THE DAVID BOWIE CHAMPIONS LEAGUE - I TESTI

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato, twoofus

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1302
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

THE DAVID BOWIE CHAMPIONS LEAGUE - I TESTI

Messaggio da twoofus » 19/08/2019, 9:27

Poichè i testi di Bowie sono importanti quanto la sua musica, e poichè li ho tradotti decenni fa e li ho nel pc, che ne dite se metto quelli che man mano vengono scelti?
All'unanimità la proposta è accolta.

STATION TO STATION
The return of the Thin White Duke
throwing darts in lovers' eyes
Here are we one magical moment
Such is the stuff from where dreams are woven
Bending sound
Dredging the ocean lost in my circle
Here am I
Flashing no colour tall in this room
overlooking the ocean
Here are we
One magical movement from Kether to Malkuth
There are you
You drive like a demon from station to station
The return of the Thin White Duke
throwing darts in lovers' eyes
The return of the Thin White Duke
throwing darts in lovers' eyes
The return of the Thin White Duke,
making sure white stains
Once there were mountains on mountains
And once there were sunbirds to soar with
And once I could never be down
Got to keep searching and searching
Oh what will I be believing
and who will connect me with love?
Wonder who wonder who wonder when
Have you sought fortune evasive and shy?
Drink to the men who protect you and I
Drink drink drain your glass
raise your glass high
It's not the side-effects of the cocaine
I'm thinking that it must be love
It's too late to be grateful
It's too late to be late again
It's too late to be hateful
The european canon is here
I must be only one in a million
I won't let the day pass without her
It's too late to be grateful
It's too late to be late again
It's too late to be hateful
The European canon is here
Should I believe that I've been stricken?
Does my face show some kind of glow?
It's too late to be grateful
It's too late to be late again
It's too late to be hateful
The european canon is here, yes it's here
It's too late It's too late
The European cannn is here
It's too late...

DI STAZIONE IN STAZIONE
Il ritorno del sottile Duca Bianco
che lancia dardi negli occhi degli innamorati.
Eccoci qui, in un momento magico
è questa l'essenza di cui sono intessuti i sogni
Un suono che si piega
dragando l'oceano perso nel mio cerchio
Eccomi qui
Non proietto nessun colore, alto in questa stanza
che domina l'oceano.
Siamo qui
in un movimento magico da Kether fino a Malkuth (riferimento all'albero della vita e al movimento magico dell'uomo nella cabala ebraica: Kether è il punto più alto e Malkuth il più basso)
Eccoti lì
Guidi come un diavolo e vai di stazione in stazione.
Il ritorno del sottile Duca Bianco
che lancia dardi negli occhi degli amanti
Il ritorno del sottile Duca Bianco
che lancia dardi negli occhi degli amanti
Il ritorno del sottile Duca Bianco
che certamente lascerà macchie bianche.
Una volta c'erano montagne su montagne
e una volta c'erano uccelli nel sole coi cui volare
una volta non avrei mai potuto cadere in depressione,
devo continuare a cercare
quello in cui potrò credere
e colei che mi farà innamorare?
Mi chiedo chi, mi chiedo chi, mi chiedo quando
Hai tentato la fortuna così evasiva e timida?
Bevi agli uomini che proteggono me e voi,
Bevi, bevi, scola il bicchiere,
e alzalo in alto.
Non sono gli effetti collaterali della cocaina
penso piuttosto che sia l’amore,
È troppo tardi per essere riconoscente
è troppo tardi per essere di nuovo in ritardo
è troppo tardi per odiare
il canone europeo è già qui
Devo essere solo uno su un milione
ma non lascerò che passi un altro giorno senza di lei
È troppo tardi per essere riconoscente
è troppo tardi per essere di nuovo in ritardo
è troppo tardi per odiare
il modello europeo è qui.
Dovrei credere d'essere stato sconfitto?
La mia faccia mostra qualche segno di rossore?
È troppo tardi per essere riconoscente
è troppo tardi per essere di nuovo in ritardo
è troppo tardi per odiare
Il canone europeo è già qui, sì è qui
È troppo tardi
Il canone europeo è qui:
è troppo tardi...
Ultima modifica di twoofus il 19/08/2019, 13:28, modificato 2 volte in totale.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1302
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: THE DAVID BOWIE CHAMPIONS LEAGUE - I TESTI

Messaggio da twoofus » 19/08/2019, 9:37

LIFE ON MARS?
Sembra ermetica, ma è semplicissima. Un'adolescente litiga con i genitori,se ne va di casa ma il suo ragazzo è sparito. Non trova niente di meglio che andare al cinema, dove danno una schifezza di film di cassetta, con gente che urla come cavernicoli e avvocati che se la prendono con un innocente. Lei si chiede: ma ci sarà vita su Marte? magari potessi fuggire lì...
Intanto nell'America più commerciale (quella con la Kappa,probabilmente Hollywood) hanno sfruttato persino Topolino (Mickey Mouse), munto come una mucca per far soldi, e persino un simbolo della rivoluzione rock come John Lennon è di nuovo in vendita dopo aver sciolto i Beatles (si era nel 1971, il riferimento è anche a Beatles for Sale). E intanto l'Inghilterra borghese affolla come topi le spiagge di Ibiza o delle Norfolk, mentre persino Rule Britannia (una specie di inno nazionale per gli inglesi del popolo) non ha più senso per la gente comune (io - i clown, mia madre, il mio cane...). E allora torna a vedere un film, stavolta si parla di marinai che combattono: le verrebbe di sputare in faccia a tutti quegli idioti.
It's a god-awful small affair
To the girl with the mousy hair
But her mummy is yelling "No"
And her daddy has told her to go
But her friend is nowhere to be seen
Now she walks
through her sunken dream
To the seat with the clearest view
And she's hooked to the silver screen
But the film is a saddening bore
For she's lived it
ten times or more
She could spit in the eyes of fools
As they ask her to focus on

Sailors fighting in the dance hall
Oh man!
Look at those cavemen go
It's the freakiest show
Take a look at the Lawman
Beating up the wrong guy
Oh man! Wonder if he'll ever know
He's in the best selling show
Is there life on Mars?

It's on Amerika's tortured brow
That Mickey Mouse
has grown up a cow
Now the workers
have struck for fame
'Cause Lennon's on sale again
See the mice in their million hordes
From Ibiza to the Norfolk Broads
Rule Britannia is out of bounds
To my mother, my dog, and clowns
But the film is a saddening bore
'Cause I wrote it
ten times or more
It's about to be writ again
As I ask you to focus on

Sailors fighting in the dance hall
Oh man!
Look at those cavemen go
It's the freakiest show
Take a look at the Lawman
Beating up the wrong guy
Oh man! Wonder if he'll ever know
He's in the best selling show
Is there life on Mars?

VITA SU MARTE?
E’ una piccola e misera storia
per la ragazza con i capelli color topo
sua madre sta gridando "No"
e suo padre le ha detto di andar via;
però il suo amichetto ancora non si è fatto vivo
e allora lei cammina
nel suo sogno sommerso
va verso il posto con la visuale migliore
e resta rapita dal grande schermo.
Ma il film è di una noia terribile
perché lei lo ha già vissuto
dieci volte e forse più;
potrebbe addirittura sputare negli occhi di quei cretini
che le chiedono di concentrarsi su

marinai che lottano in una sala da ballo,
oh cavolo!
Guarda quei cavernicoli che corrono
è lo spettacolo più assurdo che c’è.
Vedi quell'avvocato,
se la prende con la persona sbagliata.
Oh mamma, mi chiedo se saprà mai
di essere nello spettacolo più visto al mondo...
Ma c'è vita su Marte?

E' sulla fronte più torturata dell'America
che Topolino
è diventato una mucca da spremere;
e adesso i lavoratori
scioperano per la Fama!
perché Lennon è di nuovo in vendita.
Guardate, sembrano topi in milioni di orde
da Ibiza fino alle Norfolk Broads
mentre l’inno Rule Britannia non ha più senso
per mia madre, per il mio cane e per i clown.
Ma quel film è di una noia terribile,
perché l'ho già scritto anch’io
dieci volte, e anche più
e ora sta per essere scritto di nuovo
quindi ti chiedo di concentrarti su

marinai che lottano in una sala da ballo,
cavolo!
Guarda quei cavernicoli che corrono
è lo spettacolo più pazzo che c’è.
Vedi quell'avvocato,
se la prende con la persona sbagliata.
Oh mamma, mi chiedo se saprà mai
di essere nello spettacolo più gettonato...
Ma c'è vita su Marte?
Ultima modifica di twoofus il 20/08/2019, 14:35, modificato 1 volta in totale.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1302
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: THE DAVID BOWIE CHAMPIONS LEAGUE - I TESTI

Messaggio da twoofus » 19/08/2019, 10:53

DIAMOND DOGS
As they pulled you out of the oxygen tent
You asked for the latest party
With your silicone hump and your ten inch stump
Dressed like a priest you was
Todd Browning’s freak you was
Crawling down the alley on your hands and knee
I’m sure you’re not protected, for it’s plain to see
The Diamond Dogs are poachers and they hide behind trees
Hunt you to the ground they will,
mannequins with kill appeal
(Will they come?) I’ll keep a friend serene
(Will they come?) Oh baby, come unto me
(Will they come?)
Well, she’s come, been and gone.
Come out of the garden, baby
You’ll catch your death in the fog
Young girl, they call them the Diamond Dogs

The Halloween Jack is a real cool cat
And he lives on top of Manhattan Chase
The elevator’s broke, so he slides down a rope
Onto the street below, oh Tarzie, go man go
Meet his little hussy with his ghost town approach
Her face is sans feature, but she wears a Dali brooch
Sweetly reminiscent, something mother used to bake
Wrecked up and paralyzed,
Diamond Dogs are sableized
(Will they come?) I’ll keep a friend serene
(Will they come?) Oh baby, come unto me
(Will they come?)
Well, she’s come, been and gone.
Come out of the garden, baby
You’ll catch your death in the fog
Young girl, they call them the Diamond Dogs

In the year of the scavenger, the season of the bitch
Sashay on the boardwalk, scurry to the Ditch
Just another future song, lonely little kitsch
(There’s gonna be sorrow) try and wake up tomorrow
(Will they come?) I’ll keep a friend serene
(Will they come?) Oh baby, come unto me
(Will they come?)
Well, she’s come, been and gone.
Come out of the garden, baby
You’ll catch your death in the fog
Young girl, they call them the Diamond Dogs
Ooh, call them the Diamond Dogs
Bow-wow, woof woof, bow-wow, wow
Call them the Diamond Dogs

Keep cool, Diamond Dogs rule, OK
Beware of the Diamond Dogs!

I CANI DI DIAMANTE
Mentre ti tiravano fuori dalla tenda ad ossigeno,
tu chiedevi dov’era l’ultimo party,
Con la tua gobba di silicone e il tuo troncone di 25 centimetri.
eri vestito come un prete,
sembravi un mostriciattolo alla Todd Browning
Strisci per il vicolo a quattro zampe
sono sicuro che non sei protetto, perché è lampante
i Cani di Diamante sono cacciatori nascosti dietro agli alberi.
t’inseguiranno, fino a inchiodarti a terra
sono manichini con l’istinto di uccidere.
(Verranno?) Tranquillizzerò un mio amico.
(Verranno?) amore, vieni da me.
(Verranno?)
lei è venuta, è stata un po’ e se n’è andata.
Esci dal giardino, piccola:
troverai la morte nella nebbia!
bimba, li chiamano i Cani di Diamante.

Halloween Jack è un tipo proprio figo
vive lassaù nella riserva di caccia a Manhattan.
L’ascensore si è rotto e lui si cala con una fune
giù fino alla strada: oh, piccolo Tarzan, vai!
Si incontra con la sua troietta con un approccio da fantasma.
lei ha la faccia sfigurata, ma ha una spilla di Dalì,
un caro ricordo, una cosa che la madre voleva cuocere al forno,
Ora è distrutta e paralizzata,
i Cani di Diamante hanno gli occhi di un mustelide.
(arriveranno?) Tranquillo, amico.
(arriveranno?) amore, vieni da me.
(arriveranno?)
lei è venuta, è stata qui per un po’ e se n’è andata.
Esci dal giardino, piccola:
troverai la morte nella nebbia!
bimba, li chiamano i Cani di Diamante.

Nell’anno degli sciacalli saprofaghi, nella stagione delle cagne,
datti le arie sul pontile, buttati nello scarico.
Questa è solo un’altra canzone sul futuro, piccola, povera un po’ kitsch.
(Ci saranno delle sofferenze) provate a svegliarvi domani.
arriveranno?) Tranquillo, amico.
(arriveranno?) amore, vieni da me.
(arriveranno?)
lei è venuta, è stata qui per un po’ e se n’è andata.
Esci dal giardino, piccola:
troverai la morte nella nebbia!
bimba, li chiamano i Cani di Diamante.
Oh, li chiamano i Cani di Diamante.
Bow-wow, woof woof, bow-wow, wow
Li chiamano i Cani di Diamante.

Calmi, i Cani di diamante comandano,OK?
Attenti ai Cani di diamante!
Ultima modifica di twoofus il 19/08/2019, 13:25, modificato 1 volta in totale.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7757
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: THE DAVID BOWIE CHAMPIONS LEAGUE - I TESTI

Messaggio da Hairless Heart » 19/08/2019, 11:08

che ne dite se metto quelli che man mano vengono scelti
Che dite, glielo permettiamo?
Glielo permettiamo.
Ma...... che si ripeta ancora!! [slurp]









p.s. ho spostato il topic.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1302
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: THE DAVID BOWIE CHAMPIONS LEAGUE - I TESTI

Messaggio da twoofus » 19/08/2019, 11:32

VELVET GOLDMINE (vietata ai minori)
You got crazy legs,
you got amazin’ head
You got rings on your fingers
and your hair’s hot red
You got the width of my tongue
name on the
I clutch you close to my breast
Cause you're the only one,
who uses school to pleasure
You make me act real gone,
you make me troll along
I had to ravish your capsule,
suck you dry
Feel the teeth in your bones,
heal ya head with my own
Why if I don't have you whole,
is that your final love?
Here all together

Velvet goldmine,
you stroke me like the rain
Snake it, take it,
panther princess you must stay
Velvet goldmine,
naked on your chain
I'll be your king volcano right for you
again and again
My velvet goldmine
You're my taste, my trip,
I'll be your master zip
I'll chop your hair off for kicks,
you'll make me jump to my feet
So you'll give me your hand,
give me your sound
Let my sea wash your face,
I'm falling, I can't stand
Oooh! Clutch your makeup!
Velvet goldmine,
you stroke me like the rain
Snake it, take it,
panther princess you must stay
Velvet goldmine,
naked on your chain
I'll be your king volcano right for you
again and again
Oh! Shoot you down, bang bang
hum, Velvet Goldmine.

VELLUTATA MINIERA D’ORO
Hai gambe pazzesche,
e una faccia incredibile
hai anelli alle dita
e I capelli rosso fuoco
Conosci la mia lingua in profondità,
e hai il nome sul sole
ti stringo forte sul petto
perché sei la sola
che usa la scuola per far piacere
Mi fai agire come un innamorato perso,
sempre in caccia
ho dovuto rapire la tua capsula,
succhiarti completamente,
farti sentire i denti fin nelle ossa,
curarti la testa con la mia:
Perché se non ti ho tutta per intero
sarà la tua ultimo amplesso?
E allora tutti insieme

Miniera d’oro vellutata,
mi investi come una pioggia,
muovila come un serpente, prendila,
devi restare una principessa pantera
Miniera d’oro vellutata,
nuda alla catena
Sarò io il tuo Re Vulcano solo per te
sempre e per sempre
mia miniera vellutata d’oro.
Sei il mio sapore, il mio viaggio,
e io sarò la tua energia maestra
ti strapperò i capelli solo per godere,
e tu mi farai saltare in aria.
Perciò dammi la tua mano,
e dammi il tuo rumore
e lascia che il mio mare ti lavi la faccia,
vengo, non ce la faccio più
Ohhh! Aggrappati al tuo make-up!
Miniera d’oro vellutata,
mi investi come una pioggia,
muovila come un serpente, prendila,
devi restare una principessa pantera
Miniera d’oro vellutata,
nuda alla catena
Sarò io il tuo Re Vulcano solo per te
sempre e per sempre
mia miniera vellutata d’oro.
Oh! Ti faccio fuori, bang bang
mmm Miniera d'oro vellutata
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1302
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: THE DAVID BOWIE CHAMPIONS LEAGUE - I TESTI

Messaggio da twoofus » 19/08/2019, 13:12

salto a piè pari Varsavia, non come città ma come canzone strumentale.
Posto invece
LADY GRINNING SOUL
She'll come, she'll go.
She'll lay belief on you
Skin sweet with musky oil
The lady from another grinning soul

Cologne she'll wear. Silver and Americard
She'll drive a beetle car
And beat you down at cool Canasta

And when the clothes are strewn
don't be afraid of the room
Touch the fullness of her breast.
Feel the love of her caress
She will be your living end

She'll come, she'll go.
She'll lay belief on you
But she won't stake her life on you
How can life become
her point of view

And when the clothes are strewn
don't be afraid of the room
Touch the fullness of her breast.
Feel the love of her caress
She will be your living end
She will be your living end.

SIGNORA DALL’ANIMO GHIGNANTE
Lei verrà e se ne andrà.
crederà in te
la pelle dolce che sa di olio di muschio
la signora con un altro animo ghignante.

Indosserà colonia. argento e carte di credito
alla guida di un maggiolino
e ti batterà giocando a canasta.

E poi, quando i vestiti saranno sparsi
non aver paura della stanza
tocca la pienezza del suo seno,
senti l'amore delle sue carezze
e sarà la tua fine in persona.

Lei verrà e poi se ne andrà.
Riporrà in te la sua fiducia
ma non scommetterà la sua vita su di te
Come potrebbe diventare la vita
con il suo punto di vista?

E poi, quando i vestiti saranno sparsi
non aver paura della stanza
tocca la pienezza del suo seno,
senti l'amore delle sue carezze
e lei sarà la tua fine in persona,
sarà la tua fine in persona.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1123
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: THE DAVID BOWIE CHAMPIONS LEAGUE - I TESTI

Messaggio da aorlansky60 » 19/08/2019, 13:27

Hairless Heart ha scritto:
19/08/2019, 11:08
Twoofus: "che ne dite se metto quelli che man mano vengono scelti?"
Che dite, glielo permettiamo?
Permetterglielo è ancora poco; [smile]
per quello che ha fatto e stà facendo -nella traduzione testi- meriterebbe di essere messo "a libro paga". [smile]
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1302
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: THE DAVID BOWIE CHAMPIONS LEAGUE - I TESTI

Messaggio da twoofus » 19/08/2019, 18:25

Poi facciamo tutto un conto.
I continui cambiamenti sono stati l'emblema di Bowie lungo la sua carriera. Questa è del 1971, e lui già aveva pianificato tutto.
CHANGES
I still don't know what I was waiting for
And my time was running wild
A million dead-end streets
Every time I thought I'd got it made
It seemed the taste was not so sweet
So I turned myself to face me
But I've never caught a glimpse
Of how the others must see the faker
I'm much too fast to take that test
Ch-ch-ch-ch-Changes
(Turn and face the stranger)
Ch-ch-Changes
Don't want to be a richer man
Ch-ch-ch-ch-Changes
(Turn and face the stranger)
Ch-ch-Changes
Just gonna have to be a different man
Time may change me
But I can't trace time.

I watch the ripples change their size
But never leave the stream
Of warm impermanence and
So the days float through my eyes
But still the days seem the same
And these children that you spit on
As they try to change their worlds
Are immune to your consultations
They're quite aware of what they're going through
Ch-ch-ch-ch-Changes
(Turn and face the stranger)
Ch-ch-Changes
Don’t tell them to grow up and out of it
Ch-ch-ch-ch-Changes
(Turn and face the stranger)
Ch-ch-Changes
Where's your shame
You've left us up to our necks in it
Time may change me
But you can't trace time

Strange fascination, fascinating me
Changes are taking the pace
I'm going through
Ch-ch-ch-ch-Changes
(Turn and face the stranger)
Ch-ch-Changes
Oh, look out you rock 'n rollers
Ch-ch-ch-ch-Changes
(Turn and face the stranger)
Ch-ch-Changes
Pretty soon you're gonna get a little older
Time may change me
But I can't trace time
I said that time may change me
But I can't trace time.

CAMBIAMENTI
Ancora non so cosa stavo aspettando
e il mio tempo passava veloce,
incontravo un milione di vicoli ciechi
ogni volta che pensavo di avercela fatta,
e sembrava che il sapore non fosse poi così dolce.
Mi sono voltato per guardarmi
ma non ho colto nessun accenno
di come gli altri vedono questo mistificatore
sono troppo veloce per sottostare a quella prova
C-c-c-ambiamenti,
ti giri e vedi un estraneo,
Cambiamenti
Non lo faccio per diventare più ricco
Cambiamenti
Devo solo diventare un uomo diverso
C-c-c-ambiamenti,
ti giri e vedi un estraneo
Il tempo può cambiare me
ma io non riesco a seguire il tempo

Guardo i vortici che cambiano forma
senza lasciare mai quella corrente
di calda precarietà
e così i giorni scorrono attraversi i miei occhi
eppure sembrano sempre uguali.
E questi bambini su cui sputi
mentre cercano di cambiare il loro mondo
sono immuni ai tuoi consigli
e sanno bene quello a cui andranno incontro.
C-c-c-ambiamenti,
ti giri e vedi un estraneo,
Cambiamenti
Non dire loro di crescere e di smetterla
Cambiamenti
ti giri e vedi un estraneo
Cambiamenti
E dov'è la tua vergogna
ci hai lasciati dentro fino al collo
Il tempo può cambiare me
Ma tu non puoi inseguire il tempo

È uno strano fascino che mi affascina
tutti i cambiamenti seguono il ritmo
Che decido di attraversare
C-c-c-ambiamenti,
ti giri e vedi un estraneo,
Cambiamenti
E voi rock & rollers, attenti!
Cambiamenti
ti giri e vedi un estraneo
Cambiamenti
Presto sarete vecchi
Il tempo può cambiare me
Ma io non posso inseguire il tempo
Lo ripeto Il tempo può cambiare me
Ma io non posso inseguire il tempo
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1123
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: THE DAVID BOWIE CHAMPIONS LEAGUE - I TESTI

Messaggio da aorlansky60 » 20/08/2019, 8:02

"I continui cambiamenti sono stati l'emblema di Bowie lungo la sua carriera. "

Hai detto bene, Twoofus; in tanti l'hanno definito, già da tempo, l'artista più CAMALEONTICO dell'intero panorama Rock della Storia... giustamente. Come se sentisse il bisogno di un continuo rinnovamento, come se non fosse mai troppo soddisfatto di quello che produceva strada facendo... e con un occhiata attenta anche al pubblico, per sondare i suoi gusti e dove essi stavano procedendo.
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1302
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: THE DAVID BOWIE CHAMPIONS LEAGUE - I TESTI

Messaggio da twoofus » 20/08/2019, 11:05

L'apocalisse secondo Bowie. Incredibile insieme di immagini terrificanti...
FIVE YEARS
Pushing thru the market square
so many mothers sighing
News had just come over,
we had five years left to cry in

News guy wept and told us
earth was really dying
Cried so much his face was wet
then I knew he was not lying

I heard telephones, opera house,
favourite melodies
I saw boys, toys electric irons and T.V.'s
My brain hurt like a warehouse
it had no room to spare
I had to cram so many things
to store everything in there
And all the fat-skinny people,
and all the tall-short people
And all the nobody people,
and all the somebody people
I never thought I'd need so many people

A girl my age went off her head
hit some tiny children
If the black hadn't a-pulled her off,
I think she would have killed them

A soldier with a broken arm,
fixed his stare to the wheel of a Cadillac
A cop knelt and kissed the feet of a priest
and a queer threw up at the sight of that
I think I saw you in an ice-cream parlour
drinking milk shakes cold and long
Smiling and waving and looking so fine
don't think you knew you were in this song

And it was cold and it rained so I felt like an actor
And I thought of Ma and I wanted to get back there
Your face, your race, the way that you talk
I kiss you, you're beautiful, I want you to walk

We've got five years, stuck on my eyes
We've got five years, what a surprise
We've got five years, my brain hurts a lot
We've got five years, that's all we've got

CINQUE ANNI
Avanzavo a fatica nella piazza del mercato,
c’erano tante madri che singhiozzavano
erano appena arrivate le ultime notizie
ci rimanevano solo cinque anni per piangere.

Il tizio del telegiornale piangendo e ci disse
che la terra stava morendo sul serio
e piangeva tanto che aveva tutta la faccia bagnata,
e capii che non stava mentendo

Sentivo telefoni e teatri d’opera,
e tutte le mie canzoni preferite.
Vidi ragazzini, giocattoli, ferri da stiro e televisioni,
il cervello mi faceva male, sembrava un magazzino
che non aveva abbastanza spazio
Dovevo infilarci così tante cose
immagazzinare tutto lì dentro
tutta la gente magra o grassa,
e tutta la gente alta o bassa
tutta la gentre che non era nessuno,
tutta la gente che era qualcuno
non avrei mai pensato di aver bisogno di tanta gente!

Una ragazza della mia età impazzì,
picchiò alcuni bambini piccoli
e se un nero non l’avesse fermata,
penso che li avrebbe uccisi.

Un soldato con un braccio rotto
fissava la ruota di una Cadillac,
e un poliziotto si ingimocchiò e baciò i piedi di un prete
mentre un gay vomitò, quando vide questo.
Mi sewmbra di avervi visto in una gelateria
che bevevate dei frappè ghiacciati
sorridevate e salutavate, avevate proprio un bell’aspetto
non credo che sapevate di di finire in questa canzone.

Faceva freddo e pioveva, e io mi sentivo come un attore
ripensai a mamma e avrei voluto tornare da lei
il tuo volto, la tua razza, il tuo modo di parlare
ti bacio, sei bellissima, dai, cammina!

Abbiamo cinque anni, che sono impressi nei miei occhi
ci rimangono solo cinque anni, ma che bella sorpresa!
Abbiamo solo cinque anni, e il mio cervello mi fa mal,
Abbiamo cinque anni, ed è tutto ciò che ci rimane.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1302
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: THE DAVID BOWIE CHAMPIONS LEAGUE - I TESTI

Messaggio da twoofus » 20/08/2019, 11:08

BLACK COUNTRY ROCK
Pack a pack horse up and rest up here
on Black Country Rock
You never know, you might find it here on
Black Country Rock
Some say the view is crazy
But you may adopt another point of view
So if it's much too hazy
You can leave my friend and me
with fond adieu.

BLACK COUNTRY ROCK
Venite quassù con un cavallo da soma
a riposarvi a Black Country Rock.
Non si può mai sapere,
potreste anche incontrarlo qui
su questa Roccia del Paese di neri.

Qualcuno dice che ci sia una vista da pazzi
Ma voi potreste anche pensarla diversamente
e allora, se davvero qui è tutto troppo confuso
Potete sempre abbandonare me e il mio amico
con un affettuoso addio.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1302
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: THE DAVID BOWIE CHAMPIONS LEAGUE - I TESTI

Messaggio da twoofus » 20/08/2019, 11:11

La guerra, l'esistenzialismo, l'occultismo, la religione,
QUICKSAND
I'm closer to the Golden Dawn
Immersed in Crowley's uniform
Of imagery
I'm living in a silent film
Portraying
Himmler's sacred realm
Of dream reality
I'm frightened by the total goal
Drawing to the ragged hole
And I ain't got the power anymore
No I ain't got the power anymore

I'm the twisted name on Garbo's eyes
Living proof of
Churchill's lies
I'm destiny
I'm torn between the light and dark
Where others see their targets
Divine symmetry
Should I kiss the viper's fang
Or herald loud
the death of Man
I'm sinking in the quicksand
of my thought
And I ain't got the power anymore

Don't believe in yourself
Don't deceive with belief
Knowledge comes
with death's release

I'm not a prophet
or a stone age man
Just a mortal
with the potential of a superman
I'm living on
I'm tethered to the logic of Homo Sapien
Can't take my eyes
from the great salvation
Of bullshit faith
If I don't explain what you ought to know
You can tell me all about it
On the next Bardo
I'm sinking in the quicksand of my thought
And I ain't got the power anymore

Don't believe in yourself
Don't deceive with belief
Knowledge comes
with death's release.

SABBIE MOBILI
Sono più vicino all'Alba Dorata *
dell'immaginario
così immerso nell'uniforme di Crowley.
Sto vivendo come in un film muto
che rappresenta
il sacro regno di Himmler (il capo della Gestapo)
col realizzarsi del suo sogno.
Spaventato dalla méta finale,
mi trascino verso il buco frastagliato
E non ho più potere
No, non ho più potere.

Sono il nome intrecciato negli occhi di Garbo **
sono la prova vivente
delle menzogne di Churchill
Sono il destino
combattuto tra la luce e l'oscurità
dove gli altri vedono i loro obiettivi
Divina simmetria:
dovrei baciare il dente della vipera
o annunciare ad alta voce
la morte dell'Uomo?
Sto affondando nelle sabbie mobili
del mio pensiero
E non ho più potere.

Non credete in solo voi stessi,
non ingannate con la fede
La conoscenza viene
solo con la liberazione della morte.

Non sono un profeta
o un uomo dell'età della pietra
Solo un mortale
con la potenzialità di un superuomo
Continuo a vivere
anche se incatenato alla logica
dell'Homo Sapiens.
Non riesco a distogliere gli occhi
dalla grande salvezza
di quella stronzata della fede
Se non vi spiego quello che già dovreste sapere
poi mi farete sapere
al prossimo Bardo ***
Sto affondando nelle sabbie mobili del mio pensiero
E non ho più il potere.

Non credete solo in voi stessi
Non ingannate con la fede
La conoscenza viene
con la liberazione della morte.

NOTE:
* Golden Dawn, l'Ordine Ermetico dell'Alba Dorata era una società segreta fondata sulla tradizione della Qabalah ed orientata al recupero della più autentica tradizione d'Occidente, adottò l'immagine dell'Alba come simbolo del risveglio spirituale, dell'illuminazione alla consapevolezza, che praticava una forma di sviluppo spirituale e che ebbe una grande influenza sull'occultismo
**Non Greta Garbo, ma l’agente segreto spagnolo Joan Pujol García, il cui nome in codice era Garbo presso i servizi segreti britannici. Nella Seconda Guerra Mondiale, Garbo ebbe un ruolo cruciale nell'operazione di controspionaggio per depistare i tedeschi durante lo sbarco in Normandia .

***nella religione Tibetana (il Libro Tibetano dei Morti) il Bardo è lo stato intermedio dell' anima dopo la morte e prima della reincarnazione, un momento di transizione.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1302
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: THE DAVID BOWIE CHAMPIONS LEAGUE - I TESTI

Messaggio da twoofus » 20/08/2019, 11:18

Da leggere attentamente, e poi meditare.
TIME
Time, He's waiting in the wings
He speaks of senseless things
His script is you and me boys

Time, He flexes like a whore
Falls wanking to the floor
His trick is you and me, boy

Time, in Quaaludes and red wine
Demanding Billy Dolls
And other friends of mine
Take your time

The sniper in the brain, regurgitating drain
Incestuous and vain,
and many other last names
I look at my watch it say 9:25 and I think
"Oh God I'm still alive"

We should be on by now!

You are not a victim
You just scream with boredom
You are not evicting time

Chimes - Goddamn, you're looking old
You'll freeze and catch a cold
'Cause you've left your coat behind
Take your time

Breaking up is hard, but keeping dark is hateful
I had so many dreams,
I had so many breakthroughs
But you, my love, were kind,
but love has left you dreamless
The door to dreams was closed.
Your park was real greenless
Perhaps you're smiling now,
smiling through this darkness
But all I had to give was the guilt for dreaming
Yeh, time!


TEMPO
Il tempo aspetta dietro le quinte
parla di cose senza senso
il suo copione siamo voi ed io, ragazzi

Il tempo si flette come una puttana
cade a terra e si masturba
la sua beffa siamo tu ed io, ragazzo.

Tempo, con il Quaalude (barbiturici) e il vino rosso
si è già preso Billy Dolls
e altri miei amici
Non avere fretta

E’ un cecchino nel cervello, come una fogna rigurgitante,
incestuoso, vanitoso
e anche tanti altri aggettivi.
Guardo l'orologio, fa le 9,25 e penso:
"Oh Dio, sono ancora vivo!"

Ma ora dovrebbe toccare a noi ormai
La, la, la, la, la, la, la, la

Tu non sei una vittima
tu semplicemente urli nella noia
ma non puoi evitare il tempo.

Rintocchi, maledizione, sembri vecchio
ti gelerai e prenderai un raffreddore
perché non hai portato il cappotto
Non avere fretta

Dire basta è difficile, ma vivere al buio è terribile,
io avevo tanti sogni,
ho affrontato tante svolte
e tu, amore, eri gentile,
ma l'amore ti ha lasciata senza sogni
perché la porta per i sogni era chiusa.
il tuo parco era ormai arido
e forse ora stai sorridendo,
sorridi attraverso questa oscurità
Ma tutto la tua colpa è stata di sognare
Sì, il tempo!
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1302
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: THE DAVID BOWIE CHAMPIONS LEAGUE - I TESTI

Messaggio da twoofus » 20/08/2019, 11:46

BRING ME THE DISCO KING
You promised me the ending would be clear
You'd let me know
when the time was now
Don't let me know when you're opening the door
Stab me in the dark,let me disappear
Memories that flutter like bats out of Hell
Stab you from the city spires
Life wasn’t worth the balance
Or the crumpled paper it was written on
Don't let me know we're invisible
Don't let me know we're invisible
Hot Cash Days
that you trailed around
Cold, cold nights
under chrome and glass
Led me down rivers of perfumed limbs
Sent me to the streets
with the good-time girls
Don't let me know we're invisible
Don't let me know we're invisible
We could dance, dance, dance
through the fire
Dance, dance, dance through the fire
Feed me no lies
I don't know about you,
I don't know about you
Breathe through the years
I don't know about you,
I don't know about you
Bring me the Disco King
I don't know about you,
I don't know about you
Dead, or alive,
bring me the Disco King,
Spin-offs with those
who slept like corpses
Damp morning rays
in the stiff, bad clubs
Killing time in the 70's
Smelling of love through the moist wind
Don't let me know
when you're opening the door
Close me in the dark,
let me disappear
Soon there'll be nothing left of me
Nothing left to release
Dance, dance, dance through the fire
Dance, dance, dance through the fire
Feed me no lies
I don't know about you,
I don't know about you
Breathe through the years
I don't know about you,
I don't know about you
Bring me the Disco King
I don't know about you,
I don't know about you
Dead, or alive,
bring me the Disco King.

RIPORTATEMI IL RE DELLA DISCO
Mi avevi promesso che la fine sarebbe stata chiara
che mi avresti fatto sapere
quando quel momento sarebbe arrivato
Invece non farmi sapere quando aprirai la porta
Pugnalami nel buio, fammi sparire
Ricordi che svolazzano come pipistrelli impazziti
Ti uccidono dalle guglie della città
La vita non valeva il risultato
Né la carta spiegazzata su cui è scritta
Non dirmi che siamo invisibili
Non dirmi che siamo invisibili
I Giorni dei Grandi Incassi
che ti porti dietro
Fredde, fredde notti
sotto il cromo e il vetro
mi portavano in giro lungo fiumi di gambe profumate
mi mandavano per le strade
con le ragazze dei bei tempi
Non dirmi che siamo invisibili
Non dirmi che siamo invisibili
Potevamo ballare, ballare, ballare
attraverso il fuoco
Ballare attraverso il fuoco
Ora non darmi da bere menzogne
Io non so niente di te,
niente di te,
Riprendi fiato negli anni
Non so niente di te,
non so niente di te
riportami il Re della disco.
non so niente di te
Niente
ma vivo o morto,
rivoglio il Re della Disco
Prosegui con quelli
che dormivano come cadaveri
con gli umidi raggi del mattino
nei pub schifosi e malfamati
così passavamo il tempo negli anni Settanta
che odorano d’amore fatto nel vento umido
Non farmi sapere
quando aprirai la porta
chiudimi al buio,
e fammi scomparire,
presto non rimarrà più niente di me,
niente da far uscire
Balla, balla, balla attraverso il fuoco
Balla, balla, attraverso il fuoco
Non darmi da bere menzogne
Non so niente di te,
non so niente di te
Riprendi fiato negli anni
Non so niente di te,
non so niente di te
Riportami il Re della Disco
Non so niente di te,
non so niente di te
Vivo o morto,
ma riportami il Re della Disco.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1302
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: THE DAVID BOWIE CHAMPIONS LEAGUE - I TESTI

Messaggio da twoofus » 20/08/2019, 13:18

Molto autobiografica: riferimenti al maggiore Tom, a Low,al funky di Young Americans, ai riti religiosi (cenere alla cenere polvere alla polvere), alla disintossicazione dalle droghe...

ASHES TO ASHES
Do you remember a guy that's been
In such an early song
I've heard a rumour from Ground Control
Oh no, don't say it's true
They got a message
from the Action Man
"I'm happy, hope you're happy too
I've loved
all I've needed to love
Sordid details following"

The shrieking of nothing is killing
Just pictures of Jap girls
in synthesis and I
Ain't got no money and I ain't got no hair
But I'm hoping to kick but the planet it's glowing
Ashes to ashes, funk to funky
We know Major Tom's a junkie
Strung out in heaven's high
Hitting an all-time low

Time and again I tell myself
I'll stay clean tonight
But the little green wheels are following me
Oh no, not again
I'm stuck with a valuable friend
"I'm happy, hope you're happy too"
One flash of light
but no smoking pistol

I never done good things
I never done bad things
I never did anything out of the blue,
Want an axe to break the ice
Wanna come down right now
Ashes to ashes, funk to funky
We know Major Tom's a junkie
Strung out in heaven's high
Hitting an all-time low
My mother said
to get things done
You'd better not mess
with Major Tom.

CENERE ALLA CENERE
Vi ricordate di quel ragazzo che stava
In una vecchia canzone?
Ho sentito una voce dalla Torre di Controllo
Oh no, non ditemi che è vera

Hanno ricevuto un messaggio
dal Protagonista
"Sono felice, e spero che anche voi lo siate
Ho amato tutti quelli
che avevo bisogno di amare
Seguono sordidi dettagli"

L'urlo del Nulla mi sta uccidendo
Qui ho solo foto di ragazze giapponesi
isintetizzate e io
non ho soldi e non ho più capelli
ma spero di farcela, comunque il pianeta sta bruciando

Cenere alla cenere, il funk al funky
Sappiamo che il Maggiore Tom oggi è un tossico
confinato nell'alto dei cieli
in una depressione senza fine.

Ogni tanto ripeto a me stesso
“stasera resta pulito”
però quelle piccole “rotelline verdi” a volte mi inseguono
Oh no, non un'altra volta
sono in contatto con un amico prezioso
"Sono felice, spero che anche voi lo siate"
Un lampo di luce
ma nessuna pistola fumante.

Non ho mai fatto cose buone
non ho mai fatto cose cattive
non ho mai fatto niente di punto in bianco
vorrei un’ascia per rompere il ghiaccio
e tornare immediatamente giù
Cenere alla cenere, il funk al funky
Sappiamo che il Maggiore Tom oggi è un tossico
confinato nell'alto dei cieli
in una depressione senza fine

Mia madre mi diceva sempre
per fare le cose per bene
è meglio che non perdi tempo
con il Maggiore Tom
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1302
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: THE DAVID BOWIE CHAMPIONS LEAGUE - I TESTI

Messaggio da twoofus » 20/08/2019, 19:29

WILD IS THE WIND
Love me, love me, love me, say you do
Let me fly away with you
For my love is like the wind, and wild is the wind
Wild is the wind
Give me more than one caress, satisfy this hungriness
Let the wind blow through your heart
For wild is the wind, wild is the wind

You touch me,
I hear the sound of mandolins
You kiss me
With your kiss my life begins
You're spring to me, all things to me
Don't you know, you're life itself!

Like the leaf clings to the tree,
Oh, my darling, cling to me
For we're like creatures of the wind, and wild is the wind
Wild is the wind
Like the leaf clings to the tree,
Oh, my darling, cling to me
For we're like creatures in the wind, and wild is the wind
Wild is the wind
FOLLE E’ IL VENTO
(Cover, già incisa nel 1956 da Johnny Mathis, Nina Simone e altri)
Amami, amami, amami, dillo che mi ami
Lasciami volare via con te
Perché il mio amore è come il vento, e folle è il vento
Folle è il vento
Dammi più d'una carezza, soddisfa questo mio desiderio Lascia che il vento ti soffi nel cuore
Perché folle è il vento, folle è il vento

Mi tocchi,
e sento il suono dei mandolini
mi baci
e con il tuo bacio inizia la mia vita
per me sei la primavera, per me sei tutto
tu non lo sai, ma sei la vita stessa!

Come le foglie si stringono agli alberi
cara, tu stringiti a me
perché siamo come creature nel vento, e folle è il vento,
Folle è il vento
Come le foglie si stringono agli alberi
cara, stringiti a me
Perché siamo come creature nel vento, e folle è il vento,
Folle è il vento.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1302
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: THE DAVID BOWIE CHAMPIONS LEAGUE - I TESTI

Messaggio da twoofus » 21/08/2019, 9:34

1984
Il concetto è il Grande Fratello, il lavaggio del cervello e la situazione attuale dei social globalizzanti.
Ovviamente ispirata, come tutto l’album, al celebre romanzo di George Orwell, fu scritta esattamente dieci anni prima del 1984.
NB: "The times they are a-telling, and the changing isn't free”: si riferisce al brano di Bob Dylan "The times they are a-changing".

Someday they won’t let you,
so now you must agree
The times they are a-telling,
and the changing isn’t free
You’ve read it in the tea leaves,
and the tracks are on TV
Beware the savage jaw of 1984

They’ll split your pretty cranium,
and fill it full of air
And tell that you’re eighty,
but brother, you won’t care
You’ll be shooting up on anything,
tomorrow’s neverthere
Beware the savage jaw
Of 1984

Come see, come see, remember me?
We played out
an all night movie role
You said it would last,
but I guess we enrolled
In 1984 (who could ask for more)
1984 (who could ask for more)
(More)

I’m looking for a vehicle,
I’m looking for a ride
I’m looking for a party,
I’m looking for a side
I’m looking for the treason
that I knew in ‘65
Beware the savage jaw of 1984

Come see, come see, remember me?
We played out
an all night movie role
You said it would last,
but I guess we enrolled
In 1984 (who could ask for more)
1984 (who could ask for more) 1984

1984
Verrà un giorno in cui non ti lasceranno fare ciò che vuoi,
così ora devi essere d’accordo
che i tempi sono solo chiacchiere
e il cambiamento non è gratis
Lo hai letto nei fondi del té
e le tracce sono alla TV.
Attenta alle fauci feroci
del 1984!

Apriranno il tuo bel cranietto
e lo riempiranno d’aria,
ti diranno che hai ottant’anni
ma, amico, a te non fregherà niente
Ti farai di qualsiasi cosa
e quel domani non arriverà mai.
Attenta alle fauci feroci
Del 1984!

Vieni a vedere, vieni a vedere, ti ricordi di me?
Abbiamo recitato insieme
in un film che è durato tutta una notte:
dicevi che sarebbe durata,
ma mi sa che ci siamo arruolati
nel 1984 (e chi potrebbe pretendere di più?)
1984 (e chi potrebbe pretendere di più?)
(Più)

Sto cercando una macchina,
sto cercando un passaggio,
sto cercando una festa,
sto cercando un partito,
sto cercando quel tradimento
che ho conosciuto nel ’65.

Attenta alle selvagge fauci
del 1984!

Vieni a vedere, vieni a vedere, ti ricordi di me?
Abbiamo recitato insieme
in un film che è durato tutta una notte:
Dicevi che sarebbe durata,
ma mi sa che anche noi ci siamo arruolati
nel 1984 (chi potrebbe pretendere di più?)
1984 (chi potrebbe pretendere di più?)
(Più)
1984
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1302
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: THE DAVID BOWIE CHAMPIONS LEAGUE - I TESTI

Messaggio da twoofus » 21/08/2019, 9:41

“HEROES”
NB: Il titolo della canzone è tra virgolette, quindi probabilmente Eroi è ironico, cioè si fa per dire.
Pare che la canzone, scritta nel 1977, fu ispirata da una coppia che si incontrava segretamente sotto la torre di guardia del Muro di Berlino che Bowie vedeva spesso dalla finestra dello studio di registrazione. Poi si scoprì che si trattava del produttore Tony Visconti e di una ragazza con cui aveva una storia durante la registrazione dell'album. Il muro di Berlino, uno di Berlino est e l'altra di Berlino ovest... ci incontriamo sotto il Muro, al confine, ci spareranno addosso, ma li fregheremo, per una volta. Il gusto di ascoltarla in cuffia mentre percorri il Muro (ciò che resta) è unico. L'ho fatto l'estate scorsa, ed era anche la versione tedesca, Helden.
I, I will be king
And you, you will be queen
Though nothing will drive them away
We can beat them, just for one day
We can be Heroes, just for one day
And you, you can be mean
And I, I'll drink all the time
'Cause we're lovers, and that is a fact
Yes we're lovers, and that is that
Though nothing, will keep us together
We could steal time,
just for one day
We can be Heroes, for ever and ever
What d'you say?

I, I wish you could swim
Like the dolphins, like dolphins can swim
Though nothing,
nothing will keep us together
We can beat them, for ever and ever
Oh we can be Heroes,
just for one day
I, I will be king
And you, you will be queen
Though nothing will drive them away
We can be Heroes, just for one day
We can be us, just for one day
I, I can remember (I remember)
Standing, by the wall (by the wall)
And the guns shot above our heads (over our heads)
And we kissed,
as though nothing could fall (nothing could fall)
And the shame was on the other side
Oh we can beat them, for ever and ever
Then we could be Heroes,
just for one day
We can be Heroes We can be Heroes
We can be Heroes Just for one day
We can be Heroes

We're nothing, and nothing will help us
Maybe we're lying,
then you better not stay
But we could be safer,
just for one day
just for one day


“EROI”

Io, io sarò il re
e tu, tu sarai la mia regina
e anche se niente potrà portarli via
noi li possiamo battere, anche se solo per un giorno
possiamo essere “Eroi”, ma solo per un giorno

E tu, tu a volte sai essere meschina
e io berrò tutto il tempo
perché siamo amanti, e questo è un dato di fatto
si siamo amanti, è questo è tutto.

Anche se niente potrà tenerci uniti
possiamo rubare un po' di tempo,
per un solo giorno
potremo restare “Eroi” per sempre
Tu cosa ne dici?

Io, io vorrei che tu sapessi nuotare
come i delfini, come nuotano i delfini,
e anche se niente
potrà tenerci uniti
Possiamo batterli, ancora e per sempre
possiamo essere Eroi,
anche se per un giorno soltanto

Io, io sarò il re
e tu, tu sarai la regina
anche se niente li porterà via
gli eroi possiamo esserli noi, solo per un giorno
possiamo essere noi, anche se solo per un giorno

Io, io mi ricordo
eravamo in piedi accanto al Muro
e i fucili sparavano sopra le nostre teste
mentre ci baciavamo
come se niente potesse accadere,
e la vergogna era dall'altra parte
Oh possiamo batterli, sempre e per sempre
allora potremmo essere “Eroi”,
anche se solo per un giorno

Possiamo essere Eroi
Possiamo essere Eroi
Possiamo essere Eroi
Solo per un giorno
Possiamo essere Eroi

Siamo niente, e niente ci aiuterà
forse stiamo mentendo,
e allora è meglio che tu non rimanga
ma potremmo sentirci più al sicuro,
solo per un giorno
anche solo per un giorno.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1123
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: THE DAVID BOWIE CHAMPIONS LEAGUE - I TESTI

Messaggio da aorlansky60 » 21/08/2019, 10:03

una richiesta personale a Twoofus .

ho del lavoro straordinario per Te [smile]

...anche se non è e non sarà nominata -lo farei io, ma mi giocherei un turno- per favore, se puoi postare il testo e la traduzione di "FUTURE LEGEND", l'intro di "Diamond Dogs" che è MOLTO integrata alla title track, tanto che non c'è interruzione tra le due, la prima finisce con l'urlo "DIAMOND DOGS" scandito da BOWIE, e la seconda tra gli scrosci di applausi e fischi consenzienti di un pubblico immaginario in sottofondo, inizia con il celebre LUGUBRE avvertimento urlato da BOWIE :

This is Rock'n'roll!... This is GENOCIDE!...

grazie [happy]
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1123
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: THE DAVID BOWIE CHAMPIONS LEAGUE - I TESTI

Messaggio da aorlansky60 » 21/08/2019, 10:12

Cribbio!

stò scoprendo quanto BOWIE avesse capacità profetiche nello scrivere i suoi versi... a leggere la traduzione del testo di 1984 -gentilmente proposta da Twoofus- vedo la maggioranza di persone lobotomizzate dei giorni attuali, facili prede della propaganda di sistema, grazie ai progressi della tecnologia che dal 1974 ad oggi, di mostri (da intendere come "devices") dati e concessi alle masse ne ha saputi creare parecchi!...
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Rispondi