Pandora's Box

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Rispondi
Avatar utente

Topic author
Carlo Maria
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 673
Iscritto il: 03/06/2015, 22:34

Pandora's Box

Messaggio da Carlo Maria » 07/08/2015, 2:24

È il 1989.
Jim Steinman, produttore discografico, compositore e pianista statunitense di una certa fama, mette insieme Elaine Caswell, Gina Taylor e Deliria Wilde e, con estrema meticolosità, registra quello che resterà l'unico album della band e un clamoroso flop commerciale: il concept album "Original Sin".
Il disco, composto di 14 tracce, ha un cantato che ha un'impostazione quasi teatrale, da musical, e si dice che forse per questo non abbia riscosso alcun successo (pensate che il disco non fu neanche stampato negli USA e fece successo solo in Sud Africa). Jim pensava in grande e puntava a un tour mondiale in cui le cantanti si sarebbero alternate sul palco una sera ciascuna (con le altre a turno relegate a coriste). Naturalmente non se ne fece nulla.
Per me è uno dei grandi misteri della musica: di norma non amo la musica e le sonorità degli anni Ottanta, ma questo disco secondo me è esplosivo, un vero gioiello. [hearts]
Eccovi la title track:


Avatar utente

Scardy in Exile
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 529
Iscritto il: 23/03/2015, 11:38

Re: Pandora's Box

Messaggio da Scardy in Exile » 14/08/2015, 17:05

Questo brano è stupendo, sontuoso, forse l'apice del concetto di opera-rock, dove la canzone strofa-ritornello viene arrangiata ed interpretata come se fosse un brano operistico, con stratificazione di strumenti, coralità a mille ed enfasi recitativa, ma sempre con quella "maledetta" anima rock-pop (e soul, in questo caso specifico) sempre presente.

Una sorta di mix fra black music, Wagner, glam-rock e musical di Broadway.

Gli altri brani del disco non raggiungono un simile apice.

Rispondi