Opinioni sugli U2?

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Avatar utente

Topic author
Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2331
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Opinioni sugli U2?

Messaggio da Harold Barrel » 01/03/2011, 17:07

Mi ricordano un pò i Rolling Stones: nonostante la loro vena compositiva sia ormai completamente esaurita dalla metà degli anni '80, continuano a sfornare nuovi album che vengono pressoché ignorati dai fans.
Fra i miei album preferiti ci sono sicuramente il fantastico WAR, la versione live di Under a Blood Red Sky, e October (mi piace un pò meno degli altri però). Tutti in vinile [approve] [approve]
Come gruppo mi piacciono abbastanza, hanno anche un sound (a mio parere) che ha un che di originale. Devo dire però che a lungo andare sono abbastanza ripetitivi, forse un pò come Sting...
Perciò non credo siano musicalmente allo stesso livello di alcuni nostri beniamini [smile] , ma hanno certamente lasciato anche loro un contributo alla musica Rock. Voi che ne pensate?
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

TRE
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 495
Iscritto il: 21/12/2010, 14:55

Re: Opinioni sugli U2?

Messaggio da TRE » 02/03/2011, 15:14

hai ascoltato the unforgettable fire e the joshua tree?

Avatar utente

Topic author
Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2331
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Re: Opinioni sugli U2?

Messaggio da Harold Barrel » 02/03/2011, 15:17

Purtroppo non integralmente. Di quei due album conosco solo le canzoni più famose (tra l'altro alcune riproposte in album successivi come Rattle and Hum). Ne ho sentito parlare bene, perciò li ascolterò di sicuro.
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

TRE
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 495
Iscritto il: 21/12/2010, 14:55

Re: Opinioni sugli U2?

Messaggio da TRE » 02/03/2011, 21:58

ti dico solo questo. senza aver ascoltato ed assimilato the unforgettable fire non avrei mai capito un capolavoro come the lamb lied down on broadway.
lavori molto diversi sia chiaro. però, nella mia formazione musicale, il disco degli u2 è stato propedeutico per capire la compattezza di un disco e le mille sfumature che un'ascolto superficiale nasconde.

su joshua tree ho difficoltà proprio a parlare. conosci la triade di canzoni iniziale, where the streets have no name, i still haven't found e with or without you.
strepitose, ma poi comincia il bello.
bullet the blue sky, cioè come mettere in musica un bombardamento aereo.
poi running to stand still che lascia senza parole.

poi c'è tutto il resto, semplicemente sontuoso.

poi ci sono 7 canzoni che sono rimaste fuori e che sono superiori al meglio del 90% delle rock band.

poi c'è questa, lo scarto dello scarto. completata l'anno scorso per l'edizione deluxe dell'album.

http://www.youtube.com/watch?v=lqzuZNuTpGo

a te giudicare [bye]

PS: gli u2 di beautiful day e atomic bomb mi disgustano. ma quelli fino al 1995 sono superbi ( pop comincia ad ascoltarlo dalla seconda canzone, mi raccomando).

l'ultimo disco recupera un sacco di posizioni ed è davvero bello. infatti non ha venduto molto [smile]

Avatar utente

Topic author
Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2331
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Re: Opinioni sugli U2?

Messaggio da Harold Barrel » 03/03/2011, 22:22

TRE, prima di rispondere al resto del tuo topic, non mi è chiaro un passaggio. In che senso Unforgottable Fire ti ha aiutato a capire The Lamb?
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

TRE
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 495
Iscritto il: 21/12/2010, 14:55

Re: Opinioni sugli U2?

Messaggio da TRE » 05/03/2011, 8:57

spero di riuscire a spiegarmi.
nel 1984 io ero nel pieno della mia formazioe musicale. facevo cose imperdonabili: ad esempio era il periodo in cui robert plant girava su MTV con due bellissimi video, io ascoltai alla radio all of my love dei led zeppelin ed andai al mio negozio di dischi chiedendo quella canzone ma nella versione di robert plant [smile] .
ero già fan sfegatato dei genesis, ma di quelli di duke ed abacab e di 3SL.
stavo scoprendo la "verità" cioè il lato gabrielliano della cosa e già consideravo selling england il più grande disco di tutti i tempi, ma gli altri dischi dei G5 mi erano difficili da digerire.
the lamb poi lo detestavo cordialmente, mi sembrava così uniforme, impastato, monocorde: non sapevo da dove affrontarlo.
pensa che, a quei tempi, preferivo la in the cage di 3SL ( che tuttora è il pezzo dei genesis che ho più ascoltato) a quella originale ( sacrilegio che giustifico proprio con l'inesperienza) che mi appariva troppo "sguaiata".

nel 1984 c'era una trasmissione chiamata deejay television su italia1 alla cui conduzione si sono alternati jerry scotti, fiorello ed anche pieraccioni: facevano vedere i video e pride in the name of love mi colpì subito.

comprai l'album e ne rimasi deluso: troppo gommoso, monocorde, si salvavano pride e la title track.

ma ero io che ero "plafonato" su sonorità esplicite e facili da digerire. ma il rock è anche altro.
ci sono cose che devono essere ascoltate in modo diverso.

nel 1985 uscì un EP degli u2 con questa versione di a sort of homecoming
http://www.youtube.com/watch?v=VIZXeP5Wzew

che mi spiazzò perchè riuscivo a capire le splendide linee melodiche che l'album mi nascondeva sotto quel suono compatto e poco esplicito.

c'era anche bad, altro pezzo che mi era sembrato lungo ed irrisolto e la cui versione live mi illuminò.

aver assimilato questi pezzi mi condusse ad ascoltare l'album in maniera più consapevole e riuscìì finalmente ad apprezzare tutte le sfumature di questo disco meraviglioso.

ti faccio un esempio ulteriore : MLK, che tra l'altro ho avuto l'enorme piacere di ascoltare dal vivo l'ottobre scorso a roma.

prima la ascoltavo da sola, perchè era una canzone in cui si sentiva bene la voce di bono: ora mi è impossibile non ascoltarla dopo tutto l'album perchè ho capito che è il punto d'arrivo dell'opera.

ho capito come apprezzare gli album in maniera più profonda, ad ascoltare la musica rock su livelli differenti.

cominciai a fare lo stesso con altri album, quelli dei genesis in primis: fu eccezionale scoprire questa nuova consapevolezza.
rendersi conto di tutte quelle sfumature, tutti quei suoni ai quali prima semplicemente non facevo caso.

ed erano comunque tempi difficili per un povero fan dei genesis: no jacket required, il primo dei meccanici, invisible touch.
dischi che facevano a pugni con questa mia nuova consapevolezza mentre i dischi passati si rivelavano nella loro splendida enorme dimensione.

e qualche pomeriggio della primavera del 1987 metto su the lamb che avevo comprato e lasciato a marcire per un paio d'anni: e da lì parti la mia storia con quello che ritengo il più bel disco di tutti i tempi.

the unforgettable fire è un disco fondamentale per la mia preparazione musicale: in termini assoluti è un disco magnifico.
io ci ho trovato tanto dopo aver avuto l'impressione che non c'era quasi nulla: per questo mi permetto di consigliarti ascolti approfonditi e metodici

http://www.youtube.com/watch?v=bXcpFayuiQY
questa la dedico a tutti i "ragazzini" del forum, con tutto l'affetto possibile [bye]

Avatar utente

Baba O' Riley
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 9
Iscritto il: 28/04/2011, 21:53

Re: Opinioni sugli U2?

Messaggio da Baba O' Riley » 28/04/2011, 22:43

mi fa piacere scoprire che siamo in 2, caro tre.
vi giuro che una recensioncina a testa almeno di under a blood red sky, the unforgettable, achtung baby e all that you can't leave behind ve la faccio... prima o poi... con calma. (saranno terribilmente faziose!! [smile] [smile] )
A ME POCO IMPORTA DI VOI, POICHÈ IO C'HO LA BIANCHINA....
"""KISS THE FUTURE! ... FUCK THE PAST... KISS THE FUTURE!!!...""""
(bono vox, torino, 6-8-2010, a moment before Where the streets have no name, Ettore995 c'era!)

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Opinioni sugli U2?

Messaggio da Lamia » 21/07/2014, 15:48

Mi piacciono moltissimo i primi tre album: "Boy" , "October" e "War" per l'autenticita' , lo slancio, la sincerita' e quel 'grezzo' e immediato modo di porsi e di suonare che riusciva a evidenziare la rabbia , la voglia di riscatto e di emergere, la presa di posizione verso temi sociali del loro paese di origine.

I successivi "The Unforgettable Fire " e "The Joshua Tree" , pur risentendo dell'influenza di Brian Eno , sono musicalmente piu' curati, direi anche raffinati , pur mantenendo lo spirito del gruppo. Mi piacciono moltissimo entrambi, sarebbe sciocco non ammettere che si trovano dei pezzi che sono piccoli capolavori ormai diventati dei 'classici' . Poi sinceramente non li ho piu' seguiti, a parte qualche pezzo che si sente in radio e che a volte mi piace ancora, ma trovo che abbiano perso molto, sara' banale ma credo causa successo e soldi, in autenticita'.

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: Opinioni sugli U2?

Messaggio da reallytongues » 21/07/2014, 15:57

io conosco pochissimo degli U2, men che meno i primi album
posso solo dire che li rispetto e le loro canzoni che ho sentito mi piacciono
più che la voce di Bono Vox apprezzo molto la chitarra di The Edge, davvero inconfondibile, fondamentale per lo sviluppo dei brani
pure gli ultimi 2 singoli usciti da qualche mese mi sono piaciuti
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Opinioni sugli U2?

Messaggio da Lamia » 22/07/2014, 14:49

Pure a me piaccion gli ultimi singoli, "Invisible" richiama alle origini new-wave in effetti. . bel pezzo. [approve]

Really, se ti va ascolta questo pezzo poco conosciuto, apparentemente semplice ma pregno di spiritualita' e atmosfera. Lo cantavano sempre alla fine dei loro concerti nei primi anni 80 con l'inevitabile 'coda' del pubblico che alla fine continuava ad intonare il ritornello fino a che Bono e gli altri non rientranvano per salutare. . emozionante [hearts]

Il pezzo e' "40" , tratto da War se non erro, posto la versione live del famoso concerto al Live at Red Rocks:


http://youtu.be/jcTA2Y0pOPA


elio77
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 619
Iscritto il: 09/05/2014, 15:37

Re: Opinioni sugli U2?

Messaggio da elio77 » 29/04/2015, 16:51

non è orribile october ma come genere non mi piaciono,non mi piaciono le sonorità ne bono alla voce. Ad ogni modo mi capita di sentirli da amici o alla radio e generalemente sono canzoni ben fatte

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: Opinioni sugli U2?

Messaggio da reallytongues » 29/04/2015, 17:41

Lamia ha scritto:
Il pezzo e' "40" , tratto da War se non erro, posto la versione live del famoso concerto al Live at Red Rocks:

http://youtu.be/jcTA2Y0pOPA
già in sti brani si nota la grande predisposizione pop del gruppo
ho notato che è The Edge a suonare il basso qui! e Clayton "suona" la chitarra
(anche nel mio gruppo ci alterniamo... ;) )
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Opinioni sugli U2?

Messaggio da Lamia » 04/08/2015, 14:34

Gli U2 duettano con Lady Gaga , che ne pensate? :shock:


Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4194
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Opinioni sugli U2?

Messaggio da Watcher » 04/08/2015, 15:07

Che è arrivata direttamente dalla spiaggia, e che se cade da quelle scarpe si ammazza.
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2149
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Opinioni sugli U2?

Messaggio da theNemesis » 05/08/2015, 9:57

Watcher [smile] [smile] [smile]

Io penso che abbiano toccato il fondo....
Dancing on time way...

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Opinioni sugli U2?

Messaggio da Lamia » 06/08/2015, 14:44

Ha ha Watcher! :D

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4194
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Opinioni sugli U2?

Messaggio da Watcher » 06/08/2015, 17:41

Ho riguardato. Ma quanto è alta, un metro e trenta? [what]
Con quelle scarpe e con la cofana ha l'altezza di Bono, che non sembra sia un gigante.
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: Opinioni sugli U2?

Messaggio da reallytongues » 06/08/2015, 21:06

sto brano dell'ultimo disco mi piace anche se è il nuovo stile degli U2
Lady Gaga nulla e poi che si vesta da donna e non da mignotta ogni tanto
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Carlo Maria
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 673
Iscritto il: 03/06/2015, 22:34

Re: Opinioni sugli U2?

Messaggio da Carlo Maria » 07/08/2015, 2:10

A me piacciono fino a The Joshua Tree compreso. Achtung Baby contiene One (che come ballata mica scherza) ed è molto apprezzato generalmente, ma a me non piace. Del successivo salvo Lemon, che al tempo mi aveva preso parecchio. Degli ultimi vent'anni davvero non saprei che salvare... :(
Li ho visti live nel 2005, a Roma, concerto regalatomi da una collega. Fu un'avventura: alle 14:30 finii di lavorare... e io lavoro in Piemonte :D ... alle 21:00 eravamo alle porte dello stadio Olimpico. Poi dopo il concerto, il ritorno, il riposo in terme naturali e gratuite in Toscana. Un viaggio indimenticabile... il concerto meno :D : alla fine ogni brano lo hanno riproposto esattamente com'era in versione cd. Sembrava di ascoltare il disco.

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Opinioni sugli U2?

Messaggio da Lamia » 07/08/2015, 15:13

Carlo Maria ha scritto: alla fine ogni brano lo hanno riproposto esattamente com'era in versione cd. Sembrava di ascoltare il disco.
Questo pero' trovo non sia per nulla un demerito, anzi! Gli U2 dal vivo, fin dai loro esordi, si sono sempre dimostrati eccellenti professionisti.

Il duetto con ladygaga lo trovo inascoltabile, intanto il pezzo e' dedicato a Mandela ( anche se personalmente lo trovo un po' banale) poi lei non ha quella 'misura' nell'approccio con un gruppo e un pezzo lontani anni luce da se stessa, infatti canta sguaiata . Mi stupisce come gli U2 si prestino a qualsiasi cosa pur di essere accettati dal pubblico americano, a volte mi sembra che esagerino da questo punto di vista.

Rispondi