Steve Hackett Genesis Revisited II

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Avatar utente

Topic author
Musical Box_93
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 328
Iscritto il: 07/02/2011, 21:10
Località: Teramo

Steve Hackett Genesis Revisited II

Messaggio da Musical Box_93 » 29/09/2012, 1:34

In uscita il 22 ottobre la seconda raccolta delle migliori canzoni dei Genesis rifatte in chiave moderna da Steve



Questa è la tracklist

Tracklisting Disc 1:

The Chamber of 32 Doors (6:00)
Horizons (1:41)
Supper's Ready (23:35)
The Lamia (7:47)
Dancing With The Moonlit Knight (8:10)
Fly On A Windshield (2:54)
Broadway Melody of 1974 (2:23)
The Musical Box (10:57)
Can-Utility And The Coastliners (5:50)
Please Don't Touch (4:03)

Tracklisting Disc 2:

Blood On The Rooftops (6:56)
The Return Of The Giant Hogweed (8:46)
Entangled (6:35)
Eleventh Earl Of Mar (7:51)
Ripples (8:14)
Unquiet Slumbers For The Sleepers (2:12)
In That Quiet Earth (4:47)
Afterglow (4:09)
A Tower Struck Down (4:45)
Camino Royale (6:19)
Shadow Of The Hierophant (10:45)


Non sto nella pelle [slurp] [slurp]
You've got to be crazy

Avatar utente

Arya
Moderatore onorario
Moderatore onorario
Messaggi: 299
Iscritto il: 05/12/2010, 19:42
Località: Torino

Re: Steve Hackett Genesis Revisited II

Messaggio da Arya » 29/09/2012, 14:48

Perdona la mia ignoranza, ma chi ci suona (a parte Steve, s'intende)?
Secondo di New York: lasso di tempo che intercorre tra quando scatta il verde e il tassista dietro di voi comincia a suonarvi il clacson

La vita è uno stato mentale

Avatar utente

Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2319
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Re: Steve Hackett Genesis Revisited II

Messaggio da Harold Barrel » 29/09/2012, 15:11

Mi unisco alla domanda di Francesca. Neppure io ne so nulla.
Ma devo dire che i brevi spezzoni che si possono udire nel video suonano molto bene. Sarà interessante analizzare queste cover, se le vogliamo chiamare così.
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7895
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Steve Hackett Genesis Revisited II

Messaggio da Hairless Heart » 29/09/2012, 15:31

Gli spezzoni suonano fin troppo bene, mi pare siano piuttosto simili agli originali, e se così fosse, che me ne faccio? [chin]
Infatti...
Musical Box_93 ha scritto:Non sto nella pelle
...io si. :|

Comunque, riporto alcune informazioni:

The Chamber of 32 Doors (6:00)

Nad Sylvan: Vocals
Steve Hackett: Guitars
Dick Driver: Double bass
Roger King: Keyboards
Gary O'Toole: Drums
Christine Townsend: Violin, Viola
Rachel Ford: Cello
John Hackett: Flute
Benedict Fenner: Additional Production

Horizons (1:41)

Steve Hackett: Guitars
Benedict Fenner: Additional Production

Supper’s Ready (23:35)

Mikael Akerfeldt: Vocals (1)
Simon Collins: Vocals (2)
Steve Hackett: Guitars, Vocals (3)
Conrad Keely: Vocals (4)
Francis Dunnery: Vocals (5)
Lee Pomeroy: Bass
Roger King: Keyboards
Jeremy Stacy: Drums
Dave Kerzner: additional Keyboards & programming
Benedict Fenner: Additional Production

The Lamia (7:47)

Nik Kershaw: Vocals
Steve Rothery: Guitars
Steve Hackett: Guitars
Lee Pomeroy: Bass
Roger King: Keyboards
Gary O'Toole: Drums
John Hackett: Flute
Benedict Fenner: Additional Production

Dancing With The Moonlit Knight (8:10)

Francis Dunnery: Vocals
Steve Hackett: Guitars
Lee Pomeroy: Bass
Roger King: Keyboards
Jeremy Stacey: Drums
John Hackett: Flute
Rob Townsend: Soprano Sax, Whistle

Fly On A Windshield (2:54)

Gary O'Toole: Vocals, Drums
Steve Hackett: Guitars
Roger King: Keyboards
Lee Pomeroy: Bass

Broadway Melody of 1974 (2:23)

Gary O'Toole: Vocals, Drums
Steve Hackett: Guitars
Lee Pomeroy: Bass
Roger King: Keyboards

The Musical Box (10:57)

Nad Sylvan: Vocals
Steve Hackett: Guitars
Lee Pomeroy: Bass
Roger King: Keyboards
Gary O'Toole: Drums
Rob Townsend: Soprano Sax

Can-Utility And The Coastliners (5:50)

Steven Wilson: Vocals
Steve Hackett: Guitars
Nick Beggs: Bass
Roger King: Keyboards
Gary O'Toole: Drums
Christine Townsend: Violin
Rob Townsend: Whistle

Please Don’t Touch (4:03)

Steve Hackett: Guitars
Dick Driver: Double Bass
Roger King: Keyboards
Gary O'Toole: Drums
John Hackett: Flute

Blood On The Rooftops (6:56)

Gary O'Toole: Vocals, Drums
Steve Hackett: Guitars
Dick Driver: Double Bass
Phil Mulford: Bass
Roger King: Keyboards
Rachel Ford: Cello
Christine Townsend: Violin
Rob Townsend: Soprano Sax

The Return Of The Giant Hogweed (8:46)

Neal Morse: Vocals
Steve Hackett: Guitars
Roine Stolt: Guitars
Lee Pomeroy: Bass
Roger King: Keyboards
Gary O'Toole: Drums
John Hackett: Flute
Benedict Fenner: Additional Production

Entangled (6:35)

Jakko Jakszyk: Vocals
Steve Hackett: Guitars
Roger King: Keyboards
Amanda Lehmann: Harmony Vocals

Eleventh Earl Of Mar (7:51)

Nad Sylvan: Vocals
Steve Hackett: Guitars
Nick Beggs: Bass
Roger King: Keyboards
Gary O'Toole: Drums

Ripples (8:14)

Amanda Lehmann: Vocals
Steve Hackett: Guitars
Phil Mulford: Bass
Roger King: Keyboards
Gary O'Toole: Drums

Unquiet Slumbers For The Sleepers … (2:12)

Steve Hackett: Guitars
Roger King: Keyboards
Gary O'Toole: Drums
Benedict Fenner: Additional Production

... In That Quiet Earth (4:47)

Steve Hackett: Guitars
Nick Beggs: Bass
Roger King: Keyboards
Gary O'Toole: Drums
Rob Townsend: Soprano Sax

Afterglow (4:09)

John Wetton: Vocals
Steve Hackett: Guitars
Phil Mulford: Bass
Roger King: Keyboards
Gary O'Toole: Drums
Amanda Lehmann: Harmony Vocals

A Tower Struck Down (4:45)

Steve Hackett: Guitars
Dick Driver: Double Bass
Roger King: Keyboards
Rachel Ford: Cello
John Hackett: Flute
Christine Townsend: Violins

Camino Royale (6:19)

Steve Hackett: Guitars, Vocals
Attila Egerhazi (Djabe): Guitar
Roger King: Keyboards
Nick Magnus: Keyboards; Atmospheres
Gary O'Toole: Drums
Szilard Banai (Djabe): Drums
Tamas Barabas (Djabe): Bass
Zoltan Kovacs (Djabe): Piano
Ferenc Kovacs (Djabe): Trumpet
Benedict Fenner: Additional Production

Shadow Of The Hierophant (10:45)

Amanda Lehmann: Vocals
Steve Hackett: Guitars
Steven Wilson: Guitar
Nick Beggs: Bass
Roger King: Keyboards
Gary O'Toole: Drums
Rob Townsend: Soprano Sax, Flute

Altre informazioni qui:

http://www.genesis-news.com/c-Steve-Hac ... -s499.html

Direi che spiccano le presenze di Nik Kershaw, Steve Rothery (un bel duetto tra le chitarre dei Genesis e dei Marillion [slurp] ) e di Jakko Jakszyk, reduce dall'album coi King Crimson.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4160
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Steve Hackett Genesis Revisited II

Messaggio da Watcher » 29/09/2012, 16:42

...e Mikael Akerfeldt cantante e chitarra degli Opeth.
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

prog91
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 258
Iscritto il: 10/07/2011, 21:55

Re: Steve Hackett Genesis Revisited II

Messaggio da prog91 » 30/09/2012, 18:22

A me interessa soprattutto la resa dei brani pre-Selling, per il semplice motivo che la qualità delle registrazioni in studio lascia un po' a desiderare. Una Gian Hogweed nuovo millennio ci sta; una Eleventh Earl of Mar un po' meno, per i miei gusti...

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7895
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Steve Hackett Genesis Revisited II

Messaggio da Hairless Heart » 30/09/2012, 19:41

prog91 ha scritto:Una Giant Hogweed nuovo millennio ci sta
Se non sbaglio, pochi anni fa ne fecero una versione i Transatlantic.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
Musical Box_93
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 328
Iscritto il: 07/02/2011, 21:10
Località: Teramo

Re: Steve Hackett Genesis Revisited II

Messaggio da Musical Box_93 » 01/10/2012, 17:23

A me il primo Genesis Revisited è piaciuto molto per cui non posso che essere contento di questa 2° raccolta di cover.Poi fremo al pensiero di risentire Can Utility,The Lamia e Musical Box [slurp]
You've got to be crazy

Avatar utente

SH61
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 450
Iscritto il: 13/05/2011, 16:11

Re: Steve Hackett Genesis Revisited II

Messaggio da SH61 » 02/10/2012, 11:06

A me invece il "Revisited 1" ha, in parte, deluso.
Soprattutto nella scelta di alcuni brani.
Ciò non toglie che mi procaccierò il 2 appena possibile....

Avatar utente

Topic author
Musical Box_93
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 328
Iscritto il: 07/02/2011, 21:10
Località: Teramo

Re: Steve Hackett Genesis Revisited II

Messaggio da Musical Box_93 » 02/10/2012, 14:28

SH61 ha scritto: Soprattutto nella scelta di alcuni brani.
Your Own Special Way? :mrgreen:
You've got to be crazy

Avatar utente

Arya
Moderatore onorario
Moderatore onorario
Messaggi: 299
Iscritto il: 05/12/2010, 19:42
Località: Torino

Re: Steve Hackett Genesis Revisited II

Messaggio da Arya » 02/10/2012, 15:18

Hairless Heart ha scritto: Benedict Fenner: Additional Production
Ergo? [chin] [chin]


A parte questo dubbio, revisited II sembra quantomeno interessante. Non conoscevo revisited I (atroce mancanza! [wall] ) ma penso che me lo procurerò in qualche modo il prima possibile.
Secondo di New York: lasso di tempo che intercorre tra quando scatta il verde e il tassista dietro di voi comincia a suonarvi il clacson

La vita è uno stato mentale

Avatar utente

Topic author
Musical Box_93
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 328
Iscritto il: 07/02/2011, 21:10
Località: Teramo

Re: Steve Hackett Genesis Revisited II

Messaggio da Musical Box_93 » 23/10/2012, 15:12

Qualcuno lo ha già acquistato?
You've got to be crazy

Avatar utente

Topic author
Musical Box_93
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 328
Iscritto il: 07/02/2011, 21:10
Località: Teramo

Re: Steve Hackett Genesis Revisited II

Messaggio da Musical Box_93 » 24/10/2012, 17:18

You've got to be crazy

Avatar utente

SH61
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 450
Iscritto il: 13/05/2011, 16:11

Re: Steve Hackett Genesis Revisited II

Messaggio da SH61 » 24/10/2012, 19:01

Grande MB93.
La mia canzone preferita del gruppo che più amo rifatta dall'artista che più ammiro....
Fortunatamente è poco "revisited".
Magari qualcuno potrà dire che non ha senso rifare questo brano lasciando quasi tutto invariato, ma, a parere mio, il rischio di "offendere" la sensibilità di qualcuno era alto, in un brano che riassume tutti i tratti caratteristici dei migliori Genesis.
Pensare che ha quasi 40 anni..... [suddito]
No, no. A me va bene così, anche con "Lock Lomond" come introduzione.
Penso che non mi perderò questo CD.

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7895
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Steve Hackett Genesis Revisited II

Messaggio da Hairless Heart » 24/10/2012, 19:11

Genesis "ben poco revisited" II.
Il pezzo è strepitoso, ma a parte l'introduzione col tradizionale inglese che io conosco come Greensleeves, che c'è di nuovo?? [chin]

EDIT: scritto ovviamente prima di leggere il post di SH61.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
Musical Box_93
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 328
Iscritto il: 07/02/2011, 21:10
Località: Teramo

Re: Steve Hackett Genesis Revisited II

Messaggio da Musical Box_93 » 24/10/2012, 21:11

In effetti è poco rivisitato [smile] ,ma a me anche una minima variazione interessa sempre se si parla di questi capolavori,questa è una chicca:


Tra l'altro il disco è uscito da pochissimo e su youtube gli unici brani sono stati messi da una ragazza,ora la costringo a iscriversi qui sul forum dato che è appassionata di Genesis e di Steve [hearts]
You've got to be crazy

Avatar utente

SH61
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 450
Iscritto il: 13/05/2011, 16:11

Re: Steve Hackett Genesis Revisited II

Messaggio da SH61 » 25/10/2012, 8:44

Hairless Heart ha scritto:...col tradizionale inglese che io conosco come Greensleeves...

Boia deh! Hai ragione... che magra!

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7895
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Steve Hackett Genesis Revisited II

Messaggio da Hairless Heart » 25/10/2012, 21:30

Non era mia intenzione correggerti, manco avevo letto quello che avevi scritto (come già detto). ;)
Conosco il titolo solo perchè i Jethro Tull ne hanno fatto una versione, storpiando leggermente il titolo, contenuta nel Christmas Album.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

SH61
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 450
Iscritto il: 13/05/2011, 16:11

Re: Steve Hackett Genesis Revisited II

Messaggio da SH61 » 26/10/2012, 8:49

Musical Box_93 ha scritto:....questa è una chicca....
Steve Hackett va capito; non è facile mettere mano a questi capolavori, rivisitandoli senza stravolgerli.
In questo brano ha modificato l'assolo di chitarra, parte di sua competenza anche nell'originale, con l'intreccio di due strumenti.
Il risultato, data la base di partenza, non poteva che essere bellissimo. Da quel che ho ascoltato finora il CD non lo mancherò.
Probabilmente ci saranno brani in cui sarà intervenuto più profondamente, come fece nel 1° "revisited".
Con questi 2 brani però il rischio era di infrangere qualche legge di tutela del patrimonio artistico... [smile]

Avatar utente

Topic author
Musical Box_93
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 328
Iscritto il: 07/02/2011, 21:10
Località: Teramo

Re: Steve Hackett Genesis Revisited II

Messaggio da Musical Box_93 » 26/10/2012, 15:30

Si assoulutamente,tutti i brani sono di prim'ordine,attendo il mio doppio cd che arrivi per ascoltarmi tutto,mi tengo supper's ready e can.utility per dopo [smile] .Vi dico anche che sul brano Ripples troverete una piacevole sorpresa :P
You've got to be crazy

Rispondi