Stevie Ray Vaughan

Moderatori: MrMuschiato, Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, reallytongues

Avatar utente

Autore del Topic
Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2296
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Stevie Ray Vaughan

Messaggioda Harold Barrel » 08/03/2012, 21:29

Che ne dite di dedicare una discussione a questo grandissimo artista? Uno dei più grandi chitarristi e cantanti Blues-Rock...
Fra l'altro morto abbastanza giovane, all'età di appena 45 anni, dopo aver pubblicato soli 4 dischi. Nonostante questo, sono in molti a ricordarlo.

Qual'è l'album e i brani che preferite?

Immagine
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

Progknight94
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1199
Iscritto il: 21/05/2011, 19:09
Località: Cartelfranco Veneto (tv)

Re: Stevie Ray Vaughan

Messaggioda Progknight94 » 09/03/2012, 0:56

Purtroppo di lui ho solo brani sparsi.. Dovrei davvero cominciare a tappare i buchi immensi che ho nel blues :?

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3267
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47
Contatta:

Re: Stevie Ray Vaughan

Messaggioda Watcher » 09/03/2012, 7:59

Avevo inserito un ritaglio di copertina proprio di IN STEP, l'unico album che ho di Vaughan.
Inserisco di nuovo questa meraviglia per chi se l'è persa.

http://www.youtube.com/watch?v=ljVVFKjN0Dc
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Autore del Topic
Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2296
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Re: Stevie Ray Vaughan

Messaggioda Harold Barrel » 09/03/2012, 20:24

Progknight94 ha scritto:Purtroppo di lui ho solo brani sparsi..


Ti consiglio l'album Couldn't Stand the Weather.
E' l'album con cui l'ho conosciuto e che mi ha fatto capire la sua grandezza.
Ottimo sound sia per quanto riguarda la chitarra, sia per la voce: non sembra di essere negli anni '80, quando lo si ascolta.
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3267
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47
Contatta:

Re: Stevie Ray Vaughan

Messaggioda Watcher » 11/03/2012, 12:23

Ops ... Couldn't Stand the Weather non mi ricordavo più di averlo, in vinile però.
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

mimmo il meccanico
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 371
Iscritto il: 18/12/2011, 9:54

Re: Stevie Ray Vaughan

Messaggioda mimmo il meccanico » 20/03/2012, 18:31

Un vero fenomeno della sei corde. Nel suo stile c'era molto Hendrix, ma anche Chuck Berry, Albert King, Elmore James, Buddy Guy e un po' di boogie blues texano... il tutto però rivisitato con molta originalità, potevi sentire le influenze, ma allo stesso tempo riconoscevi il suo stile e tocco unico dopo mezzo secondo e un sound semplicemente sublime. Ha resuscitato il blues negli anni ottanta, una vera impresa. Come Hendrix anche SRV era praticamente autodidatta e non conosceva la teoria musicale, però un talento purissimo, suonava a orecchio, ma non sbagliava mai un assolo. Diversi problemi con l'alcol purtroppo, anche se poi se ne andò per un maledettissimo incidente d'elicottero, dopo un concerto show con Clapton, Robert Cray ecc. I dischi che preferisco sono i primi due e poi In Step.
Qui in una delle sue migliori esibizioni, il live a El Mocambo

http://www.youtube.com/watch?v=5CfutuQYcBY
Ultima modifica di mimmo il meccanico il 26/03/2012, 11:30, modificato 1 volta in totale.
ok e adesso?

Avatar utente

mimmo il meccanico
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 371
Iscritto il: 18/12/2011, 9:54

Re: Stevie Ray Vaughan

Messaggioda mimmo il meccanico » 26/03/2012, 11:26

Altra performance molto bella, pubblicata sia su cd che su dvd, è "In Session" registrato con il grande Albert King dal vivo negli studi di una televisione canadese. In scaletta tanti classici blues, oltre all'immancabile Pride and Joy.

Qui di seguito il video integrale

http://www.youtube.com/watch?v=gZB57b3lPQE
ok e adesso?

Avatar utente

JakeBlues
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 15
Iscritto il: 29/08/2011, 15:50

Re: Stevie Ray Vaughan

Messaggioda JakeBlues » 29/03/2012, 14:05

mimmo il meccanico ha scritto:Ha resuscitato il blues negli anni ottanta, una vera impresa.


Bravissimo, hai proprio centrato il punto. Suona più "nuovo" del Blues anni '70, ma l'essenza è quella ;)


Avatar utente

Autore del Topic
Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2296
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Re: Stevie Ray Vaughan

Messaggioda Harold Barrel » 02/11/2016, 21:34

Caro summermadness, ci fa piacere che tu sia interessato alle discussioni del forum, tuttavia intervenire con soli collegamenti a video su youtube (che poi vengono regolarmente eliminati per infrazioni di copyright) non è certamente di grande stimolo per chi legge, anzi. Anche perché non tutti hanno il tempo di ascoltare quanto viene proposto.
Già una breve descrizione o commento ai brani che proponi farebbe una grande differenza. Inoltre indica per favore sempre il titolo del brano di cui inserisci il titolo, proprio per via delle eliminazioni. D'accordo? [happy] ;)
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini


summermadness
Novellino
Novellino
Messaggi: 44
Iscritto il: 26/10/2016, 21:21

Re: Stevie Ray Vaughan

Messaggioda summermadness » 02/11/2016, 21:42

ok sorry


summermadness
Novellino
Novellino
Messaggi: 44
Iscritto il: 26/10/2016, 21:21

Re: Stevie Ray Vaughan

Messaggioda summermadness » 02/11/2016, 21:45

1) little wing cover di hendrix;

2) the sky is crying, cover di elmore james credo;

3) chitlins con carne


elio1977
Appena iscritto
Appena iscritto
Messaggi: 14
Iscritto il: 15/04/2017, 12:48
Località: Cremona

Re: Stevie Ray Vaughan

Messaggioda elio1977 » 27/04/2017, 13:52

Io ho 2 raccolte sue. Trovo alcune sue canzoni belle ed altre un po meno. Che sia bravo e' bravo ma mi pare abbia poca personalita': sembra voglia imitare Hendrix senza ovviamente riuscirci. Non dico lo abbia fatto intenzionalmente ma quando lo ascolto mi sembra mancare di personalita anche se ribadisco che e' proprio e bravo e di tanto in tanto lo ascolto volentieri


Torna a “Folk Rock, Blues Rock, R&B e Fusion”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron