SFIDA: Tomorrow never knows vs. 2000 light years from home

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Tomorrow never knows vs. 2000 light years from home

Tomorrow never knows
11
65%
2000 light years from home
6
35%
 
Voti totali: 17

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8098
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

SFIDA: Tomorrow never knows vs. 2000 light years from home

Messaggio da Hairless Heart » 20/01/2012, 22:35

Beatles contro Rolling Stones. Un classico. Anche scontato volendo. Meno scontata la scelta dei brani. Due esempi diversi di beat-psichedelico, due grandissime canzoni, tra le più straordinarie di questi due straordinari ensemble. Quale preferite, è perchè?
In questo caso, direi obbligatori i link:



Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4194
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: SFIDA: Tomorrow never knows vs. 2000 light years from home

Messaggio da Watcher » 21/01/2012, 7:43

Confronto tra una delle più scarse di Revolver e la più bella di Their Satanic, tanto per fare un veloce paragone sulla qualità dei due album e diciamocelo ... anche delle due band.
Effettivamente ci sono molti punti in comune tra questi due brani e il confronto è azzeccato.
1966 e 1967: come al solito gli Stones in ritardo.
Ma sì dai, per questa volta voto 2000 light years from home.
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: SFIDA: Tomorrow never knows vs. 2000 light years from home

Messaggio da reallytongues » 21/01/2012, 16:00

[chin]

CHE SFIDONA!!!
Non so proprio.
Vabbeh 2000.
Non concordo che TNk sia la più scarsa di Revolver, anzi è la migliore con Taxman.
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8098
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: SFIDA: Tomorrow never knows vs. 2000 light years from home

Messaggio da Hairless Heart » 21/01/2012, 16:03

Watcher ha scritto:Confronto tra una delle più scarse di Revolver
:o :o Addirittura! Certo, per i bitols non ho schierato la cavalleria, altrimenti sarebbe stato un confronto impari, ma è pur sempre un pezzo rivoluzionario. Per me uno dei migliori...... 14 di Revolver.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2331
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Re: SFIDA: Tomorrow never knows vs. 2000 light years from home

Messaggio da Harold Barrel » 21/01/2012, 22:09

Personalmente ho votato per Tomorrow Never Knows. Mi sembra strano che non piaccia proprio a te, Watcher, che sei un fan di Revolver...
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

The Rocker 85
Novellino
Novellino
Messaggi: 20
Iscritto il: 20/01/2012, 16:46

Re: SFIDA: Tomorrow never knows vs. 2000 light years from home

Messaggio da The Rocker 85 » 22/01/2012, 9:37

Ho votato 2000 Light Years From Home. Semplicemente perchè mi piace di più.
Anche se ti do pienamente ragione, Watcher, quando dici...
Watcher ha scritto:1966 e 1967: come al solito gli Stones in ritardo.
Si sente moltissimo, almeno secondo me, l'influenza dei Beatles sul sound della canzone dei Rolling Stones. Ma nel 1967 i Beatles erano già su un altro pianeta [smile]
Before you slep into... unconciousness... I would like to have another kiss....

Avatar utente

tommy63
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 558
Iscritto il: 04/02/2011, 16:14
Località: Versilia

Re: SFIDA: Tomorrow never knows vs. 2000 light years from home

Messaggio da tommy63 » 22/01/2012, 12:24

Pure io voto 2000,non esiste un motivo particolare(a parte il mio amore per gli stones)solo mi piace di più [smile] [smile]

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8098
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: SFIDA: Tomorrow never knows vs. 2000 light years from home

Messaggio da Hairless Heart » 22/01/2012, 12:48

Ma funziona, l'attrezzo del voto? O, semplicemente, nessuno l'ha usato?
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

tommy63
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 558
Iscritto il: 04/02/2011, 16:14
Località: Versilia

Re: SFIDA: Tomorrow never knows vs. 2000 light years from home

Messaggio da tommy63 » 22/01/2012, 19:01

:oops: fatto.

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4194
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: SFIDA: Tomorrow never knows vs. 2000 light years from home

Messaggio da Watcher » 22/01/2012, 19:27

Cerco di chiarire.
@Reallytongues, non ho detto mai che è la più scarsa di Revolver, ma tra le più scarse (le altre potrebbero essere Yellow Submarine e Love You To). Ma l'ho detto in senso relativo e non assoluto, cioè paragonata agli altri capolavori che appartengono a Revolver stesso. Per contro 2000 Light emerge in bellezza rispetto alla mediocrità di Their Satanic.
Per rispondere ad Hairless dico che Tomorrow Never Knows è stata indubbiamente rivoluzionaria, nulla di simile si era ascoltato negli anni precedenti al 1966, ma la sto giudicando adesso, a rivoluzione finita. [smile]
Se poi devo essere sincero sincero, non sono mai impazzito per la psichedelia, nè da parte dei Beatles e tantomeno da parte degli Stones.
Ho votato anch'io il sondaggio.
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8098
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: SFIDA: Tomorrow never knows vs. 2000 light years from home

Messaggio da Hairless Heart » 22/01/2012, 19:39

Ma io non vedo i vostri voti. Mentre vedo il mio nel topic Supper-Close. [chin] [chin]
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4194
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: SFIDA: Tomorrow never knows vs. 2000 light years from home

Messaggio da Watcher » 22/01/2012, 19:50

Prova a ricaricare la pagina.
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8098
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: SFIDA: Tomorrow never knows vs. 2000 light years from home

Messaggio da Hairless Heart » 22/01/2012, 20:53

No, è una delle mie consuete stronzpidaggini.... :oops:
Dopo che avrò votato, appariranno miracolosamente i voti di tutti. :oops:
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8098
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: SFIDA: Tomorrow never knows vs. 2000 light years from home

Messaggio da Hairless Heart » 25/01/2012, 22:53

Tomorrow never knows fu il primo brano in ordine di tempo su cui i Beatles lavorarono (alacremente) per l'album Revolver. Con due titoli provvisori, Mark I e The void. Il testo trae origine dal Libro tibetano dei morti (allegria!!!), la musica sa di LSD lontano un miglio. Massiccio fu l'uso dei cosiddetti tape-loops, sorta di anelli di nastro magnetico (fatto in casa) che permetteva la riproduzione all'infinito di un frammento sonoro. Insomma uno dei tanti esempi dell' abnorme creatività dei 4 fabs. Del brano degli Stones ne so molto meno, se non che ha un sound pazzesco.
Non posso non votare quello dei miei Beatles, ma 2000 light ecc. mi piace quasi altrettanto, per cui non mi arrabbierò particolarmente se, come pare, prevarrà quest'ultima. Ma fossi in voi, starei attento alle ruote delle vostre macchine. [smile] [bye]
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4194
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: SFIDA: Tomorrow never knows vs. 2000 light years from home

Messaggio da Watcher » 26/01/2012, 11:41

Ho cambiato idea, le metto alla pari, non tanto per le attenzioni di Hairless alle ruote della mia macchina, ma effettivamente così a freddo e riascoltandole dopo tanto tempo, si nota un gran lavoro nella canzone dei Beatles, quello che forse non c'è in 2000. Ho sempre avuto dei gran bei ricordi con i primi album degli Stones, tutto ciò che usciva mi piaceva, iniziando da quella meraviglia di Aftermath e indipendentemente dal fatto che arrivavano sempre dopo i colleghi Beatles nel definire lo stile e la moda del momento. A titolo di curiosità osservate la copertina del Sgt. Pepper (uscita giugno '67) e quella di 2000 light years from home (uscita luglio '67).
L'effetto che mi fece l'ascolto di 2000 era quello di un buon album anche se non proprio genuino, ma attualmente non mi dà la stessa emozione che invece continua darmi Revolver.
Credo di aver detto tutto e il contrario di tutto. :lol:
Ho scoperto solo adesso :oops: che quel tappeto di archi che c'è in 2000 Light non sono archi veri ma il mellotron suonato da Brian Jones.
Due anni prima di Fripp. :o
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8098
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: SFIDA: Tomorrow never knows vs. 2000 light years from home

Messaggio da Hairless Heart » 27/01/2012, 21:58

Watcher ha scritto:2000 light years from home (uscita luglio '67).
L'effetto che mi fece l'ascolto di 2000 era quello di un buon album
Naturalmente ti riferisci all'album che la contiene, Their satanic majesties request. ;)
Un disco particolare nella discografia degli Stones, spesso snobbato perchè poco blues. Eppure le perle non mancano: oltre alla canzone in oggetto, Citadel (ce l'avevamo in repertorio con un mio gruppo, una decina di anni fa) e tutto sommato anche She's a rainbow. C'è sicuramente più di un riempitivo, ma qual'è il disco dei Rolling Stones che non ne ha? Tra quelle che non mi convincono, anche Sing this all together, nonostante la presenza, ai cori, della premiata ditta Lennon-McCartney. Comunque quest'aurea di psichedelia mi attira non poco, non stupisca il fatto che io preferisco questo album a, per dirne uno a caso di rinomato, Exile on main street, esempio di rock'n'roll "di maniera".
Tornando invece al suono di Tomorrow never knows, ricordo di aver letto da qualche parte che molti criticavano la scelta dei Beatles di rimanere ad Abbey road, quando c'era la possibilità di accedere a studi di registrazione molto più avanzati. Perchè i fabs non seguono l'esempio dei Rolling Stones che se ne sono andati a Los Angeles??? Salvo poi aggiungere che quegli studi iper-tecnologici si scervellavano per riuscire ad ottenere un suono di batteria come quello dei Beatles.....Insomma, di straordinario non c'era solo l'alchimia tra i quattro, ma anche quella con l'insuperabile staff di lavoro, Martin, Emerick e compagnia bella. [approve]
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: SFIDA: Tomorrow never knows vs. 2000 light years from home

Messaggio da reallytongues » 28/01/2012, 13:41

Hairless Heart ha scritto: . Eppure le perle non mancano: e tutto sommato anche She's a rainbow.
Tutto sommato???? Tra le più fresche pop song dei 60:
gli Stones quando facevano pop riuscivano pericolosamente a sorpassare a destra i Beatles
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8098
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: SFIDA: Tomorrow never knows vs. 2000 light years from home

Messaggio da Hairless Heart » 28/01/2012, 13:46

Uhm.. una panda che supera una Ferrari? [smile] [smile]
Personalmente all'arcobaleno preferisco almeno gli altri due brani che ho citato. E come ho detto anche a proposito della beatlesiana You won't see me, c'è quel "oooh llalla oooh llallallalla" che me la fa un po' retrocedere.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow


Nome Cognome
Novellino
Novellino
Messaggi: 27
Iscritto il: 22/12/2011, 19:31

Re: SFIDA: Tomorrow never knows vs. 2000 light years from home

Messaggio da Nome Cognome » 08/02/2012, 1:12

2000 volte 2000 light years from home.


Fortune
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 6
Iscritto il: 08/01/2013, 15:39

Re: SFIDA: Tomorrow never knows vs. 2000 light years from ho

Messaggio da Fortune » 14/01/2013, 19:12

Vince "2000 light from home" nettamente

A quel tempo i Beatles erano avanti di un annetto o piu'...MA in questa sfida ci sono notevoli distanze tra i due brani

Rispondi