BOB DYLAN traduzioni

Moderatori: MrMuschiato, Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart

Avatar utente

capitan-trip
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 614
Iscritto il: 16/01/2019, 12:55

Re: BOB DYLAN traduzioni

Messaggio da capitan-trip » 28/03/2019, 8:12

In Dylan parole e musica sono inscindibili.

Provai a leggere "Tarantula" ed è davvero pesante, magari abbinato alla musica poteva risultare più accattivante.

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1226
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: BOB DYLAN traduzioni

Messaggio da twoofus » 28/03/2019, 9:27

aorlansky60 ha scritto:
28/03/2019, 8:02
[Avrei anzi già una mia richiesta già pronta nei suoi confronti, [fisc] [smile] se per caso tra "quel centinaio di testi" che lui dice aver già tradotto, ce ne fosse qualcuno proveniente da uno dei dischi più tenebrosi -sia per i testi che per gli accompagnamenti musicali- di DYLAN, ovvero NEW MORNING, un disco piuttosto bistrattato sia dai fans che dalla critica, ma che a me piace particolarmente...

TIME PASSES SLOWLY

Il tempo passa lentamente qui sulle montagne
ce ne stiamo seduti vicino ai ponti
e passeggiamo accanto alle fontane,
dove peschiamo i pesci selvatici che fluttuano nella corrente
Il tempo passa lentamente quando ti sei perduto in un sogno.
Una volta avevo una ragazza,
era gentile e bella
restavamo in cucina mentre sua madre cucinava
e guardavamo fuori dalla finestra le stelle nel cielo
Il tempo passa lentamente quando cerchi l’amore.
Non c'è nessun motivo per saltare su un carro e andare in città
né per andare alla fiera
Non c'è motivo per andare correndo su e giù
Non c'è ragione per andare da nessuna parte.
Il tempo passa lentamente qui nella luce del giorno
Guardiamo dritti davanti a noi e cerchiamo di restare dritti
come la rosa rossa dell'estate che sboccia di giorno
Il tempo passa lentamente e poi svanisce.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1226
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: BOB DYLAN traduzioni

Messaggio da twoofus » 28/03/2019, 9:32

WINTERLUDE (forse più conosciuta come Buonanotte Fiorellino... :lol: )

Winterlude, Winterlude, oh darlin',
Winterlude by the road tonight
Tonight there will be no quarrelin',
Ev'rything is gonna be all right.
Oh, I see by the angel beside me
That love has a reason to shine.
You're the one I adore,
come over here and give me more,
Then Winterlude, this dude thinks you're fine.
Winterlude, Winterlude, my little apple,
Winterlude by the corn in the field,
Winterlude, let's go down to the chapel,
Then come back and cook up a meal.
Well, come out when the skating rink glistens
By the sun, near the old crossroads sign.
The snow is so cold,
but our love can be bold,
Winterlude, don't be rude, please be mine.
Winterlude, Winterlude, my little daisy,
Winterlude by the telephone wire,
Winterlude, it's makin' me lazy,
Come on, sit by the logs in the fire.
The moonlight reflects from the window
Where the snowflakes, they cover the sand.
Come out tonight, ev'rything will be tight,
Winterlude, this dude thinks you're grand.
 

INVERLUDIO - INTERLUDIO D'INVERNO
è un gioco di parole tra "winter" (inverno) e "interlude" (interludio).
 
Inverludio, Inverludio, oh cara
Inverludio stanotte sulla strada,
stanotte non ci saranno litigi
tutto sarà a posto.
Lo vedo dall'angelo che mi sta accanto
che l'amore ha una ragione per splendere
tu sei la sola che adoro,
vieni qui e dammene ancora
e poi Inverludio, questo tizio pensa che tu sia bella.
Inverludio, Inverludio, mia piccola mela,
Inverludio accanto al grano nel campo,
Inverludio, scendiamo alla chiesa,
Poi ritorniamo e cuciniamo il pranzo,
usciremo quando la pista ghiacciata brillerà
al sole vicino al vecchio segnale dell’incrocio
La neve è così fredda
ma il nostro amore è coraggioso
Inverludio, non essere cattiva ti prego, sii mia.
Inverludio, Inverludio, piccola margherita,
Inverludio, vicino al filo del telefono
Inverludio, mi fa diventare pigro
vieni qui e siediti vicino ai ceppi nel camino.
La luce della luna si riflette dalla finestra
dove i fiocchi di neve coprono la sabbia
Vieni fuori stanotte, tutto è a posto
Inverludio, quest'uomo pensa che sei splendida.
Ultima modifica di twoofus il 28/03/2019, 9:47, modificato 1 volta in totale.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1226
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: BOB DYLAN traduzioni

Messaggio da twoofus » 28/03/2019, 9:35

A HARD RAIN'S A-GONNA FALL
Testo apocalittico scritto nel 1963, si riferisce alla guerra fredda tra USA e URSS.
Fantastico seguire la canzone leggendo le parole.

UNA DURA PIOGGIA CADRA'

Dove sei stato, figlio mio dagli occhi azzurri?
Dove sei stato, mio caro ragazzo ?
Ho inciampato sul fianco di dodici montagne nebbiose,
ho camminato e ho strisciato su sei autostrade tortuose,
ho avanzato nel mezzo di sette tristi foreste,
sono stato di fronte a una dozzina di oceani morti,
son stato diecimila miglia nella bocca di un cimitero,
e una dura, dura, dura, dura
una dura pioggia cadrà.
Oh, e cosa hai visto, figlio mio dagli occhi azzurri ?
Cosa hai visto mio caro ragazzo ?
Ho visto un bimbo appena nato con dei lupi selvaggi intorno,
ho visto una autostrada di diamanti e nessuno che la percorreva,
ho visto un ramo nero con il sangue che ne gocciolava,
ho visto una stanza piena di uomini con martelli insanguinati,
ho visto una scala bianca tutta ricoperta di acqua,
ho visto diecimila oratori che parlavano balbettando,
ho visto fucili e spade affilate nelle mani di bambini,
e una dura, dura, dura, dura
una dura pioggia cadrà.
E cosa hai sentito, figlio mio dagli occhi azzurri ?
Cosa hai sentito, mio caro ragazzo ?
Ho sentito il rombo di un tuono, il suo fragore era un avvertimento,
ho sentito il fragore di un'onda che potrebbe sommergere tutto il mondo,
ho sentito cento suonatori di tamburo con le mani in fiamme,
ho sentito diecimila sussurrare e nessuno ascoltare,
ho sentito un uomo morire di fame e ho sentito tanti altri che ridevano,
ho sentito la canzone di un poeta che stava morendo in un vicolo,
ho sentito il suono di un clown che piangeva nel cortile,
e una dura, dura, dura, dura
una dura pioggia cadrà.
Oh, e chi hai incontrato, figlio mio dagli occhi azzurri ?
Chi hai incontrato, mio caro ragazzo ?
Ho incontrato un bambino accanto ad un cavallino morto,
ho incontrato un uomo bianco che camminava con un cane nero,
ho incontrato una giovane donna e il suo corpo bruciava,
ho incontrato una ragazzina che mi ha regalato un arcobaleno,
ho incontrato un uomo ferito dall'amore,
ho incontrato un altro uomo ferito dall' odio,
e una dura, dura, dura, dura
una dura pioggia cadrà.
Oh, e cosa farai ora, figlio mio dagli occhi azzurri ?
Cosa farai ora, mio caro ragazzo ?
Me ne andrò via prima che la pioggia incominci a cadere,
camminerò nel profondo della più cupa e nera foresta,
dove la gente è tanta e le loro mani sono vuote,
dove proiettili di veleno contaminano le loro acque,
dove le case nella valle sono come sporche e fredde prigioni,
dove il volto del boia è sempre ben nascosto,
dove la fame è brutta e le anime sono dimenticate,
dove nero è il colore, dove zero è il numero,
e lo dirò, lo penserò, lo ripeterò e lo respirerò,
e lo rifletterò dall’alto di una montagna
in modo che tutte le anime possano vederlo,
poi mi alzerò in piedi sull'oceano fino a quando incomincerò ad affondare,
ma saprò bene la mia canzone prima di incominciare a cantare,
e una dura, dura, dura, dura
una dura pioggia cadrà.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1066
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: BOB DYLAN traduzioni

Messaggio da aorlansky60 » 29/03/2019, 9:15

@ Twoofus

grazie [happy]

davvero bello il testo di TIME PASSES SLOWLY
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

capitan-trip
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 614
Iscritto il: 16/01/2019, 12:55

Re: BOB DYLAN traduzioni

Messaggio da capitan-trip » 30/03/2019, 14:13

twoofus ha scritto:
28/03/2019, 9:32
WINTERLUDE (forse più conosciuta come Buonanotte Fiorellino... :lol: )
..e pure "Three Angels" che è diventata "Atlantide" :lol:

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1226
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: BOB DYLAN traduzioni

Messaggio da twoofus » 01/04/2019, 12:51

Capolavoro di fantasia surreale, nonsense, giochi di parole. Un po' lunga, ma ne vale la pena.

DESOLATION ROW
They're selling postcards of the hanging
They're painting the passports brown
The beauty parlor is filled with sailors The circus is in town
Here comes the blind commissioner
They've got him in a trance
One hand is tied to the tight-rope walker The other is in his pants
And the riot squad they're restless
They need somewhere to go
As Lady and I look out tonight From Desolation Row
Cinderella, she seems so easy
"It takes one to know one," she smiles
And puts her hands in her back pockets
Bette Davis style
And in comes Romeo, he's moaning
"You Belong to Me I Believe"
And someone says," You're in the wrong place, my friend
You better leave"
And the only sound that's left
After the ambulances go
Is Cinderella sweeping up
On Desolation Row
Now the moon is almost hidden
The stars are beginning to hide
The fortunetelling lady
Has even taken all her things inside
All except for Cain and Abel
And the hunchback of Notre Dame
Everybody is making love
Or else expecting rain
And the Good Samaritan, he's dressing
He's getting ready for the show
He's going to the carnival tonight
On Desolation Row
Now Ophelia, she's 'neath the window
For her I feel so afraid
On her twenty-second birthday
She already is an old maid
To her, death is quite romantic
She wears an iron vest
Her profession's her religion
Her sin is her lifelessness
And though her eyes are fixed upon
Noah's great rainbow
She spends her time peeking
Into Desolation Row
Einstein, disguised as Robin Hood
With his memories in a trunk
Passed this way an hour ago
With his friend, a jealous monk
He looked so immaculately frightful
As he bummed a cigarette
Then he went off sniffing drainpipes
And reciting the alphabet
Now you would not think to look at him
But he was famous long ago
For playing the electric violin
On Desolation Row
Dr. Filth, he keeps his world
Inside of a leather cup
But all his sexless patients
They're trying to blow it up
Now his nurse, some local loser
She's in charge of the cyanide hole
And she also keeps the cards that read
"Have Mercy on His Soul"
They all play on penny whistles
You can hear them blow
If you lean your head out far enough
From Desolation Row
Across the street they've nailed the curtains
They're getting ready for the feast
The Phantom of the Opera
In a perfect image of a priest
They're spoonfeeding Casanova
To get him to feel more assured
Then they'll kill him with self-confidence
After poisoning him with words
And the Phantom's shouting to skinny girls
"Get Outa Here If You Don't Know
Casanova is just being punished for going
To Desolation Row"
Now at midnight all the agents
And the superhuman crew
Come out and round up everyone
That knows more than they do
Then they bring them to the factory
Where the heart-attack machine
Is strapped across their shoulders
And then the kerosene
Is brought down from the castles
By insurance men who go
Check to see that nobody is escaping
To Desolation Row
Praise be to Nero's Neptune
The Titanic sails at dawn
And everybody's shouting
"Which Side Are You On?"
And Ezra Pound and T. S. Eliot
Fighting in the captain's tower
While calypso singers laugh at them
And fishermen hold flowers
Between the windows of the sea
Where lovely mermaids flow
And nobody has to think too much
About Desolation Row
Yes, I received your letter yesterday
(About the time the door knob broke)
When you asked how I was doing
Was that some kind of joke?
All these people that you mention
Yes, I know them, they're quite lame
I had to rearrange their faces
And give them all another name
Right now I can't read too good
Don't send me no more letters no
Not unless you mail them
From Desolation Row

VICOLO DELLA DESOLAZIONE
Vendono le cartoline dell'impiccagione e colorano i passaporti di marrone
il salone di bellezza è pieno di marinai: il circo è arrivato in città
C’è un commissario cieco, lo hanno fatto entrare in trance
e ha una mano legata al funambolo e l'altra nel pantalone.
Le squadre anti-sommossa sono agitate, cercano un posto dove andare
e intanto io e la mia signora ci affacciamo dal vicolo della desolazione.
Cenerentola sembra così semplice,
“Solo il simile conosce il suo simile”, sorride
e si mette le mani nelle tasche posteriori nello stile di Bette Davis
Ma ecco che arriva Romeo che si lamenta
"Credo che tu mi appartenga"
e qualcuno gli risponde "hai sbagliato posto, amico, devi andartene"
E l'unico suono che rimane dopo che se ne sono andate le ambulanze
è quello di Cenerentola che pulisce la strada
nel vicolo della desolazione.
Ora la luna è quasi nascosta e anche le stelle cominciano a scomparire
e perfino l’indovina ha portato dentro tutte le sue cose.
Tutti tranne Caino e Abele ed il gobbo di Notre Dame
stanno facendo l'amore oppure aspettano la pioggia
E il buon samaritano si sta vestendo, si sta preparando per lo show
stanotte andrà al carnevale nel vicolo della desolazione.
Ofelia se ne sta dietro la finestra
sono molto preoccupato per lei
nel suo ventiduesimo compleanno sembra già una vecchia zitella
Per lei la morte è una cosa alquanto romantica
indossa una maglia d'acciaio ha fatto della religione la sua professione
l'unico suo peccato è la mancanza di vita
E sebbene i suoi occhi siano fissi sul grande arcobaleno di Noè
passa il suo tempo a sbirciare nel vicolo della desolazione.
Einstein, travestito da Robin Hood,
con i suoi ricordi chiusi in un baule, è passato da qui un'ora fa
insieme al suo amico, un monaco geloso, sembrava così immacolatamente spaventoso
mentre scroccava una sigaretta se ne andò annusando i tubi di scolo
e recitando l'alfabeto.
Non lo penseresti mai guardandolo ma qualche tempo fa era famoso
per aver suonato il violino elettrico nel vicolo della desolazione.
Il dottor Sudiciume tiene il suo mondo chiuso in una tazza di cuoio
ma tutti i suoi pazienti asessuati stanno cercando di tirarlo fuori
La sua infermiera, una perdente del posto,
è stata accusata del buco del cianuro e, come se non bastasse,
custodisce le carte che recitano "Abbiate Pietà della Sua Anima".
Tutti stanno giocando con dei fischietti, li puoi sentire soffiare
se sporgi la tua testa e ti affacci nel vicolo della desolazione.
Dall’altra parte della strada hanno fissato le tende
si stanno preparando per la festa:
il fantasma dell'opera è in una perfetto travestimento da prete
con un cucchiaio stanno imboccando Casanova per farlo sentire più sicuro
Più tardi lo uccideranno con la vanità dopo averlo avvelenato con le parole.
E il fantasma sta gridando a delle ragazze magrissime
"Andate via di qui se non capite,
Casanova è stato punito per essere andato nel vicolo della desolazione".
A mezzanotte tutti gli agenti e una ciurma sovrumana
vengono fuori ed arrestano tutti quelli che ne sanno più di loro
Poi li portano in una fabbrica dove una macchina per l’infarto gli viene fissata sulla schiena,
poi il cherosene viene trasportato giù dai castelli da alcuni assicuratori
che vanno a controllare che nessuno stia scappando dal vicolo della desolazione.
Sia lodato il Nettuno di Nerone,
il Titanic salpa all'alba
mentre tutti gridano "Da che parte stai ?"
Ezra Pound e T. S. Eliot stanno litigando nella torre di comando
mentre delle cantanti di calipso li deridono
ed i pescatori stringono dei fiori tra le finestre del mare dove bellissime sirene nuotano
e dove nessuno deve preoccuparsi troppo del vicolo della desolazione.
Sì, ieri ho ricevuto la tua lettera
(parlava di quando si ruppe la maniglia della porta)
Quando mi chiedevi cosa stavo facendo, stavi scherzando?
Tutte questa persone che citi
sì, le conosco e sono abbastanza fragili
ho dovuto riordinare le loro facce e assegnare a tutte un altro nome.
Però ora non riesco più a leggere molto bene
non mandarmi altre lettere, no
a meno che tu non le spedisca dal vicolo della desolazione.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

capitan-trip
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 614
Iscritto il: 16/01/2019, 12:55

Re: BOB DYLAN traduzioni

Messaggio da capitan-trip » 01/04/2019, 19:48

Bravissimo e qua ti sei confrontato anche con De Gregori e De Andre' che la tradussero anni fa.

Tanto di cappello Mr!!!

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1226
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: BOB DYLAN traduzioni

Messaggio da twoofus » 02/04/2019, 13:40

Grazie.
Votare per Dylan vuol dire anche votare i suoi testi. Allora mi riferisco alla sfida in atto e schiaffo qui IT AIN'T ME BABE e SAD EYED LADY OF THE LOWLANDS, tanto sono due capolavori e l'una vale l'altra. Due stupende canzoni d'amore, ma la prima sprizza astio e rassegnazione, la seconda surrealismo e una manciata di particolari che derivano da esperienze e ricordi personali, o almeno credo.


IT AIN'T ME, BABE

Go 'way from my window,
Leave at your own chosen speed.
I'm not the one you want, babe,
I'm not the one you need.
You say you're lookin' for someone
Never weak but always strong,
To protect you an' defend you
Whether you are right or wrong,
Someone to open each and every door,
But it ain't me, babe,
No, no, no, it ain't me, babe,
It ain't me you're lookin' for, babe.
Go lightly from the ledge, babe,
Go lightly on the ground.
I'm not the one you want, babe,
I will only let you down.
You say you're lookin' for someone
Who will promise never to part,
Someone to close his eyes for you,
Someone to close his heart,
Someone who will die for you an' more,
But it ain't me, babe,
No, no, no, it ain't me, babe,
It ain't me you're lookin' for, babe.
Go melt back into the night, babe,
Everything inside is made of stone.
There's nothing in here moving
An' anyway I'm not alone.
You say you're looking for someone
Who'll pick you up each time you fall,
To gather flowers constantly
An' to come each time you call,
A lover for your life an' nothing more,
But it ain't me, babe,
No, no, no, it ain't me, babe,
It ain't me you're lookin' for, babe.

NON SONO IO, BAMBINA
Vattene dalla mia finestra,
vattene alla velocità che preferisci.
Non sono io quello che vuoi,
non sono io quello di cui hai bisogno.
Dici di cercare qualcuno
che non sia mai debole ma sempre forte,
per proteggerti e difenderti
se hai ragione e se hai torto,
qualcuno che ti apra una a una tutte le porte,
ma non sono io, bambina,
no, no, no, non sono io,
non sono io, quello che stai cercando, bambina.
Vattene leggera dal davanzale,
scendi dolcemente a terra.
Non sono io quello che vuoi, baby,
io ti deluderei soltanto.
Dici di star cercando qualcuno
che prometta di non lasciarti mai,
qualcuno che chiuda i suoi occhi per te,
qualcuno che chiuda anche il suo cuore,
qualcuno che muoia per te e anche di più,
ma non sono io, bambina,
no, no, no non sono io,
non sono io, quello che cerchi, bambina.
Sparisci nella notte, baby,
dentro ogni cosa è di pietra.
Non si muove niente qui dentro,
e comunque non sono solo.
Dici di stare cercando qualcuno
che ti sollevi ogni volta che cadi,
che raccolga fiori costantemente
e che corra ogni volta che chiami,
un amante per la tua vita e niente più,
ma non sono io, bambina,
no, no, no, non sono io,
non sono io, quello che cerchi, bambina.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1226
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: BOB DYLAN traduzioni

Messaggio da twoofus » 02/04/2019, 13:43

SAD EYED LADY OF THE LOWLANDS
With your mercury mouth in the missionary times,
And your eyes like smoke and your prayers like rhymes,
And your silver cross, and your voice like chimes,
Oh, who among them do they think could bury you?
With your pockets well protected at last,
And your streetcar visions which you place on the grass,
And your flesh like silk, and your face like glass,
Who among them do they think could carry you?
Sad-eyed lady of the lowlands,
Where the sad-eyed prophet says that no man comes,
My warehouse eyes, my Arabian drums,
Should I leave them by your gate,
Or, sad-eyed lady, should I wait?

With your sheets like metal and your belt like lace,
And your deck of cards missing the jack and the ace,
And your basement clothes and your hollow face,
Who among them can think he could outguess you?
With your silhouette when the sunlight dims
Into your eyes where the moonlight swims,
And your match-book songs and your gypsy hymns,
Who among them would try to impress you?
Sad-eyed lady of the lowlands,
Where the sad-eyed prophet says that no man comes,
My warehouse eyes, my Arabian drums,
Should I leave them by your gate,
Or, sad-eyed lady, should I wait?

The kings of Tyrus with their convict list
Are waiting in line for their geranium kiss,
And you wouldn't know it would happen like this,
But who among them really wants just to kiss you?
With your childhood flames on your midnight rug,
And your Spanish manners and your mother's drugs,
And your cowboy mouth and your curfew plugs,
Who among them do you think could resist you?
Sad-eyed lady of the lowlands,
Where the sad-eyed prophet says that no man comes,
My warehouse eyes, my Arabian drums,
Should I leave them by your gate,
Or, sad-eyed lady, should I wait?
Oh, the farmers and the businessmen, they all did decide
To show you the dead angels that they used to hide.
But why did they pick you to sympathize with their side?
Oh, how could they ever mistake you?
They wished you'd accepted the blame for the farm,
But with the sea at your feet and the phony false alarm,
And with the child of a hoodlum wrapped up in your arms,
How could they ever, ever persuade you?
Sad-eyed lady of the lowlands,
Where the sad-eyed prophet says that no man comes,
My warehouse eyes, my Arabian drums,
Should I leave them by your gate,
Or, sad-eyed lady, should I wait?

With your sheet-metal memory of Cannery Row,
And your magazine-husband who one day just had to go,
And your gentleness now, which you just can't help but show,
Who among them do you think would employ you?
Now you stand with your thief, you're on his parole
With your holy medallion which your fingertips fold,
And your saintlike face and your ghostlike soul,
Oh, who among them do you think could destroy you
Sad-eyed lady of the lowlands,
Where the sad-eyed prophet says that no man comes,
My warehouse eyes, my Arabian drums,
Should I leave them by your gate, Or, sad-eyed lady, should I wait?

RAGAZZA DELLE PIANURE CON LO SGUARDO TRISTE
Con la tua bocca di mercurio nei tempi missionari
con gli occhi come fumo e le preghiere come rime
e la tua croce d'argento e la voce come campana
chi di loro pensi potrebbe seppellirti?
Con le tasche finalmente ben protette
e le tue visioni di tram sull'erba
con la carne di seta ed il viso di vetro
Chi di loro pensi potrebbe trasportarti?
Ragazza dagli occhi tristi che viene dalle pianure
dove un profeta dagli occhi tristi dice che non verrà nessun uomo
i miei occhi di scarto, i miei tamburi arabi,
li lascio alla tua porta
o, ragazza dagli occhi tristi, dovrò aspettare?

Con le tue lenzuola come metallo e la tua cintura come merletto
ed il tuo mazzo di carte senza il fante e l'asso
ed i vestiti da cantina ed il viso scavato
Chi tra loro potrebbe mai pensare di ingannarti?
Con la tua silhouette che appare quando la luce del sole si abbassa
nei tuoi occhi dove nuota la luce della luna,
e le tue canzoni scritte su scatole di fiammiferi ed i tuoi inni zingari
Chi tra loro potrebbe impressionarti?
Ragazza dagli occhi tristi che viene dalle pianure
dove un profeta dagli occhi tristi dice che non verrà nessun uomo
i miei occhi di scarto, i miei tamburi arabi,
li lascio alla tua porta
o, ragazza dagli occhi tristi, dovrò aspettare?

I re di Tiro con la loro lista dei condannati
stanno aspettando in fila per il loro bacio di geranio,
tu non sapevi che sarebbe successo,
ma chi tra loro vuole veramente baciarti?
Con le fiamme della tua infanzia sulla tua coperta della mezzanotte
ed i tuoi modi spagnoleggianti e le medicine di tua madre
e la tua bocca da cowboy e le tue spine da coprifuoco
chi tra loro pensi potrebbe resisterti?
Ragazza dagli occhi tristi che viene dalle pianure
dove un profeta dagli occhi tristi dice che non verrà nessun uomo
i miei occhi di scarto, i miei tamburi arabi,
li lascio alla tua porta
o, ragazza dagli occhi tristi, dovrò aspettare?
Oh, i fattori e gli uomini d'affari hanno deciso
di mostrarti gli angeli morti che nascondevano
Ma perchè hanno scelto te per stare dalla loro parte?
Come hanno potuto scambiarti con un'altra?
Volevano che ti prendessi la colpa di tutto
ma col mare ai tuoi piedi ed un falso allarme,
e con il bimbo di un teppista stretto tra le tue braccia
Come avrebbero mai potuto convincerti?
Ragazza dagli occhi tristi che viene dalle pianure
dove un profeta dagli occhi tristi dice che non verrà nessun uomo
i miei occhi di scarto, i miei tamburi arabi,
li lascio alla tua porta
o, ragazza dagli occhi tristi, dovrò aspettare?

Con i tuoi ricordi incisi su un foglio di metallo di Cannery Row,
ed il tuo marito da copertina che un giorno se ne andò
e la tua gentilezza che ora proprio non riesci a non mostrare
Chi tra loro pensi che ti assumerebbe?
Ora te ne stai col tuo ladro, sei in parola con lui,
con il tuo medaglione sacro che avvolge le tue dita
Ed il tuo viso da santa e la tua anima da spettro
Oh, chi tra loro pensi potrebbe distruggerti?
Ragazza dagli occhi tristi che viene dalle pianure
dove un profeta dagli occhi tristi dice che non verrà nessun uomo
i miei occhi di scarto, i miei tamburi arabi, li lascio alla tua porta, ragazza dagli occhi tristi,
oppure dovrò aspettare?
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1226
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: BOB DYLAN traduzioni

Messaggio da twoofus » 03/04/2019, 13:36

E allora, da New Morning, ecco a voi Atlantide, di De Gregori... ops... Three Angels, un delizioso quadretto di Zimmerman. Però @capitan-trip, pure Atlantide è molto bella.

THREE ANGELS
Three angels up above the street,
Each one playing a horn,
Dressed in green robes
with wings that stick out,
They've been there since Christmas morn.
The wildest cat from Montana
passes by in a flash,
Then a lady in a bright orange dress,
One U-Haul trailer, a truck with no wheels,
The Tenth Avenue bus going west.
The dogs and pigeons fly up
and they flutter around,
A man with a badge skips by,
Three fellas crawlin' on their way back to work,
Nobody stops to ask why.
The bakery truck stops outside of that fence
Where the angels stand high on their poles,
The driver peeks out, trying to find one face
In this concrete world full of souls.
The angels play on their horns all day,
The whole earth in progression seems to pass by.
But does anyone hear the music they play,
Does anyone even try?

TRE ANGELI
Tre angeli sono in alto sulla strada,
ognuno suona un corno;
sono vestiti di verde
hanno le ali aperte
e sono lì dalla mattina di Natale.
Il gatto più selvaggio del Montana
passa di là come un fulmine,
poi ecco una signora vestita di arancione chiaro,
c’è un rimorchio della U-Haul, un camion senza ruote,
e il pullman della Decima Avenue che va verso ovest,
ci sono dei cani e alcuni piccioni che volano
svolacchiando in giro,
passa un uomo con un distintivo,
mentre tre amici stanno tornando dal lavoro,
e nessuno si ferma a chiedere perché,
il furgone del fornaio si ferma al di fuori dello steccato
dove gli angeli stanno in alto sui loro pali,
l’autista si sporge alla ricerca di una faccia
in questo mondo reale pieno di anime,
e gli angeli suonano i loro corni per tutto il giorno,
mentre tutto il mondo sembra passare di lì in processione.
Ma qualcuno la sente la musica che suonano?
C’è qualcuno che almeno ci prova?
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

capitan-trip
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 614
Iscritto il: 16/01/2019, 12:55

Re: BOB DYLAN traduzioni

Messaggio da capitan-trip » 03/04/2019, 14:16

twoofus ha scritto:
03/04/2019, 13:36
E allora, da New Morning, ecco a voi Atlantide, di De Gregori... ops... Three Angels, un delizioso quadretto di Zimmerman. Però @capitan-trip, pure Atlantide è molto bella.
"Atlantide" tra la mia Top Ten di De Gregori!!

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1066
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: BOB DYLAN traduzioni

Messaggio da aorlansky60 » 04/04/2019, 11:08

molto suggestivo il testo di "THREE ANGELS"...

personalmente ci leggo una metafora anzi un messaggio nemmeno troppo celato, sull'indifferenza delle genti verso uno dei temi dominanti dell'umanità... quello era il periodo in cui Dylan iniziò anche a trarre ispirazione dai Libri della Bibbia, da allora molti brani di Dylan ne risultarono inevitabilmente intrisi ed influenzati nei testi...
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1226
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: BOB DYLAN traduzioni

Messaggio da twoofus » 04/04/2019, 16:10

LOVE MINUS ZERO/NO LIMIT

My love she speaks like silence,
Without ideals or violence,
She doesn't have to say she's faithful,
Yet she's true, like ice, like fire.
People carry roses,
Make promises by the hours,
My love she laughs like the flowers,
Valentines can't buy her.
In the dime stores and bus stations,
People talk of situations,
Read books, repeat quotations,
Draw conclusions on the wall.
Some speak of the future,
My love she speaks softly,
She knows there's no success like failure
And that failure's no success at all.
The cloak and dagger dangles,
Madams light the candles.
In ceremonies of the horsemen,
Even the pawn must hold a grudge.
Statues made of match sticks,
Crumble into one another,
My love winks, she does not bother,
She knows too much to argue or to judge.
The bridge at midnight trembles,
The country doctor rambles,
Bankers' nieces seek perfection,
Expecting all the gifts that wise men bring.
The wind howls like a hammer,
The night blows cold and rainy,
My love she's like some raven
At my window with a broken wing.

AMORE MENO ZERO/NESSUN LIMITE (Amore meno Zero fratto Infinito)

Il mio amore parla come il silenzio
senza ideali e nè violenza
non ha bisogno di dire che è fedele
ma è sincera come il ghiaccio, come il fuoco.
Gli altri portano rose
e fanno promesse di continuo,
il mio amore ride come i fiori,
i regali di San Valentino non possono comprarla
Nei negozi ed alle fermate degli autobus
la gente parla di varie situazioni,
legge libri e ripete citazioni
e trae le proprie conclusioni e le scrive sui muri.
Alcuni parlano del futuro,
ma il mio amore parla piano
lei sa che non c'è nessun successo come il fallimento
e che il fallimento non è affatto un successo
Mentre la cappa e la spada sono appese
le dame accendono candele
nelle cerimonie dei cavalieri,
e persino le pedine se la legano al dito.
Le statue costruite con i fiammiferi
crollano l’una dentro l’altra
ma il mio amore fa l'occhiolino e non si preoccupa
conosce troppe cose per stare a discutere o a giudicare.
A mezzanotte il ponte oscilla,
il medico di campagna va in giro
le nipoti dei banchieri cercano la perfezione
e si aspettano regali dai saggi.
Il vento picchia come un martello
la fredda notte soffia piena di pioggia,
il mio amore è come un corvo
alla mia finestra con un'ala spezzata.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

capitan-trip
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 614
Iscritto il: 16/01/2019, 12:55

Re: BOB DYLAN traduzioni

Messaggio da capitan-trip » 04/04/2019, 23:52

aorlansky60 ha scritto:
04/04/2019, 11:08
molto suggestivo il testo di "THREE ANGELS"...

personalmente ci leggo una metafora anzi un messaggio nemmeno troppo celato, sull'indifferenza delle genti verso uno dei temi dominanti dell'umanità... quello era il periodo in cui Dylan iniziò anche a trarre ispirazione dai Libri della Bibbia, da allora molti brani di Dylan ne risultarono inevitabilmente intrisi ed influenzati nei testi...
Aor... lo ha sempre fatto , anche prima di entrare alla Columbia Records.

[smile]

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1226
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: BOB DYLAN traduzioni

Messaggio da twoofus » 08/04/2019, 10:44

Ultraconosciuta, ma non poteva mancare; è sempre un piacere leggerla, sia in italiano che in inglese.

LIKE A ROLLING STONE
Once upon a time you dressed so fine
You threw the bums a dime in your prime,
didn't you?
People called, say, "Beware doll, you're bound to fall"
You thought they were all kiddin' you
You used to laugh about
Everybody that was hangin' out
Now you don't talk so loud Now you don't seem so proud
About having to be scrounging for your next meal.
How does it feel How does it feel
To be without a home Like a complete unknown
Like a rolling stone?
You've gone to the finest school all right, Miss Lonely
But you know you only used to get juiced in it
And nobody has ever taught you how to live on the street
And now you're gonna have to get used to it
You said you'd never compromise
With the mystery tramp,
but now you realize he's not selling any alibis
As you stare into the vacuum of his eyes
And say do you want to make a deal?
How does it feel How does it feel
To be on your own With no direction home
Like a complete unknown Like a rolling stone?
You never turned around
to see the frowns on the jugglers and the clowns
When they all did tricks for you
You never understood that it ain't no good
You shouldn't let other people
get your kicks for you
You used to ride on the chrome horse
with your diplomat
Who carried on his shoulder a Siamese cat
Ain't it hard when you discover that
He really wasn't where it's at
After he took from you everything he could steal.
How does it feel How does it feel
To be on your own With no direction home
Like a complete unknown Like a rolling stone?
Princess on the steeple and all the pretty people
They're drinkin', thinkin' that they got it made
Exchanging all precious gifts
But you'd better take your diamond ring,
you'd better pawn it babe
You used to be so amused
At Napoleon in rags and the language that he used
Go to him now, he calls you, you can't refuse
When you ain’t got nothing, you got nothing to lose
You're invisible now, you got no secrets to conceal.
How does it feel
How does it feel
To be on your own
With no direction home
Like a complete unknown
Like a rolling stone?

COME UNA PIETRA CHE ROTOLA

Una volta vestivi così bene
eri nel fiore dei tuoi anni e gettavi monete ai mendicanti,
non è vero?
La gente ti avvisava
"attenta ragazza! Finirai col cadere”
ma tu pensavi che tutti stessero scherzando;
eri solita ridere
di tutti quelli che lottavano per restare a galla,
ora non parli più così forte,
ora non sembri più così fiera
di dover racimolare il tuo prossimo pasto.
Come ci si sente, come ci si sente
ad essere senza una casa, come una completa sconosciuta
come una pietra che rotola?
Sei andata alle scuole più prestigiose, ok Signorina Solitaria
ma sai che l’unica cosa che facevi era ubriacarti,
nessuno ti ha mai insegnato
a vivere per strada
ed ora invece ti ci dovrai abituare per forza.
Dicevi che non saresti mai scesa a compromessi
con il vagabondo misterioso
ma adesso ti rendi conto che lui non vende alibi
mentre fissi il vuoto dei suoi occhi
e gli dici "ci mettiamo d'accordo?"
Come ci si sente come ci si sente
ad essere da soli senza un posto dove andare
come una completa sconosciuta, come una pietra che rotola?
Non ti sei mai guardata intorno
per vedere lo sguardo triste dei giocolieri e dei clowns
mentre facevano i loro giochetti per te?
Non hai mai capito che non è bello
lasciare che la gente
ti diverta;
te ne andavi a spasso sul cavallo cromato
insieme al tuo diplomatico
che portava un gatto siamese sulla spalla,
ma è dura adesso che ti sei accorta
che non era affatto come ti diceva lui
adesso che ti ha portato via tutto quello che poteva rubarti.
Come ci si sente come ci si sente
a contare sulle proprie forze senza un posto dove andare
come una completa sconosciuta, come una pietra che rotola?
La principessa sul campanile e tutta quella gente carina
stanno bevendo, pensano che ce l'hanno fatta,
e si scambiano tutti quei preziosi regali;
tu faresti bene a prendere il tuo anello di diamanti
e ad impegnartelo, bimba.
Ti divertiva tanto
quel Napoleone vestito di stracci ed il linguaggio che usava
và da lui ora, ti sta chiamando non puoi rifiutare
ora che non possiedi più nulla e non hai più nulla da perdere
sei invisibile ora, non hai più nessun segreto da nascondere.
Come ci si sente
come ci si sente
ad essere da soli
senza un posto dove andare
come una completa sconosciuta
come una pietra che rotola?
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1226
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: BOB DYLAN traduzioni

Messaggio da twoofus » 08/04/2019, 10:45

ELENCO BRANI TRADOTTI:

1. JOKERMAN
2. DIRGE
3. MY BACK PAGES
4. ALL ALONG THE WATCHTOWER
5. POSITIVELY 4th STREET
6. DON’T THINK TWICE IT’A ALRIGHT
7. TWEETER AND THE MONKEY MAN
8. TIME PASSES SLOWLY
9. WINTERLUDE
10. A HARD RAIN’S A-GONNA FALL
11. DESOLATION ROW
12. IT AIN’T ME BABE
13. SAD EYED LADY OF THE LOWLANDS
14. THREE ANGELS
15. LOVE MINUS ZERO/NO LIMIT
16. LIKE A ROLLING STONE
17. DAY OF THE LOCUSTS
18. WENT TO SEE THE GYPSY
19. IF NOT FOR YOU
20. IT'S ALL OVER NOW, BABY BLUE
Ultima modifica di twoofus il 09/04/2019, 16:23, modificato 3 volte in totale.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1226
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: BOB DYLAN traduzioni

Messaggio da twoofus » 09/04/2019, 15:30

DAY OF THE LOCUSTS da New Morning

Oh, the benches were stained with tears and perspiration,
The birdies were flying from tree to tree.
There was little to say,
there was no conversation
As I stepped to the stage to pick up my degree.
And the locusts sang off in the distance,
Yeah, the locusts sang such a sweet melody.
Oh, the locusts sang off in the distance,
Yeah, the locusts sang and they were singing for me.
I glanced into the chamber where the judges were talking,
Darkness was everywhere, it smelled like a tomb.
I was ready to leave,
I was already walkin',
But the next time I looked there was light in the room.
And the locusts sang, yeah, it give me a chill,
Oh, the locusts sang such a sweet melody.
Oh, the locusts sang their high whining trill,
Yeah, the locusts sang and they were singing for me.
Outside of the gates the trucks were unloadin',
The weather was hot, a-nearly 90 degrees.
The man standin' next to me,
his head was exploding,
Well, I was prayin' the pieces wouldn't fall on me.
Yeah, the locusts sang off in the distance,
Yeah, the locusts sang such a sweet melody.
Oh, the locusts sang off in the distance,
And the locusts sang and they were singing for me.
I put down my robe, picked up my diploma,
Took hold of my sweetheart and away we did drive,
Straight for the hills,
the black hills of Dakota,
Sure was glad to get out of there alive.
And the locusts sang, well, it give me a chill,
Yeah, the locusts sang such a sweet melody.
And the locusts sang with a high whinin' trill,
Yeah, the locusts sang and they was singing for me,
Singing for me,
well, singing for me.


IL GIORNO DELLE LOCUSTE

Le panche erano macchiate di lacrime e traspirazione
gli uccellini volavano da un’albero all’altro
c'era poco da dire
non esisteva alcuna conversazione
mentre io salivo sul palco per ricevere il mio diploma.
E le locuste cantavano in lontananza
le locuste cantavano una dolce melodia
le locuste cantavano in lontananza
le locuste cantavano e cantavano per me.
Mi affacciai nella sala dove la commissione stava parlando
c’era buio dappertutto, odorava di tomba
mi preparai per andarmene,
stavo già camminando quando mi voltai ed era apparsa una luce nella stanza.
E le locuste cantavano e mi facevano rabbrividire
le locuste cantavano una dolce melodia
le locuste cantavano con quell’assordante trillo lamentoso
le locuste cantavano e cantavano per me.
Fuori al cancello c’erano dei camion che scaricavano,
faceva un caldo tremendo, quasi trentacinque gradi
c’era un uomo al mio fianco
con la testa che gli stava esplodendo
io pregai che i pezzi non mi cadessero addosso.
E le locuste cantavano in lontananza
le locuste cantavano una dolce melodia
le locuste cantavano in lontananza
le locuste cantavano e cantavano per me
Mi tolsi la toga e afferrai il mio diploma
presi la mia ragazza ed insieme ce ne andammo
verso le colline,
le colline nere del Dakota
e fui contento di esserne uscito vivo.
E le locuste cantavano, mi facevano rabbrividire
le locuste cantavano una dolce melodia
le locuste cantavano con quell’assordante trillo lamentoso
le locuste cantavano, cantavano per me
cantavano per me
cantavano per me.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1226
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: BOB DYLAN traduzioni

Messaggio da twoofus » 09/04/2019, 15:46

Went to see the gypsy
Went to see the gypsy
Stayin' in a big hotel
He smiled when he saw me coming
And he said, "Well, well, well"
His room was dark and crowded
Lights were low and dim
"How are you?" he said to me
I said it back to him
I went down to the lobby
To make a small call out
A pretty dancing girl was there
And she began to shout
"Go on back to see the gypsy
He can move you from the rear
Drive you from your fear
Bring you through the mirror
He did it in Las Vegas
And he can do it here"
Outside the lights were shining
On the river of tears
I watched them from the distance
With music in my ears
I went back to see the gypsy
It was nearly early dawn
The gypsy's door was open wide
But the gypsy was gone
And that pretty dancing girl
She could not be found
So I watched that sun come rising
From that little Minnesota town


ANDAI DA UNO ZINGARO
Sono andato da uno zingaro
che stava in un grande albergo
Mi sorrise quando mi vide arrivare
e mi disse “Bene, bene, bene”
La sua stanza era buia e piena di gente
con le luci basse
Mi chiese “come stai?”
e lo feci anch’io.
Poi scesi nella hall
per fare una breve telefonata
e lì c’era una bella ragazza che ballava
che iniziò a gridarmi:
“Torna su dallo zingaro
lui può farti cambiare
può allontanarti dalle tue paure
farti attraversare lo specchio
Lo ha già fatto a Las Vegas
e può farlo anche qui!”
Fuori c’erano le luci che brillavano
sul fiume di lacrime
Le guardai da lontano
con una musica nelle orecchie.
Poi tornai dallo zingaro
che ormai era quasi l’alba
la sua porta era spalancata
ma lui se n’era andato.
E la bella ragazza che ballava,
lei era sparita.
Così restai a guardare il sole che sorgeva
da quella piccola città nel Minnesota.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1226
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: BOB DYLAN traduzioni

Messaggio da twoofus » 09/04/2019, 15:53

IF NOT FOR YOU (che consiglio vivamente nella versione di George Harrison da All Things Must Pass)
If not for you,
baby, I couldn't even find the door,
I couldn't even see the floor.
I´d be sad and blue,
if not for you.
 
If not for you,
babe, the night would see me wide awake,
the day would surely have to break.
It would not be new,
if not for you.
 
If not for you my sky would fall,
rain would gather too.
Without your love I´d be nowhere at all,
I´d be lost if not for you.
 
If not for you,
the winter would hold no spring,
couldn't hear a robin sing.
I just wouldn't have a clue,
if not for you.
 

SE NON FOSSE PER TE
Se non fosse per te,
bambina, non riuscirei a trovare nemmeno la porta,
non vedrei nemmeno il pavimento,
sarei triste e sconsolato,
se non fosse per te.

Se non fosse per te,
bambina, la notte mi troverebbe sveglio,
e non vedrei l’ora che facesse giorno
e non ci sarebbe niente di nuovo,
se non fosse per te.

Se non fosse per te il mio cielo cadrebbe,
e la pioggia aumenterebbe
senza il tuo amore non esisterei nemmeno,
sarei perduto, se non fosse per te.

Se non fosse per te,
l’inverno non avrebbe primavera,
non sentirei il canto dei pettirossi,
non avrei più alcun appiglio,
se non fosse per te.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Rispondi