KING CRIMSON In the court ....

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Avatar utente

Topic author
TRE
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 495
Iscritto il: 21/12/2010, 14:55

KING CRIMSON In the court ....

Messaggio da TRE » 15/05/2011, 13:05

... of the CRIMSON KING.

praticamente come andare in comune e chiedere l'estratto di nascita del rock moderno, non solo del progressive.

la cosa che mi colpisce di questo disco infatti, oltre alle cose ovvie, è che pur essendo uscito nel 1969 non ha le caratteristiche tipiche del suono degli anni 60.

anche dischi usciti nel 1970 come quello di derek & the dominos hanno questa impronta musicale che a me rende indigesti anche i dischi di hendrix per esempio, ed è la nota amara sulle opere dei doors.

in the court invece suona già moderno e scintillante, sinceramente emozionante nell'ultima versione pubblicata, quella del quarantennale .

TRACCIA N°1 : 21 century schizoid man
http://www.youtube.com/watch?v=BLHao_k0BmI

agghiacciante ed impetuoso inizio che nasconde sotto una violenza inaudita delle linee melodiche eccezionali.

l'uso dei fiati assolutamente non convenzionale, il flauto portato al ruolo di strumento solista rock.

dicono che i crimson hanno codificato il rock progressivo: ma secondo voi l'hard rock no?

Avatar utente

tommy63
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 558
Iscritto il: 04/02/2011, 16:14
Località: Versilia

Re: KING CRIMSON In the court ....

Messaggio da tommy63 » 15/05/2011, 21:59

Uno dei più grandi dischi in assoluto,un vero spartiacque innovatore,coraggioso,ma sopratutto di una bellezza sublime,non so se veramente può essere considerato il primo disco prog,ma di sicuro per me questo capolavoro non puo essere etichettato con un genere o un altro.Solo grande musica.

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4199
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: KING CRIMSON In the court ....

Messaggio da Watcher » 16/05/2011, 16:13

TRE ha scritto:... of the CRIMSON KING.

praticamente come andare in comune e chiedere l'estratto di nascita del rock moderno, non solo del progressive.
La mia opinione.
Del rock moderno non lo so, del prog quasi sì assieme a Valentyne Suite.

Un breve elenco di album rock (di rilievo) che sono usciti nel 1969 oltre a In a Court e che penso abbiano dato una sterzatina al rock:

Led Zeppelin: Led Zeppelin I e II
Frank Zappa: Hot Rats
The Nice: The Nice
Jethro Tull: Stand Up
Oltre al già citato Valentyne Suite dei Colosseum

Segnalerei inoltre quello che hanno fatto i Beatles con Revolver nel 1966. Una autentica rivoluzione.
Che poi a qualcuno i Beatles possano piacere più o meno questo è un altro discorso.
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Topic author
TRE
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 495
Iscritto il: 21/12/2010, 14:55

Re: KING CRIMSON In the court ....

Messaggio da TRE » 16/05/2011, 22:00

TRACCIA N°2 : i talk to the wind
http://www.youtube.com/watch?v=QbkdZFhY ... re=related

passaggio strepitoso dalla asprezza totale della prima canzone ad una dolcezza inaudita che mai, mai, mai sfocia nella melensaggine e questa è uno dei meriti maggiori.

5 stelle anche a questo pezzo, ma posso anticipare che tutti i 5 pezzi di quest'album per me meritano le 5 stelle.

riguardo quello scritto da wacther dico che non conosco bene bene i dischi da te citati e non perchè li ho tralasciati ma perchè non sono riuscito a metabolizzarli.

l'unico acuto e con frank zappa e peaches and regalia, ma il resto non mi ha entusiasmato.

i dischi citati da watcher che conoco meglio sono quegli degli zeppelin.

lungi da me negare l'importanza storica del dirigibile ma il discorso che facevo io era diverso.
nel senso che led zeppelin I&II suonano molto vicino agli anni 60: contengo dei bellissimi blues velocizzati ed induriti ma secondo me in quanto ad innovazione restano anni luce lontano dai krimson.

e poi la storia degli zeppelin parla chiaro: hanno cercato di arricchire le loro composizioni arrivando alle quasi progressive no quarter ed achillas last stand. 5 anni dopo ;)
Ultima modifica di TRE il 17/05/2011, 21:39, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4199
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: KING CRIMSON In the court ....

Messaggio da Watcher » 17/05/2011, 9:19

21st Century Schizoid Man

Al di là del virtuosismo generale di tutti gli strumentisti emerge a mio parere la sezione ritmica: Lake & Giles coordinati alla perfezione più assoluta negli stacchi. Da tener presente la bravura di questi due, considerando che la sezione basso-batteria di 21st Century fu registrata in una sola take.

Il testo è agghiacciante:

Zampa di gatto artiglio di ferro
Neurochirurghi gridano di più
Alla finestra velenosa della paranoia.
Uomo schizoide del XXI° secolo.

Sangue tortura filo spinato
Pira funebre dei politicanti
Innocenti stuprati col fuoco del napalm.
Uomo schizoide del XXI° secolo.

Seme di morte nascondiglio di uomini avidi
Poeti affamati bambini sanguinanti
Nulla ottenuto di reale bisogno.
Uomo schizoide del XXI° secolo.
TRE ha scritto: e poi la storia degli zeppelin parla chiaro: hanno cercato di arricchire le loro composizioni arrivando alle quasi progressive no quarter ed achillas last stand. 5 anni dopo ;)
Bè sì, è vero, ma l’hanno fatto quasi un po’ tutti. Il prog era il genere del momento ed era perciò inevitabile. Il pubblico voleva sentire questa musica, anche dai led zeppelin.
Mi viene in mente in riferimento all’adeguarsi al genere del momento all’album dei Rolling Stones Their Satanic Majesties Request uscito di riflesso sei mesi dopo l’uscita del Sgt. Pepper dei Beatles. Nonostante il buon successo discografico, una maldestra scopiazzatura.
I due brani da te citati degli zeppelin sono di tutt’altra pasta, intendiamoci, ma non caratteristici del loro sound.
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Topic author
TRE
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 495
Iscritto il: 21/12/2010, 14:55

Re: KING CRIMSON In the court ....

Messaggio da TRE » 17/05/2011, 14:45

TRACCIA N°3: EPITAPH

http://www.youtube.com/watch?v=1KogHYeA0ns

"Knowledge is a deadly friend When no one sets the rules." basterebbero queste due linee del testo e la loro sconvolgente attualità per assicurare le 5 stelle a questo pezzo. naturalmente c'è tanto di più.

il mellotron regna su questo brano e ci sono voluti TRE anni perchè un timido ragazzino inglese riuscisse a tirare fuori qualcosa di meglio da questo strumento.

bravo watcher per la sintesi che sei riuscito a trovare [gg]

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4199
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: KING CRIMSON In the court ....

Messaggio da Watcher » 17/05/2011, 15:19

TRE ha scritto: bravo watcher per la sintesi che sei riuscito a trovare [gg]
Questa non l'ho capita.
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Topic author
TRE
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 495
Iscritto il: 21/12/2010, 14:55

Re: KING CRIMSON In the court ....

Messaggio da TRE » 17/05/2011, 21:31

Watcher ha scritto: ....
I due brani da te citati degli zeppelin sono di tutt’altra pasta, intendiamoci, ma non caratteristici del loro sound.
intendevo dire che le tue parole sintetizzano perfettamente il mio pensiero: io penso che anche gli zeppelin siano stati degli inovatori ma i crimson molto di più.

ed il fatto che gli zeppelin si siano comunque mossi in ambito crimsoniano me ne dà conferma piena

Avatar utente

Topic author
TRE
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 495
Iscritto il: 21/12/2010, 14:55

Re: KING CRIMSON In the court ....

Messaggio da TRE » 17/05/2011, 21:38

TRACCIA N° 4 : MOONCHILD

questo è il video della versione corta http://www.youtube.com/watch?v=okbgQ80NzzE

2 minuti che meritano le 5 stelle.

purtroppo nell'edizione originale e fino a quella del trentennale la canzone ne dirava 12

http://www.youtube.com/watch?v=mUYpGT6z ... re=related

ai due minuti se ne aggiungevano 10 di rumorismo e sperimentazioni fini a se stesse, onestamente non sono mai riuscito ad apprezzarle ed è una parte avrei certamente tolto anche sentendo quello che i crimson avevano registrato nelle stesse sessioni e che poi è finito nel loro secondo album.

nell'edizione del quarantennale ci vengono risparmiati 3 minuti ma è ancora troppo.

questo è quello che rende l'album imperfetto

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4199
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: KING CRIMSON In the court ....

Messaggio da Watcher » 18/05/2011, 9:39

Sì, effettivamente quei dieci minuti sono pallosi e non c’entrano nulla. E dieci minuti non sono pochi per un album di quaranta. Chissà cosa è passato per la testa a Fripp. Ho letto che si è trattato di un riempimento. Peccato.
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Topic author
TRE
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 495
Iscritto il: 21/12/2010, 14:55

Re: KING CRIMSON In the court ....

Messaggio da TRE » 18/05/2011, 15:11

Signore e signori: LA CANZONE: In the Court of the Crimson King.
http://www.youtube.com/watch?v=5cfJjYNz ... ure=fvwrel

Un'era nasce.

il rock progressivo. il rock come arte. il rock come la musica classica.

Avatar utente

Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2334
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Re: KING CRIMSON In the court ....

Messaggio da Harold Barrel » 19/05/2011, 20:56

Che disco memorabile!!
Purtroppo sono di fretta e non riesco a leggere le vostre risposte, perciò scusatemi se ripeto qualcosa che avete già detto.
Volevo solo far notare che poco fa, se non sbaglio, è uscito un remaster nuovo di zecca in onore del 40esimo anniversario dell'album, dove ci sono diversi alternative-take, remix a 5 canali e addirittura la registrazione del vecchissimo concerto del 1968 (penso sia così), quando i King Crimson suonarono sullo stesso palco dove qualche mese dopo si esibirono i Genesis!!
Purtroppo non mi ricordo a memoria il luogo del concerto e nemmeno la data precisa.
Tu sai di cosa parlo, TRE? (Ovviamente la domanda è rivolta anche agli altri)

Per quanto riguarda l'album in se', mi piace moltissimo a parte quella lunghissima parte di Moonchild che non sono ancora riuscito a digerire.
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8117
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: KING CRIMSON In the court ....

Messaggio da Hairless Heart » 21/05/2011, 19:19

Poche storie, uno dei cinque dischi più importanti di sempre.
Imprescindibilissimo.
In ogni caso concordo su quanto si è detto a proposito di Moonchild.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

mimmo il meccanico
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 371
Iscritto il: 18/12/2011, 9:54

Re: KING CRIMSON In the court ....

Messaggio da mimmo il meccanico » 18/12/2011, 10:43

Grandissimo capolavoro senza tempo. Anche se dei King Crimson i miei preferiti sono Larks' tongues in aspic e Red. Però il primo resta quello che più è penetrato nell'immaginario collettivo come epitome dell'intero prog.
ok e adesso?


Numb
Novellino
Novellino
Messaggi: 45
Iscritto il: 16/12/2011, 14:45

Re: KING CRIMSON In the court ....

Messaggio da Numb » 18/12/2011, 18:03

non mi sento troppo d'accordo sul fatto che In the court of the crimson king non rappresenti gli anni '60. Credo che ne rappresenti la parte finale, dove questo disco e Led Zeppelin I e II cominciano a dare la nuova direzione

Avatar utente

Progknight94
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1199
Iscritto il: 21/05/2011, 19:09
Località: Cartelfranco Veneto (tv)

Re: KING CRIMSON In the court ....

Messaggio da Progknight94 » 18/12/2011, 18:18

Bè numb come approccio i led e i crimson non c'entrano un bel nulla, secondo me.


Numb
Novellino
Novellino
Messaggi: 45
Iscritto il: 16/12/2011, 14:45

Re: KING CRIMSON In the court ....

Messaggio da Numb » 18/12/2011, 18:50

Progknight94 ha scritto:Bè numb come approccio i led e i crimson non c'entrano un bel nulla, secondo me.
ovvio che c'entrano poco l'uno con l'altro. Intendo dire che hanno dato entrambe le direzioni per lo sviluppo del rock del decennio successivo, perche' i 70 caro mio sono stati il decennio del prog e dell'hard rock.


Numb
Novellino
Novellino
Messaggi: 45
Iscritto il: 16/12/2011, 14:45

Re: KING CRIMSON In the court ....

Messaggio da Numb » 18/12/2011, 18:51

Numb ha scritto: ovvio che c'entrano poco l'uno con l'altro.
per quanto secondo qualcuno la parte in mezzo di Whole lotta love e' psichedelia pura

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8117
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: KING CRIMSON In the court ....

Messaggio da Hairless Heart » 18/12/2011, 18:57

Numb ha scritto:... In the court of the crimson king ....... questo disco e Led Zeppelin I e II cominciano a dare la nuova direzione
Cominciano a dare le nuove direzioni

e così facciamo contenti tutti. ;) [bye]
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Progknight94
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1199
Iscritto il: 21/05/2011, 19:09
Località: Cartelfranco Veneto (tv)

Re: KING CRIMSON In the court ....

Messaggio da Progknight94 » 18/12/2011, 20:40

i 70 caro mio sono stati il decennio del prog e dell'hard rock.
Bè non generalizziamo! [smile] [smile]
psichedelia pura
se riferito "di contro" ai KC, in ITCOTCK non c'è psichedelia...

Rispondi