Brani più tecnici

Moderatori: Watcher, Harold Barrel, MrMuschiato, Hairless Heart

Rispondi
Avatar utente

Topic author
Progknight94
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1199
Iscritto il: 21/05/2011, 19:09
Località: Cartelfranco Veneto (tv)

Brani più tecnici

Messaggio da Progknight94 » 31/05/2012, 19:55

Domanda mega-inutile: quali sono i brani più complessi degli Yes secondo voi? Lasciando perdere cose come Mood for a Day [smile]

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 6903
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Brani più tecnici

Messaggio da Hairless Heart » 31/05/2012, 19:58

Per niente inutile, la domanda, anzi interessante. ;)
Sui due piedi direi Heart of the sunrise (la mia preferita, tra l'altro), poi forse The gates of delirium e Close to the edge. MA vado così, a memoria, non dopo averle riascoltate.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3664
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Brani più tecnici

Messaggio da Watcher » 31/05/2012, 20:05

Progknight94 ha scritto:Domanda mega-inutile: quali sono i brani più complessi degli Yes secondo voi?
Ma sono quelle che vuoi inserire nel repertorio della tua band o quelle che vuoi scartare? [smile]
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

SH61
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 450
Iscritto il: 13/05/2011, 16:11

Re: Brani più tecnici

Messaggio da SH61 » 01/06/2012, 8:52

Da un punto di vista ritmico trovo molto complicata "Long distance runaround".

Ma certo parlare di brani complessi a proposito degli Yes è..... la morte sua...!

Non a caso li ho sempre considerati la quintessenza del progressive.

Avatar utente

Topic author
Progknight94
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1199
Iscritto il: 21/05/2011, 19:09
Località: Cartelfranco Veneto (tv)

Re: Brani più tecnici

Messaggio da Progknight94 » 02/06/2012, 9:34

@Watcher: è una scommessa, non dico altro ;)
Io pensavo anche a Tales, siete d'accordo?

Avatar utente

Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2308
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Re: Brani più tecnici

Messaggio da Harold Barrel » 09/06/2012, 16:10

Credo che tutta la produzione degli Yes fino a Drama sia difficile sia da cantare sia da suonare. In certi punti le difficoltà tecniche sono date dai singoli componenti (e sono fondamentalmente assoli), in altri punti c'è bisogno di molta coordinazione tra i membri... Ritmi, intrecci, parti vocali...
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

ivanricciardi
Novellino
Novellino
Messaggi: 26
Iscritto il: 11/12/2012, 10:26
Località: Siracusa
Contatta:

Re: Brani più tecnici

Messaggio da ivanricciardi » 05/03/2014, 14:15

SH61 ha scritto:Da un punto di vista ritmico trovo molto complicata "Long distance runaround".

Ma certo parlare di brani complessi a proposito degli Yes è..... la morte sua...!

Non a caso li ho sempre considerati la quintessenza del progressive.

Concordo...quegli accenti ogni 5/8 in un tempo 4/4 sono micidiali [wall]
Il silenzio è musica

Rispondi