KING CRIMSON IS BACK.

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Avatar utente

Topic author
Progknight94
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1199
Iscritto il: 21/05/2011, 19:09
Località: Cartelfranco Veneto (tv)

KING CRIMSON IS BACK.

Messaggio da Progknight94 » 25/09/2013, 10:34

http://www.dgmlive.com/diaries.htm?entry=24091

Lascio a voi le considerazioni, io sono in crisi. Troppa felicità. Il Re è tornato

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: KING CRIMSON IS BACK.

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 25/09/2013, 11:35

[exc]
Diavolo di un Fripp! Proprio quando mi ero rassegnato a pensarlo pensionato in vacanza per il mondo con moglie e coniglietto a seguito, ecco che minaccia propositi bellicosi.

Ecco un altro post:

The 8th incarnation of King Crimson will be Gavin Harrison, Bill Rieflin, Tony Levin, Pat Mastelotto, Mel Collins, Jakko Jakszyk and Robert Fripp.

Writing on his (not yet published) dairy for September 24th Fripp notes "The Point Of Crim-Seeing was of a conventional Back Line – Gavin Harrison, Bill Rieflin, Tony Levin and Pat Matstelotto - reconfigured as the Front Line, with Mel Collins, Jakko Jakszyk and myself as Back Line."

Robert goes on "All the Crims have expressed great excitement at the return to Go! mode. Given the considerable commitments of all members, it will take a year before Crimson is able to perform."

Bill Rieflin mentioned to me that he told Jacknife Lee (REM and Robbie Williams’ producer) of the triple drumming, and Jacknife’s reply: Of course. We know what two drummers sound like! I’m hoping we’ll find out, and have a pile of fun doing so."

In his (not yet published) diary for September 7th Fripp begins "dear brother crims, we have one year to prepare for action of the savage variety, and be in Go! mode for september 2014… but essentially, King Crimson is in motion."

Robert expects that they’ll be rehearsing, in full and small group formations over that period.


Mi sembra che, a parte i tre batteristi (?!), dovrebbe essere essere uno sviluppo del Projekct "A Scarcity of Miracles". Andranno anche in tour? E il povero Belew lo lasceranno a casa?
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8100
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: KING CRIMSON IS BACK.

Messaggio da Hairless Heart » 26/09/2013, 0:04

Dire che sia una bella notizia è dir poco. [slurp] [slurp] [slurp]
Tanto più che Fripp aveva annunciato il ritiro definitivo.
Un anno è lungo da passare.... :roll:

http://www.ilmessaggero.it/SPETTACOLI/M ... 0588.shtml

Ne ha combinata un'altra delle sue e ormai nessuno ci sperava più: il Re Cremisi era morto, ma lui, ancora una volta, lo riporterà in vita. E questa sarebbe l'ottava incarnazione. Robert Fripp, 67 anni, il più singolare chitarrista di sempre ha spiazzato tutti. E lo ha fatto a modo suo annunciando sul web la rinascita della band che diede inizio, nel lontano 1969 con l'album In the court of the Crimson King, al genere Progressive.

LA NUOVA FORMAZIONE
Se qualcuno avesse dei dubbi se li tolga immediatamente dalla testa, Fripp ha declamato anche la futura formazione. Ecco la squadra: Gavin Harrison, Bill Rieflin, Tony Levin, Pat Mastelotto, Mel Collins, Jakko Jakszyk e, naturalmente lui, Robert Fripp.

«Tutti i musicisti -ha ammesso lo stesso Fripp- hanno espresso grande entusiasmo per il ritorno alla luce della band. Visto però il notevole impegno di tutti i membri, ci vorrà un anno prima che il gruppo sia in grado di tornare in scena con un nuovo lavoro».

TRE BATTERIE
Alla fine la reunion meno attesa e quella più improbabile, è avvenuta. Ma, ancora una volta, rispetto ai gruppi degli anni '70, Fripp ha rimescolato tutto come sempre ingaggiando musicisti già crimsoniani e non. Ad ogni modo perno della band lui, indiscutibilmente lui. Novità delle novità le percussioni: tre, infatti, i drummer in campo.

Da quel poco che l'ermetico Fripp lascia intuire, pare proprio che dovremo aspettare fino al prossimo settembre per ascoltare qualche brano della nuova band.

Il deus ex machina del Re Cremisi aveva fatto intuire qualcosa già lo scorso 7 settembre quando aveva scritto sul suo diario la prima regola del nuovo corso. «Ci siamo, ma serve almeno un anno per preparare un album, un nuovo lavoro» o chissà che cosa.

Poi la conferma di Sid Smith, il più accreditato biografo di Robert Fripp.

Questa la composizione strumentistica della band: Mel Collins (sassofono, flauto, fiati); Gavin Harrison, Bill Rieflin e Pat Mastellotto (percussioni e batteria); Jakko Jakszyk (voce e chitarra); Tony Levin (Stick e basso) e Robert Fripp (indovinate un po').

GIA' SI PARLA DI UN TOUR
Intanto già si parla delle probabili prime date di un tour. E lo stesso Fripp ad elencarle: «Primo live in Nord o Sud America -ha ammesso il chitarrista ad una rivista britannica-, in ogni caso le prove si svolgeranno in Inghilterra e da agosto anche un periodo negli Stati Uniti. C'è anche l'idea di includere nelle date del nostro tour il Regno Unito, ma è ancora presto per pianificare. Dipende da una serie di circostanze».

Insomma da ciò sembra di capire che la band voglia concentrare i suoi sforzi nell'area americana.

Armiamoci di santa pazienza, con Fripp non c'è nulla da fare e non ci resta che attendere.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
Progknight94
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1199
Iscritto il: 21/05/2011, 19:09
Località: Cartelfranco Veneto (tv)

Re: KING CRIMSON IS BACK.

Messaggio da Progknight94 » 27/09/2013, 17:24

Io dico che se passano la manica li raggiungo fosse anche l'estonia...

Avatar utente

Stupor Mundi
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 159
Iscritto il: 16/03/2014, 16:02

Re: KING CRIMSON IS BACK.

Messaggio da Stupor Mundi » 03/04/2014, 16:52

Sono andato a sentire il live del Crimson Project, con Levin, Mastellotto e Belew, qualche giorno fa a Milano. Devo dire che (acustica a parte - terribile - non me ne intendo per niente quindi chiedo delucidazioni agli esperti... Ero all'Auditorium La Verdi) complessivamente sono rimasto molto soddisfatto dallo stato dei Crimso-Men.
Rilassati (senza la disciplina di Fripp) ma coesi, carichi, ricchi d'idee. Hanno rielaborato i classici del periodo 1981-2003 in una chiave più "power" e dedicato molto spazio all'improvvisazione.

Trovo che nel periodo attuale solo due band improvvisino e sperimentino in un modo così creativo e interessante "per il cervello". I ProjeKCt dei Crimson e gli Area post reunion (Tofani-Tavolazzi-Fariselli: bellissimo il disco del 2012).
Altroché gruppi "vintage", secondo me queste due sono le band più futuriste (proiettate verso nuove scoperte) del momento, per quanto riguarda l'innovazione NEL ROCK.

Vi chiedo: me la passereste questa affermazione un po' pesante?
Conoscete altri gruppi di prima fascia, anche non necessariamente vintage, così sperimentatori, anche dal vivo?

Detto questo, avete delle soffiate/speculazioni per quanto concerne l'ottava incarnazione ufficiale dei KC? Io personalmente non vedo l'ora di vedere le TRE BATTERIE. Già 2, l'altra sera, erano devastanti!

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8100
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: KING CRIMSON IS BACK.

Messaggio da Hairless Heart » 04/04/2014, 14:08

Stupor Mundi ha scritto:secondo me queste due sono le band più futuriste (proiettate verso nuove scoperte) del momento, per quanto riguarda l'innovazione NEL ROCK.

Vi chiedo: me la passereste questa affermazione un po' pesante?
Conoscete altri gruppi di prima fascia, anche non necessariamente vintage, così sperimentatori
Sugli Area non mi pronuncio, ma che le ultime incarnazioni dei KC siano il non plus ultra del futurismo lo affermo da metà anni '90.
Altre band? Spostandosi in area pop, citerei gli Stereolab, che guardano al passato per i suoni ottenendo un prodotto piuttosto innovativo.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: KING CRIMSON IS BACK.

Messaggio da reallytongues » 04/04/2014, 22:50

Mi piacciono molto i Crimson dei 90 anche se li conosco poco
avevo l'ep Vrooom:
eccezionale
Ma secondo me il capolavoro è Firts Day con David Sylvian, forse per la perfetta commistione di sperimentazione sciamanica e comunicativa pop
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: KING CRIMSON IS BACK.

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 13/06/2014, 0:51

Annunciato il tour americano dei King crimson. Parte il 9/9 da Albany.
Eccoli pronti a partire

Immagine

Immagine


Il logo scelto per il tour che è questo

Immagine


ed il fatto che abbiano incluso nelle rehersal anche 21st Schizoid Man mi fa sperare che ci sia anche qualche brano dai primi album, magari di quelli mai riproposti da Fripp in quarant'anni, anche se i tre batteristi sono segno inequivocabile di guerriglia!
Sarà un mezzo fiasco come la reunion del 2008? Ci saranno pezzi nuovi? Verrà alla luce un nuovo album di ineditì?
Devo dire che mai come stavolta non ne ho proprio nessuna idea. Ma spero che Zio Bob mi stupisca ancora!
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"

Avatar utente

Stupor Mundi
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 159
Iscritto il: 16/03/2014, 16:02

Re: KING CRIMSON IS BACK.

Messaggio da Stupor Mundi » 03/07/2014, 19:15

"Un minuto e quattordici secondi di musica (inconfondibile), catturata durante le prove in corso agli Elstree Studios di Borehamwood, Inghilterra e appartenenti a "Venturing unto joy pt.1", uno dei brani del nuovo repertorio del gruppo. Cominciano a delinearsi, sul sito dell'etichetta DGM di Robert Fripp, i lineamenti dei nuovi King Crimson: in questa occasione, in particolare, il breve frammento audio coglie il chitarrista e band leader mentre interagisce con il bassista Tony Levin e con i batteristi Bill Rieflin, Pat Mastellotto e Gavin Harrison, parte del nuovo settetto che dal 9 settembre al 6 ottobre sarà in tour negli Stati Uniti (nessuna data fissata per ora in Europa)."



"Beh, eccoci qui", recita il messaggio postato sul sito. "Un po' di King Crimson 2014. Si dovrebbe sempre essere cauti nel giudicare qualcosa sulla base di un clip che dura meno di un minuto e mezzo ma, ma, ma....Estratto dalle prove agli Elstree Studios, questo frammento vede quattro dei sette componenti Crimso divertirsi in maniera evidente. C'è molto dettaglio nell'andirivieni dell'interplay tra Reiflin e Harrison e naturalmente Levin e Fripp non solo ne afferrano il bavero ma vanno dritti alla giugulare. Oh, non preoccupatevi dei giudizi affrettati: questi sono i King Crimson e sono in forma strepitosa!".

Avatar utente

Stupor Mundi
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 159
Iscritto il: 16/03/2014, 16:02

Re: KING CRIMSON IS BACK.

Messaggio da Stupor Mundi » 03/07/2014, 19:18

Un minuto di musica nuova che sembra musica dei bei vecchi tempi... "Lark tongues in Aspic + Red + Voyage at the centre of the Cosmos", per intenderci.
Vabbé che - come dice Fripp - è presto per pronunciarsi, ma io ho l'acquolina.
Voi che ne dite?

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: KING CRIMSON IS BACK.

Messaggio da reallytongues » 04/07/2014, 0:08

si è vero è molto anni 70 periodo 2 quando la ritmica era parecchio jazz rock
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

EruditeEyes
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 88
Iscritto il: 03/07/2014, 16:27

Re: KING CRIMSON IS BACK.

Messaggio da EruditeEyes » 04/07/2014, 10:05

Si ottimo e molto "larks". Ma da questo minimo assaggio di musica non ci vedo molto né Jakszyk (o come accidenti si scrive) né Collins... Però ci saranno anche musiche che echeggiano periodi diversi dei KC, come ha fatto capire Fripp, quindi questo è solo un lato della nuova produzione musicale.
Tra l'altro dalle foto prese negli studi dove hanno suonato si vede un Fripp come sempre molto serioso nell'abbigliamento, ma con qualche espressione serena...Addirittura in una foto di gruppo fa una smorfia che fa ridere tutti... [exc]
Levin, dagli stessi studi, ha fatto capire che è una musica complessa, e che ha avuto bisogno di molti appunti oltre che degli spartiti.

Aggiungo che anche io ho visto a Firenze i Crimson Projekt e ho conosciuto personalmente, grazie al biglietto "vip", tutti e sei i musicisti. Devo dire che Mastelotto (che pochi minuti prima del concerto mi ha addirittura ricercato per regalarmi un suo cd, immaginatevi la mia emozione... [suddito] ) e Levin sono molto socievoli. Ho anche avuto alcuni particolari curiosi su vecchissimi concerti (conqualche battuta su Fripp...) a cui avevo assistito anche io....ma racconterò con calma.. 8-)

Però tornando ai nuovi KC posso svelare che sia Pat che Tony mi avevano fato capire che Belew era molto dispiaciuto di non esser stato convocato da Fripp per la nuova incarnazione. Ma era prevedibile, troppo l'impatto del chitarrista americano in un gruppo che il Re adesso vuole ancora diverso.

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: KING CRIMSON IS BACK.

Messaggio da Lamia » 04/07/2014, 12:52

.. .un minuto per sognare, in fiduciosa attesa. . [slurp]

Avatar utente

Stupor Mundi
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 159
Iscritto il: 16/03/2014, 16:02

Re: KING CRIMSON IS BACK.

Messaggio da Stupor Mundi » 13/07/2014, 15:34

Grazie per gli aneddoti, Erudite!!

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: KING CRIMSON IS BACK.

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 14/07/2014, 13:15

Sembra una reinterpretazione di Larks' Toungues in Aspic part 1...
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"

Avatar utente

EruditeEyes
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 88
Iscritto il: 03/07/2014, 16:27

Re: KING CRIMSON IS BACK.

Messaggio da EruditeEyes » 28/07/2014, 16:19

due foto interessanti dalle prove a Londra...

Il nuovo stage setup con i tre batteristi davanti e gli altri 4 sul palchetto dietro...(si intravedono tutti, meno Levin che fa le foto)
Immagine

e Mr Fripp in relax (con tanto di tastiera davanti...)

Immagine

Avatar utente

EruditeEyes
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 88
Iscritto il: 03/07/2014, 16:27

Re: KING CRIMSON IS BACK.

Messaggio da EruditeEyes » 08/09/2014, 10:55

Il tour parte domani da Albany
Ecco l'ultima foto di gruppo alla fine delle prove. Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire

Avatar utente

EruditeEyes
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 88
Iscritto il: 03/07/2014, 16:27

Re: KING CRIMSON IS BACK.

Messaggio da EruditeEyes » 08/09/2014, 14:09

...ah, la capra non è l'ennesimo batterista... [happy]

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: KING CRIMSON IS BACK.

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 08/09/2014, 23:07

Ci sono anticipazioni sulla scaletta del concerto?
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"

Avatar utente

EruditeEyes
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 88
Iscritto il: 03/07/2014, 16:27

Re: KING CRIMSON IS BACK.

Messaggio da EruditeEyes » 09/09/2014, 10:25

che io sappia no. Ed è una bella domanda perché da quanto trapelava (ma prima delle fitte e, almeno secondo Levin, complesse prove) ci potrebbe essere materiale del tutto nuovo, materiale molto vecchio e altro (presente?).
King Crimson Elements è il titolo del tour...

Il Re è l'unico gruppo progressive o ex-tale che si è rinnovato sempre, pur con una linea costante, nascosta e che a volte affiora, che permane da 45 anni. Sono a mio modesto parere gli unici dei vecchi gruppi progressive per i quali abbia un senso comprare un nuovo album, con la stessa dignità di uno di trentanni fa, mentre altri fanno i revival fotocopiando se stessi e mostrando perciò gli anni che passano per tutti.
Scusate il pistolotto ma io trovo che si possa parlare di tutti, ci mancherebbe, però andrebbe sottolineata questa gigantesca differenza con i "coetanei", per lo meno nell'ottica della valutazione di nuovi album o concerti.

Rispondi