Bob Dylan premio Nobel per la letteratura

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8113
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Bob Dylan premio Nobel per la letteratura

Messaggio da Hairless Heart » 13/10/2016, 15:48

http://www.repubblica.it/cultura/2016/1 ... 149684162/

Il Nobel per la Letteratura 2016 è andato a Bob Dylan per aver "creato una nuova espressione poetica nell'ambito della tradizione della grande canzone americana". Lo ha comunicato il Comitato dei Nobel a Stoccolma. L'annuncio è stato accolto dal boato dei presenti in sala. Che l'hanno saputo prima del vincitore. "Bob Dylan non sa ancora di aver vinto il Nobel per la letteratura" ha detto la segretaria dell'Accademia svedese, Sara Danius. Nessuno ha avvertito la leggenda prima dell'annuncio.

Che Dylan potesse vincere un Nobel era nell'aria da tempo ma in pochi avevano previsto che il comitato potesse decidere di estendere il prestigioso riconoscimento a un genere come la musica 'pop' (nel 2015 il premio è stato assegnato alla bielorussa Svetlana Alexievich per aver creato polifonie che rappresentano "un monumento alla sofferenza e al coraggio del nostro tempo"). Dylan ha conquistato il Nobel a vent'anni esatti dalla sua prima candidatura, è il primo americano dai tempi della scrittrice Toni Morrison nel 1993, e il suo nome da oggi si inserisce tra quelli di Saul Bellow, John Steinbeck e Ernest Hemingway.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2160
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Bob Dylan premio Nobel per la letteratura

Messaggio da theNemesis » 13/10/2016, 16:09

Beh... non ho parole... "il suo nome si inserisce fra quelli di Steinbeck e Hemingway..."
Forse, ma solo forse, quei due sono un altro pianeta.
Ma lo scrivo solo perchè Dylan a me non è mai piaciuto ;)
Dancing on time way...

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: Bob Dylan premio Nobel per la letteratura

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 13/10/2016, 17:42

Non ho mai capiti i criteri in base al quale assegnano questo premio ma per me é meritato. Il sig Zimmerman ha avuto alti e bassi (il periodo della rinascita spirituale 1979-81 ha dei testi di una banalitá imbarazzante), ma album come Blonde on Blonde, Blood on the tracks, Desire ed altri contengono testi poetici di alto livello. Combinazione lo stesso giorno ci ha lasciato un altro nobel, Dario Fo. [tears]
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"


baldo48
Novellino
Novellino
Messaggi: 29
Iscritto il: 17/12/2015, 21:27
Località: ANCONA

Re: Bob Dylan premio Nobel per la letteratura

Messaggio da baldo48 » 13/10/2016, 17:54

Questo riconoscimento era doveroso per uno dei più grandi artisti del 900
ciao

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8113
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Bob Dylan premio Nobel per la letteratura

Messaggio da Hairless Heart » 13/10/2016, 18:26

theNemesis ha scritto:quei due sono un altro pianeta
Diciamo che facevano un altro mestiere, è sempre rischioso mischiare cose tutto sommato diverse, ma l'impatto dello Zimmerman sulla cultura mondiale è innegabile.
2Old citava il dipartito Fo: è più meritato (e più "in topic"....) il Nobel di Dylan o quello di Fo? [chin]
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2160
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Bob Dylan premio Nobel per la letteratura

Messaggio da theNemesis » 14/10/2016, 9:22

Non saprei. Bisognerebbe leggersi le motivazioni del premio.
Il menestrello non mi è mai piaciuto, forse perchè io do molta importanza alla musica e meno ai testi.
Su Fo ho un pensiero contrastante: alcune cose mi piacciono, altre molto meno, soprattutto quando andava molto sopra le righe.
Dancing on time way...

Avatar utente

Carlo Maria
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 673
Iscritto il: 03/06/2015, 22:34

Re: Bob Dylan premio Nobel per la letteratura

Messaggio da Carlo Maria » 16/10/2016, 10:37

Ho gioito per la notizia: Dylan è l'icona per eccellenza che la musica novecentesca ha prodotto. Non che debba piacere per forza: quella sua voce così nasale, quel suo comportamento così distante dall'idolatria del pubblico che fa sì che live non faccia magari neanche un saluto... però a livello puramente poetico, ha saputo volare altissimo, con rime e testi studiati nelle scuole americane da decenni e con brani che hanno davvero influenzato un'epoca e rappresentato una generazione. Nell'affermare che quel premio sia stra-meritato, in questi giorni ho fatto più volte il paragone coi nostri cantautori italiani e in particolare con De André. Sono sTato a tre convegni, questa settimana, e in tutti e tre si è citato un verso del Faber. Non lo si è cantato, ma citato, così come si cita una poesia. Questo perché alcuni testi di De André (in realtà, a mio parere, quasi tutti) SONO poesie in musica. Versi come:

E lui piano posò le sue dita all'orlo della sua fronte
I vecchi quando accarezzano hanno il timore di far troppo forte.

Evocano mentalmente un'immagine chiara, nitida, esprimono sensazioni ed emozioni.
Io i cantautori li amo e mi sono persino iscritto all'università grazie a loro. Erano anni che ero tentato e ogni settembre mi tornava in mente Guccini e la sua Canzone dei 12 mesi:

Settembre è il mese dei ripensamenti, sugli anni e sull'età
Dopo l'estate porti il dono usato della perplessità
Ti siedi e pensi e ricominci il gioco della tua identità
Come scintille bruciano nel tuo fuoco le possibilità

E alla fine, tutti potremmo dire lo stesso, ossia che ci sia qualche rima di qualche artista che ci ha influenzato o ci è rimasta sempre dentro.
Magari ne abbiamo carpito la citazione e l'abbiamo inserita in un biglietto d'amore per la fidanzata o l'abbiamo usato per fustigare un antagonista col nostro senso di superiorità o chissà cosa.
E allora per me i musicisti sono poeti veri e propri: qualcuno migliore, qualcun altro peggiore. Dylan per lunghi tratti della sua carriera è stato semplicemente il capofila di tutti ed ecco perché per me il premio va a celebrare in vita un artista straordinario che lo meritava proprio!
Alla fine le parole le puoi utilizzare in molti modi: connessa ad esibizioni corporali che ad essa si fondono indissolubilmente, come nel caso del Grammelot di Fo (ho letto anni fa il suo Mistero Buffo, ma in quel contesto perde tantissimo) o abbinata a musica che ne scandisce il ritmo e la cadenza.
Quanto a Philip Roth e a Dom De Lillo, che il premio lo meriterebbero davvero lo stesso... auspico che l'accademia sappia colmare anche questa lacuna, ma dal prossimo anno.

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8113
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Bob Dylan premio Nobel per la letteratura

Messaggio da Hairless Heart » 16/10/2016, 14:46

Unm.... però sembra che parecchia gente non sia d'accordo con le tue tesi, ad esempio:

http://www.panorama.it/cultura/libri/ch ... bob-dylan/

Sollevazione della casta? Può essere.
Poi... tu definisci Dylan come l'icona della musica del '900, il che ci sta. Ma ciò non prescinde dall'enorme fama di cui gode, ed è lo stesso meccanismo per cui in genere si definiscono i Beatles come il più grande gruppo della storia del rock, qui però so che non concorderesti......
Io i testi di Dylan li conosco solo di striscio, so però di qualcuno che secondo me rivaleggia con lui e non è detto che ne esca battuto, penso al Gabriel di Supper's Ready, o al tizio che ha scritto questo:

http://vintagerockforum.altervista.org/ ... 801#p29896

Non so se un'opera di questo calibro sia inferiore alle rime di Dylan.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Carlo Maria
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 673
Iscritto il: 03/06/2015, 22:34

Re: Bob Dylan premio Nobel per la letteratura

Messaggio da Carlo Maria » 16/10/2016, 15:37

Trovo molta spocchia in alcuni di quei commenti, in franchezza.
Boh, ti dico che l'opera di un cantautore è leggibile perrettamente a se stante: tu, appassionato di Beatles, potresti benissimo avere, fra i mille libri biografici a riguardo, anche un testo che ne raccoglie semplicemente i testi. No?
Il lavoro del musicista è un lavoro doppio: il poeta ha finito quando ha composto le sue rime, il cantautore le deve poi ancora limare per adeguarle al ritmo delle musiche.
Sul fatto che altri abbiano saputo scrivere rime evocative e meravigliose quali quelle di Dylan, lo penso anche io: Neil Young e Bruce Springsteen hanno scritto brani infiammati, Leonard Cohen ha cesellato magnifici versi, Brassens in Francia, De André in Italia... per escludere i gruppi, perché lì i contributi sono meno facili da attribuire e dividere. Aldilà di tutto, per questo motivo non sarebbe assegnabile un premio Nobel "ai Beatles" e suddividerne i meriti (qui non ne faccio un discorso di simpatie o antipatie) risulterebbe impossibile. L'accademia ha allora premiato quella che, come dicevo, è l'icona per eccellenza. Non solo è possibile che si tratti del più grande (e per molti così è), ma è anche un simbolo e come tale il premio va ad omaggiare tutto un popolo: non quello americano, ma quello dei musicisti. E per me ci sta tutto.

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8113
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Bob Dylan premio Nobel per la letteratura

Messaggio da Hairless Heart » 17/10/2016, 11:23

Lungi da me l'idea di dare il Nobel per la letteratura ai Beatles!
(quello per la fisica o per la chimica, semmai....)
il poeta ha finito quando ha composto le sue rime, il cantautore le deve poi ancora limare per adeguarle al ritmo delle musiche
Resta da stabilire se le rime di Dylan si possano catalogare come cultura sufficientemente alta da ambire al Nobel, o se basti far parte della cultura di massa.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: Bob Dylan premio Nobel per la letteratura

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 17/10/2016, 15:02

Comunque la si pensi sull'opera di Dylan, questa attribuzione comunque costituisce un precedente importante. Un domani chissà potrebbero premiare anche Ian Anderson o Peter Gabriel, visto che i cantautori sono stati "sdoganati". Per il resto concordo con Carlo Maria, dopotutto l'Iliade, l'Odissea erano il repertorio degli antichi cantori e lo stesso può dirsi per le saghe epiche di Re Artu e Beowulf. E sono considerate Letteratura "Alta". Poi non capisco perche se un poeta "laureato" come Prevert compone "Le Foglie Morte" va bene e Dylan (o De Andrè, Vinicius de Moraes, Morrisey ecc.) no.
Su Dylan consiglio anche i testi di John Wesley Harding, per me fra i suoi migliori.
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2428
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Bob Dylan premio Nobel per la letteratura

Messaggio da Lamia » 18/10/2016, 15:43

Io tifavo per Roth, pero' , come hanno ben rimarcato, anche Omero si "cantava". Bisogna anche considerare che il termine "letteratura" e' esteso e comprende non solo la prosa, ma la poesia, il teatro. I grandi drammaturghi e poeti che scrivevano per il teatro, e che si studiano a scuola tanto quanto uno scrittore. Da Aristofane, a Sofocle a Shakespeare al nostro Pirandello che, se si escludesse il teatro nella letteratura, non avrebbe dovuto ricevere il Nobel, tanto quanto un autore di canzoni.

Dylan e' ,come tutti noi, figlio dell'era moderna, ma il principio del racconto in poesia sul suo sguardo al mondo che cambiava negli anni 60, potrebbe forse non essere cosi lontano dai suoi illustri predecessori. [happy]

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2428
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Bob Dylan premio Nobel per la letteratura

Messaggio da Lamia » 24/10/2016, 16:47

Avrete sicuramente letto in questi giorni che Dylan non si fa trovare ed e' stato giudicato da un accademico di Svezia come "maleducato e arrogante", ha ha :D .
Io dico che lui e' semplicemente cosi, forse chi lo conosce bene si stupirebbe del contrario, cioe' se lo vedessimo su tutti i tg del mondo a fare discorsi intrisi di piaggeria nei confronti dell'Accademia, storceremmo il naso un po' tutti, e, forse, lo accuseremmo di essere un venduto, di tradire la propria indole, e di non riconoscere piu' l'eroe trascinatore di un tempo. Invece lui, oltre a stupire tutti, continua ad essere quello che e': un cantautore con la sua chitarra in giro a far concerti. Talmente semplice da risultare . . .. rivoluzionario!!Staremo a vedere, ora si fanno gia' i discorsi su cosa accadrebbe se lui rifiutasse o se non si presentasse e bla bla bla .. . ma lui rimane un grande per davvero! 8-)

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8113
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Bob Dylan premio Nobel per la letteratura

Messaggio da Hairless Heart » 30/10/2016, 10:47

Pare che lo accetti, e che andrà a ritirarlo "se non ha altri impegni"....
Forse c'entra anche l'assegnino di 800 mila euro. :shock:
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2160
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Bob Dylan premio Nobel per la letteratura

Messaggio da theNemesis » 30/10/2016, 17:17

Se ha impegni inderogabili, per una piccola percentuale, mi propongo per ritirarglielo io... :lol: :lol:
Dancing on time way...

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2428
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Bob Dylan premio Nobel per la letteratura

Messaggio da Lamia » 01/11/2016, 17:31

Ha ha! :D

Se avrete qualche foto, sempre se dovesse andare, si puo' postare qui. Vai Bob! 8-)

Avatar utente

Lorenzo Mentasti
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 563
Iscritto il: 11/11/2019, 16:14

Re: Bob Dylan premio Nobel per la letteratura

Messaggio da Lorenzo Mentasti » 21/11/2019, 18:51

Bob Dylan Nobel per la Letteratura 2016: difficile dire se il premio fosse meritato o no, ci vorrebbe qualche esperto del settore. Dylan è stato molte cose: cantautore, attore, regista e scrittore. Non sempre gli è riuscito fare bene tutto. Alla fine però i posteri ricorderanno Dylan essenzialmente per due cose: l'aver donato alle canzoni di protesta una cifra poetica che le elevò al rango di liriche degne dei grandi classici della poesia letteraria e l'aver fuso poi la visionarietà dei poeti della Beat Generation con il Blues, il Country e il Rock'n'roll. Non è poco!
Ultima modifica di Lorenzo Mentasti il 27/12/2019, 15:58, modificato 1 volta in totale.
"Mother, didn't need to be so high."

Avatar utente

twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1543
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: Bob Dylan premio Nobel per la letteratura

Messaggio da twoofus » 21/11/2019, 20:24

Tempo fa aprimmo un post con alcune traduzioni, potresti dare un'occhiata:

http://vintagerockforum.altervista.org/ ... =70&t=2397

Questi i testi tradotti finora:
1. JOKERMAN - (pag. 1)
2. DIRGE
3. MY BACK PAGES
4. ALL ALONG THE WATCHTOWER
5. POSITIVELY 4th STREET
6. DON’T THINK TWICE IT’A ALRIGHT
7. TWEETER AND THE MONKEY MAN
8. TIME PASSES SLOWLY - (pag. 2)
9. WINTERLUDE
10. A HARD RAIN’S A-GONNA FALL
11. DESOLATION ROW
12. IT AIN’T ME BABE
13. SAD EYED LADY OF THE LOWLANDS
14. THREE ANGELS
15. LOVE MINUS ZERO/NO LIMIT
16. LIKE A ROLLING STONE
17. DAY OF THE LOCUSTS
18. WENT TO SEE THE GYPSY
19. IF NOT FOR YOU
20. IT'S ALL OVER NOW, BABY BLUE - (pag. 3)
21. IT’S ALL RIGHT MA’ (I'M ONLY BLEEDING)
22. TO RAMONA
23. TANGLED UP IN BLUE
24. MR.TAMBOURINE MAN - (pag. 4)
25. SHELTER FROM THE STORM
26. HURRICANE
27. IDIOT WIND
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1456
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Bob Dylan premio Nobel per la letteratura

Messaggio da aorlansky60 » 22/11/2019, 9:38

"Bob Dylan Nobel per la Letteratura 2016: difficile dire se il premio fosse meritato o no, ci vorrebbe qualche esperto del settore."

Per me -che non sono un esperto- se la giuria del Nobel doveva scegliere un autore Rock ( anche uno solo ) da premiare in campo "Letteratura", tra i tanti (singoli o band) che la seconda metà del XXmo secolo ha visto calcare le scene, questi non poteva che essere BOB DYLAN.

Ho scoperto in ritardo -rispetto ai miei primi entusiastici anni di passione per la musica Rock- il lustro impareggiabile del suo modo di scrivere da trasporre in musica, e bisogna ammettere che senza la comprensione dei suoi testi e una buona dimestichezza con la lingua originaria, si perde il 60% del potenziale elevatissimo di questo autore, e questo è proprio il motivo perchè moltissimi appassionati di Rock ritengono "noioso" l'ascolto di DYLAN (ovvero il non conoscere la lingua Inglese)...
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2160
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Bob Dylan premio Nobel per la letteratura

Messaggio da theNemesis » 22/11/2019, 12:51

@AOR
Trovo noioso l'ascolto di Dylan perché non ho la pazienza né la dimestichezza nell'inglese da capire al volo mentre canta il senso delle sue parole. E quindi, per quanto riguarda me, concordo con la tua affermazione.
D'altro canto, però, ho letto svariati testi di Dylan tradotti in italiano (da traduttori "ufficiali", non da Google [smile] ) e devo essere sincero, non mi hanno per nulla colpito. Trovo Dylan sopravvalutato soprattutto fuori dai suoi confini nazionali, e trovo che l'Oscar alla letteratura potesse essere assegnato ad altri, anche in ambito "testi rock".
Ci sono sicuramente autori di testi in ambito rock che, a mio modo di vedere, sono decisamente più "letterari" e più profondi di Dylan, ma siamo sempre nel campo dei pareri soggettivi ;)
Dancing on time way...

Rispondi