Pink Floyd: i 10 brani più significativi

Moderatori: Hairless Heart, Harold Barrel, Watcher

Avatar utente

Topic author
theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2240
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Pink Floyd: i 10 brani più significativi

Messaggio da theNemesis » 15/02/2021, 10:55

Visto il grande successo del giochino in ambito Beatles, ve lo ripropongo su un'altra grande band: Pink Floyd!

Le regole sono sempre le stesse:

- Una classifica di 10 brani per ciascun partecipante. Non significa "i 10 brani che più vi piacciono" ma quelli che ritenete abbiano un impatto maggiore sulla musica, per l'innovazione, per l'originalità, per la capacità compositiva.
- punteggio a scalare da 10 a 1 in base alla vostra classifica
- calcolo dei punti per ogni canzone sommando i punti ottenuti nelle classifiche
- attribuzione dei punti delle canzoni alle classifiche dei partecipanti

Ecco la mia:
1 - Atom Heart Mother
2 - Echoes
3 - The Great Gig in the Sky
4 - Shine on you Crazy Diamond pt. 6-9
5 - Brain Damage
6 - Dogs
7 - Welcome to the Machine
8 - Don't Leave Me Now
9 - Set the Controls for the Heart of the Sun
10 - Interstellar Overdrive
Dancing on time way...

Avatar utente

Humdrum
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 724
Iscritto il: 09/01/2014, 20:54
Località: veneto

Re: Pink Floyd: i 10 brani più significativi

Messaggio da Humdrum » 15/02/2021, 15:49

Eccomi qui:

1)ECHOES
Da Meddle , l'ultimo grande disco in cui si può parlare ancora di musica "psichedelica". Frutto del sudore di tutti e 4 i componenti della band ,è una suite che occupa l'intero lato B del disco.Da un "ping" nasce un capolavoro.
2) THE GREAT GIG IN THE SKY
Dalla fertile mente di Richard Wright (spesso sottovalutato) un pezzo grandioso passato alla Storia. Contributo essenziale della voce gorgheggiante di Clare Terry (nel 2005 vinse la causa contro i PF e ottenne il giusto riconoscimento del suo contributo vocale).
3) WISH YOU WERE HERE
Gilmour improvvisa alla chitarra una melodia e Waters lo segue, scrivendo anche il testo (omaggio all'amico Barrett).
Uno dei brani che ha scolpito nella roccia il nome Pink Floyd.
4) ATOM HEART MOTHER
Capolavoro sudatissimo con tanto di coro e orchestra diretta da Ron Geesin, per la prima volta la band si apre ad una collaborazione esterna ,tanta è la difficoltà del brano.
5) COMFORTABLY NUMB
L'apice della storia tratta da The Wall , partorita dalla mente di Waters,che fa tutto : musica, testi, scenografie.
Ma l'assolo di chitarra di Gilmour resterà imperituro....
6) ARNOLD LAYNE
Il primo vero brano da classifica dei Nostri. Frutto della mente geniale (e malata) di Syd Barrett: è lo spartiacque fra le vaghe aspirazioni di 4 giovanotti che sognavano un futuro da rockstar e l'ascensore per la progressiva scalata al successo.
7) IF
Gioiello acustico di Waters ( come spesso accade, ascoltiamo ad esempio Green is colour o Grantchester Meadows),
abbellisce il lato B di Atom.
8) CAREFUL WITH THAT AXE EUGENE
Pensiamo solo a quanta genialità scaturiva dalle menti di questi ragazzi poco più che ventenni.
relegato come lato B del 45 giri Point me at the sky, trova la sua piena esplosione dal vivo con urlo drammatico di Waters.
9) ONE OF THESE DAYS
Due note, solo due note di basso....ma che note! Alla fine Mason ci minaccia : "Uno di questi giorni ti farò in tanti piccoli pezzettini". Straordinario.
10) SET THE CONTROL FOR THE HEART OF THE SUN
Scomparso dalle scene Syd, Roger Waters compie i primi passi verso la leadership della band.
Il brano in stile "cosmico" è tutto suo.Splendida la versione a Pompei.
"Mi piacevano molto i Genesis con Peter Gabriel.Quando Peter ha lasciato il gruppo, ho smesso di seguirli." RICK WRIGHT(Pink Floyd)

Avatar utente

Humdrum
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 724
Iscritto il: 09/01/2014, 20:54
Località: veneto

Re: Pink Floyd: i 10 brani più significativi

Messaggio da Humdrum » 15/02/2021, 17:54

Aspettiamoci la risposta di Aor con i suoi 10 brani.Un condensato tra il Vecchio e Nuovo Testamento o tutta La Divina Commedia al completo sui Pink Floyd.... :lol:
Prepariamoci alla lettura con un buon scotch whisky in mano..... [smile]
"Mi piacevano molto i Genesis con Peter Gabriel.Quando Peter ha lasciato il gruppo, ho smesso di seguirli." RICK WRIGHT(Pink Floyd)

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2490
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Pink Floyd: i 10 brani più significativi

Messaggio da Lamia » 15/02/2021, 19:09

Ha ha ! :D Aor personalmente lo leggo sempre molto volentieri!

Posto i brani secondo le regole richieste , ovviamente ne lascio fuori molti che mi piacciono da morir!



1) Echoes : uno dei brani piu’ rappresentativi , perche’ densamente floydiano, intanto riconoscibilissimo dalla nota iniziale di Wright, una “goccia” che continua a scendere senza fermarsi. Poi per via della scala di note che scende verso un profondo abisso dell’animo , per poi risalire, una scala che sembra quasi essere il ritornello della suite , mentre il testo cantato pare essere la strofa! Cosa molto curiosa, il flusso di note e di atmosfera ipnotica che permea tutto il brano ha influenzato generazioni di musicisti e musica. . .

2) Atom Heart Motherbrano complesso, la suite che divide i fan: chi la ama e chi la detesta , rimane un capolavoro di scrittura, di apertura verso il mondo della classica, un solco floydiano divenuto ormai un “classico”.

3) Astronomy Domine: la visione psichedelica di Barrett, il visionario mondo di un artista che rimane scritto nella roccia del Rock!

4) Time - Non esiste spazio e tempo in questo pezzo, non esiste la forma “canzone “, in catalogabile e incredibilmente d’impatto, la musica di questo pezzo pare descrivere passaggi di vita terrena e ultraterrena impercettibili, dove i sensi e l’intelletto umano non arrivano .. .(infatti, non a torto, e’ spesso utilizzato nei documentari)

5 ) Shine on you crazy Diamond - il pezzo dedicato all’amico Syd diventa un inno per tutti coloro che perdono il senno ( se di senno siamo fatti chissa’), ogni band di ogni generazione avrebbe voluto scrivere un brano cosi per qualcuno o anche per se stesso. .e spesso viene suonata e cantata come dedica a qualcuno, perche’ di piu’ , forse , non si potrebbe scrivere.

6) Another brick in the Wall : lo so, a molti viene noia sentire questo pezzo, perche’ ce l’hanno propinato in tutte le salse, pure in versione disco :o . Eppure, la forza trascinatrice del brano, il suo incedere martellante, e, dulcis in fundo, lo splendido assolo di chitarra di Gilmour lo rende immortale. Nei secoli dei secoli, amen!

7) Comfortably Numb: il pezzo che trascina tutti , il pezzo che ogni chitarrista vorrebbe eseguire, le due voci di Waters e Gilmour si sposano perfettamente con la musica e con il testo, un preludio all’incredibile e fantasioso assolo di chitarra che ti prende il cuore e te lo restituisce accartocciato.

8)Eclipse: pure qui ci troviamo di fronte ad una musica, ad un testo universale, un mix che catalizza tutti e trasporta tutti verso mondi lontani e inesplorati dell’anima.

9) High Hopes: secondo me il brano piu’ bello dei Pink FLoyd senza Waters! Emozionante ed energico, bellissimo!

10) Run like Hell - l’intro sperimentale lascia spazio ad un bel pezzo rock , accompagnato da una chitarra che farà’ storia per melodia e peculiarità’.

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1517
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Pink Floyd: i 10 brani più significativi

Messaggio da aorlansky60 » 17/02/2021, 13:04

01) CAREFULL WITH THAT AXE EUGENE

02) A SAUCERFULL OF SECRET

03) SET THE CONTROL FOR THE HEART OF THE SUN

...di queste tre avrei potuto rimescolare l'ordine a caso perchè una vale l'altra -quindi subentra puro fattore soggettivo di preferenza nel collocarle- nel coniare il linguaggio forse DEFINITIVO della band in fatto di PSICHEDELIA e di MUSICA per la mente, andando ben oltre le visioni seminali del primo album. Questo tipo di musica -che si può gustare appieno dal bellissimo film AT POMPEI oppure dal disco dal vivo di UMMAGUMMA- propone un messaggio subliminale SENZA TEMPO e DEFINITIVO della loro Arte. Così potente e visionario da riuscire ad accompagnare l'ascoltatore in lidi del tutto personali e profondi. Se ne accorse anche M.Antonioni: la visione di alcune scene di "Zabriskie point" non avrebbero potuto trovare migliore accompagnamento sonoro della musica dei Pink Floyd del periodo fine 60 primissimi anni 70...

04) The Great Gig in the Sky (per pura bellezza il più rappresentativo, ma sarebbe da citare quasi tutta la prima facciata dell'album che la contiene, oltre ad alcune altre della 2nda facciata, per un album EPOCALE che definì uno standard vero e proprio oltre ad un turning point assoluto in fatto di pietre miliari del Rock; molti l'hanno visto e criticato per essere eccessivamente "commerciale" -poi bisognerebbe mettersi d'accordo sul significato di tale termine, in UK contemporanei a THE DARK SIDE OF THE MOON all'epoca spopolavano SUZIE QUATTRO, GARY GLITTER, SWEET e simile "trash rock" che era decisamente più "commerciale" e meno ambiziosa della proposta dei Pink Floyd- ma nessuno riuscirà mai a toglierli quell'aurea che la critica mondiale gli ha giustamente conferito, in fatto di importanza. E che naturalmente, anch'io gli riconosco.

05) ASTRONOMY DOMINE

06) INTESTELLAR OVERDRIVE

li pongo tra le prime posizioni -avrei potuto invertire l'ordine salvo il fatto che mi piace di più la prima, specie nella sua versione più dilatata dal vivo- perchè oltre ad essere i due brani più ambiziosi dell'album d'esordio, sono altamente importanti, direi seminali nel proporre al mondo, su disco, ciò che il pubblico inglese aveva già conosciuto dal vivo nei circuiti e clubs underground della London 66, ovvero un nuovo linguaggio nascente in fatto di pop music, alternativo e decisamente più impegnato musicalmente rispetto ai canoni della canzoncina pop rock in 4/4ti tipica dei primi anni 60 in UK; nel proseguo della loro carriera avrebbero affrontato pagine e progetti anche più ambiziosi, ma per importanza contestualizzata alla data di pubblicazione THE PIPER AT THE GATES OF DAWN è e resta un album rock fondamentale.


07) ATOM EARTH MOTHER - altro esempio affascinante del concetto descritto all'inizio; più dilatata, e per questo forse meno riuscita nell'intento portato dalle altre prime tre scelte della lista, ma non per questo meno godibile. Aneddoto personale: si tratta della primissima cosa che le mie orecchie udirono di questa band. Dettaglio non trascurabile: nella stesura di questo brano è doverosamente da citare un certo Ron Geesin che ebbe parte attiva nella creazione di questa suite.

08) Shine On You Crazy Diamond (Parts I–V) - dopo il successo mondiale tributato al riuscito The Dark Side Of The Moon, i Pink Floyd si ritrovarono col problema di continuare su quella linea, cosa di certo non facile; con quest'album si può dire che entrarono in territorio prog ben più di quanto lo fosse l'album precedente; gli anni della psichedelia sono definitivamente terminati. WYWH -album- ebbe un ottimo riscontro sia di critica che di pubblico quando uscì; indubbiamente "bello", ma per me i "veri" Pink Floyd non sono più questi. Inutile ricordare che l'album in oggetto -ed il brano qui citato in particolare- è un sentito tributo della band a colui che fu il primo motore e mente visionaria dei Pink Floyd.

09) ECHOES - Dall'abum che di fatto segna un inizio di transizione dallo standard del loro primo periodo, poi rivelatosi definitivamente compiuto con WYWH, il brano di certo meglio riuscito (insieme all'apertura "One of these days").

10) "Comfortably Numb" -ed insieme ad essa buona parte dell'album che la contiene, ma questa è una delle più affascinanti- in una lista di "10" per i Pink Floyd qualcosa da THE WALL è doverosamente da citare, data l'ambizione del progetto nella mente del suo creatore (qui ci ritroviamo alla fine della storia, con Waters che ha decisamente preso le redini di controllo della band, ridimensionando quasi a livelli di offesa il collega e compagno Wright) anche se secondo chi scrive, l'impatto dell'album è minore in termini di crescita ed influenza esterna rispetto ad alcune pagine memorabili del passato, tuttavia gli va riconosciuto un buon riscontro sia di critica che di pubblico quando venne pubblicato, consenso che perdura nel tempo fino a farlo diventare uno degli albums più rappresentativi della band anche per le generazioni future che non conobbero in tempo reale l'epopea della band durante il suo primo fulgore espressivo.
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1569
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: Pink Floyd: i 10 brani più significativi

Messaggio da twoofus » 18/02/2021, 12:30

1 - Brain Damage / Eclipse
2 - Comfortably numb
3 - Echoes
4 - Shine on you Crazy Diamond
5 - Us and them
6 - Wish you were here
7 - If
8 - Mother
9 - Waiting for the worms
10 - Summer 68
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Topic author
theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2240
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Pink Floyd: i 10 brani più significativi

Messaggio da theNemesis » 18/02/2021, 23:08

Mancherebbe solo Lorenzo a completare il numero di concorrenti. [smile]

Escludendo HH che ci ha snobbato anche nel giochino dedicato ai Beatles... :shock: [exc]
Dancing on time way...

Avatar utente

Humdrum
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 724
Iscritto il: 09/01/2014, 20:54
Località: veneto

Re: Pink Floyd: i 10 brani più significativi

Messaggio da Humdrum » 21/02/2021, 10:53

theNemesis ha scritto:
18/02/2021, 23:08
Escludendo HH che ci ha snobbato anche nel giochino dedicato ai Beatles... :shock: [exc]

:lol: :lol: :lol:
"Mi piacevano molto i Genesis con Peter Gabriel.Quando Peter ha lasciato il gruppo, ho smesso di seguirli." RICK WRIGHT(Pink Floyd)

Avatar utente

Topic author
theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2240
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Pink Floyd: i 10 brani più significativi

Messaggio da theNemesis » 22/02/2021, 15:51

Lorenzo, c'è tempo fino a mercoledì sera, poi chiudo il gioco e preparo le classifiche! :D
Dancing on time way...

Avatar utente

Humdrum
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 724
Iscritto il: 09/01/2014, 20:54
Località: veneto

Re: Pink Floyd: i 10 brani più significativi

Messaggio da Humdrum » 26/02/2021, 10:58

Qui i risultati latitano...... [smile]
"Mi piacevano molto i Genesis con Peter Gabriel.Quando Peter ha lasciato il gruppo, ho smesso di seguirli." RICK WRIGHT(Pink Floyd)

Avatar utente

Topic author
theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2240
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Pink Floyd: i 10 brani più significativi

Messaggio da theNemesis » 08/03/2021, 17:28

Con enorme ritardo... e me ne scuso! Ecco i risultati dei Pink Floyd:

CLASSIFICA CANZONI

CanzoniVotiPunteggio
01 - Echoes539
02 - Atom Heart Mother430
03 - The Great Gig in the Sky324
04 - Shine on you Crazy Diamond423
05 - Confortably numb420
06 - Astronomy Domine214
07 - Wish you where here213
08 - Careful with that Axe Eugene213
09 - Eclipse213
10 - Set the Controls for the Heart of the Sun311
11 - A Saucerfull of Secrets19
12 - If28
13 - Time17
14 - Brain Damage16
15 - Interstellar Overdrive26
16 - Us and Them16
17 - Dogs15
18 - Arnold Layne15
19 - Another Brick in the Wall15
20 - Welcome to the Machine14
21 - Don't Leave Me Now13
22 - Mother13
23 - One of these Days12
24 - High Hopes12
25 - Waiting for the Worms12
26 - Run like Hell11
27 - Summer 6811

CLASSIFICA CONCORRENTI
Posiz.NomePunti
1Aorlansky189
2Humdrum165
3Lamia154
4TheNemesis151
5Twoofus128
Complimentoni a Aorlasky che vince anche questa tenzone sui Pink Floyd!! [exc]
Humdrum buon secondo!
Twoofus fanalino di coda piuttosto distaccato... accidenti! [what]

Qualche commento sulla classifica delle canzoni (in attesa di quelli dei concorrenti!)
27 canzoni in lizza, una rosa "compatta" che testimonia come i Pink abbiano emozionato con pochi album rispetto a tutti quelli che hanno sfornato.
Colpisce soprattutto che gli album dell'epoca "Gilmour" non siano stati considerati, tranne la sola High Hopes.
Curiosità: ben tre canzoni hanno ottenuto lo stesso numero di voti e lo stesso punteggio, ma appartengono a stili e periodi completamente diversi:
Wish you where here - Careful with that Axe Eugene - Eclipse

Ora tocca a voi esprimervi! ;)
Dancing on time way...

Avatar utente

Topic author
theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2240
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Pink Floyd: i 10 brani più significativi

Messaggio da theNemesis » 08/03/2021, 17:32

La canzone regina... [smile]

Dancing on time way...

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1517
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Pink Floyd: i 10 brani più significativi

Messaggio da aorlansky60 » 08/03/2021, 18:23

...non è possibile... un altra volta...

bannate aorlansky, non se ne può più!... [smile]

ma... e Lorenzo? grande estimatore dei Pink Floyd, avrebbe di certo potuto dire la sua.

@ TheNemesis

ottimo avere linkato il video di "AT POMPEI" ;) ...l'ho detto spesso, per me quel film riesce a catturare, meglio di altri eventi e dischi, l'essenza unica e definitiva dei Pink Floyd.
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

Humdrum
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 724
Iscritto il: 09/01/2014, 20:54
Località: veneto

Re: Pink Floyd: i 10 brani più significativi

Messaggio da Humdrum » 08/03/2021, 19:17

Che dire ? what else? Complimenti alle scelte di Aor, io ho migliorato la mia posizione di un gradino! [happy]
Attenti, che al prossimo gioco dei 10 brani punto al primo posto! [smile]

P.S.
Votare Shine on you crazy diamond part one oppure Shine part two dà diritto allo stesso punteggio? [chin]
Per me sono due brani diversi.....sbaglia (secondo me) chi ha messo il brano come se fosse una cosa sola , ma per chi ha scelto la prima parte oppure la seconda si dà un punteggio unico ?
"Mi piacevano molto i Genesis con Peter Gabriel.Quando Peter ha lasciato il gruppo, ho smesso di seguirli." RICK WRIGHT(Pink Floyd)

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1517
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Pink Floyd: i 10 brani più significativi

Messaggio da aorlansky60 » 09/03/2021, 16:38

...mi son dimenticato di fare i complimenti a TheNemesis per l'idea, la formula che ha trovato per queste "analisi & contese" di una singola rock band è interessante! [happy] E stimola alla partecipazione. Peccato solo ci siano pochi partecipanti, se fossimo in molti la statistica che ne uscirebbe sarebbe di certo più attendibile.

Qualche mio commento personale sull'esito:

- nessun brano da UMMAGUMMA " disco Studio" entrato in classifica... (meno male...)

- capisco che ECHOES sia assai ben quotata tra gli estimatori tanto da volare al num.1, anche se non è la mia preferita della band. L'altro brano forte ("One of these days") dell'album giustamente presente.

- sempre ben quotata ATOM EARTH MOTHER Suite lato 1, giustamente per quanto mi riguarda; quelle del lato 2 dell'album in "chiaro scuro"; secondo me "IF" al 12mo posto è sopravvalutata (prima di questa, fosse per me ne colloco svariate altre nelle mie preferenze a cominciare da alcune citate per es. "Summer 68" e "Welcome to the machine"); "Fat old sun" nemmeno entrata (giustamente secondo me, altra "peana" inconcludente senza verve, piuttosto mi stupisco della mancanza della "colazione di Alan" un brano che apprezzo molto specie per il suo glorioso finale.

- TDSOTM ben rappresentato, tutto sommato (anche se manca "Breathe" per me uno dei più belli dell'album)
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

Topic author
theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2240
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Pink Floyd: i 10 brani più significativi

Messaggio da theNemesis » 09/03/2021, 17:05

Humdrum ha scritto:
08/03/2021, 19:17
P.S.
Votare Shine on you crazy diamond part one oppure Shine part two dà diritto allo stesso punteggio? [chin]
Per me sono due brani diversi.....sbaglia (secondo me) chi ha messo il brano come se fosse una cosa sola , ma per chi ha scelto la prima parte oppure la seconda si dà un punteggio unico ?
Ero anch'io indeciso su come procedere con Shine. Ma dato che il brano ha preso 2 voti nella sua interezza e 1 + 1 per le due sezioni, ho pensato che sarebbe stato inutile complicare ulteriormente i conteggi, già abbastanza complessi ;)
Dancing on time way...

Avatar utente

Topic author
theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2240
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Pink Floyd: i 10 brani più significativi

Messaggio da theNemesis » 09/03/2021, 17:06

aorlansky60 ha scritto:
09/03/2021, 16:38
...mi son dimenticato di fare i complimenti a TheNemesis per l'idea, la formula che ha trovato per queste "analisi & contese" di una singola rock band è interessante! [happy] E stimola alla partecipazione. Peccato solo ci siano pochi partecipanti, se fossimo in molti la statistica che ne uscirebbe sarebbe di certo più attendibile.

...
Grazie per l'apprezzamento AOR! :D

Indovina con quale band andremo avanti con il prossimo giro? [exc]
Dancing on time way...

Avatar utente

Humdrum
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 724
Iscritto il: 09/01/2014, 20:54
Località: veneto

Re: Pink Floyd: i 10 brani più significativi

Messaggio da Humdrum » 09/03/2021, 17:10

Ribadisco i miei dubbi sulla classifica finale:
per me , SHINE ON YOU CRAZY DIAMOND non è un brano unico. O voti la prima parte o voti la seconda( a me piace più questa).Se un moderatore del forum esprimesse il suo parere, ne sarei grato.
Sono ben 23 punti che potrebbero modificare la classifica.

In secondo luogo:
Ummagumma ha i suoi gioielli, tipo Grandchester Meadows, ma gli ho preferito IF , assolutamente tutt'altro che sopravvalutata, ennesimo gioiello acustico di Waters.
Mi stupisco invece che non ci siano brani di More, primo album che ho ascoltato dei Pink Floyd e che mi aveva affascinato.
Troppo Dark Side in classifica per me , negli anni se ne è troppo abusato....
ECHOES rimane (sempre per me) il più bel pezzo che abbiano fatto i PF,giustamente al primo posto! [suddito]
Ultimo pensiero: i Pink Floyd dopo The Wall e senza Waters sono ben poca cosa....
Ultima modifica di Humdrum il 09/03/2021, 17:23, modificato 3 volte in totale.
"Mi piacevano molto i Genesis con Peter Gabriel.Quando Peter ha lasciato il gruppo, ho smesso di seguirli." RICK WRIGHT(Pink Floyd)

Avatar utente

Humdrum
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 724
Iscritto il: 09/01/2014, 20:54
Località: veneto

Re: Pink Floyd: i 10 brani più significativi

Messaggio da Humdrum » 09/03/2021, 17:16

theNemesis ha scritto:
09/03/2021, 17:06
Indovina con quale band andremo avanti con il prossimo giro? [exc]
Facile da capire.... [smile]
Metti Supper's ready, Musical box, Firth of Fifth e Cinema show nei primi quattro posti ed hai già vinto! [fisc]
"Mi piacevano molto i Genesis con Peter Gabriel.Quando Peter ha lasciato il gruppo, ho smesso di seguirli." RICK WRIGHT(Pink Floyd)

Avatar utente

Topic author
theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2240
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Pink Floyd: i 10 brani più significativi

Messaggio da theNemesis » 09/03/2021, 18:22

Humdrum ha scritto:
09/03/2021, 17:10
Ribadisco i miei dubbi sulla classifica finale:
per me , SHINE ON YOU CRAZY DIAMOND non è un brano unico. O voti la prima parte o voti la seconda( a me piace più questa).Se un moderatore del forum esprimesse il suo parere, ne sarei grato.
Sono ben 23 punti che potrebbero modificare la classifica.
...
Concordo con te sul fatto che si sarebbe dovuto votare una delle due parti come singole canzoni (e io, infatti, ho fatto così).
Il problema è che due concorrenti hanno votato la canzone nella sua interezza e quindi è impossibile ricalcolare i punteggi per le singole parti. Dovremmo chiedere a Lamia e Twoofus di esprimere il loro parere sulla prima o sulla seconda parte, ma se a loro piace il brano nella sua interezza?
A meno che qualcuno non abbia un'idea migliore, ritengo di lasciare le cose come stanno.
Dancing on time way...

Rispondi