Deep Purple: la storia - Il ritorno della Mark II

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Rispondi
Avatar utente

Topic author
MrMuschiato
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2568
Iscritto il: 12/09/2012, 0:57
Località: Veneto

Deep Purple: la storia - Il ritorno della Mark II

Messaggio da MrMuschiato » 03/11/2014, 16:16

Tentativi di reunion

Tentativi di una reunion si ebbero già nel 1983 ma l'incontro fra Gillan e Blackmore in un ristorante americano fini in una furiosa lite e non se ne fece più nulla. L'anno giusto fu il seguente, il 1984, anno che vide il ritorno della mitica Mark II, la reincarnazione più bella e genuina dei Deep Purple.

Perfect Strangers: il ritorno della Mark II

Il rinato gruppo firmò un contratto con la Poldyor per l'Europa e con la Mercury per gli Stati Uniti e registrò il nuovo album nell'Agosto '84 nel Vermont. ''Perfect Strangers'', questo il nome dell'album ottenne un gran successo di critica e pubblico: pur presentando sonorità in linea con i tempi mantenne forte l'anima Hard Rock settantiana tipica dei Deep Purple. Il ritorno live in patria venne accolto da oltre 80'000 spettatori nell'unica data inglese del tour.



Gobelini, coboldi, elfi, eoni, la mandragora, il fico sacro, la betulla, la canfora, l'incenso, le ossa dei morti lanciate contro il nemico, i nani!

Avatar utente

Topic author
MrMuschiato
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2568
Iscritto il: 12/09/2012, 0:57
Località: Veneto

Re: Deep Purple: la storia - Il ritorno della Mark II

Messaggio da MrMuschiato » 05/01/2015, 13:56

Il passo falso di The House of Blue Light e l'ennesimo abbandono di Gillan

Nel 1987 uscì 'The House of Blue Light', album che nulla centrava con i grandi classici dell Mark II e che risultava nettamente inferiore anche all'altro album del nuovo corso, 'Perfect Strangers'. I dogmi del Popo Rock anni '80 avevano colpito anche i Deep Purple, con batteria triggerata, riff scontati e di dubbia qualità.

Nel 1989, dopo nuovi screzi con Ritchie Blackmore Gillan abbandonò ancora una volta in gruppo.
Gobelini, coboldi, elfi, eoni, la mandragora, il fico sacro, la betulla, la canfora, l'incenso, le ossa dei morti lanciate contro il nemico, i nani!

Rispondi