Le ballate della musica italiana

Qui parliamo della musica italiana, dai cantautori alle band progressive degli anni '70.

Moderatori: MrMuschiato, Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, reallytongues

Avatar utente

rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1620
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: Le ballate della musica italiana

Messaggioda rim67 » 24/04/2015, 17:16

Anch'io conosco poco Branduardi, a parte i classici, come per es. Cogli la prima mela, "Stringilo forte a te l'amico che ti sorriderà e fortuna che se ne va cogli la prima mela... ", un inno all'amicizia e alla vita.

https://m.youtube.com/watch?v=BNofZc1_1AA

Bellissima Aida di Rino [hearts]
La vita dentro agli occhi dei bambini denutriti, allegramente malvestiti, che nessun detersivo potente può aver veramente sbiaditi.

Avatar utente

Autore del Topic
Il mago di Floz
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1004
Iscritto il: 11/12/2014, 15:32
Località: Provincia di Como

Re: Le ballate della musica italiana

Messaggioda Il mago di Floz » 24/04/2015, 21:25

Stupenda, Cogli la prima mela! :-)

reallytongues ha scritto:Bello il brano di Branduardi!
conosco poco la musica italiana però secondo me è quello più internazionale dei nostri e mi sembra che infatti è parecchio conosciuto in Europa

Sì: per esempio è molto amato in Germania; a tal proposito c'è questo vecchio video di un concerto proprio in Germania in cui, eseguendo senza risparmiarsi un bel brano come Il poeta di corte, il buon Angelo rimane letteralmente senza fiato. :-)
I can't bring you, 'cause it's just too cold; and while I'm out here digging alone, well: I'll bring you home gold nuggets in the spring.


elio77
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 619
Iscritto il: 09/05/2014, 15:37

Re: Le ballate della musica italiana

Messaggioda elio77 » 25/04/2015, 22:27

branduardi mi piace moltissimo,l'ho visto dal vivo a cremona e rende davvero molto

Avatar utente

Mick Channon
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1429
Iscritto il: 19/09/2012, 15:35

Re: Le ballate della musica italiana

Messaggioda Mick Channon » 27/04/2015, 9:28

I CCCP sono prevalentemente noti per la loro musica Punk/Rock ma io li apprezzo e non poco anche quando sono alle prese con ballate e affini ;) eccone due esempi . Amandoti e Annarella
https://www.youtube.com/watch?v=UDvg6cyiv3s

https://www.youtube.com/watch?v=BeCfCHKcQHQ
Tutti sognano di tornare bambini,anche i peggiori fra noi.Forse i peggiori lo sognano più di tutti.

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 6115
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Le ballate della musica italiana

Messaggioda Hairless Heart » 27/04/2015, 11:27

La prima delle quali coverizzata pochi anni fa da Gianna Nannini.
Ma io adoro la seconda, davvero struggente. Non per niente la postai quando curai un topic sul rock italiano anni '80.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Carlo Maria
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 357
Iscritto il: 03/06/2015, 22:34

Re: Le ballate della musica italiana

Messaggioda Carlo Maria » 08/06/2015, 10:22

Ringrazio Ilmago per aver riproposto tanti grandi e conclamati grandi della musica italiana! Io cito oggi un artista dimenticato: Gianpieretti, che nel 1973 scrisse un concept album sull'omosessualità. Ecco Il vestito rosa del mio amico Piero, che ho sempre trovato delicata e toccante.
https://m.youtube.com/?gl=IT&hl=it#/watch?v=zx53TObbUPA

Avatar utente

rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1620
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: Le ballate della musica italiana

Messaggioda rim67 » 11/09/2015, 11:53

Quanti bei ricordi con questa canzone [hearts]

Eugenio Finardi - Katia

https://www.youtube.com/watch?v=YH2NVLUkxnU
La vita dentro agli occhi dei bambini denutriti, allegramente malvestiti, che nessun detersivo potente può aver veramente sbiaditi.

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 6115
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Le ballate della musica italiana

Messaggioda Hairless Heart » 05/12/2015, 23:59

Il mago di Floz ha scritto:Davide Van De Sfroos

In settimana era presente ad una trasmissione pomeridiana di Radio Rai. Ha presentato un nuovo album orchestrale, con riarrangiamenti di canzoni del suo repertorio.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Autore del Topic
Il mago di Floz
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1004
Iscritto il: 11/12/2014, 15:32
Località: Provincia di Como

Re: Le ballate della musica italiana

Messaggioda Il mago di Floz » 06/12/2015, 11:39

Esatto. Prossimo acquisto! :-)
I can't bring you, 'cause it's just too cold; and while I'm out here digging alone, well: I'll bring you home gold nuggets in the spring.

Avatar utente

rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1620
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: Le ballate della musica italiana

Messaggioda rim67 » 28/01/2016, 19:43

Visto il funesto periodo storico che viene oggi ricordato:

(Mi sono permesso di sottolineare la parte, secondo me, più struggente)

Francesco Guccini - lager:

https://www.youtube.com/watch?v=MLYjeVt5FLk

Cos'è un lager?
è una cosa nata in tempi tristi, dove dopo passano i turisti,
occhi increduli agli orrori visti (non gettar la pelle del salame!)
Cos'è un lager?
è una cosa come un monumento, e il ricordo assieme agli anni è spento,
non ce n'è mai stati, solo in quel momento, l'uomo in fondo è buono, meno il
nazi infame!
Ma ce n'è, ma c'è chi li ha veduti, o son balle di sopravvissuti?
Illegali i testimoni muti, non si facciano nemmen parlare!
Cos'è un lager?
Sono mille e mille occhiaie vuote, sono mani magre abbarbicate ai fili,
son baracche e uffici, orari, timbri, ruote, son routine e risa dietro a dei
fucili,
sono la paura l'unica emozione, sono angoscia d'anni dove il niente è tutto,
sono una pazzia ed un'allucinazione che la nostra noia sembra quasi un rutto,
sono il lato buio della nostra mente, sono un qualchecosa da dimenticare,
sono eternità di risa di demente, sono un manifesto che si può firmare.
è un lager.

Cos'è un lager?
Il fenomeno ci fu. è finito! Li commemoriamo, il resto è un mito!
L'hanno confermato ieri, giù al partito, chi lo afferma è un qualunquista cane.
Cos'è un lager?
è una cosa sporca, cosa dei padroni, cosa vergognosa di certe nazioni,
noi ammazziamo solo per motivi buoni. Quando sono buoni? Sta a noi giudicare.
Cos'è un lager?
è una fede certa e salverà la gente, l'utopia che un giorno si farà presente,
millenaria idea, gran purga d'occidente, chi si oppone è un giuda e lo dovrai
schiacciare.
Cos'è un lager?
Son recinti e stalli di animali strani, gambe che per anni fan gli stessi passi,
esseri diversi, scarsamente umani, cosa fra le cose, l'erba, i mitra, i sassi,
l'ironia per quella che chiamiam ragione, sbagli ammessi solo sempre troppo
dopo,
prima sventolanti giustificazione, una causa santa, un luminoso scopo,
sono la curiosa prassi del terrore, sempre per qualcosa, sempre per la pace,
sono un posto in cui spesso la gente muore, sono un posto in cui, peggio, la
gente nasce.
è un lager
.

è una cosa stata e cosa che sarà, può essere in un ghetto, fabbrica, città,
contro queste cose o chi non lo vorrà, contro chi va contro o le difenderà,
prima per chi perde e poi chi vincerà, uno ne finisce ed uno sorgerà,
sempre per il bene dell'umanità, chi fra voi kapò, chi vittima sarà
in un lager?
La vita dentro agli occhi dei bambini denutriti, allegramente malvestiti, che nessun detersivo potente può aver veramente sbiaditi.

Avatar utente

rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1620
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: Le ballate della musica italiana

Messaggioda rim67 » 13/02/2016, 17:10

Altra bellissima riflessione di Francesco sulla vita....

Van Loon - Francesco Guccini

https://www.youtube.com/watch?v=lJPpeYbOs4o
La vita dentro agli occhi dei bambini denutriti, allegramente malvestiti, che nessun detersivo potente può aver veramente sbiaditi.


twoofus
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 76
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: Le ballate della musica italiana

Messaggioda twoofus » 22/03/2017, 13:15

Ho (ri)scoperto recentemente Branduardi, e apprezzato le sue numerose versioni dei propri brani in lingua francese e inglese (con testi di Pete Sinfield). E' azzardato dire che lo considero come un cantautore celtico metà Donovan e metà Ian Anderson?

https://youtu.be/hC4pdLyj_Y8
https://youtu.be/fKt7jsgdVCM

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1302
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera e Piemonte

Re: Le ballate della musica italiana

Messaggioda theNemesis » 22/03/2017, 18:37

Visto che ieri il Francone nazionale ha compiuto 70 anni, lo omaggiamo con una delle ballate più belle che lui abbia composto...

https://www.youtube.com/watch?v=QbfLCTvtF5Y
Dancing on time way...

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1302
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera e Piemonte

Re: Le ballate della musica italiana

Messaggioda theNemesis » 22/03/2017, 18:40

twoofus ha scritto:Ho (ri)scoperto recentemente Branduardi, e apprezzato le sue numerose versioni dei propri brani in lingua francese e inglese (con testi di Pete Sinfield). E' azzardato dire che lo considero come un cantautore celtico metà Donovan e metà Ian Anderson?



Direi più Donovan che Anderson... ;)
Personalmente non lo sento molto celtico, ma gli accostamenti a certa musica folk inglese un po' ci sono.
Devo dire la verità, però, che non l'ho mai apprezzato molto. :)
Dancing on time way...


twoofus
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 76
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: Le ballate della musica italiana

Messaggioda twoofus » 22/03/2017, 19:07

theNemesis ha scritto:
twoofus ha scritto:Ho (ri)scoperto recentemente Branduardi, e apprezzato le sue numerose versioni dei propri brani in lingua francese e inglese (con testi di Pete Sinfield). E' azzardato dire che lo considero come un cantautore celtico metà Donovan e metà Ian Anderson?



Direi più Donovan che Anderson... ;)
Personalmente non lo sento molto celtico, ma gli accostamenti a certa musica folk inglese un po' ci sono.
Devo dire la verità, però, che non l'ho mai apprezzato molto. :)

In verità neanche io, ma l'ho riscoperto recentemente e mi sono divertito a trovare sul tubo le sue versioni inglesi e francesi.
E' particolare, in effetti.
https://youtu.be/PWAtMn84RM4


Torna a “Musica italiana”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron