IL GLAM rock

In questa sezione parliamo principalmente delle Band "pioniere" del Rock anni '60 e '70, come lo sono stati i Beatles, i Rolling Stones, i Doors, i Led Zeppelin, e molti altri.

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Rispondi
Avatar utente

Topic author
reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

IL GLAM rock

Messaggio da reallytongues » 04/01/2015, 12:14

Immagine

Genere che ebbe notevolissimo successo dai primi anni 70, sembra una anticipazione della rivoluzione fatta a colpi di provocazioni e nichilismi del genere punk, anche se nel glam furono più i travestitismi e l'atteggiamento decadente che fecero scalpore della trasandata e proletaria ribellione del punk.
Il glam ebbe aspetti più artistici e intellettuali con Bowie e Roxy Music, ma pure una componente più hard e al tempo fun con Sweet, Slade e T.Rex.
Marc Bolan fu con i suoi T.Rex la prima star del glam, fece impazzire la Gran Bretagna con una musicalità divertente, spesso irresistibile, magicamente pop e festosa, alcune volte pure tribale e rock'n'roll, la più grande sensazione per i ragazzini dell'epoca tanto da far rivivere una autentica mania come ai tempi dei Beatles.

questo fu il primo grandissmo successo, uno dei tanti number 1 di Bolan
la storica e magica "Ride A White Swan" 1970
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

MrMuschiato
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2568
Iscritto il: 12/09/2012, 0:57
Località: Veneto

Re: IL GLAM rock

Messaggio da MrMuschiato » 04/01/2015, 13:08

Sbaglio o l'immagine che si vede sul video è molto molto simile alla celebre foto di Jim Morrison?
Gobelini, coboldi, elfi, eoni, la mandragora, il fico sacro, la betulla, la canfora, l'incenso, le ossa dei morti lanciate contro il nemico, i nani!

Avatar utente

Topic author
reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: IL GLAM rock

Messaggio da reallytongues » 04/01/2015, 13:11

beh erano entrambi teen idol, bellocci e dai capelli lunghi, disposti a farsi fare servizi fotografici (Jim forse solo da ubriaco :lol: )
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Topic author
reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: IL GLAM rock

Messaggio da reallytongues » 04/01/2015, 22:35

Qui i T.Rex inaugurono la stagione d'oro del glam:
con "Hot Love" il fenomeno esplose.
Bolan e soci collezionarono 4 number one e 10 singoli in top 10 nel giro di una manciata di anni, gli Lp anch'essi si piazzarono in top 5. Il successo però già dal 73 inziò a calare. Nel 1977 Bolan morì in un incidente d'auto, proprio quando il punk lo stava riabiltando dalle critiche mosse dai giornali per la sua musica considerata morta e sepolta.
"Hot Love" e la nascita del genere Glam. 1971


Dal primo album "Electric Warrior"" la bellissima "Get It On" dove il boogie rock la fa da padrone. Per Bolan il "boogie rock" fu da base per molti altri brani.
Troviamo Ian MacDonald dei KC al sax e Rick Wakeman al piano.
(Rick Wakeman praticamente suonò nei migliori album glam del perido: Bowie, T.Rex e Lou Reed)


nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Topic author
reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: IL GLAM rock

Messaggio da reallytongues » 05/01/2015, 10:21

qui il topic sugli Sweet per chi fosse interessato http://vintagerockforum.altervista.org/ ... f=5&t=1194

riguardo ai T.Rex segnalo pure uno dei brani più celebrati dai futuri punk rocker e non solo (i Bauhaus, gruppo dark gothic rock, ripresero il brano agli esordi)
"Telegram Sam"
https://www.youtube.com/watch?v=iYzAHnVcD8A
e uno dei brani più belli e duri
"20th Century Boy"
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Scardy in Exile
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 529
Iscritto il: 23/03/2015, 11:38

Re: IL GLAM rock

Messaggio da Scardy in Exile » 23/03/2015, 19:05

Condivido le parole di really, tra l'altro bisognerà aprire una digressione sul rapporto ambiguo fra glam e punk: da un lato, il punk spazzò via tutto l'aspetto decadente e retrò (anche a livello sonoro, vedi gli arrangiamenti lussureggianti delle glam band, rinnegati dal minimalismo punk), dall'altro però ne fu in qualche modo una espressione "degradata", basti pensare ad un brano come l'immortale Cum On Feel The Noize degli Slade, con quel piglio tutto estroverso e il coro da pub nel refrain o alla proposta dei NY Dolls che nel 1973 facevano un glam-rock che di fatto faceva da ponte fra Stones e Pistols...






Personalmente adoro i Roxy Music, che sono un po' i fuoriclasse del genere, tanto era raffinata ed avveniristica la loro musica, contesa fra languore "decadente" e spinte "progressive" (finendo in pratica per fondare il New Romantic con 10 anni d'anticipo, oltre al fatto che una band fondamentale della new wave come gli Ultravox della prima ora deve molto alla band di Ferry e Manzanera); imprescindibile ovviamente anche l'opera Ziggy Stardust di David Bowie, ma quello che forse più di tutti rappresentò forma e spirito del glam-rock fu Marc Bolan coi T-Rex, band che alla sua maniera tutta naif, sorniona ed ammiccante, ha messo insieme una serie di brani epocali (sia ballads sia rockers sia pezzi più groovy), piazzando almeno 2 dischi imperdibili, praticamente privi di fillers (Electric Warriors, Slider)






Poi ci sono band magari meno ispirate e meno originali, forse più apprezzabili nella dimensione del singolo che in quella dell'album, come gli Sweet, ma titolari di brani irresistibili e leggendari (dove la trovate una cinquina del calibro di Ballroom Blitz, Fox on the Run, Six Teens, Lady Starlight, Teenage Rampage?) [hearts] Poi non dimentichiamoci delle influenze glam su band eclettiche come i Queen, e non trascuriamo anche la scena americana coi già citati Dolls, Alice Cooper (e in qualche misura anche gli hard-rockers Kiss e Dictators), e questo potrebbe traghettarci direttamente verso gli 80s, gli Hanoi Rocks e il glam-metal californiano, ma questa è un'altra storia...D'altra parte, il glam, inteso come rock piacione con quel mix un po' perverso un po' infantile di melodie "catchy" e chitarroni belli saturi, è un linguaggio che ha saputo andare oltre la contingenza storica e oltre i vari trucchi e travestimenti, come dimostra il buon really citando i Bauhaus, ma di esempi ce ne sarebbero altri, vedi certi brani di Mellon Collie dei Pumpkins...




Avatar utente

MrMuschiato
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2568
Iscritto il: 12/09/2012, 0:57
Località: Veneto

Re: IL GLAM rock

Messaggio da MrMuschiato » 24/03/2015, 2:04

Non sapevo che Cum (perchè non Come?) on feels the noise era degli Slade, conoscevo solo la versione dei Quiet Riot, pensando fosse loro!
Gobelini, coboldi, elfi, eoni, la mandragora, il fico sacro, la betulla, la canfora, l'incenso, le ossa dei morti lanciate contro il nemico, i nani!

Avatar utente

Topic author
reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: IL GLAM rock

Messaggio da reallytongues » 24/03/2015, 7:37

"Cum" e altri termini perchè da quanto avevo letto gli Slade amavano esprimersi nello slang dei quartieri bassi di non so che posto della Gran Bretagna
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Scardy in Exile
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 529
Iscritto il: 23/03/2015, 11:38

Re: IL GLAM rock

Messaggio da Scardy in Exile » 24/03/2015, 8:55

tra l'altro l'hanno coverizzata in tanti quella canzone, persino i Bran Van 3000, quelli di Drinkn' in LA, che col glam non c'entrano niente...e pure Ballroom Blitz degli Sweet, ripresa addirittura dai Nuclear Assault!!! :shock:

d'altra parte si tratta di brani empatici e immediati, che si prestano molto alle più svariate riletture...

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8100
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: IL GLAM rock

Messaggio da Hairless Heart » 24/03/2015, 15:56

Il ragazzo sembra un tantino ferrato in materia.....
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4194
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: IL GLAM rock

Messaggio da Watcher » 24/03/2015, 16:23

Scardy in Exile ha scritto:tra l'altro l'hanno coverizzata in tanti quella canzone
Persino gli Oasis. [smile]
Quando mi contraddico ho ragione due volte.


roberto63
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1347
Iscritto il: 07/03/2013, 16:23
Località: Savona

Re: IL GLAM rock

Messaggio da roberto63 » 24/03/2015, 18:09

Molto interessante l'excursus tracciato da scardy. Apprendo cose che conoscevo poco e male e che mi riprometto di approfondire.
Di Bolan ho un ricordo che mi lega ad uno dei primi numeri di Ciao 2001 letti. Era una monografia su di lui scritta poco dopo la tragica morte del settembre '77.
Personalmente mi intrigano parecchio le New York Dolls, giudicate precorritrici del punk.
Teorema di Stockmayer:
Se sembra facile, è dura.
Se sembra difficile, è fottutamente impossibile.

Avatar utente

Lorenzo Mentasti
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 563
Iscritto il: 11/11/2019, 16:14

Re: IL GLAM rock

Messaggio da Lorenzo Mentasti » 25/11/2019, 8:28

Bolan (il fratello maggiore che non ho mai avuto) ebbe una doppia sfortuna: quando si stava definitivamente affermando, intorno al 1972, venne oscurato da David Bowie, che offriva una proposta musicale più versatile e testi più profondi, oltre a una presenza scenica debordante; poi, dopo diversi anni opachi con dischi poco ispirati e in preda ad alcool e droghe, quando si stava riprendendo sia personalmente che artisticamente, morì in un incidente stradale :-( :-( :-(
Il suo posto nella Storia del Rock è rimasto ma non gode di una fama smisurata (tranne in Inghilterra e, in parte, negli USA), è rimasto un idolo per gli appassionati del genere, è più di nicchia, insomma.
"Mother, didn't need to be so high."

Rispondi