Porcupine Tree / Steve Wilson

In questa sezione discutiamo dei due principali filoni derivanti dal Rock Progressivo: Il Neo-progressive e il Progressive Metal.

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Rispondi
Avatar utente

Topic author
reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Porcupine Tree / Steve Wilson

Messaggio da reallytongues » 05/12/2013, 13:29

Un amico mi ha fatto conoscere la musica del cantante chitarrista inglese Steven Wilson, sapendo dopo che fu il leader del gruppo new-prog Porcupine Tree che conoscevo di fama, ma che non avevo mai ascoltato.
Il disco di Steven Wilson è molto interessante, delicato e crepuscolare. Conscete qualcosa di più dell'artista in questione e del gruppo?
"Drive Home" da "The Raven That Refused To Sing" 2013
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: Porcupine Tree / Steve Wilson

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 06/12/2013, 21:44

Daccord veramente un bell'album. Un pò sulla stessa linea di recupero di certe sonorità del prog classico è il precedente Grace for Drowning, tra l'altro con Steve Hackett come ospite.
Un brano come Rider II è chiaramente il frutto di notti insonni a remixare "Lizard"



Dei Porcupine Tree mi piacciono abbastanza:
The Sky Moves Sideways, In Absentia E Fear Of A Blank Planet
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"

Avatar utente

Topic author
reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: Porcupine Tree / Steve Wilson

Messaggio da reallytongues » 07/12/2013, 13:01

Notevole questa suite postata. Davvero sembra una nuova "Lizard".
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

SH61
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 450
Iscritto il: 13/05/2011, 16:11

Re: Porcupine Tree / Steve Wilson

Messaggio da SH61 » 09/12/2013, 8:27

Ho visto i Porcupine tree in concerto a Pistoia qualche anno fa e ho ascoltato vari loro lavori di cui ho apprezzato soprattutto "In absentia", forse per la sua immediatezza.
MIo figlio apprezza Wilson anche come solista, per la verità.
Io, con il gruppo, ho avuto modo di verificare soprattutto una ricerca di strutture musicali non banali, che, in qualche modo, ricordano il prog.

Avatar utente

Musical Box_93
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 328
Iscritto il: 07/02/2011, 21:10
Località: Teramo

Re: Porcupine Tree / Steve Wilson

Messaggio da Musical Box_93 » 26/01/2014, 23:07

Di Steven Wilson sto ascoltando Grace for Drowning e The raven,che mi consigliate dei Porcupine Tree?Roba prettamente progressive ovviamente.
You've got to be crazy


massy64
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 182
Iscritto il: 18/03/2013, 15:01

Re: Porcupine Tree / Steve Wilson

Messaggio da massy64 » 27/01/2014, 0:22

The Sky Moves Sideways per me è un disco meraviglioso che non dovrebbe mancare in una collezione, per il resto trovo assolutamente indispensabile il live Coma Divine - Recorded Live in Rome, poi se quello dei Porcupine Tree possa definirsi progressive rock a tutto tondo non saprei dire, nel loro caso il termine tenderei a considerarlo oltremodo riduttivo per quanto peraltro io aborra (o aborrisca, boh [what] ) accostare l'aggettivo riduttivo al prog.

Avatar utente

rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2386
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: Porcupine Tree / Steve Wilson

Messaggio da rim67 » 29/01/2014, 0:47

In questo periodo, guarda caso, anch'io sto ascoltando (su youtube) Steve Wilson che era stato segnalato qua da Antonio Banche, un album veramente bello, sicuramente uno dei prossimi acquisti! [happy]
Una convinzione non è solo un'idea che la mente possiede, è un'idea che possiede la mente.

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2433
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Porcupine Tree / Steve Wilson

Messaggio da Lamia » 14/04/2014, 14:49

Steven Wilson l'ho visto dal vivo l'anno scorso a Vicenza, ed e' stato un concerto fantastico! Intanto e' molto simpatico, alla mano e dialoga col pubblico, poi ha un carisma particolare, una preparazione eccelsa e una bella voce. Ovviamente ha fatto tutto l'album, per me stupendo, "The Raven that refused to sing" e qualcosa dei Porcupine Tree. Bravissimo! 8-)

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2433
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Porcupine Tree / Steve Wilson

Messaggio da Lamia » 09/02/2015, 15:33

Uscira' a marzo il nuovo album di Wilson, si intitola "Hand. Cannot. Erase. ", lo abbiamo gia' ordinato. Il titolo e' interessante anche per il fatto che ogni parola e' fermata dal segno di interpunzione del punto, strano . Spero Steven rilasci qualche intervista per meglio capire . [chin]

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2165
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Porcupine Tree / Steve Wilson

Messaggio da theNemesis » 13/04/2015, 12:49

Ecco il link alla recensione di Onda Rock sull'ultimo lavoro di Wilson:

http://www.ondarock.it/recensioni/2015_ ... terase.htm
Dancing on time way...

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: Porcupine Tree / Steve Wilson

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 13/04/2015, 16:44

Lo sto ascoltando in questo periodo.
Ma non vi sembra che sto pezzo assomigli un pò a Star of Sirius di Hackett?

Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2165
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Porcupine Tree / Steve Wilson

Messaggio da theNemesis » 22/04/2015, 18:01

Ho comprato il DVD "Get all you deserve" che riporta l'intero concerto del 2012 di Mexico City.
Avevo già sentito "Luminol" e "Raider II" e avevo pensato: "Insomma... non eccelso, ma qualcosa di interessante c'è", e quindi ho preso il DVD.
Massima delusione... i brani sembrano messi insieme con lo scotch (non whisky purtroppo), cambi di ritmo e atmosfera senza nessun filo conduttore, voce scialba.... insomma... negativo. Nonostante l'alto livello degli strumentisti, davvero bravi, soprattutto Nick Beggs al basso e Theo Travis ai fiati. Invece il chitarrista Niko Tsonev non mi ha affatto impressionato.
La musica di Wilson mi è parsa un collage di deja-vu messi insieme senz'anima e senza un vero senso. Lo ritengo un "furbetto" che, per chi non conosce i grandi musicisti degli anni 70 di questo genere, può risultare una novità, ma sinceramente mi ha davvero deluso.
Voto: 4
Dancing on time way...

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2433
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Porcupine Tree / Steve Wilson

Messaggio da Lamia » 23/04/2015, 14:33

Noooo :cry: Beh, ma Wilson si e' sempre ispirato ai Pink Floyd, Yes, Genesis, King Crimson, se ascolti il primo disco dei Porcupine Tree praticamente sembra di ascoltare i Pink Floyd. Per me il suo stile si e' evoluto, certo si sentono le influenze dei grandi citati, ma Luminol per es. e' fantastica, anche nel nuovo album si avverte un'avanzamento del suo modo di comporre. Cioe' , pur avvertendo richiami diciamo, trovo che non ci sia nulla di male ispirarsi ai grandi di cui sopra, poi tieni conto che non e' che scala le classifiche, quindi non ritengo sia furbetto, tutt'altro.

Per rispondere a 2old: per me non assomiglia per niente a Star of Sirius, tanto piu' che in quella di Steve c'e' l'oboe e le melodie son differenti. Detto con rispetto per il parere di tutti, sia chiaro. [happy]

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: Porcupine Tree / Steve Wilson

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 23/04/2015, 14:44



Al minuto 2:18 un pò somiglia secondo me, ma non è un plagio per carità. Confermo Luminol gran bel pezzo.
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2165
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Porcupine Tree / Steve Wilson

Messaggio da theNemesis » 23/04/2015, 22:26

@Lamia: i primi due album dei Porcupine in effetti erano dei "cloni" (devo dire non particolarmente riusciti) dei PF.
Poi i Porcupine hanno deviato verso vari generi musicali planando poi nel mainstream.
Steven Wilson li ha sciolti, e io parlavo della sua carriera solista.
Rispetto ovviamente i tuoi gusti, ma rimango della mia idea: assemblaggio neanche troppo fine di cose già sentite.
E il mio termine "furbetto" non significa che ha scalato le classifiche, anche se di successo gliene è arrivato tanto, ma che ha cercato di passare per arte qualcosa che non lo è. Mettere assieme pezzi di vario genere senza un filo conduttore, senza anima, non è creare una suite.
Ovviamente questo è un mio modo di vedere.
In questo preciso istante sto ascoltando i The Tangent... Beh... questa è tutt'altra storia. Anche loro si "ispirano" ai grandi del prog degli anni 70, ma ci mettono del loro e, soprattutto, lo fanno con estrema classe ed eleganza.
Cosa che a Wilson, secondo me, non riesce proprio.
Ultima modifica di theNemesis il 24/04/2015, 0:00, modificato 1 volta in totale.
Dancing on time way...

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2165
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Porcupine Tree / Steve Wilson

Messaggio da theNemesis » 23/04/2015, 23:59

2Old2Rock2Young2Die ha scritto:Lo sto ascoltando in questo periodo.
Ma non vi sembra che sto pezzo assomigli un pò a Star of Sirius di Hackett?

Tutti i pezzi di Wilson somigliano a qualcosa di già sentito...
E comunque, per me, Hackett è tutto un altro mondo...
Dancing on time way...

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2433
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Porcupine Tree / Steve Wilson

Messaggio da Lamia » 24/04/2015, 14:27

Va beh. . de gustibus, a me piace, trovo la sua musica sincera come lui, lo ascolto e mi emoziona. "The Raven. . " per esempio contiene dei gioiellini che nulla hanno da invidiare ai 'maestri' del passato, vedi per es. The Holy Drinker, considerando il fatto che compone da solo, trovo sia per nulla scontato e banale, anzi, sia The Raven che questo album sono concept che simboleggiano anche una ricerca interiore e musicale non indifferente, se pensiamo ai tempi in cui viviamo intrisi di esteriorita' superficiale. Quindi, per me, bravissimo Steven. . [hearts]

Avatar utente

Carlo Maria
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 673
Iscritto il: 03/06/2015, 22:34

Re: Porcupine Tree / Steve Wilson

Messaggio da Carlo Maria » 08/06/2015, 9:25

Condivido il parere di Lamia: io apprezzo particolarmente Steven Wilson nella sua carriera solista e considero The Raven un albo ottimo. Ritengo francamente che sia addirittura che sia tra i migliori del decennio ormai giunto a metà e nell'ottimo 2013 ha battuto i tanti dischi di livello che sono usciti (generi disparati: l'ultimo di David Bowie, dei Pet Shop Boys e dei Daft Punk, il bel lavoro di Jonathan Wilson...).
Quanto invece ai Porcupine Tree, che ritengo abbiano influenze psichedeliche tanto quanto prof, non mi hanno mai fatto veramente impazzire.

Rispondi