BOB DYLAN traduzioni

Moderatori: MrMuschiato, Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1226
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

BOB DYLAN traduzioni

Messaggio da twoofus » 08/03/2019, 9:09

ELENCO BRANI TRADOTTI:

1. JOKERMAN - (pag. 1)
2. DIRGE
3. MY BACK PAGES
4. ALL ALONG THE WATCHTOWER
5. POSITIVELY 4th STREET
6. DON’T THINK TWICE IT’A ALRIGHT
7. TWEETER AND THE MONKEY MAN
8. TIME PASSES SLOWLY - (pag. 2)
9. WINTERLUDE
10. A HARD RAIN’S A-GONNA FALL
11. DESOLATION ROW
12. IT AIN’T ME BABE
13. SAD EYED LADY OF THE LOWLANDS
14. THREE ANGELS
15. LOVE MINUS ZERO/NO LIMIT
16. LIKE A ROLLING STONE
17. DAY OF THE LOCUSTS
18. WENT TO SEE THE GYPSY
19. IF NOT FOR YOU
20. IT'S ALL OVER NOW, BABY BLUE - (pag. 3)
21. IT’S ALL RIGHT MA’ (I'M ONLY BLEEDING)
22. TO RAMONA
23. TANGLED UP IN BLUE
24. MR.TAMBOURINE MAN - (pag. 4)
25. SHELTER FROM THE STORM
26. HURRICANE
27. IDIOT WIND


JOKERMAN

Jokerman è il jolly: un buffone, un clown, un burlone, e questa è l’unica cosa certa. Non è chiaro a chi si riferisca, e comunque è un rebus.
Secondo alcune interpretazioni, il "jokerman" sarebbe Gesù Cristo, che venne visto come un buffone, un pazzo o un impostore all'epoca del suo avvento. Un po' come Dylan.
Molti sostengono che il Jolly è, nell’universo poetico di Dylan, una nuova incarnazione di personaggi già apparsi in altre sue canzoni sotto altre forme e con altri nomi: Mr. Tambourine Man per esempio, o Quinn the Eskimo o altri.
E comunque, se davvero parla di Gesù, qui è visto soprattutto dal lato “umoristico” come un “sovvertitore di costumi”.
Un po' di testo che ho pazientemente tradotto anni fa e ritoccato in seguito, frutto di lunghissime ricerche (quasi pari a Thick as a brick), lo posto appresso. Peraltro difficilissima!


JOLLY
"Distribuisci il tuo pane in piedi sulle acque mentre gli occhi dell'idolo con la testa di ferro brillano.
Navi distanti veleggiano nella nebbia.
Sei nato stringendo un serpente nelle mani mentre infuriava un uragano,
per te c’è la libertà proprio dietro l'angolo, ma con la verità così lontana, che cosa te ne farai?
Sei un Jolly che danza al canto dell'usignolo come un uccello voli in alto alla luce della luna.

Veloce il sole appare nel cielo, mentre tu ti alzi e dai il tuo saluto a nessuno.
Solo gli sciocchi arrivano dove perfino gli angeli hanno paura di osare,
e il futuro di entrambi (degli angeli e degli sciocchi) è pieno di terrore, mentre tu non ne mostri alcuno.
Perdi un altro strato di pelle, ti mantieni sempre un passo avanti al tuo persecutore interiore.
Jolly, vola in alto...

Tu sei l’uomo delle montagne, puoi camminare sulle nuvole,
sei un manipolatore di folle, sei un manovratore di sogni.
Stai andando verso Sodoma e Gomorra, ma a te cosa importa?
Non c’è nessuno lì che sposerebbe tua sorella.
Amico dei martiri, amico delle donne della vergogna,
Se guardi dentro la fornace in fiamme, vedi il ricco senza nome.

Il Libro del Levitico e del Deuteronomio, la legge della giungla e quella del mare sono i tuoi soli maestri.
Nella foschia dell’alba su un destriero bianco latte,
solo Michelangelo avrebbe potuto scolpire i tuoi lineamenti.
Ti riposi nei campi, lontano dallo spazio turbolento, in dormiveglia vicino alle stelle
con un cagnolino che ti lecca il viso.

Sei un Jolly che danza al canto dell'usignolo.

Il fuciliere insegue i malati e gli storpi, il predicatore cerca di fare lo stesso,
e chi arriverà per primo è incerto.
Manganelli e idranti, gas lacrimogeni, manette, molotov e pietre dietro ogni cortina,
i giudici in malafede muoiono nelle ragnatele che essi stessi hanno tessuto,
è solo questione di tempo prima che scenda la notte.

Jolly, balla al canto dell'usignolo
come un uccello vola in alto alla luce della luna.

E' un mondo di ombre, i cieli sono di un grigio scivoloso,
oggi una donna ha appena dato alla luce un principe e lo ha vestito di rosso scarlatto.
Egli si metterà il prete in tasca, metterà la lama nel fuoco,
toglierà tutti gli orfani dalla strada e li metterà ai piedi di una prostituta.

Oh, Jolly, tu sai (Satana) cosa vuole,
Oh, Jolly, ma non dai nessuna risposta.
Sei un Jolly che danza al canto dell'usignolo
come un uccello voli in alto alla luce della luna.

Infine, alcune note esplicative indispensabili:
1) Nel videoclip di Jokerman, quando viene cantato il ritornello, si vede una notte scura, con i rami spogli degli alberi e gli usignoli che volano qua e là. Di tanto in tanto uno di essi vola attraverso la luce della luna piena: è l’usignolo scelto dal Jolly...
2) L'idolo di ferro è un riferimento alla Bibbia, dove si parla dei grandi regni che avrebbero dominato il mondo.
3) Dove gli angeli hanno paura a camminare: persino gli arcangeli camminano con prudenza quando combattono il male; invece uno sciocco non esita a sfidarlo.
4) La donna vestita di rosso rappresenta la tentazione, che nella Rivelazione viene descritta come una prostituta vestita di scarlatto.
5) Amico del martire si riferisce al popolo cristiano; la donna della vergogna è quella che fu colta in adulterio e lapidata; però solo lei, ma non il partner...
6) Il fuciliere che insegue lo storpio rappresenta gli aggressori e i dittatori della storia, i prepotenti che abusano dei più deboli in ogni guerra in ogni epoca. 
7) Il principe vestito di rosso parla dell'arrivo sulla scena del male, di un impostore che "metterà il prete in tasca", cioè chi avrà il controllo di qualunque religione del mondo. Egli "prenderà uomini, donne e bambini e li metterà ai piedi di una meretrice", cioè al servizio del male.
8) Tu sai cosa vuole, ma non dai nessuna risposta si riferisce al Jolly che sa cosa vuole Satana (cioè il male degli uomini) ma non fornisce alcuna risposta: il riferimento è a tutte le guerre che oggi sono ancora in atto.
Se non è poesia questa...
Ultima modifica di twoofus il 02/05/2019, 16:29, modificato 7 volte in totale.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1066
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: The BOB DYLAN Champions League

Messaggio da aorlansky60 » 08/03/2019, 10:00

Il testo del brano è fortemente intriso di riferimenti Biblici :



"Distribuisci il tuo pane in piedi sulle acque mentre gli occhi dell'idolo con la testa di ferro brillano."

beh, il riferimento al MESSIA apparso sulla Terra 2000 anni fa è quanto mai evidente, chi mai ha camminato sulle acque ?...


"L'idolo di ferro è un riferimento alla Bibbia, dove si parla dei grandi regni che avrebbero dominato il mondo. "

LIBRO DEL PROFETA DANIELE, sogno di NABUCODONOSOR (l'essere dalla testa d'ORO e dai piedi di "argilla mischiati a ferro" oltre ad altre parti del corpo che simboleggiano i vari regni che si sarebbero susseguiti, prima di Armagedon), durante la schiavitù del popolo ebraico a Babilonia dopo la caduta del regno di Giuda...

"Sei nato stringendo un serpente nelle mani"

IL SERPENTE tentatore, corpo nel quale si è tramutato satana per tentare Eva (tentativo riuscito, purtroppo...)


"sei un manipolatore di folle, sei un manovratore di sogni. "

se l'oggetto di riferimento del brano è CRISTO, piuttosto irriverente nel descriverlo qui, dear mr Zimmerman;
CRISTO è venuto al mondo per indicare LA VERITA' (oltre che per tutta una serie di altre cose per le quali è stato inviato "da Colui che lo ha inviato"...); e la VERITA' è UNA, una sola.


"Se guardi dentro la fornace in fiamme"

...la fornace in fiamme, altro riferimento al Libro del profeta DANIELE...


"Il Libro del Levitico e del Deuteronomio, la legge della giungla e quella del mare sono i tuoi soli maestri."

beh qui i riferimenti sono citati perfino troppo esplicitamente...

Libro di DEUTERONOMIO, un Libro molto importante tra i cinque che compongono la TORAH(La "Legge"), nel quale Mosè scrive :

"Ascolta Israele : il Signore è il tuo Dio, Il Signore è UNO; non avrai altri dei all'infuori di Lui; amerai il Signore tuo Dio con tutto il cuore, con tutta l'anima e con tutte le forze. Non ti scolpirai figure di uccelli del cielo, figure di pesci marini, figure di animali terrestri, per elevarli come idoli da adorare. Quando entrerai nella terra promessa che il Signore ti ha concesso, Non seguirai altri dèi, divinità dei popoli che ti staranno attorno. Guardati dal dimenticare il Signore, che ti ha fatto uscire dal paese d'Egitto, dalla condizione servile. Temerai il Signore Dio tuo, lo servirai per tutta la tua vita. E queste disposizioni insegnerai a tuo figlio, come lui al suo."


"Nella foschia dell’alba su un destriero bianco latte"

riferimento al Libro di Rivelazione (o Apocalisse) di Giovanni :

tra i 4 Cavalieri dell'Apocalisse, ce n'è uno dal mantello "bianco neve quasi come di luce", che cavalca un cavallo Bianco, i teologi e gli studiosi delle Sacre Scritture hanno identificato questa figura come quella di CRISTO (che ritorna vittorioso, definitivamente per imporre il suo regno di Giustizia)


"i giudici in malafede muoiono nelle ragnatele che essi stessi hanno tessuto"

bello questo verso, non ci vedo riferimento a CRISTO ma un riferimento al filosofo SOLONE (500 a.C.) che disse

"La giustizia è come la tela di un ragno : cattura gli insetti più piccoli, ma quelli più grossi riescono a romperla e a scappare via..." - L'affermazione è quanto mai attuale anche oggi nel terzo millenio, e non è mai passata di moda attraverso tutti i secoli precedenti, aihmè...


"toglierà tutti gli orfani dalla strada e li metterà ai piedi di una prostituta."

mmmm piuttosto interessante questo verso, per come ho modo di "interpretare" metaforicamente la "prostituta" citata qui da Zimmerman, cosa che NON posso rivelare a parole qui, sarebbe troppo pericoloso, potrebbe andare a colpire NEL PROFONDO delle proprie credenze molti che leggono, qui...

"Oh, Jolly, tu sai (Satana) cosa vuole, "

piuttosto evidente cosa vuole satana da ogni uomo : la sua anima e la sua morte definitiva, contrariamente a quanto dispone e spera Il Signore, DIO della Vita, per ogni uomo : la salvezza e la VITA eterna.

ultima nota finale, per come ha scritto Twoofus :
"Jokerman è il jolly: un buffone, un clown, un burlone, e questa è l’unica cosa certa. Non è chiaro a chi si riferisca, e comunque è un rebus. "

durante il suo ministero in Terra, CRISTO venne equiparato, dalla casta religiosa del tempo (Farisei e Sadducei) in Palestina e più specificatamente nel regno di Giuda, alla stessa stregua di un profanatore della Legge ed infine al ruolo di un comune "ladrone irriverente", infatti fu da essi fatto crocifiggere insieme a due ladri. La metafora con cui Dylan cerca di descriverlo, un giullare, un burlone, è attinente. (un altro profondo testo di DYLAN, "ALL ALONG THE WATCHTOWER" parla proprio di un giullare insieme ad un ladro...)
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1226
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: The BOB DYLAN Champions League

Messaggio da twoofus » 08/03/2019, 13:29

aorlansky60 ha scritto:
08/03/2019, 10:00

"toglierà tutti gli orfani dalla strada e li metterà ai piedi di una prostituta."

mmmm piuttosto interessante questo verso, per come ho modo di "interpretare" metaforicamente la "prostituta" citata qui da Zimmerman, cosa che NON posso rivelare a parole qui, sarebbe troppo pericoloso, potrebbe andare a colpire NEL PROFONDO delle proprie credenze molti che leggono, qui...
E' un mondo di ombre, i cieli sono di un grigio scivoloso,
oggi una donna ha appena dato alla luce un principe e lo ha vestito di rosso scarlatto.
Egli si metterà il prete in tasca, metterà la lama nel fuoco,
toglierà tutti gli orfani dalla strada e li metterà ai piedi di una prostituta.


Credo sia abbastanza evidente a chi si riferisce... o no, aorl? [fisc]
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1066
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: The BOB DYLAN Champions League

Messaggio da aorlansky60 » 08/03/2019, 13:49

@ Twoofus

Forse Zimmerman - nel suo testo per "Jokerman" - intendeva metaforicamente una figura diversa da quella che gli ho attribuito io leggendo il suo testo, parlo della "meretrice"... più in la non vado, argomento troppo delicato. [happy]
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1226
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: The BOB DYLAN Champions League

Messaggio da twoofus » 22/03/2019, 21:16

DIRGE (NENIA)

Odio me stesso per averti amato
e per la debolezza che ho mostrato
tu eri solo un viso dipinto
giù a Suicide Road.
Il palco era pronto,
le luci andarono via dappertutto intorno al vecchio hotel,
odio me stesso per averti amato
e sono contento che il sipario sia calato.
Detesto quel gioco pazzesco al quale abbiamo giocato
e le necessità che ha espresso
e la pietà che tu mi mostravi,
chi ci avrebbe mai creduto?
Io andai nella zona bassa di Broadway
e sentii dentro di me quel posto,
quel posto vuoto dove i martiri si lamentano
e gli angeli giocano con il peccato
Ho ascoltato i tuoi canti di libertà
e l'uomo per sempre spogliato
che agisce come un folle
mentre la sua schiena viene frustata.
Come uno schiavo in orbita,
viene picchiato fino a che viene domato,
tutto per la gloria di un istante,
ed è una sporca vergogna
Ci sono coloro i quali adorano la solitudine,
io non sono uno di loro,
in quest’era di vetroresina sto cercando una gemma.
La sfera di cristallo lì sul muro
non mi ha ancora mostrato nulla,
ho pagato il prezzo della solitudine
ma perlomeno finalmente non ho più debiti
Non riesco a ricordare una sola cosa utile che tu abbia mai fatto per me
tranne una volta che mi hai dato una pacca sulla spalla quando ero in ginocchio.
Tenevamo gli occhi fissi l’uno nell’altro
fino a che uno dei due avesse distolto lo sguardo
Non serve scusarsi,
che differenza farebbe?
E allora canta la tua glorificazione del progresso e della macchina della sentenza,
la verità nuda è ancora un tabù
dovunque possa essere vista.
La Signora Fortuna, che risplende su di me,
ti dirà dove sono
Odio me stesso per averti amato,
ma sopravviverò.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1226
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: The BOB DYLAN Champions League

Messaggio da twoofus » 23/03/2019, 20:16

Che bel testo! Tradurre Dylan è un'esperienza entusiasmante.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2205
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: The BOB DYLAN Champions League

Messaggio da Lamia » 25/03/2019, 15:02

Grazie per la traduzione twoofus! I testi di Dylan fanno sempre riflettere, bello!

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1226
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: The BOB DYLAN Champions League

Messaggio da twoofus » 25/03/2019, 17:44

Prego, e mi fa piacere che le parole di Dylan vengano apprezzate: come dicevo, tradurre Dylan è uno dei miei sport preferiti (non copiando dal web perchè alcune traduzioni letterali fanno davvero schifo, ma cercando di interpretare e di capire anche tramite ricerche). Questa ad esempio è una delle mie preferite:
MY BACK PAGES
(LE MIE PAGINE PASSATE)

Fiamme di color cremisi attraverso le tempie
mi tendevano trappole profonde e terribili,
tempestato dal fuoco su strade in fiamme
utilizzavo le idee come delle bussole.
Dicevo “presto raggiungeremo gli obiettivi”,
con il fiero cipiglio e la fronte che bruciava.
Ah, ma allora ero molto più vecchio,
sono più giovane adesso.
Ne uscivano fuori pregiudizi già datati
e urlavo “demoliamo qualunque odio”,
mentre menzogne che la vita è solo bianca o nera
uscivano dal mio cranio, mentre io sognavo
storie romantiche di moschettieri
che in qualche modo avevano radici profonde.
Ah, ma allora ero molto più vecchio,
sono più giovane adesso.

Dei volti di ragazze mi tracciavano la strada da seguire
andava dalle gelosie fasulle
all’imparare a memoria le politiche
di qualche storia antica
divulgata da evangelisti defunti
ai quali comunque non avevo mai pensato.
Ah, ma allora ero molto più vecchio,
sono più giovane adesso.
La lingua di un professore che si era autonominato tale
e troppo serio per le sciocchezze
tirò fuori che la libertà
era semplicemente uguaglianza nelle scuole
“Uguaglianza”, io ripetevo la parola
come se fosse un voto nuziale.
Ah, ma allora ero molto più vecchio,
sono più giovane adesso.

In atteggiamento da soldato, puntavo il dito
verso i cani bastardi che insegnavano
senza pensare che io stesso diventavo il mio nemico
nel momento in cui iniziavo a predicare.
La mia esistenza svaniva
portata via da barche in pieno caos:
c’era ammutinamento da poppa a prua.
Ah, ma allora ero molto più vecchio,
sono più giovane adesso.

E le mie guardie rimasero ferme
quando delle minacce astratte,
troppo nobili per essere ignorate,
mi ingannarono facendomi credere
che chissà quali cose avevo da proteggere.
Il bene e il male, così definivo quelle categorie
in modo chiaro e senza dubbi, chissà perchè.
Ah, ma ero molto più vecchio allora,
sono più giovane adesso
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7682
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: BOB DYLAN - Traduzioni dei testi

Messaggio da Hairless Heart » 27/03/2019, 1:02

da Twoofus

LOVE MINUS ZERO/NO LIMITS

che equivale più o meno alla formula matematica
AMORE meno ZERO fratto INFINITO
Sì, Dylan scriveva anche canzoni d'amore, ma mai banali:
"...alle fermate degli autobus la gente parla di tante cose, legge lbri e ripete citazioni
poi trae le proprie conclusioni e le scrive sui muri...
Alcuni parlano anche del futuro, mentre Il mio amore parla dolcemente:
Sa che non c'è nessun successo come il fallimento
e che il fallimento non è affatto un successo
...".
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7682
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: BOB DYLAN - Traduzioni dei testi

Messaggio da Hairless Heart » 27/03/2019, 1:03

da Aorlansky60

All Along the Watchtower
Il testo "caustico/tenebroso" di questo brano mi ha sempre affascinato :

"Deve esserci un modo per uscire da qui
Disse il giullare al ladro
C'è troppa confusione,
Non riesco a ricavare alcun sollievo;
Uomini d'affari bevono il mio vino
Gli aratori scavano la mia terra
Nessuno di loro lungo la linea
Sa davvero quanto tutto questo vale.

Non c'è motivo di preoccuparsi
rispose Il ladro gentilmente,
Ce ne sono molti tra di noi, qui
Che pensano che la vita sia solo un gioco.
Ma tu ed io ci siamo già passati
E questo non è il nostro destino
Quindi non parliamo falsamente adesso,
L'ora si fa tarda.

Lungo tutta la torre di guardia
I Principi osservavano attenti,
mentre tutte le donne andavano e venivano
ed anche i servi a piedi scalzi.
Fuori in lontananza,
Un gatto selvatico ringhiava,
due cavalieri si stavano avvicinando,
Il vento cominciò a ululare
"...

(NOTA: nella cultura popolare americana, "wildcat" o "bobcat" sono da intendere come felini selvatici di medie/grosse dimensioni, il "gatto selvatico" che "ringhiava" negli ultimi versi non è quindi da intendere come "gatto" normale -inteso come dimensioni tipiche per gli europei- seppure selvatico...)
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7682
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: BOB DYLAN - Traduzioni dei testi

Messaggio da Hairless Heart » 27/03/2019, 1:05

da Twoofus

POSITIVELY 4th STREET
Incisa lo stesso giorno di Like a rolling stone, e lo si sente dall'organo di Al Kooper, identico, ma inspiegabilmente esclusa dall'album e pubblicata solo su singolo, e quindi poco nota. E' una delle più grandi canzoni di astio della storia!
"Hai una bella faccia tosta a dire che mi sei amica
Quando stavo a pezzi sghignazzavi...
Adesso dici che mi dai una mano, e invece vuoi solamente stare dalla parte del vincitore

Dici che ti ho abbandonato ma sai che non è vero,
dici che stai soffrendo, allora perchè non lo dai a vedere?

Dici che hai perduto la tua fede: è una balla
non avevi nessuna fede da perdere e lo sai

Io so perchè adesso mi parli alle spalle
solo perchè io prima me la facevo con la gente con cui adesso stai tu

Quando mi vedi per strada sembri sempre sorpresa
Mi dici "ehi, come va?, In bocca al lupo!"
ma intendi un'altra cosa...

Lo sai meglio di me che mi vorresti vedere paralizzato
e allora perchè dunque non esci e lo gridi a tutti?

No, non mi fa piacere vedere i tuoi dolori
Se fossi il principe dei ladri forse li ruberei...

So che oggi sei insoddisfatta della tua posizione,
Beh, non capisci che non sono più fatti miei?

Vorrei che anche solo per una volta potessi metterti nei miei panni
ed anche solo per un minuto io potessi essere te
Capiresti lo schifo che provo a guardarti
".
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7682
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: BOB DYLAN - Traduzioni dei testi

Messaggio da Hairless Heart » 27/03/2019, 1:07

da Aorlansky60

BALLAD OF A THIN MAN (da "Highway 61 Revisited")

"Sei stato con i professori e a tutti è piaciuto il tuo aspetto,
con i grandi avvocati hai discusso di lebbrosi e di criminali,
hai letto tutti i libri di F. Scott Fitzgerald,
Sei molto colto e istruito, è noto,
ma ora qualcosa là fuori stà accadendo,
eppure tu non hai la minima idea di che cosa si tratti,
vero, mr. Jones?
..."

...uno dei più feroci attacchi di DYLAN all'establishemt borghese-conservatore del proprio Paese.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7682
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: BOB DYLAN - Traduzioni dei testi

Messaggio da Hairless Heart » 27/03/2019, 1:10

da Twoofus

DON'T THINK TWICE, IT'S ALRIGHT

Quando si tratta di Dylan il testo è fondamentale (meglio se lo si ascolta leggendo i testi inglesi con la traduzione accanto):

"Non serve a niente chiederti il perchè,
ma quando all'alba canterà il gallo, guarda fuori dalla finestra, io me ne sarò andato,
Sei tu il motivo per il quale vado via
Ma non stare a pensarci, va tutto bene.

E non serve a niente accendere la tua luce, quella luce che non io ho mai visto
ormai sono sul lato oscuro della strada,
speravo ancora che ci fosse qualcosa che tu potessi fare o dire
per cercare di farmi cambiare idea e restare
ma noi non abbiamo mai parlato abbastanza, non pensarci, va bene così.

Non ti serve gridare il mio nome, ragazza, come non hai mai fatto prima,
io ormai non posso più sentirti
sono per strada e intanto penso che una volta ho amato una donna, una bambina mi sono detto,
le ho dato il mio cuore ma lei voleva la mia anima
E allora non pensarci, va tutto bene

Addio, cara, dove sono diretto non posso dirlo
però ciao è una parola troppo bella,
e così dirò addio
, stammi bene.
Non sto dicendo che mi hai trattato male
certo avresti potuto fare di meglio, ma non fa nulla
Hai semplicemente sprecato il mio tempo prezioso
non pensarci, va tutto bene
".
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

capitan-trip
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 614
Iscritto il: 16/01/2019, 12:55

Re: The BOB DYLAN Champions League

Messaggio da capitan-trip » 27/03/2019, 8:09

twoofus ha scritto:
25/03/2019, 17:44
Prego, e mi fa piacere che le parole di Dylan vengano apprezzate: come dicevo, tradurre Dylan è uno dei miei sport preferiti (non copiando dal web perchè alcune traduzioni letterali fanno davvero schifo, ma cercando di interpretare e di capire anche tramite ricerche). Questa ad esempio è una delle mie preferite:
Le migliori sono quelle di Alessandro Carrera studioso di Dylan , da leggere assolutamente "La Voce di Bob Dylan".

Quelle più strane con licenze poetiche gratuite sono di Tito Schipa Jr.

Mr Two Of Us è un grandissimo !!!

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1226
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: The BOB DYLAN Champions League

Messaggio da twoofus » 27/03/2019, 10:48

Intanto mettiamo un'altra preferita da HH, incisa con i Traveling Wilburys. Tweeter and the Monkey Man è come un film poliziesco, infarcito di omaggi a Bruce Springsteen, di cui cita MANSION ON THE HILL, THUNDER ROAD, STOLEN CAR, JERSEY GIRL (cover di Tom Waits), LION'S DEN, oltre che DOWN TO THE WIRE di Neil Young. PS: Ditemi se preferite che metta anche il testo inglese oppure è inutile.

TWEETER AND THE MONKEY MAN

TWEETER E L’UOMO SCIMMIA

Tweeter e l’Uomo Scimmia erano al verde,
per tutta la notte rimasero svegli a vendere cocaina ed hashish
ad un poliziotto infiltrato che aveva una sorella di nome Jan,
che per motivi inspiegabili era innamorata di Monkey Man.
Tweeter invece era stata un boy scout
prima di finire soldato in Vietnam
e di scoprire nel modo peggiore
che a nessuno gliene fregava un fico secco.
I due sapevano che avrebbero trovato la libertà
appena al di là del confine con il Jersey,
così saltarono su un'auto rubata (STOLEN CAR) ed imboccarono la Highway 99
e le mura sprofondarono fino all'inferno.
Non li avevo mai visti in piedi
e non li ho mai visti crollare.
Al poliziotto infiltrato non era mai piaciuto Monkey Man
anche quando erano bambini lo avrebbe sempre voluto vedere in galera.
Jan si era sposata a quattordici anni con un delinquente di nome Bill
fece una telefonata segreta a Monkey Man
da una casa sulla collina (MANSION ON THE HILL).
Avvenne sulla THUNDER ROAD, Tweeter era seduta al volante
si schiantarono in paradiso e sentirono le gomme che stridevano.
Il poliziotto infiltrato fermò l'auto e disse “Siete tutti dei bugiardi
Se non vi arrendete subito qui finisce ai ferri corti. (DOWN TO THE WIRE)
Arrivò un'ambulanza, seguita da un poliziotto a cavallo;
Tweeter gli tolse la pistola e gli spaccò la testa.
Lasciarono il poliziotto infiltrato legato ad un albero
vicino alla bancarella dei souvenir dalle parti della vecchia fabbrica abbandonata.
Il giorno dopo il poliziotto infiltrato si mise subito in caccia;
ne fece una questione personale
ormai non gli importava niente del malloppo;
Jan gli aveva detto più di una volta “Sei stato tu che mi hai insegnato che nel Jersey
tutto è consentito finchè non ti beccano”.
Ma da qualche parte vicino alla prigione di Rahway finirono la benzina
Il poliziotto infiltrato li bloccò in un angolo e disse "Beh, non pensavate mica che durasse?"
Intanto Jan saltò giù dal letto e disse
“Devo andare in un posto”,
Prese una pistola dal cassetto e continuò "Meglio che tu non sappia dove".
Il poliziotto infiltrato fu trovato a faccia in giù in un campo,
Monkey Man era sul ponte del fiume che usava Tweeter come scudo.
Jan disse a Monkey Man:
"Non mi faccio ingannare dai riccioli di Tweeter,
lo conoscevo già prima che diventasse una ragazza del Jersey".(JERSEY GIRL)
Ora la città di Jersey City è tornata tranquilla
Io me ne sto seduto in una bisca chiamata LION'S DEN,
il televisore è stato fatto esplodere, non ce n'è più neanche un pezzo
da quando al telegiornale della sera è apparso L’Uomo Scimmia.
Credo che me ne andrò in Florida a prendere un po’ di sole
qui non ci sono più opportunità, tutto è stato già fatto
A volte penso a Tweeter, a volte penso a Jan,
a volte non penso ad altro che all'Uomo Scimmia.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7682
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: BOB DYLAN traduzioni

Messaggio da Hairless Heart » 27/03/2019, 10:54

PS: Ditemi se preferite che metta anche il testo inglese oppure è inutile.
"Male non fa".
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Mick Channon
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2048
Iscritto il: 19/09/2012, 15:35

Re: The BOB DYLAN Champions League

Messaggio da Mick Channon » 27/03/2019, 11:13

twoofus ha scritto:
27/03/2019, 10:48

TWEETER E L’UOMO SCIMMIA

Caspita se ne potrebbe veramente trarre un film,come fece Sean Penn quando debuttando alla regia, diresse "Lupo Solitario" film ispirato alla canzone "Highway Patrolman" di Springsteen.
Tutti sognano di tornare bambini,anche i peggiori fra noi.Forse i peggiori lo sognano più di tutti.

Avatar utente

Topic author
twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1226
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: The BOB DYLAN Champions League

Messaggio da twoofus » 27/03/2019, 11:35

Infatti è molto simile a diverse cose di Springsteen, forse per questo qui il vecchio Bob lo omaggia. Abbiamo spacciatori, travestiti, poliziotti infiltrati...
Ah dimenticavo, anche di Springsteen c'è tanta roba.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

capitan-trip
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 614
Iscritto il: 16/01/2019, 12:55

Re: BOB DYLAN traduzioni

Messaggio da capitan-trip » 27/03/2019, 18:41

Tutto il disco "Love and Theft" è infarcito di citazioni cinematografiche.

Forse è il disco di Dylan che ne ha di più.

in ogni caso Tweedle Dee e Tweedle Dum sono due personaggi del romanzo di Lewis Carroll “Through The Looking Glass”.

..vedo AOR dietro l'angolo che ora ci parlerà di "I'm the Walrus...."

:lol: :lol:

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1066
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: BOB DYLAN traduzioni

Messaggio da aorlansky60 » 28/03/2019, 8:02

capitan-trip ha scritto:
27/03/2019, 18:41


in ogni caso Tweedle Dee e Tweedle Dum sono due personaggi del romanzo di Lewis Carroll “Through The Looking Glass”.

..vedo AOR dietro l'angolo che ora ci parlerà di "I'm the Walrus...."

:lol: :lol:
[smile] ...ma sarebbe in qualche modo un oltraggio o una mancanza di rispetto verso Dylan, in un thread a lui dedicato volere infiltrare Lennon e/o i Beatles... [smile] ...anche se comunque negli anni 60 queste due entità sono spesso state molto più vicine di quanto immagini il grande pubblico...

comunque si potrebbe citare anche il Paul di "I'm looking through you" e lo stesso Lennon di "Glass onion"...

bah, ecco ci risiamo, ci sono cascato di nuovo!... [spock]
[smile]


......................................................................................................................


ritornando InTopic, ottima idea ragazzi! [happy]

DYLAN non si riesce ad apprezzare appieno -sopratutto quello del primo periodo acustico e in generale tutto il suo periodo anni 60- se non si conosce appropriatamente la lingua inglese, ben venga quindi l'iniziativa e i miei ringraziamenti anticipati in particolare a Twoofus che si è offerto. Avrei anzi già una mia richiesta già pronta nei suoi confronti, [fisc] [smile] se per caso tra "quel centinaio di testi" che lui dice aver già tradotto, ce ne fosse qualcuno proveniente da uno dei dischi più tenebrosi -sia per i testi che per gli accompagnamenti musicali- di DYLAN, ovvero NEW MORNING, un disco piuttosto bistrattato sia dai fans che dalla critica, ma che a me piace particolarmente...
Ultima modifica di aorlansky60 il 28/03/2019, 8:12, modificato 1 volta in totale.
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Rispondi