Quel disco NON famoso.....

Spazio di riflessione dedicato a discussioni meta-musicali o che toccano diversi generi musicali contemporaneamente.

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Avatar utente

Topic author
SH61
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 450
Iscritto il: 13/05/2011, 16:11

Quel disco NON famoso.....

Messaggio da SH61 » 13/01/2012, 18:04

certo non tra quelli memorabili che tutti citano ma che, per qualche strano caso del destino, a voi è piaciuto tantissimo....

Vi viene in mente un disco così ?

A me si, è "Captain Fantastic and the brown dirt cowboy" di Elton John.

Vabbè che fa parte del periodo della mia formazione cultural/musicale, ma all'epoca l'ho ascoltato talmente tante volte che ho dovuto riacquistarlo a causa dell'usura.

Per la verità adesso saranno buoni 15 anni che non lo riascolto, però ricordo una decina di brani che scorrevano benissimo, molto curati (forse la canzone più bella è "Someone saved my life tonight"), magari piuttosto orecchiabili, ma ero nel periodo pre-progressive.

In realtà ricordo che il primo ascolto avvenne a mezzo di una musicassetta (ovviamente pirata, come usava tra i ragazzi squattrinati dell'epoca); ne avevo 3 da girare nell'orrendo mangianastri :
- Una raccolta di Papetti (c'erano le copertine con le ragazze nude) - ai primi ascolti piacevano a tutti, erano canzoni famose riarrangiate per il sax.
- Una raccolta dei primi Pink Floyd chiamata "Masters of rock" che causò una mia forte diffidenza verso il genere psichedelico
- Appunto "Captain Fantastic"

Il risultato fu che, appena dotato di giradischi (definirlo stereo è eccessivo) e di 4.500 lirette me lo accattai e ho sicuramente ammortizzato il costo.

E voi ?

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8112
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Quel disco NON famoso.....

Messaggio da Hairless Heart » 14/01/2012, 14:41

Papetti....un mito....specie per le copertine... :lol:
Masters of rock ce l'ho in vinile. Credo fosse una collana di dischi sul tema, circa metà degli anni '70, ma solo quello dei Pink Floyd è sopravissuto nel tempo.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
SH61
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 450
Iscritto il: 13/05/2011, 16:11

Re: Quel disco NON famoso.....

Messaggio da SH61 » 16/01/2012, 8:52

Hairless Heart ha scritto:Masters of rock ce l'ho in vinile. Credo fosse una collana di dischi sul tema, circa metà degli anni '70,
Si, io avevo anche quello dei Deep Purple, non ne ricordo altri, però.

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4195
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Quel disco NON famoso.....

Messaggio da Watcher » 16/01/2012, 8:56

Più che un album completo ricordo una canzone che ascoltai all’inverosimile. Si trattava di Tin Soldier degli Small Faces. Era intorno al 1967/68 e trovai questo 45 giri curiosando tra la discografia di mio zio. Trovandomi in vacanza da lui in Sardegna ebbi tutto il tempo di gustarmelo, ascoltandolo o riascoltandolo ma mai fino alla nausea. Non ho mai saputo se fosse stata una canzone di successo, in Italia sicuramente no, ma in Inghilterra penso di sì.
Ritengo un buon gruppo questi Small Faces, sarebbero da approfondire.
Per rinfrescarmi la memoria ho cercato il video.

Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Topic author
SH61
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 450
Iscritto il: 13/05/2011, 16:11

Re: Quel disco NON famoso.....

Messaggio da SH61 » 16/01/2012, 9:10

Watcher ha scritto:Ritengo un buon gruppo questi Small Faces, sarebbero da approfondire.
Non ne era il cantante Rod Stewart ?

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4195
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Quel disco NON famoso.....

Messaggio da Watcher » 16/01/2012, 9:20

No, quelli erano i Faces. Quando Steve Marriott, chitarrista e cantante lasciò gli Small Faces e formò gli Humble Pie, entrarono nella band Ron Wood (futuro Rolling Stones) e il Rod Stewart che aveva appena lasciato il Jeff Beck Group, e formarono con i tre rimasti appunto i Faces.
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Topic author
SH61
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 450
Iscritto il: 13/05/2011, 16:11

Re: Quel disco NON famoso.....

Messaggio da SH61 » 16/01/2012, 11:14

Boia deh! Sei da "Rischiatutto"... :shock:

Avatar utente

Progknight94
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1199
Iscritto il: 21/05/2011, 19:09
Località: Cartelfranco Veneto (tv)

Re: Quel disco NON famoso.....

Messaggio da Progknight94 » 16/01/2012, 21:17

Solo uno???

Avatar utente

Topic author
SH61
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 450
Iscritto il: 13/05/2011, 16:11

Re: Quel disco NON famoso.....

Messaggio da SH61 » 17/01/2012, 8:50

Beh, comincia con uno....poi vedi te.

Avatar utente

Progknight94
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1199
Iscritto il: 21/05/2011, 19:09
Località: Cartelfranco Veneto (tv)

Re: Quel disco NON famoso.....

Messaggio da Progknight94 » 17/01/2012, 20:34

Il primo che mi viene in mente è Psichedelic Moods dei The Deep [hearts]

Avatar utente

Topic author
SH61
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 450
Iscritto il: 13/05/2011, 16:11

Re: Quel disco NON famoso.....

Messaggio da SH61 » 18/01/2012, 8:52

Ok !

Ma perchè ti è rimasto particolarmente impresso a dispetto del suo NON essere un "gran" disco ?
A parte il fatto che non lo conosco e quindi potrebbe essere bellissimo, si intende, perchè per te è così importante ?

Avatar utente

Progknight94
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1199
Iscritto il: 21/05/2011, 19:09
Località: Cartelfranco Veneto (tv)

Re: Quel disco NON famoso.....

Messaggio da Progknight94 » 18/01/2012, 21:19

Bè, intanto è stato registrato al buio più completo! Non posso che avere il massimo della stima per un gruppo che fa una cosa del genere! [smile]

é psych ante litteram, quindi ha anche un mezzo valore storico, e poi è totalmente pazzo come disco!

Assaggino


Avatar utente

Topic author
SH61
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 450
Iscritto il: 13/05/2011, 16:11

Re: Quel disco NON famoso.....

Messaggio da SH61 » 19/01/2012, 10:48

Progknight94 ha scritto:Bè, intanto è stato registrato al buio più completo!
:shock:

Beh, anche Stivie Wonder e Ray Charles lo facevano... [smile]

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4195
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Quel disco NON famoso.....

Messaggio da Watcher » 19/01/2012, 11:46

Progknight94 ha scritto:Bè, intanto è stato registrato al buio più completo!
Ma l'avevano pagata la bolletta?
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Progknight94
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1199
Iscritto il: 21/05/2011, 19:09
Località: Cartelfranco Veneto (tv)

Re: Quel disco NON famoso.....

Messaggio da Progknight94 » 19/01/2012, 18:32

Beh, anche Stivie Wonder e Ray Charles lo facevano... [smile]
Ma l'avevano pagata la bolletta?
Da quello che ho capito, è stato registrato all'aperto alle 4 di notte, in stati mentali non proprio regolari :P

Avatar utente

Topic author
SH61
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 450
Iscritto il: 13/05/2011, 16:11

Re: Quel disco NON famoso.....

Messaggio da SH61 » 20/01/2012, 12:22

Progknight94 ha scritto:.... in stati mentali non proprio regolari :P
Credo sia la condizione necessaria per concepire la musica psichedelica.... [smile]

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8112
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Quel disco NON famoso.....

Messaggio da Hairless Heart » 20/01/2012, 21:55

.....e per iscriversi al Vintage Rock Forum!..... :lol: :lol:
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2331
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Re: Quel disco NON famoso.....

Messaggio da Harold Barrel » 17/02/2012, 22:17

Se c'è un disco che amo all'inverosimile e che invece pochissimi apprezzano, questo è Time and a Word degli Yes. È vero, alle tastiere non c'è Rick Wakeman, ma Tony Kaye ci sapeva fare.
No opportunity neccesary, no experience needed, il brano che introduce il disco, è di uno splendido gusto Progressive baroccheggiante.

« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

Topic author
SH61
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 450
Iscritto il: 13/05/2011, 16:11

Re: Quel disco NON famoso.....

Messaggio da SH61 » 20/02/2012, 18:58

Harold Barrel ha scritto: Time and a Word degli Yes.

Mhhh... interessante, ma non così sorprendente; anche se è vero che tutti citano sempre "Fragile" e "Close to te edge".
Ma il motivo che te lo fa (o te lo ha fatto) amare non sarà solo il brano che citi, o no?

Avatar utente

Progknight94
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1199
Iscritto il: 21/05/2011, 19:09
Località: Cartelfranco Veneto (tv)

Re: Quel disco NON famoso.....

Messaggio da Progknight94 » 21/02/2012, 12:15

Anche a me è sempre piaciuto molto quell'album.. anche il precedente non è malvagio 8-)

Rispondi