Fleetwood Mac

In questa sezione parliamo principalmente delle Band "pioniere" del Rock anni '60 e '70, come lo sono stati i Beatles, i Rolling Stones, i Doors, i Led Zeppelin, e molti altri.

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Rispondi
Avatar utente

Topic author
reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3845
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Fleetwood Mac

Messaggio da reallytongues » 01/05/2012, 10:47

Mitico gruppo anglo-americano che inizia come classico gruppo british blues degli anni 60 e termina la sua storia come band pop-rock mainstream da milioni di copie vendute alla fine degli anni 70 e inizio 80.
La storia del gruppo inizia nella galassia dei santoni blues inglesi John Mayall e Alexis Korner che hanno il merito di svezzare i talentuosi Peter Green (chitarra-voce), John McVie (basso) e Mick Fleetwood (batteria).
Dopo alcune prove con alcuni gruppi minori, i tre con Jeremy Spencer (chitarra slide) e Christine Perfect (tastiere,poi McVIe) licenziano 2 lavori di bollente blues in cui si distinguono più che altro glia assoli al vetriolo di Green, davvero unico per incisività e brani comunque da campioni del genere, in questo caso il blues più torrido di Inghilterra.
Dal vivo la band gira che è una meraviglia e sono titolari di quel capolavoro di contaminazione tra musicisti bianchi e neri che è "Blues Jam in Chicago" l'album più bello, miracoloso della storia del blues inglese, che chiude davvero un'era, l'enciclopedia definitiva. "Exile On Main St" degli Stones sembra prendere spunto da questo live.

Ma già con "Play On" la band cerca nuove strade....continua
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Progknight94
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1199
Iscritto il: 21/05/2011, 19:09
Località: Cartelfranco Veneto (tv)

Re: Fleetwood Mac

Messaggio da Progknight94 » 01/05/2012, 11:53

Un altro gruppo che mi metto ad ascoltare grazie a te [approve]

Avatar utente

Topic author
reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3845
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: Fleetwood Mac

Messaggio da reallytongues » 02/05/2012, 10:17

Gruppo dalle mille anime. Con l'arrivo del terzo chitarrista Danny Kirwan, innamorato degli Shadows e delle atmosfere sognanti, il gruppo fa il salto definitivo nel rock più classico (classico oggi):
"Then Play On"
cavalcate blues-rock con improvvisazioni west-coast style e soprattutto dolci e sognanti melodie perdute nel tempo.
In un certo senso questi Fleetwood anticiperanno tutto il nuovo rock dei 70, Led Zeppelin compresi, ampliando la gamma cromatica e gli stili musicali.
La mitica "Oh Well" parte con una selvaggia e Zeppelliana dichiarazione di intenti malvagi per finire in una lunga esposizione di chitarra classica.

La sognante "When You Say"


Il super classico "Oh Well"


Storica e uscita solo su singolo lo strumentale "Albatross"


"Then Play On" è un lavoro da riscoprire appieno.
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2319
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Re: Fleetwood Mac

Messaggio da Harold Barrel » 03/05/2012, 22:51

Molto, molto bravi i Fleetwood Mac. Un gruppo di serie A, anche se tutto sommato poco conosciuto.
Secondo me le loro sonorità riescono ad essere molto originali, tenendo conto del fatto che a cimentarsi in quel non genere erano molti, e anche bravi. Rockin' Boogie ha un ritmo incredibilmente incalzante ed energico senza aver bisogno di alcuna durezza; Albatross invece è un brano soffice, vellutato: eccellente l'uso delle tre chitarre. Mi stupisco come un pezzo così non sia stato incluso in nessun album.
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

mimmo il meccanico
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 371
Iscritto il: 18/12/2011, 9:54

Re: Fleetwood Mac

Messaggio da mimmo il meccanico » 05/05/2012, 8:08

reallytongues ha scritto: In un certo senso questi Fleetwood anticiperanno tutto il nuovo rock dei 70, Led Zeppelin compresi, ampliando la gamma cromatica e gli stili musicali.
La mitica "Oh Well" parte con una selvaggia e Zeppelliana dichiarazione di intenti malvagi per finire in una lunga esposizione di chitarra classica.
Essì, veramente seminali. Tra l'altro si può dire che Oh Well era in pratica l'ossatura di base sulla quale i Led Zeppelin hanno poi costruito ad esempio un brano come Black Dog. - d'altra parte il vizietto di Page è sempre stato quello ;)
ok e adesso?

Avatar utente

Topic author
reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3845
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: Fleetwood Mac

Messaggio da reallytongues » 04/07/2012, 16:28

Harold Barrel ha scritto:Molto, molto bravi i Fleetwood Mac. Un gruppo di serie A, anche se tutto sommato poco conosciuto.
Beh forse i primi Fleetwood, ma quelli della coppia Buckingham-Nicks sono uno dei gruppi pop-rock più famosi di sempre, ancora oggi trasmessi in qualsiasi radio.
L'album "Rumours" del 77 vendette 25 milioni di copie (al primo posto in USA per 31 settimane) e pure Tusk del 79 fu un successo come gli album successivi.
Visto che ci siamo è da segnalare l'ascolto e l'acquisto almeno di un super classico come Rumours, tra i migliori album di pop-rock della storia, semplice e piacevole, ancora oggi è una pietra di paragone per i musicisti e ascoltatori che vogliono l'album pop rock perfetto.
La formazione si bilancia su 2 coppie di sposi: i nuovi entrati Lindsey Buckingham (chitarra) e Steve Nicks (voce) e la coppia storica John McVie (basso) e Christine Perfect (voce-tastiere) più il leggendario batterista Mick Fleetwood.
Chi non conosce "Don't Stop" tormentone pubblicitario

Memorabile anche "Tusk" del successivo più sperimentale album
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

prog91
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 258
Iscritto il: 10/07/2011, 21:55

Re: Fleetwood Mac

Messaggio da prog91 » 08/07/2012, 16:26

Io mi sono avvicinato ai Fleetwood proprio con l'album Rumours per poi abbandonarli subito: non mi avevano colpito molto. Ascoltando i brani provenienti da quei primi album mi rendo conto che avrei dovuto tentare di approfondirli, ma lo farò. Un sentito grazie a reallytoungues [bye]

Avatar utente

SH61
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 450
Iscritto il: 13/05/2011, 16:11

Re: Fleetwood Mac

Messaggio da SH61 » 09/07/2012, 11:40

A me invece sono sempre piaciute le loro canzoni più famose, ma è il mio solito problema : canzoni carine sì, ma non mi lasciano niente. Da ascoltare alla radio...

Sono un inguaribile utente progressive....!

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1266
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Fleetwood Mac

Messaggio da aorlansky60 » 26/07/2018, 9:35

beh, è certo che ci sono "almeno" due FLEETWOOD MAC,

quelli del periodo PETER GREEN

e

quelli del periodo Stevie Nicks&Lindsey Buckingham

e i due NON sono molto compatibili tra di loro.
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Rispondi