L'angolo dei testi

Moderatori: MrMuschiato, Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart

Avatar utente

Topic author
Old Tessa
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 60
Iscritto il: 12/03/2012, 15:29

Re: L'angolo dei testi

Messaggio da Old Tessa » 27/04/2012, 22:05

In effetti per poter tradurre veramente qualcosa, cioè per rendere lo stesso significato in un'altra lingua, bisognerebbe parlarle entrambe come prime lingue - ma mi sembra che ci siamo dati lo stesso una buona idea ;)
"I don't belong here" said Old Tessa out loud.
Still alone in o-hell-o
- see the deadly nightshade grow.

Avatar utente

Topic author
Old Tessa
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 60
Iscritto il: 12/03/2012, 15:29

Re: L'angolo dei testi

Messaggio da Old Tessa » 09/06/2012, 14:56

Ragazzi, qualcuno di voi ha l'album omonimo dei Gentle Giant? Perché mi piacerebbe molto leggere il testo di Nothing at all ma quelli che trovo su internet non mi sembrano tanto corrispondere a ciò che viene cantato!
Ringrazio in anticipo :D
[bye]
"I don't belong here" said Old Tessa out loud.
Still alone in o-hell-o
- see the deadly nightshade grow.

Avatar utente

Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2315
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Re: L'angolo dei testi

Messaggio da Harold Barrel » 09/06/2012, 15:12

Il brano "Nothing at all" è saltato fuori più volte nella sezione TOP10. Sono sicuro che qualcuno possegga il disco.
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

Topic author
Old Tessa
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 60
Iscritto il: 12/03/2012, 15:29

Re: L'angolo dei testi

Messaggio da Old Tessa » 09/06/2012, 15:26

Oh molto bene [approve]
"I don't belong here" said Old Tessa out loud.
Still alone in o-hell-o
- see the deadly nightshade grow.

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7682
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: L'angolo dei testi

Messaggio da Hairless Heart » 09/06/2012, 22:48

Anch'io ho trovato dei testi che non corrispondevano alla versione del disco (tutti uguali, tra l'altro). Soprattutto il bridge centrale era molto diverso. Così ho cercato di correggerlo alla buona (conosco l'inglese più o meno come il lappone antico...) e poi ho cercato con gugol riferimenti alle frasi da me corrette: finalmente ne ho trovato uno decente.

Now she sits by the riverside
Watching the waters glide by,
With a sigh
And the things she put faith in
Are ripples just waving her by
With a sigh
She sees lovers pass by with much more than a kiss
Ah this - here's a girl who had everything finds
she's nothing at all
Now the wind seems so cold
Seems all old as it laughs at her fears
And her tears
And as ducks swim away from her
Visions of past love appear
In her tears
She sees love in his face as she tells him to go,
And so - here's a girl who had everything finds
she's Nothing at all


What would she say, if she saw him?
Now that she's gone man, you’re losing
Now you can see what she’s seeing
For sure she’d more than choosing

You're losing man, yeah, come on, babe
Yeah losing, yeah you, you're losing, man
Alright yeah, yeah, yeah
Come on, play


Now she sits by the riverside
Watching the waters glide by,
With a sigh
And the things she put faith in
Are ripples just waving her by,
With a sigh
She sees lovers pass by with much more than a kiss
Ah this - here's a girl who had everything finds
She's nothing at all
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
Old Tessa
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 60
Iscritto il: 12/03/2012, 15:29

Re: L'angolo dei testi

Messaggio da Old Tessa » 09/06/2012, 23:13

Caro Cuore Pelato :P ti sono infinitamente riconoscente :D
"I don't belong here" said Old Tessa out loud.
Still alone in o-hell-o
- see the deadly nightshade grow.

Avatar utente

Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2315
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Re: L'angolo dei testi

Messaggio da Harold Barrel » 13/06/2012, 22:40

Traduzione ad opera di Harold Barrel...

Ora siede sulla riva del fiume.
Guardando le acque che scorrono
con un sospiro.
E le cose in cui aveva creduto fino a quel momento
sono solamente onde che le passano accanto.
Sospirando,
vede passare amanti che si danno molto più di un solo bacio.
Ah, ecco! Ecco una ragazza che aveva tutto
- si rende conto di non essere nulla.
Ora il vento sembra così freddo,
sembra tutto vecchio, mentre il vento ride di fronte alle sue paure
e alle sue lacrime,
e come anatre [le lacrime] nuotano lontano da lei.
Visioni di un amore passato appaiono
nelle sue lacrime;
ella vede l'amore sul suo viso mentre lei stessa gli dice di andarsene,
E così - ecco una ragazza che aveva tutto
- si rende conto di non essere nulla.

Che cosa avrebbe gli detto, se l'avesse visto?
Ora che se n'è andata, ragazzo, sei un perdente:
ora puoi vedere ciò che lei sta vedendo;
di sicuro la sua è stata più di una semplice scelta.



Alcuni passaggi non sono chiarissimi, ho cercato di dare un senso logico ad alcune frase in base al conteso e al significato generale; ho corretto la punteggiatura e le maiuscole per rendere la traduzione in Italiano più chiara possibile.
E' un bel testo.
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

Topic author
Old Tessa
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 60
Iscritto il: 12/03/2012, 15:29

Re: L'angolo dei testi

Messaggio da Old Tessa » 14/06/2012, 10:54

In effetti certi punti non mi erano chiari... grazie Harold :D
Sì, è davvero un bel testo...
"I don't belong here" said Old Tessa out loud.
Still alone in o-hell-o
- see the deadly nightshade grow.

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7682
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: L'angolo dei testi

Messaggio da Hairless Heart » 30/06/2012, 16:21

Qui:

http://vintagerockforum.altervista.org/ ... 456#p10454

testo e traduzione di The celebration of the lizard dei Doors. [bye]
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7682
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: L'angolo dei testi

Messaggio da Hairless Heart » 25/11/2012, 12:25

Penny Lane ha scritto: Get’em Out By Friday ........Curioso il rimando al 18 settembre 2012, in questo periodo di devastazione della natura e di sempre maggior strapotere del denaro riusciremo a mantenere alta la nostra statura? O saremo schiacciati, come dice forse profeticamente Gabriel, e ridotti a piccoli esseri che conteranno sempre di meno?
Ma grazie al tuo avvertimento, Peter, noi non ci faremo sorprendere! (così almeno spero... [smile] )
Per il 18 settembre l'abbiamo scampata, speriamo sempre nel 21 dicembre.......( o era il 22?)
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow


manalog
Novellino
Novellino
Messaggi: 40
Iscritto il: 06/03/2013, 21:11

Re: L'angolo dei testi

Messaggio da manalog » 08/03/2013, 20:44

Time - Pink Floyd
Testo originale (inglese)
Ticking away the moments
that make up a dull day
you fritter and waste
the hours in an offhand way
kicking around on a piece
of ground in your home town
waiting for someone
or something to show you the way.

Tired of lying in the sunshine
staying home to watch the rain
you are young and life is long
and there is time to kill today
and then one day you find
ten years have got behind you
no one told you when to run
you missed the starting gun.

So you run and you run to catch up
with the sun but it’s sinking
racing around to come up behind you again
the sun is the same
in a relative way but you’re older
shorter of breath
and one day closer to death.

Every year is getting shorter
never seem to find the time
plans that either come to naught
or half a page of scribbled lines
hanging on in quiet desperation
is the English way
the time is gone, the song is over
thought I’d something more to say

Home
Home again
I like to be here
When I can
When I come home
Cold and tired
It's good to warm my bones
Beside the fire
Far away
Across the field
Tolling on the iron bell
Calls the faithful to their knees
To hear the softly spoken magic spell...
Scorrono i momenti che compongono un giorno noioso,
tu sperperi le ore in maniera affrettata,
gironzolando su un pezzo di terra della tua città natale,
aspettando che qualcosa o qualcuno ti mostri la strada.

Mia traduzione (italiano un pò libera)

Scorrono i momenti che compongono una giornata noiosa,
tu sperperi il tempo in maniera affrettata,
girovagando attorno ad un pezzo di terra nella tua cittò natale,
aspettando che qualcuno o qualcosa ti mostri la strada.

Stanco di giacere alla luce del sole,
restando a casa a guardare la pioggia,
sei giovane e la vita è lunga
e c'è ancora del tempo da ammazzare oggi.
Ma poi un giorno scopri che sono passati dieci anni.
Nessuno ti aveva detto quando cominciare a correre,
hai perso lo sparo della partenza.

Così tu corri e corri cercando di prendere il sole,
ma sta tramontando,
ti corre intorno, per poi riapparire dietro di te.
Il sole è lo stesso, nel moto relativo,
ma tu sei più vecchio.
I tuoi respiri sono più brevi e
giorno dopo giorno ti avvicini alla morte.

Ogni anno diventa più breve,
sembra di non riuscire più a trovare il tempo,
progetti che finiscono in mezza pagina scarabocchiata,
aspettando in una calma disperazione,
è la maniera inglese.
Il tempo è passato, la canzone è finita,
pensavo di avere ancora qualcosa da dire.

--

Casa, di nuovo a casa,
mi piacere essere quì appena posso.
Quando torno a casa, freddo e stanco,
è bello riscaldare le mie ossa vicino al fuoco.
Lontano, oltre i campi
Il rintocco delle campane di ferro,
richiama i fedeli a stare in ginocchio
a sentire le magiche formule sommessamente parlate.


Penso che il testo si commenti da solo...

Avatar utente

Topic author
Old Tessa
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 60
Iscritto il: 12/03/2012, 15:29

Re: L'angolo dei testi

Messaggio da Old Tessa » 10/03/2013, 21:47

Il testo di questa canzone è di certo all'altezza della musica...
Provai a tradurlo qualche anno fa quando ero nel mio periodo di dipendenza floydiana, e trovai dei punti ambigui, o forse dei veri e proprio doppisensi. Per esempio:
manalog ha scritto: Tired of lying in the sunshine
che tu hai tradotto con "giacere", può significare anche mentire, con un doppio senso che per quanto mi ricordò usò anche Shakespeare!
Inoltre:
manalog ha scritto: and there is time to kill today
se mi ricordo bene può essere tradotto anche con "tempo da perdere"...
Un tipico testo prog, dal punto di vista della complessità direi.
Qualcuno sa dirci qualcosa di meglio?
"I don't belong here" said Old Tessa out loud.
Still alone in o-hell-o
- see the deadly nightshade grow.

Avatar utente

Progknight94
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1199
Iscritto il: 21/05/2011, 19:09
Località: Cartelfranco Veneto (tv)

Re: L'angolo dei testi

Messaggio da Progknight94 » 11/03/2013, 14:53

Io penso che riferito al contesto "giacere" sia più adatto [happy]


manalog
Novellino
Novellino
Messaggi: 40
Iscritto il: 06/03/2013, 21:11

Re: L'angolo dei testi

Messaggio da manalog » 12/03/2013, 9:29

Già, penso che Time sia davvero un testo straordinario, profondo, sensato, malinconico e anche angosciante al punto giusto.
In effetti anche "mentire" ci starebbe bene: mentire alla luce del sole, sarebbe come mentire al tempo.
Per quanto riguarda "tempo da ammazzare" è un sinonimo di "tempo da sperperare".

Adesso voglio proporvi quest'altro testo dei Pink Floyd, di certo non è all'altezza di Time però penso che meriti di entrare in questa discussione.

Shine on you crazy diamond - mia traduzione

Ricordi quando eri giovane
risplendevi come il sole,
splendi ancora, diamante pazzo!
Ora c'è uno sguardo nei tuoi occhi,
simile a buchi neri nel cielo,
splendi ancora, diamante pazzo!
Sei stato catturato nel fuoco incrociato
dell'infanzia e della fama,
soffiato via dalla brezza dell'acciaio.
e allora tu, oggetto di risate lontane
forza sconosciuto, tu leggenda
tu martire, splendi ancora!

Hai raggiunto il segreto troppo presto,
cercavi l'impossibile.
splendi ancora, diamante pazzo!
minacciato dalle ombre della notte
ed esposto alla luce,
splendi ancora, diamante pazzo!
hai esaurito la tua quota di accoglienza
con una precisione casuale
hai cavalcato nella brezza d’acciaio
e allora tu festaiolo, tu visionario,
tu pittore, tu pifferaio
tu prigioniero, splendi ancora!”

Shine on you crazy diamond - originale inglese


“Remember when you were young
you shone like the sun
shine on you crazy diamond
now there’s a look in your eyes
like black holes in the sky
shine on you crazy diamond
you were caught in the cross
fire of childhood and stardom
blown on the steel breeze
come on you target for faraway laughter
come on you stranger, you legend
you martyr, and shine!
You reached for the secret too soon
you cried for the moon
shine on you crazy diamond
threatened by shadows at night
and exposed in the light
shine on you crazy diamond
well you wore out your welcome
with random precision
Rode on the steel breeze
come on you raver, you seer of visions
come on you painter, you piper
you prisoner, and shine!”.

Avatar utente

rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2386
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: L'angolo dei testi

Messaggio da rim67 » 02/05/2014, 19:28

Se qualcuno gentilmente mi traduce My God dei Jethro Tull (il mio inglese è 2 su una scala di 100 [smile] ), grazie grazie grazie.
Ho trovato traduzioni in rete ma ho delle perplessità su alcuni passaggi tipo:

He is the god of nothing --
if that's all that you can see.
You are the god of everything --
He's inside you and me.

cosi tradotto:

E' il dio di nulla
se questo è tutto ciò che riuscite a vedere.
Tu sei il dio di ogni cosa.
E' dentro di voi e dentro di me.

mentre un altro sito lo traduce cosi:

Lui è il dio di niente
Se questo è tutto quello che riuscite a vedere.
Voi siete il dio di tutto
E' dentro voi e me.

cambia il pronome personale e il messaggio che voleva dare Jan cosi è molto diverso.... [chin] [chin]
Una convinzione non è solo un'idea che la mente possiede, è un'idea che possiede la mente.

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7682
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: L'angolo dei testi

Messaggio da Hairless Heart » 02/05/2014, 23:25

(il mio inglese è 2 su una scala di 100)
Quindi sei più ferrato di me!
Posso però consigliarti di dare un'occhiatina al sito di Itullians, fan club italiano. Vai su "Archivio" e poi su "Testi e Traduzioni". Le traduzioni lì pubblicate sono opera del presidente Aldo Tagliaferro, un tipo molto in gamba e molto vicino ad Anderson. Per dire, è quello che ha curato le traduzioni di TAAB2 contenute nel cd, e nel recentissimo Homo Erraticus ha collaborato ad alcuni versi in latino.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
Old Tessa
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 60
Iscritto il: 12/03/2012, 15:29

Re: L'angolo dei testi

Messaggio da Old Tessa » 03/05/2014, 17:41

Secondo me è probabile che, indipendentemente da se you significa tu o voi, lì Ian si rivolga a Dio in seconda persona; quindi a quel punto gli dà del tu o del voi, ma il senso rimane lo stesso!
Poi...
Hairless Heart ha scritto: Posso però consigliarti di dare un'occhiatina al sito di Itullians, fan club italiano. Vai su "Archivio" e poi su "Testi e Traduzioni". Le traduzioni lì pubblicate sono opera del presidente Aldo Tagliaferro, un tipo molto in gamba e molto vicino ad Anderson.
... sicuramente qua ci trovi tutto, anzi mi sa che ci faccio un salto pure io [smile]
"I don't belong here" said Old Tessa out loud.
Still alone in o-hell-o
- see the deadly nightshade grow.

Avatar utente

rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2386
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: L'angolo dei testi

Messaggio da rim67 » 04/05/2014, 1:21

Grazie Hairless :)
Riporto allora il testo con la traduzione del sito Itullians:

My God

People -- what have you done --
locked Him in His golden cage.
Made Him bend to your religion --
Him resurrected from the grave.
He is the god of nothing --
if that's all that you can see.
You are the god of everything --
He's inside you and me.
So lean upon Him gently
and don't call on Him to save you
from your social graces
and the sins you used to waive.
The bloody Church of England --
in chains of history --
requests your earthly presence at
the vicarage for tea.
And the graven image you-know-
who --
with His plastic crucifix --
he's got him fixed --
confuses me as to who and where
and why --
as to how he gets his kicks.
Confessing to the endless sin --
the endless whining sounds.
You'll be praying till next Thursday
to
all the gods that you can count.

Il Mio Dio

Gente - che avete fatto
Lo avete rinchiuso nella Sua gabbia
dorata.
Lo avete piegato alla vostra religione
Lui, resuscitato dalla tomba.
E' il dio di nulla
se questo è tutto ciò che riuscite a
vedere.
Tu sei il dio di ogni cosa.
E' dentro di voi e dentro di me.
Dunque, accostatevi a Lui
gentilmente
e non rivolgetevi a Lui perché vi
salvi
dai vostri piaceri pubblici
e dai peccati che eravate soliti
rimuovere.
La Chiesa d'Inghilterra lorda di
sangue
nelle catene della storia
richiede la vostra presenza terrena
al vicariato per il te.
E l'immagine scolpita, sapete di chi,
con il Suo crocifisso di plastica -
ci si è trovato inchiodato -
mi confonde sul chi, il dove e il
perché
e su come sia liquidato.
Confessando il peccato eterno
risuona l'eterno piagnucolio.
Pregherai fino al prossimo giovedì
tutti gli dei che riesci a contare.

@ Old Tessa: si hai ragione.
Inizialmente credevo che quel voi si riferisse alla Chiesa e ai suoi rappresentanti che ha ingabbiato Dio nel loro credo e che quindi Jan li etichetta ironicamente come voi (Chiesa) siete il Dio di tutto....

Mi stavo chiedendo, riguardo all'ultima frase, se il giovedì ha qualche significato particolare per la Chiesa Inglese.....cioè perché proprio di giovedì? [chin] [chin]
Una convinzione non è solo un'idea che la mente possiede, è un'idea che possiede la mente.

Avatar utente

Topic author
Old Tessa
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 60
Iscritto il: 12/03/2012, 15:29

Re: L'angolo dei testi

Messaggio da Old Tessa » 07/05/2014, 22:43

Penso che si faccia la lavanda dei piedi come in quella cattolica... però non so che significhi questo per la canzone [chin]
"I don't belong here" said Old Tessa out loud.
Still alone in o-hell-o
- see the deadly nightshade grow.

Rispondi