the NICE

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Rispondi
Avatar utente

Topic author
reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

the NICE

Messaggio da reallytongues » 08/09/2015, 21:05

ecco uno dei gruppi che più mi piacciono dell'era pre progressive
ne vorrei discutere un poco con voi
più che altro ho il grande rammarico di non aver posto nella mia top 5 un loro brano perchè credevo che non potessero andare le cover [tears]

volevo metterlo in prima posizione questa incredibile versione da Tim Hardin di "Hang On To a Dream"

nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: the NICE

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 08/09/2015, 21:22

Hai ragione [exc] , gruppo che dovrebbe essere maggiormente ricordato perchè sul serio fondamentale
Io, senza nulla togliere ad album più rinomati come Ars long vita brevis e la bella suite Five Bridges, ho una netta preferenza per il primo album che trovo un classico della psichedelia inglese. Primo e unico dei Nice con O’List, deve qualcosa al flower pop beatlesiano (Flower King of Flies, la title track, che anagramma le loro iniziali) ed alla psichedelia floydiana (The Cry of Eugene). Ma totalmente originale ed innovativa è la poderosa fusione di R&B e Toccata barocca in War and Piece, Dawn e soprattutto nell’ipnotica Rondo, arrangiamento apocrifo del brano di Brubeck, con chitarra ed Hammond distorti al massimo verso un esaltante climax.
Meglio loro degli ELP? Non so, probabilmente i Nice sono stati più innovativi però, secondo me, il loro punto debole erano le parti cantate da Jackson, che non vale Lake come cantante.
Per chi non disprezza il rock barocco consiglio l'album dei Refugees (i nice - Emerson + Moraz) con dei pezzi pirotecnici degni dei Focus ed una gran bella suite "Grand Canion"

Curiosissimo pezzo di vintage tv con i Nice
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"

Avatar utente

Topic author
reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: the NICE

Messaggio da reallytongues » 08/09/2015, 21:53

David 'O List è stato il chitarrista delle occasioni mancate per antonomasia:
ha lasciato Emerson, è passato dai primi Roxy Music ha suonato un minuto nei Jethro Tull e coi Floyd (sostituendo Barrett indisposto in un live) era in lizza per i Bluesbreakers e si è passato pure gli ottimi The Attack
un chitarrista che ha suonato il feedback assordante a livelli claptoniani con grande inventiva
bellissimo video Old!

non dissimili dai Soft Machine secondo me erano anche superiori almeno in quegli anni
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Rispondi