Il "dopofestival"

Giochi riservati agli iscritti al forum.

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8117
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Il "dopofestival"

Messaggio da Hairless Heart » 13/08/2018, 23:53

aorlansky60 ha scritto:
Hairless Heart ha scritto: solo tra quelle di Harrison
....dall'Lp cui proviene (ALL THINGS MUST PASS) ce ne sono alcune che sono DECISAMENTE SUPERIORI a "my sweet lord", per quanto mi riguarda...
Non mi sono spiegato bene, intendevo quelle scritte da Harrison nel periodo bitols. Anche se poi la frase vale anche per come è stata intesa.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
Carlo Maria
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 673
Iscritto il: 03/06/2015, 22:34

Re: Il "dopofestival"

Messaggio da Carlo Maria » 14/08/2018, 9:05

Hairless Heart ha scritto:
aorlansky60 ha scritto:
Hairless Heart ha scritto: solo tra quelle di Harrison
....dall'Lp cui proviene (ALL THINGS MUST PASS) ce ne sono alcune che sono DECISAMENTE SUPERIORI a "my sweet lord", per quanto mi riguarda...
Non mi sono spiegato bene, intendevo quelle scritte da Harrison nel periodo bitols. Anche se poi la frase vale anche per come è stata intesa.
Harrison ne ha scritte poche, di canzoni dei Beatles. E per farne passare una doveva sempre sudare e nel mentre ne inserivano 30 di Paul e John... ma gli riconosco una creatività particolare: per quanto John mi abbia sempre fatto più simpatia, con la sua vena hippie sfogata solo in ritardo sui tempi, in seguito alla chiusura del progetto Beatles, il George autore è secondo me un artista da riconsiderare.
Paul no e se non altro è stato il più onesto dei tre dopo la fine dell'esperienza comune: una carriera solista in linea con quella di gruppo, tutto sommato accettando i propri limiti. ;) :D

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2433
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Il "dopofestival"

Messaggio da Lamia » 14/08/2018, 12:37

Harrison artista da rivalutare? Ma non ne ha bisogno ! 8-)


E vai con un pezzone da paura, l’hard-rock ante litteram nelle prime note di chitarra, qui si e’ scritta la storia, un pezzone stupendo, lo adorooooooo!!!!! [hearts]



Avatar utente

Topic author
Carlo Maria
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 673
Iscritto il: 03/06/2015, 22:34

Re: Il "dopofestival"

Messaggio da Carlo Maria » 14/08/2018, 16:38

Rientro in tema, altrimenti il topic prenderà una deriva beatlesiiana. ;)



Il brano, inadatto alla manche in quanto il numero presente è in lettere, è tratto dal penultimo disco di Faber: Le nuvole.
Le sonorità scanzonate e i testi bizzarri la rendono una canzone piuttosto originale nel contesto dei lavori di De André.

Il brano mi ha dato il là per uno spunto diverso, che ora vado ad approfondire creando un topic apposito nella sezione sulla musica italiana. :)

Avatar utente

Humdrum
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 638
Iscritto il: 09/01/2014, 20:54
Località: veneto

Re: Il "dopofestival"

Messaggio da Humdrum » 14/08/2018, 22:37

Per il tema "Numbers":


Purtroppo in lettere e non numero arabo! [gg]
"Mi piacevano molto i Genesis con Peter Gabriel.Quando Peter ha lasciato il gruppo, ho smesso di seguirli." RICK WRIGHT(Pink Floyd)

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8117
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Il "dopofestival"

Messaggio da Hairless Heart » 14/08/2018, 22:46

Io posto la mia seconda scelta.
Vangelis, dall'album Heaven and Hell del 1975:
12 O´clock

Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
Carlo Maria
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 673
Iscritto il: 03/06/2015, 22:34

Re: Il "dopofestival"

Messaggio da Carlo Maria » 14/08/2018, 23:58

Mitica One degli U2!
Visto che siamo poi ad essere estimatori del metal, cito anche l'altra One, quella dei Metallica!



Hairless, dubbio: io le mie seconde scelte effettive non le ho postate ancora perché pensavo dovesse ancora votare qualcuno, sbaglio? ;)
Se no, ne ho un paio di italiane belle famose!

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4201
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Il "dopofestival"

Messaggio da Watcher » 15/08/2018, 10:20

Peccato, il tema ‘numeri in lettere’ avrebbe potuto essere una proposta futura, anche se io l’avevo esclusa per il pericolo di una esagerazione di “ONE” optando per i numeri arabi.

Una delle mie scelte, poi scartata, era questa:


Su YouTube viene indicata anche come 40,000 Headmen e quindi valida, ma poi scopro che il titolo originale è Forty-Thousand Headmen, confermato dall’ellepì che possiedo. Avevo appunto specificato di controllare il titolo originale e non quello che certi baluba pubblicano sul tubo. [smile]
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2386
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: Il "dopofestival"

Messaggio da rim67 » 15/08/2018, 16:18

Three Friends dei Gentle Giant una vera perla [hearts]


Bellissima One e grandi i Traffic [approve]
Una convinzione non è solo un'idea che la mente possiede, è un'idea che possiede la mente.

Avatar utente

Topic author
Carlo Maria
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 673
Iscritto il: 03/06/2015, 22:34

Re: Il "dopofestival"

Messaggio da Carlo Maria » 15/08/2018, 18:35

Qualche canzone italiana:
Gino Paoli - Quattro amici al bar (numeri in lettere)
[bbvideo=560,315]https://youtu.be/LXGcsstqKHw[/bbvideo]

Banco del Mutuo Soccorso - 750000 anni fa l'amore (possibile seconda scelta)
[bbvideo=560,315]https://youtu.be/_nS4Kxjx1CA[/bbvideo]

Guccini - Canzone dei dodici mesi (numeri in lettere e bonus già usato: questo brano è stato basilare per la mia esistenza perché addirittura mi ha convinto a reiscrivermi all'università...)
[bbvideo=560,315]https://youtu.be/GMnjuxZsSZk[/bbvideo]

Lucio Dalla - 4 marzo 1943 (sono stato indeciso fino all'ultimo se scegliere questa)
[bbvideo=560,315]https://youtu.be/3C5fVNlWXrk[/bbvideo]

De Gregori - Quattro Cani (numeri in lettere)
[bbvideo=560,315]https://youtu.be/cy3pJLrHcxU[/bbvideo]

De André - Le tre madri (numeri in lettere)
[bbvideo=560,315]https://youtu.be/v9qFgGoD1xQ[/bbvideo]

Battisti - Le tre verità (numeri in lettere)
[bbvideo=560,315]https://youtu.be/eGO-vF2lE1E[/bbvideo]

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8117
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Il "dopofestival"

Messaggio da Hairless Heart » 16/08/2018, 0:19

Carlo Maria ha scritto:Hairless, dubbio: io le mie seconde scelte effettive non le ho postate ancora perché pensavo dovesse ancora votare qualcuno, sbaglio?
In effetti potevo aspettare almeno il giovedì, ma i partecipanti attivi avevano già postato tutti.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2433
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Il "dopofestival"

Messaggio da Lamia » 16/08/2018, 9:54

Quanti pezzi belli !!!


Aggiungo un’altra “One” alla lista :

The One I Love - R.E.M. 8-)


Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4201
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Il "dopofestival"

Messaggio da Watcher » 16/08/2018, 12:22

Qua non ce n'è for no one. [smile]

Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Topic author
Carlo Maria
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 673
Iscritto il: 03/06/2015, 22:34

Re: Il "dopofestival"

Messaggio da Carlo Maria » 17/08/2018, 9:00

E avendo citato di là gli MC5, mi è venuto in mente di colpo questo capolavoro e mi mangio le mani perché, fregandosene di non ricevere voti, l'avrei citata senza esitare!!!



Rim, questa è per te! Vediamo se il protopunk ti piace proprio! :)

Avatar utente

Topic author
Carlo Maria
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 673
Iscritto il: 03/06/2015, 22:34

Re: Il "dopofestival"

Messaggio da Carlo Maria » 22/08/2018, 21:45

Avessi avuto ancora il bonus, me lo sarei giocato qui.



Viola Lee Blues è uno dei brani migliori dei Grateful Dead. [hearts]

Avatar utente

rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2386
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: Il "dopofestival"

Messaggio da rim67 » 22/08/2018, 22:05

Carlo Maria ha scritto: Rim, questa è per te! Vediamo se il protopunk ti piace proprio! :)
Al primo ascolto non mi dispiace.... vedremo.

Viola Lee Blues: un capolavoro [hearts]
Una convinzione non è solo un'idea che la mente possiede, è un'idea che possiede la mente.

Avatar utente

Topic author
Carlo Maria
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 673
Iscritto il: 03/06/2015, 22:34

Re: Il "dopofestival"

Messaggio da Carlo Maria » 22/08/2018, 23:08

Lo penso anche io e puntavo proprio sul movimento Flower Power per questa manche, ma poi ho desistito.
Solo i Dead ne hanno composte almeno altre quattro con temi floreali. E roba buona, tra l'altro, ma questa svetta.

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2433
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Il "dopofestival"

Messaggio da Lamia » 24/08/2018, 11:20

Ecco un pezzo che avevo in mente , sfido chiunque a cimentarsi nel canto, difficilissimo!

Seal : Kiss from a Rose. . [hearts]


Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2433
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Il "dopofestival"

Messaggio da Lamia » 29/08/2018, 14:52

Durante la mia “crisi” [smile] per la ricerca disperata di un pezzo che avesse a che fare con “Clock”, avevo pensato di mettere questo piccolo gioiellino.

Leroy Anderson: “The Syncopated Clock”.

Anderson e’ un compositore americano, famoso per la brevità dei suoi pezzi, che sono stati spesso utilizzati per i film ,cartoni animati. Se vi va, ascoltate la simpatia e la dolcezza di questi 2,20 minuti di orologio musicale ! [hearts]



Avatar utente

Topic author
Carlo Maria
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 673
Iscritto il: 03/06/2015, 22:34

Re: Il "dopofestival"

Messaggio da Carlo Maria » 29/08/2018, 18:23

Molto carina! Fa davvero molto colonna sonora anni cinquanta!

Rispondi