I gruppi-artisti definibili come CLASSICI dal '77 in avanti

Moderatori: Watcher, Harold Barrel, MrMuschiato, Hairless Heart

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: I gruppi-artisti definibili come CLASSICI dal '77 in ava

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 15/05/2014, 18:23

POLICE 5
U2 3
DIRE STRAITS 4
KATE BUSH 4
TALKING HEADS 5
ELVIS COSTELLO 4
NIRVANA 2
RADIOHEAD 4
REM 4
STING 3
CLASH 5
TOTO 2
PEARL JAM 3
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"


roberto63
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1348
Iscritto il: 07/03/2013, 16:23
Località: Savona

Re: I gruppi-artisti definibili come CLASSICI dal '77 in ava

Messaggio da roberto63 » 15/05/2014, 19:45

POLICE 2
U2 3
DIRE STRAITS 4
KATE BUSH 3
TALKING HEADS 4
ELVIS COSTELLO 4
NIRVANA 3
RADIOHEAD 4
REM 3
STING 3
CLASH 4
TOTO 1
PEARL JAM 4
Teorema di Stockmayer:
Se sembra facile, è dura.
Se sembra difficile, è fottutamente impossibile.

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 6773
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: I gruppi-artisti definibili come CLASSICI dal '77 in ava

Messaggio da Hairless Heart » 17/05/2014, 21:09

reallytongues ha scritto:Per i Queen urge un topic
Ma anche no..... [fisc] [smile]

Comunque di Sheer Heart Attack c'è un topic in Pietre Miliari. ;)
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1572
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: I gruppi-artisti definibili come CLASSICI dal '77 in ava

Messaggio da Lamia » 19/05/2014, 15:33

Grazie Hairless, vado a leggere. . [happy]

Avatar utente

Topic author
reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3845
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: I gruppi-artisti definibili come CLASSICI dal '77 in ava

Messaggio da reallytongues » 19/05/2014, 18:44

c'è interesse per i Queen
io non ho nulla di loro ma ultimamente mi incuriosiscono
hanno una grande forza espressiva e il fatto che siano la band più amata in Gran Bretagna (più dei Beatles) la dice lunga
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Stupor Mundi
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 159
Iscritto il: 16/03/2014, 16:02

Re: I gruppi-artisti definibili come CLASSICI dal '77 in ava

Messaggio da Stupor Mundi » 20/05/2014, 0:18

TALKING HEADS 4
DIRE STRAITS 3
POLICE 3
QUEEN 3
RADIOHEAD 3
Gli altri citati o li conosco poco per giudicare obiettivamente, o non mi interessano abbastanza.

Io metterei anche:
JOY DIVISION 4
(concedetemelo anche se è fuori listone...)

Non assegno nessun 5... e solo due 4!

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: I gruppi-artisti definibili come CLASSICI dal '77 in ava

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 22/05/2014, 10:35

Io i Queen non li ho messi perchè comunque il meglio lo hanno registrato nei '70 (SHEER HEART ATTACK,A NIGHT AT THE OPERA,A DAY AT THE RACES, JAZZ) ma se li avessi inseriti non gli avrei dati più di un 2.
Il fatto è che non ho mai capito il seguito abnorme che hanno avuto rispetto alla qualità della loro musica. Per carità Mercury è stato uno show man eccezionale, grandi doti vocali, presenza scenica e carisma eccezionali e la loro versatilità non si discute. Però io li sempre trovati poco originali, certo all'inzio quando imitavano i Deep Puprle, ma anche nella loro fase pomp operistica c'erano già stati gruppi molto più bravi come i Focus o gli Sparks (questi ultimi ampiamente copiati). Quanto al c.d. arena rock di News of The World, beh credo sia quanto di più triviale che esista, musica da cori ultrà appunto.
Sarò snob, sarà che per molti anni alla radio te li servivano in tutte le salse mentre altri gruppi finivano nel dimenticatoio...
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1572
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: I gruppi-artisti definibili come CLASSICI dal '77 in ava

Messaggio da Lamia » 22/05/2014, 15:51

. . ma gli altri gruppi non avevano un frontman eccezionale e carismatico come Freddy Mercury. Per me la risposta e' li: il carisma di chi trascina un band e' fondamentale, infatti mancando lui i Queen si sono disciolti al sole, spariti . Nascesse uno come Freddy oggi, qualsiasi band andrebbe subito ai primi posti in classifica.

Detto cio', pur'io li preferisco anni 70, tuttavia non disdegno alcune loro hit divenute classici negli anni 80 anche se non ho ascoltato tutti i loro dischi. Poi mi piace molto ' Innuendo' un disco con i controfiocchi, favoloso. Anche qui, pero', il canto di Mercury e' fulcro di tutto, un pezzo come 'I'm going slightly mad' se cantato da qualsiasi altro cantante super bravo non direbbe nulla, sarebbe banale, mentre con lui prende il volo , letteralmente.

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: I gruppi-artisti definibili come CLASSICI dal '77 in ava

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 22/05/2014, 16:47

D'accordo, come Freddie uno su un milione, un pò come Jim Morrison, stesso magnetismo erotico (più omo che etero ovviamente). Il problema è che però gli altri non erano i Doors... [fisc]
Innuendo è un buon album e certamente ha rappresentato il canto del cigno di Mercury. Per cui alcuni pezzi che normalmente non avrei sopportato perchè troppo di maniera (tipo The Show Must Go On) acquisivano un angoscioso spessore pensando alla malattia del cantante. La title track è veramente sontuosa e l'interludio flamenco, con la partecipazione di un certo Steve Howe, è una vera perla.
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"

Avatar utente

Topic author
reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3845
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: I gruppi-artisti definibili come CLASSICI dal '77 in ava

Messaggio da reallytongues » 22/05/2014, 21:06

tra poco salta fuori il listone definitivo dei gruppi post 77
se c'è qualcuno che vuole votare si sbrighi
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1572
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: I gruppi-artisti definibili come CLASSICI dal '77 in ava

Messaggio da Lamia » 23/05/2014, 10:52

2Old2Rock2Young2Die ha scritto: Il problema è che però gli altri non erano i Doors... [fisc]
.. concordo, solo che il risultato e' stato uguale per entrambi, spariti dalla circolazione. . [chin]

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 6773
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: I gruppi-artisti definibili come CLASSICI dal '77 in ava

Messaggio da Hairless Heart » 23/05/2014, 15:11

Quoto il penultimo intervento di 2old. Anch'io non ho mai capito cos'abbiano mai fatto 'sti Queen per avere tutto questo seguito. Di certo non hanno inventato niente, faccio persino fatica a definir loro uno stile.
Devo dire che, per la mia esperienza, in genere il pubblico dei Queen è lo stesso di alcuni nomi che la dicono lunga: Vasco Rossi, Ligabue, nella migliore delle ipotesi U2...... Raramente li ho sentiti accostare a nomi un po' più di livello (King Crimson, ma neppure, per assurdo, Beatles o Stones). Al contrario, quello stesso tipo di pubblico, a volte cita pure i Pink Floyd (quelli di The Wall, of course......).
2Old2Rock2Young2Die ha scritto: La title track è veramente sontuosa e l'interludio flamenco, con la partecipazione di un certo Steve Howe, è una vera perla.
Quell'intermezzo strumentale è interamente farina del sacco di Howe, e si sente. [approve]
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1572
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: I gruppi-artisti definibili come CLASSICI dal '77 in ava

Messaggio da Lamia » 26/05/2014, 14:55

Va beh, ma non vale , scusate, apprezzare solo "Innuendo" per l'intermezzo di Howe! Per me invece e' un bene che non vengano accostati a nessuno, proprio per la tipicita' del loro stile - mi riferisco ai primi album perche' poi son diventati troppo pop a mio avviso - appunto, indefinibile. Non avranno cambiato la musica (. . .e chi l'ha cambiata?) o rivoluzionato, pero' si sono distinti con uno stile peculiare, scusate se e' poco.
Anzi, hanno anche creato un seguito , anche musicalmente, vedi i Muse i primi che mi vengon in mente.

Qualcuno ricordera' per es questo pezzo stupendo, se l'avesse cantato Greg Lake probabilmente saremmo tutti qui a lodarne i passaggi etc. . . tranne me, perche' lo trovo stupendo uguale, anzi, meglio cantato dal buon Freddy [smile]
. . .e non si puo' dire che non ci sia traccia beatlesiana nei passaggi piano-basso-batteria qui, siamo onesti suvvia . .

http://youtu.be/6_5O-nUiZ_0

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 6773
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: I gruppi-artisti definibili come CLASSICI dal '77 in ava

Messaggio da Hairless Heart » 26/05/2014, 17:03

No, no, a me Innuendo piace interamente, ho solo voluto puntualizzare quel particolare.
Mentre Play the game non mi dice proprio nulla.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: I gruppi-artisti definibili come CLASSICI dal '77 in ava

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 26/05/2014, 22:21

Lamia ha scritto:Va beh, ma non vale , scusate, apprezzare solo "Innuendo" per l'intermezzo di Howe! Per me invece e' un bene che non vengano accostati a nessuno, proprio per la tipicita' del loro stile - mi riferisco ai primi album perche' poi son diventati troppo pop a mio avviso - appunto, indefinibile. Non avranno cambiato la musica (. . .e chi l'ha cambiata?) o rivoluzionato, pero' si sono distinti con uno stile peculiare, scusate se e' poco.
Anzi, hanno anche creato un seguito , anche musicalmente, vedi i Muse i primi che mi vengon in mente.
E' vero. Però, a parte i Muse (che sono bravini senza dubbio), il problema degli epigoni di un gruppo come i Queen gia parodistico di suo (che non è un difetto intendiamoci) è che suonano come la parodia della parodia. Un esempio neppure dei peggiori? I Darkness un gruppo così tamarro che a confronto DJ Francesco è David Silvian.
Comunque di bei pezzi i Queen ne hanno fatti è che, nel loro caso, la rivalutazione critica ex post (che di solito non si nega a nessuno) per me è stata eccessiva. All'epoca, mi ricorso, non avevano tutte ste belle recensioni.
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1572
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: I gruppi-artisti definibili come CLASSICI dal '77 in ava

Messaggio da Lamia » 27/05/2014, 15:39

I Darkness non li conosco, i Muse li ho visti qualche anno fa sull'isola di Wight in concerto come headliner del festival dell'ultima serata e dopo due-tre pezzi . . . .noia [sleep] . Poi magari e' solo una questione di gusti, non dico non siano bravi, anzi, solo che spesso , musicalmente intendo, mi rimandavano troppo ai Queen.
Concordo riguardo una eccessiva rivalutazione dei Queen post mortem, questo e' vero, e' un 'eco' che capita spesso all'improvviso di un evento luttuoso.

Hairless: ah, ecco, non avevo capito, comunque dopo la indigestione easy-pop tamarra degli anni 80 , "Innuendo" se non erro stupi' un po' tutti per la ripresa del loro stile piu' "classico" : sontuosita', barocchismi piuttosto che melodie orecchiabili , momenti kitsch e altri piu' raffinati, dal rock al pop. . .nel complesso, insomma, un ottimo album che personalmente ascolto ancora oggi.
Mi piace molto anche la copertina [happy]

Avatar utente

Topic author
reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3845
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: I gruppi-artisti definibili come CLASSICI dal '77 in ava

Messaggio da reallytongues » 04/07/2014, 15:22

Ecco in ordine i primi 8 classificati dopo la votazione:
POLICE
DIRE STRAITS
CLASH
U2
RADIOHEAD
TALKING HEADS/REM
KATE BUSH

Stiamo lavorando per aprire nuove sezioni, ma è ancora tutto da organizzare
se avete pareri, idee, scrivete qui.
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 6773
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: I gruppi-artisti definibili come CLASSICI dal '77 in ava

Messaggio da Hairless Heart » 04/07/2014, 15:50

Ti dico come la penso io, poi sentiamo anche gli altri: non aprirei troppe sezioni specifiche, in questo caso mi limiterei ai primi 4 della lista. Poi, se qualche artista dovesse assommare un certo numero di topic, si potrà sempre aggiungere.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow


roberto63
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1348
Iscritto il: 07/03/2013, 16:23
Località: Savona

Re: I gruppi-artisti definibili come CLASSICI dal '77 in ava

Messaggio da roberto63 » 05/07/2014, 10:00

Appoggio in toto l'idea di Hairless.
Teorema di Stockmayer:
Se sembra facile, è dura.
Se sembra difficile, è fottutamente impossibile.

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1572
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: I gruppi-artisti definibili come CLASSICI dal '77 in ava

Messaggio da Lamia » 11/07/2014, 15:26

Intanto mi fa piacere che ci sia anche una donna tra i primi otto 'classici' e, come si suol dire, la sostanza sull'apparenza. . .(pur se anche l'apparenza e' bellissima) grande Kate! 8-)

. . per gradire. . .'Moving':

http://youtu.be/96sygGpi-j0

Rispondi