, 16:12
Località: Gioia del Colle

Re: PFM Live

Messaggio da Squonk » 30/04/2011, 22:53

Io la PFM l'ho vista un sacco di volte, anche perchè mio padre conosce molto bene di persona tutti i membri della band (infatti ho delle bacchette di Franz Di Cioccio usate da lui nel concerto, praticamente tutte rotte). Però sinceramente con questo tour la PFM suona De Andrè hanno scocciato, è da un sacco di tempo che vanno girando con questo tour e quando la cosa si fa troppo monotona bisogna cambiare un pò.

Avatar utente

SH61
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 450
Iscritto il: 13/05/2011, 16:11

Re: PFM Live

Messaggio da SH61 » 26/05/2011, 10:54

Li ho (ri)visti ad Aprile in un concerto a Montecatini Terme.

Sono sempre dei grandissimi musicisti, però, come giustamente osserva Squonk, il loro spettacolo, diviso in 2 parti, non scorre benissimo.
La prima parte celebra il quarantennale della "Buona Novella" di De Andrè, e in certi punti è un po' lenta.
La seconda sarebbe dedicata agli hit della PFM, ma, anche qui, ricorrono a De Andrè varie volte; soprattutto quando cercano il maggior impatto possibile sul pubblico ed allore "Il Pescatore" fa sempre gioco.
D'altro canto il repertorio della PFM, se si esclude "Impressioni di settembre" e "E' festa" è conosciuto soltanto dagli estimatori del gruppo; per riempire (e scaldare) una platea vasta ed eterogenea bisogna fare leva su brani conosciuti. La PFM oltretutto cerca tantissimo di coinvolgere il pubblico, cosa che alla fine lascia comunque contenti.

Avatar utente

Steve
Novellino
Novellino
Messaggi: 33
Iscritto il: 13/07/2011, 14:58

Re: PFM Live

Messaggio da Steve » 14/07/2011, 16:15

Come già dicevo in un altro post, non sono particolarmente appassionato. Il disco che mi piacque di più a suo tempo fu "Jet Lag", figuratevi...
Dal vivo ho avuto la fortuna di vederli con De André a suo tempo e la sfortuna di vedere quel poco che sono riusciti a fare qualche anno fa a Recoaro a causa della pioggia su un palco scoperto... Un po' pretenziosi, quasi "scocciati" per la pioggia. Capisco l'inc********ura, però il pubblico, abbastanza numeroso, era più bagnato di loro e, visto che un pochino hanno suonato, i biglietti non erano rimborsabili...

Stefano

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4197
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: PFM Live

Messaggio da Watcher » 05/09/2011, 10:06

Mi aggancio a quanto ho già detto nel topic PFM a Trebaseleghe.
Mi sembra che la PFM da parecchio tempo non abbia più molto da dire considerando che dal 2004, e sono passati sette anni, continua a portare live lo spettacolo “PFM canta De Andrè” alternandolo a brani loro ma sempre particolarmente datati.
Una mossa diciamo astuta quella di raccogliere i fans di De Andrè, ma col tempo la cosa stanca.
Stanno vivendo sugli allori, come del resto molte band dell’epoca.
Peccato, perché a loro l’energia non manca per quanto ho visto sul palco.
Sono solo comunque impressioni mie … attuali (cioè quelle di settembre).
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8112
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: PFM Live

Messaggio da Hairless Heart » 12/09/2011, 22:39

Ho assistito ad un loro concerto nel 2005, a Vigonza,sempre in provincia di PD. Un'autentica forza della natura, potenti, trascinanti, magici! Proposero il loro repertorio, non quello di Faber (eccetto credo Il Pescatore). Fra l'altro c'era ancora Premoli, prima della sua dipartita causa ennesima litigata (con Mussida?), e pure Lucio "Violino" Fabbri. Insomma una grandissima serata.
Ho visto spesso dal vivo Le Orme, quando ancora c'era Tagliapietra. Grandissimi anche loro, certo, ma senza nulla togliere, la P.F.M. è davvero un'altra cosa.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

mozo
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 246
Iscritto il: 26/12/2011, 17:03

Re: PFM Live

Messaggio da mozo » 05/01/2012, 21:17

Sono andato a vederli la scorsa estate a Rocca di Mezzo, un paese a qualche chilometro da casa mia, in provincia dell'Aquila (tra l'altro lo stesso giorno propio nel capoluogo stesso c'era un concerto dei Banco e ho dovuto sceglieren :oops: ). Certo, anch'io avrei preferito che avessero eseguito più brani del loro repertorio, ma il concerto mi è piaciuto lo stesso, con un Franz Di Cioccio in formissima; e poi Mussida, un mito come sempre...sprizzano ancora un energia unica. Franz non faceva altro che elogiare il suo Abruzzo [hearts] e il suo paese natale, Pratola Peligna, tra l'altro ad appena sette-otto chilometri dal mio; mi capita spesso di incrociarlo sul canale tv locale in qualità di invitato d'onore a qualche riccorrenza paesana [smile] . Mio padre durante il tragitto per arrivare al concerto mi ha raccontato per l'ennesima volta quando a circa 14 anni, quindi nel '73 0 '74, è entrato ad un concerto della PFM a Pescara senza pagare il biglietto, entrando di nascosto...all'epoca non c'erano tutti questi controlli...sempre all'epoca era tutta un'altra cosa, c'era ancora Pagani, e Di Cioccio stava fisso alla batteria [hearts] [hearts] . Comunque bel concerto, bello, bello. Riguardo alla questione emersa in qualche post precedente del paragone con i Purple ho qualche dubbio. Anche loro, quando sono andati a vederli l'estate prima allo stadio di Pescara (fosse per me, gli stadi gli userei solo per i concerti [smile] ), mi sono sembrati in forma smagliante. Ma è anche vero che i membri dell'amata PFM rimarranno sempre i nostri "spaghetti rock", come li chiamavano i critici americani nei Settanta [bye]

Avatar utente

Topic author
Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2331
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Re: PFM Live

Messaggio da Harold Barrel » 06/01/2012, 18:11

Bravo, mozo.
Che tipo tuo padre! [smile]
A proposito delle track-list che sceglie la PFM per i suoi concerti, non è che per caso suonavano musica di De Andrè? Se non sbaglio avevano fatto anche un tour dedicato al nostro cantautore...
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

mozo
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 246
Iscritto il: 26/12/2011, 17:03

Re: PFM Live

Messaggio da mozo » 06/01/2012, 21:39

Si, il concerto era diviso in due parti, una prima in cui suonavano il repertorio di De Andrè, ed una seconda dove eseguivano il loro repertorio, ma anche lì ci hanno comunque inserito Il Pescatore di Faber...Se non ricordo male la scaletta della seconda parte dello show fu: La Luna Nuova; Maestro della Voce; Il Pescatore per l'appunto; Celebration [slurp] . Come bis hanno fatto invece Impressioni di Settembre [hearts] [hearts] [hearts] . C'era un tizio sulla cinquantina affianco a me e ai miei amici che la cantava a squarciagola con l'adrenalina a mille :lol: :lol: :lol:

Avatar utente

mozo
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 246
Iscritto il: 26/12/2011, 17:03

Re: PFM Live

Messaggio da mozo » 06/01/2012, 21:41

Ah dimenticavo! Nella prima parte hanno eseguito tutto quanto l'album La Buona Novella di De Andrè per intero [approve]

Avatar utente

Topic author
Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2331
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Re: PFM Live

Messaggio da Harold Barrel » 08/01/2012, 16:02

mozo ha scritto: La Luna Nuova
Che meraviglia... Assieme ad Impressioni di Settembre, canzone che preferisco del loro repertorio...
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

mozo
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 246
Iscritto il: 26/12/2011, 17:03

Re: PFM Live

Messaggio da mozo » 09/01/2012, 16:19

Mi sono dimenticato, tra Il Pescatore e Celebration hanno eseguito anche la splendida Carrozza di Hans! come ho potuto dimenticarmene, è uno dei miei pezzi preferiti...

Avatar utente

SH61
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 450
Iscritto il: 13/05/2011, 16:11

Re: PFM Live

Messaggio da SH61 » 11/01/2012, 12:50

In effetti è pari pari la scaletta che hanno seguito nel concerto che ricordavo all'inizio di questa discussione, a Montecatini Terme durante la primavera scorsa.
Con i suoi pregi e i suoi difetti.
Loro sono dei musicisti fantastici, però un concerto basato solo su loro pezzi ( e che io preferirei) oggi richiamerebbe un numero limitato di pubblico.
Ci sono molti segnali in un ritorno del genere progressive, ma, all'atto pratico, mi è capitato di asistere ad un concerto delle Orme (3/4 anni fa) in cui entravamo tranquillamente tutti in una discoteca (piccola).... ed io ero tra i più giovani.. [chin]

Avatar utente

Progknight94
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1199
Iscritto il: 21/05/2011, 19:09
Località: Cartelfranco Veneto (tv)

Re: PFM Live

Messaggio da Progknight94 » 11/01/2012, 16:50

Bè le Orme non sono molto conosciute dai giovani proghettari.. (purtroppo)

Avatar utente

Topic author
Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2331
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Re: PFM Live

Messaggio da Harold Barrel » 12/01/2012, 20:51

SH61 ha scritto:Loro sono dei musicisti fantastici, però un concerto basato solo su loro pezzi ( e che io preferirei) oggi richiamerebbe un numero limitato di pubblico.
Non sono completamente d'accordo. Non dimentichiamo che la Premiata Forneria Marconi è il "nostro" unico gruppo che negli anni '70 abbia sfondato (e non poco) anche negli Stati Uniti. Pensi che sia già andato tutto perso?

« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

Progknight94
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1199
Iscritto il: 21/05/2011, 19:09
Località: Cartelfranco Veneto (tv)

Re: PFM Live

Messaggio da Progknight94 » 12/01/2012, 21:49

Quest'anno sono andati al rock tv festival, in mezzo ai metallari... E HANNO SPACCATO

Avatar utente

SH61
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 450
Iscritto il: 13/05/2011, 16:11

Re: PFM Live

Messaggio da SH61 » 13/01/2012, 18:30

Harold Barrel ha scritto: Pensi che sia già andato tutto perso?
Penso che, a parte un piccolo numero di ragazzi come te ed altri di questo forum, i giovani di oggi non abbiano grandi conoscenze del progressive anni 70.

Chiaramente molti conoscono "Impressioni di settembre"e "E' festa", ma già "La carrozza di Hans" resta ad appannaggio di chi quell'epoca l'ha vissuta in diretta e di chi, tra i più giovani, ha avuto la voglia di scoprire qegli scrigni. Non a caso, nel concerto che ho citato, il riscontro dell'eterogeneo pubblico è stato MOLTO più caldo con "Il pescatore". [chin]

La controprova l'ho avuta nell'altro concerto di cui parlavo sopra, quello delle Orme di 3/4 anni fa. Hanno eseguito la loro classica scaletta, quella presente anche in una raccolta abbastanza recente con tutti i loro maggiori successi (eccetto "Sera"). A me è piaciuto molto, anche se al posto di Pagliuca c'era quel giovane tastierista di cui non ricordo il nome. Però saremo stati un centinaio di persone, con un età media di oltre 50 anni. [tears]

Ragazzi, credo che a voi spetti l'arduo lavoro di diffondere (o meglio ridiffondere) il verbo tra i miscredenti vostro coetanei...... [smile]

Avatar utente

Progknight94
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1199
Iscritto il: 21/05/2011, 19:09
Località: Cartelfranco Veneto (tv)

Re: PFM Live

Messaggio da Progknight94 » 16/01/2012, 20:42

Non contate su di me... non ci riesco! :o uno che conosco apprezza musical box, e basta. I miei risultati in due anni:P

Avatar utente

SH61
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 450
Iscritto il: 13/05/2011, 16:11

Re: PFM Live

Messaggio da SH61 » 17/01/2012, 9:05

Progknight94 ha scritto:..... uno che conosco apprezza musical box, e basta. I miei risultati in due anni:P
Mah, se un ragazzo arriva ad apprezzare Musical box "veramente" (che non è tra i brani più immediati) ha davanti un immensa prateria da scoprire.
Ci sarebbe semmai da capire se davvera l'apprezza o se te l'ha detto per darsi un contegno. E' meno strano di quanto si possa pensare.....

Rispondi