Rolling Stone "i 25live più belli"

In questa sezione parliamo principalmente delle Band "pioniere" del Rock anni '60 e '70, come lo sono stati i Beatles, i Rolling Stones, i Doors, i Led Zeppelin, e molti altri.

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Avatar utente

Topic author
reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3845
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Rolling Stone "i 25live più belli"

Messaggio da reallytongues » 26/06/2014, 14:34

Eccoci ancora qui a fare le pulci alla "bibbia" del rock
The Who, Live at Leeds (1970)
Kiss, Alive! (1975)
Bruce Springsteen & the E Street Band, Live 1975-1985 (1986)
The Ramones, It’s Alive (1979)
Bob Dylan & The Band, Before the Flood (1974)
Daft Punk, Alive 2007 (2007)
The Grateful Dead, Europe ‘72 (1972)
Wilco, Kicking Television: Live in Chicago (2005)
Phish, A Live One (1995)
U2, Rattle and Hum (1988)
Radiohead, I Might Be Wrong: Live Recordings (2001)
Led Zeppelin, How the West Was Won (2003)
The Allman Brothers Band, Live at Fillmore East (1971)
Cheap Trick, Live at Budokan (1979)
Neil Young, Live Rust (1979)
Talking Heads, Stop Making Sense (1979)
Jimi Hendrix, Jimi Plays Monterey (1986)
Bob Dylan, The Bootleg Series, Volume 4 (1988)
The Rolling Stones, Get Yer Ya-Ya’s Out! (1970)
James Brown, Live at the Apollo (1968)
Johnny Cash, At Folsom Prison (1968)
The Band, The Last Waltz (1978)
Nirvana, Unplugged in New York (1994)
Band of Gypsys, Band of Gypsys (1970)
Jay-Z, Unplugged (2001)
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Topic author
reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3845
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: Rolling Stone "i 25live più belli"

Messaggio da reallytongues » 27/06/2014, 16:05

è una lista di 25 dischi
quanti ne conoscete di questi?
io 10
su alcuni concordo pienamente:
WHO
JAMES BROWN
THE BAND
TALKING HEADS
ALLMAN BROTHERS BAND
JOHNNY CASH

su altri posso capire e apprezzo la grande energia e/o atmosfera
KISS
CHEAP TRICK
U2
NIRVANA
BAND OF GYPSY

gli altri non li conosco
ma ne inserirei alcuni invece
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

MrMuschiato
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2569
Iscritto il: 12/09/2012, 0:57
Località: Veneto

Re: Rolling Stone "i 25live più belli"

Messaggio da MrMuschiato » 28/06/2014, 21:17

:o

Non c'è Made in Japan.

[stop]

Non dico altro.
Gobelini, coboldi, elfi, eoni, la mandragora, il fico sacro, la betulla, la canfora, l'incenso, le ossa dei morti lanciate contro il nemico, i nani!

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7895
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Rolling Stone "i 25live più belli"

Messaggio da Hairless Heart » 30/06/2014, 11:22

Quello manca senz'altro, aggiungerei Absolutely live dei Doors.
Piuttosto, come al solito, per RS il prog non esiste. Passi per Seconds Out (non l'avrei inserito nemmeno io), ma Yessongs????
E cosa ci fa Rattle & Hum degli U2??? Per carità......
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3845
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: Rolling Stone "i 25live più belli"

Messaggio da reallytongues » 30/06/2014, 13:10

Hairless Heart ha scritto: Piuttosto, come al solito, per RS il prog non esiste
:lol:

comunque è assurdo che il genere prog, quello più tecnico, teatrale e spettacolare del rock non abbia sfornato almeno una cinquina di live memorabili
alla fine solo Yes e EL&P hanno inciso un live che almeno li rappresenta fedelemente nel loro periodo miogliore
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7895
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Rolling Stone "i 25live più belli"

Messaggio da Hairless Heart » 30/06/2014, 14:47

A parte che i fan dei Gentle Giant e dei Van der Graaf potrebbero non essere d'accordo con te (fra l'altro, neppure i Pink Floyd hanno sfornato un live nel loro periodo aureo)....
comunque la cosa forse ha una sua spiegazione, e cioè proprio per la complessità delle partiture era difficile avere una resa live all'altezza dei lavori in studio.

EDIT: e Bursting out dei Jethro Tull???
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

MrMuschiato
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2569
Iscritto il: 12/09/2012, 0:57
Località: Veneto

Re: Rolling Stone "i 25live più belli"

Messaggio da MrMuschiato » 30/06/2014, 16:05

Mi sono fermato a Made in Japan, ma qua ne mancano a bizzeffe....in compenso ci sono i Planet Funk, Jay Z, Wilco e Phish (???)....non si può neanche provare a commentare un obbrobrio simile, non saprei da dove cominciare....
Gobelini, coboldi, elfi, eoni, la mandragora, il fico sacro, la betulla, la canfora, l'incenso, le ossa dei morti lanciate contro il nemico, i nani!

Avatar utente

Topic author
reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3845
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: Rolling Stone "i 25live più belli"

Messaggio da reallytongues » 01/07/2014, 17:31

beh i Phish, che conosco pochissimo, possono avere comunque una certa logica:
grandissima musicalità che ricorda le migliro pagine del rock anni 60 (tra Grateful Dead e Zappa più o meno) e grandissima padronanza strumentale tanto da afrne una delle migliori band live dei 90

riguardo ai Planet Funk :lol: (credo che sia una tua svista Muschio, se fossero loro sarebbero almeno una band italiana in classifica)cioè i Daft Punk e Jay Z credo che li abbiano inseriti per dare completezza di generi (disco elettro e hip hop) alla classifica

per me doveva starci per esempio la James Gang di Live in Concert del 71 (ai tempi considerato con quello dei Who il miglior live hard)
prova ad ascoltarlo Muschio
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

MrMuschiato
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2569
Iscritto il: 12/09/2012, 0:57
Località: Veneto

Re: Rolling Stone "i 25live più belli"

Messaggio da MrMuschiato » 01/07/2014, 17:34

reallytongues ha scritto: riguardo ai Planet Funk :lol: (credo che sia una tua svista Muschio, se fossero loro sarebbero almeno una band italiana in classifica)cioè i Daft Punk e Jay Z credo che li abbiano inseriti per dare completezza di generi (disco elettro e hip hop) alla classifica
Si si svista mia, ma se ci sono quei due potevano mettere anche il concerto di Gatto Panceri al primo autogrill della Salerno - Reggio Calabria....
Gobelini, coboldi, elfi, eoni, la mandragora, il fico sacro, la betulla, la canfora, l'incenso, le ossa dei morti lanciate contro il nemico, i nani!

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7895
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Rolling Stone "i 25live più belli"

Messaggio da Hairless Heart » 01/07/2014, 17:58

Voglio il bootleg! [slurp] [smile]

Comunque concordo con really sulla scelta di RS di diversificare i generi.
E a proposito dei Phish, neanch'io lo conoscevo, li ho potuti ascoltare quando Roberto li inserì nella sua top10, e non erano affatto male!
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow


roberto63
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1347
Iscritto il: 07/03/2013, 16:23
Località: Savona

Re: Rolling Stone "i 25live più belli"

Messaggio da roberto63 » 01/07/2014, 19:35

I Phish sono tutt'ora uno dei migliori live act americani. Certo è che nella seconda metà degli anni '90 e nei primi anni del Duemila hanno probabilmente espresso il meglio di sé. Youtube è pieno di loro esibizioni di pregevole fattura. Inspiegabile l'assenza dei Gov't Mule di Warren Haynes. Mi chiedo chi stili queste classifiche; fra l'altro sono i classici americani a stelle e strisce a tutto tondo e, quindi, pienamente inquadrabili nella logica rollingstoniana, diffidente verso il rock britannico che non sia quello dei gruppi che hanno avuto successo negli States, dai Beatles ai Led Zeppelin.
Altre assenze eccellenti sono i Santana di Lotus, i Chicago del monumentale album quadruplo alla Carnegie Hall, le avventure dal vivo di Bloomfield e Kooper e chiaramente come nota MrMuschiato i Deep Purple , anche quelli di California Jamming per esempio che vale comunque nettamente di più dei migliori Kiss.
Sul progressive ci tornerò. Grandi album live ce ne sono, malgrado la complessità delle partiture.
Detto questo sono fermamente convinto che Phish, Zappa, i Santana del '72-'74, i Chicago 1969-1972, I Grateful Dead, gli Allman con Duane suonassero un "rock" carico di influenze eterogenee ed erano tutt'altro che "semplici".

Qui e là:







Teorema di Stockmayer:
Se sembra facile, è dura.
Se sembra difficile, è fottutamente impossibile.

Avatar utente

MrMuschiato
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2569
Iscritto il: 12/09/2012, 0:57
Località: Veneto

Re: Rolling Stone "i 25live più belli"

Messaggio da MrMuschiato » 02/07/2014, 1:16

reallytongues ha scritto: prova ad ascoltarlo Muschio
Non male!
Gobelini, coboldi, elfi, eoni, la mandragora, il fico sacro, la betulla, la canfora, l'incenso, le ossa dei morti lanciate contro il nemico, i nani!

Avatar utente

Topic author
reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3845
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: Rolling Stone "i 25live più belli"

Messaggio da reallytongues » 06/07/2014, 17:24

lo sapevi che Tommy Bolin suonò nella James Gang dopo l'uscita di Joe Walsh?
eccolo suanare il loro classico "Funk 49"
presto scriverò di Joe Walsh uno dei più grandi chitarristi e compositori del rock americano anni 70
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Carlo Maria
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 672
Iscritto il: 03/06/2015, 22:34

Re: Rolling Stone "i 25live più belli"

Messaggio da Carlo Maria » 18/06/2015, 23:16

Cavolo. Una classifica che non elenchi "Kick Out the Jams", "Made in Japan" e "Velvet Underground Live" è una classifica priva di qualunque senso e logica. Se poi ci aggiungiamo che cita "Europe '72" anziché "Live/Dead", che forse è il live più bello della storia, e riporta James Brown per il Live at the Apollo del 1968 anziché per l'omonimo disco del 1962 (erroraccio!!!!!!!!!!), si conclude che sia meglio totalmente soprassedere a quella che è solo l'ennesima classifica a ca**o di un giornale che ho sempre ritenuto pessimo! E questo nonostante abbia clamorosamente imbroccato invece la presenza di "A Live One" dei Phish, decisamente uno dei più belli della storia! :)


conte_mascetti
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 61
Iscritto il: 01/02/2017, 1:31
Località: firenze

Re: Rolling Stone "i 25live più belli"

Messaggio da conte_mascetti » 02/02/2017, 0:48

roxy & elsewhere di zappa....grave mancanza rolling stone.

Avatar utente

Narcissus
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 91
Iscritto il: 20/01/2017, 20:32

Re: Rolling Stone "i 25live più belli"

Messaggio da Narcissus » 02/02/2017, 13:02

Visto che questo thread è stato riaperto dico la mia: da amante del progressive non posso che notare anche io, come molti altri hanno già fatto, la totale mancanza di una qualsiasi band minimamente inerente al genere, mancano gli Yes con il mitico Yessongs, i Pink Floyd con Live at Pompeii (l'hanno considerato un docu-film e non un album live?), i Genesis con Seconds Out ("Live" onestamente era impresentabile, preferisco il bootleg "Live at the Rainbow") o con il loro album tratto dal tour di addio When in Europe (non scordiamoci che solo al circo massimo erano presenti 500mila persone!)... diciamo che hanno fatto finta di mettere una band rappresentante ogni sfumatura di rock... ma neanche troppo.
Inutile ribadire la mancanza di Made in Japan e la totale assenza dei Deep Purple: le bestie da live dove sono? [wall]

P.S.
La classifica è stata aggiornata o variata in questi anni?
Prima o poi tutti ascoltano i Genesis, anche voi dovrete ascoltarli. E quando questo avverrà, desidererete averlo fatto dall'inizio.
- Keith Emerson

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2091
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Rolling Stone "i 25live più belli"

Messaggio da theNemesis » 02/02/2017, 13:11

Hairless Heart ha scritto:A parte che i fan dei Gentle Giant e dei Van der Graaf potrebbero non essere d'accordo con te (fra l'altro, neppure i Pink Floyd hanno sfornato un live nel loro periodo aureo)....
comunque la cosa forse ha una sua spiegazione, e cioè proprio per la complessità delle partiture era difficile avere una resa live all'altezza dei lavori in studio.

EDIT: e Bursting out dei Jethro Tull???
Visto che è stato riesumato questo thread che mi ero perso ai tempi, vorrei precisare che i Genesis hanno sfornato un live eccezionale (anche se, di quelli ufficiali, è l'unico) nel 73 che evidenzia la loro forma smagliante dell'epoca. La qualità della registrazione non è un granchè, ma la qualità della musica è superba.
E anche questo non è stato inserito dal carissmo RS... :evil:

Parlando di Pink floyd, in realtà esiste un live del 69 ed è il primo disco del doppio Ummagumma. Registrato dal vivo il 27 aprile 1969 al Mothers Club di Birmingham e il 2 maggio al Manchester College of Commerce di Manchester, con l'aggiunta in studio di alcune parti vocali.
Inoltre, anche l'album derivato dal film "Pink Floyd at Pompei" del 72 potrebbe considerarsi un live, anche se senza pubblico.
Dancing on time way...

Avatar utente

Narcissus
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 91
Iscritto il: 20/01/2017, 20:32

Re: Rolling Stone "i 25live più belli"

Messaggio da Narcissus » 02/02/2017, 13:34

Forma smagliante e qualità musicali stupende senza dubbio, ma l'ho sempre considerato un album live menomato dal mancato inserimento di Supper's Ready e di tutte le introduzioni alle canzoni di Peter (inizialmente erano anche previste ma non ricordo per quale motivo non furono più inserite)... comunque, in ogni caso la classifica di RS è da rifare se non da buttare... la prendiamo come scusa per farne una noi nuova? ;)
Prima o poi tutti ascoltano i Genesis, anche voi dovrete ascoltarli. E quando questo avverrà, desidererete averlo fatto dall'inizio.
- Keith Emerson

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: Rolling Stone "i 25live più belli"

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 02/02/2017, 13:58

Ma che sorpresona nessuna band prog in una classifica brandizzata rolling stronz! Ah però ci sono i Phish e magari i Rush erano al 26° posto [smile]
Si potrebbe fare una top dedicata ai migliori brani live magari... [chin]
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2091
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Rolling Stone "i 25live più belli"

Messaggio da theNemesis » 02/02/2017, 14:53

Una TOP 10 live, direi che potrebbe essere interessante.
25 no altrimenti andiamo al 2019... :lol:
Ma prendendo i vari brani delle singole TOP 10 possiamo poi fare il classificone live del VRF [exc]
Dancing on time way...

Rispondi