Jimi Hendrix al cinema

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Rispondi
Avatar utente

Topic author
Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2331
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Jimi Hendrix al cinema

Messaggio da Harold Barrel » 23/11/2012, 19:19

Immagine

Riporto:

"In occasione dell'anniversario che vedrebbe Jimi Hendrix compiere i suoi 70 anni, Nexo Digital è orgogliosa di annunciare l’arrivo nelle sale italiane di HENDRIX 70. LIVE AT WOODSTOCK, il film che vede protagonista colui che nel 2011 la rivista Rolling Stoneha eletto a furor di popolo come “il più grande chitarrista di tutti i tempi” davanti ad Eric Clapton e Jimmy Page. Jimi Hendrix arriva così al cinema proprio il 27 novembre in uno dei suoi concerti più celebrati, quello avvenuto all’alba del 19 agosto 1969 al Festival di Woodstock. Un documento di straordinaria importanza raccolto durante il concerto che più di ogni altro ha segnato l’immaginario di un’intera generazione. Hendrix 70 –Live at Woodstock è un’opera impreziosita da un lavoro di restauro effettuato sul master audio che finalmente potrà essere apprezzato in audio surround 5.1 di qualità superiore, con un nuovo mix curato espressamente da Eddie Kramer, sound engineer di Woodstock e per diversi anni fonico di fiducia dello stesso Hendrix.

La versione cinematografica del concerto di Jimi Hendrix a Woodstock è stata ricostruita con cura attingendo al vasto archivio di materiali filmati in 16mm dal premio Oscar Michael Wadleigh e dal suo team di assistenti e selezionatissimi operatori, con il pieno supporto della Experience Hendrix LLC, la società di proprietà della stessa famiglia Hendrix che cura il patrimonio artistico del chitarrista scomparso. Quella che Wadleigh e il suo team catturarono fu una performance unica, nel corso della quale Hendrix introdusse per la prima volta la sua nuova band e approntò una scaletta che conteneva versione straordinarie di alcuni suoi grandi classici, come “Voodoo child”, “Fire”, “Purple Haze” e “Foxy Lady”, così come una drammatica e spettacolare reinterpretazione per sola chitarra dell’inno nazionale statunitense, “Star Spangled Banner”. Questa esibizione di chiusura è diventata il simbolo della forza visionaria di Hendrix che aveva insistito per essere l'ultimo ad esibirsi al festival. Non salì sul palco fino alle nove di lunedì mattina, quando la maggior parte degli spettatori aveva dovuto lasciare Woodstock. Per questo solo 200.000 dei 500.000 partecipanti ascoltarono Hendrix in una performance che fu una rarità per la durata (due ore, la più lunga nella carriera di Hendrix).

L’affascinante strada che porta Hendrix a Woodstock è ripercorsa poco alla volta attraverso l’uso di materiale inedito e interviste a diversi componenti della band come Billy Cox e Mitch Mitchell, all’ingegnere del suono Eddie Kramer e all’organizzatore del Festival di Woodstock Michael Lang. Il documentario che precede le immagini del concerto, diretto dal vincitore del Grammy Award Bob Smeaton (già regista della “Anthology” dei Beatles), mette in mostra lo sforzo fatto per organizzare il festival e garantirne la partecipazione di Hendrix come headliner conclusivo."

Featuring:
Jimi Hendrix
Billy Cox
Mitch Mitchell
Larry Lee
Juma Sultan
Jerry Velez

Mixed By Eddie Kramer
Edited by Jere Huggins
Co-Produced By Bill Rush
Road To Woodstock Directed By
Bob Smeaton
Original Woodstock Footage Directed By
Michael Wadleigh
Produced By
Janie L. Hendrix & John McDermott
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: 27/11/2012: Jimi Hendrix al cinema

Messaggio da reallytongues » 24/11/2012, 20:23

Quasi quasi ci vado, poi non l'ho mai vista tutta intera,,,,,,

quando?

grazie Harold [bye]

AHHHHH solo il martedi 27 !!!!!
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Progknight94
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1199
Iscritto il: 21/05/2011, 19:09
Località: Cartelfranco Veneto (tv)

Re: 27/11/2012: Jimi Hendrix al cinema

Messaggio da Progknight94 » 24/11/2012, 21:49

Io lo vedrò:)

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8100
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: 27/11/2012: Jimi Hendrix al cinema

Messaggio da Hairless Heart » 25/11/2012, 18:20

Dopo, vogliamo una dettagliata recensione!
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2331
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Re: 27/11/2012: Jimi Hendrix al cinema

Messaggio da Harold Barrel » 25/11/2012, 20:54

Spero di poterci andare, purtroppo il martedì non è il massimo per uscire.
Comunque per prenotarvi nel cinema più vicino visitate questa pagina:
http://www.thespacecinema.it/extra/hend ... stock-4365
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

Topic author
Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2331
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Re: 27/11/2012: Jimi Hendrix al cinema

Messaggio da Harold Barrel » 28/11/2012, 15:15

Ci sono stato!
Niente male vedere (ma soprattutto ascoltare) un po' di buona musica al cinema.
Ho apprezzato la scelta di inserire alcune interviste di chi suonò ed ebbe parte al concerto, che rivelano tramite aneddoti un interessante "backstage" di Jimi Hendrix, dalla sua battaglia con il management che di lui non voleva cambiare una virgola una volta raggiunto l'apice del successo discografico, alle rivelazioni e commenti degli artisti che parteciparono alla performance.
Non ho invece apprezzato molto il remix: la sorgente audio da cui si è attinto è ottima, ma vengono fatti risaltare troppo poco il basso, la chitarra di Lee e gli altri artisti. Mi ha colpito come ad un certo punto l'unico assolo di Larry Lee (molto bello, fra l'altro) fosse quasi interamente coperto da Hendrix che eseguiva una parte ritmica. Non è colpa di Jimi, ovviamente, ma del responsabile della consolle.
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: 27/11/2012: Jimi Hendrix al cinema

Messaggio da reallytongues » 28/11/2012, 20:31

bella Harold ti invidio..........
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4194
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: 27/11/2012: Jimi Hendrix al cinema

Messaggio da Watcher » 30/11/2012, 13:15

E i pop corn com'erano?
E poi ... ma chi è Larry Lee? [chin]
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8100
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: 27/11/2012: Jimi Hendrix al cinema

Messaggio da Hairless Heart » 01/12/2012, 1:29

Uno che è capitato lee per caso.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: 27/11/2012: Jimi Hendrix al cinema

Messaggio da reallytongues » 01/12/2012, 17:37

Watcher ha scritto:E i pop corn com'erano?
E poi ... ma chi è Larry Lee? [chin]
è come Billy Cox, il bassista, un vecchio amico di Jimi, entrambi dei Gypsy Sun and Rainbow la band che Hendrix formò nell'ultimo periodo
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Topic author
Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2331
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Re: 27/11/2012: Jimi Hendrix al cinema

Messaggio da Harold Barrel » 02/12/2012, 18:15

Esattamente; e già il solo nome della band costituiva una sorta di ribellione di Hendrix contro il suo management, che non voleva permettere neppure di cambiare il nome alla Jimi Hendrix Experience.
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8100
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: 27/11/2012: Jimi Hendrix al cinema

Messaggio da Hairless Heart » 02/12/2012, 18:38

reallytongues ha scritto:Gypsy Sun and Rainbow
Ah, ecco. Apprendo da wikipedia che questo nome fu usato solo per Woodstock, in realtà la nuova band si chiamerà più semplicemente Band of Gypsys. Quell'altro non l'avevo mai sentito.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: 27/11/2012: Jimi Hendrix al cinema

Messaggio da reallytongues » 02/12/2012, 18:46

Comunque quei Gypsy sound sono tra i musicisti meno considerati di sempre da tutti, mai citati:
poverini.
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: Jimi Hendrix al cinema

Messaggio da reallytongues » 24/07/2014, 18:51

uscirà un film su Jimi
ad interpretare il nostro eroe sarà il rapper di colore Andre 3000 degli Outkast che comunque è pure un chitarrista

nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: Jimi Hendrix al cinema

Messaggio da reallytongues » 04/10/2014, 8:41

sono andato al cinema a vedere questo nuovo film di John Ridley
di solito non sono molto entusiasta di vedere film o docu che mitizzano enfatizzando le vite e opere degli artisti
in questo caso debbo dire che il film è molto lontano dall'esaltazione naive del personaggio
direi anche troppo
addirittura il film può apparire dimesso e noioso (soprattutto perchi non conosce bene Jimi e la storia del rock)
anche perchè la storia ripercorre l'anno della sua partenza per Londra fino ad appena prima della ripartenza per gli Usa dove sarebbe stato consacrato star grazie all'esibizione di Monterey
questo anno precedente al successo è comunuqe raccontato in maniera originale, rivelando aspetti privati e curisoi che io non conoscevo
l'aspetto principale è la fondamentale influenza di alcune donne sulla sua vita
in particolar modo la fidanzata di Keith Richards degli Stones (ex modella e influente donna da dietro le quinte) che aiutò molto a dare sicurezza a Jimi convincendolo a valorizzarsi di più: il rapporto tra loro sconfinò in un amore mai consumato, ma molto importante...
qualche inesattezza storica, alcune estremizzazioni di vicende tra musicisti
discreto film
nel continente nero paraponzi ponzi bo


roberto63
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1347
Iscritto il: 07/03/2013, 16:23
Località: Savona

Re: Jimi Hendrix al cinema

Messaggio da roberto63 » 04/10/2014, 11:09

Non vedo l'ora di andare a vederlo.
A Savona non è pervenuto... :mrgreen: Il fatto che si concentri su uno scorcio della sua vita, lo apprezzo di più che se fosse stata la classica biografia con l'inevitabile finale strappalacrime hollywoodiano.
Teorema di Stockmayer:
Se sembra facile, è dura.
Se sembra difficile, è fottutamente impossibile.

Avatar utente

rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2386
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: Jimi Hendrix al cinema

Messaggio da rim67 » 04/10/2014, 13:47

Cercherò di non perdermelo.
Una convinzione non è solo un'idea che la mente possiede, è un'idea che possiede la mente.

Rispondi