Pagina 2 di 2

Re: VEDRESTE UNA VOCE FEMMINILE...

Inviato: 21/07/2020, 9:17
da Humdrum
Visto lo stesso tour a Bergamo.La Lehmann non mi ha impressionato più di tanto (comunque per me Entangled e Shadow of Hierophant restano due brani straordinari): e mi sono venute in mente le parole dell'intervista a Steve fatta da Armando Gallo a pag.33 del libro Genesis- La loro leggenda." I Genesis erano così affascinanti,volutamente fragili...direi quasi femminili, capisci? A tinte sfumate." Dichiarazione rilasciata dopo averli visti allo spettacolo natalizio gratuito al Lyceum di Londra il 28 dicembre 1970, prima di entrare ufficialmente nel gruppo.

Re: VEDRESTE UNA VOCE FEMMINILE...

Inviato: 21/07/2020, 9:34
da Humdrum
Parli del diavolo ed ecco spuntare la coda! [smile]
Mi è stato recapitato testè l'autobiografia di Steve Hackett - A Genesis in my bed. Fresco di stampa [exc]

Re: VEDRESTE UNA VOCE FEMMINILE...

Inviato: 21/07/2020, 16:34
da aorlansky60
...aggiungo una postilla al mio intervento 09/07/2020, 10:16 -

A parte che -lo ripeto- molto difficilmente riuscirei ad immaginare "i Genesis" che mi sono più cari (perido 69-74) senza PETER GABRIEL e che non riesco nemmeno ad immaginare una voce femminile in quel periodo della band (che invece riuscirebbe ad inserirsi con più facilità nel periodo post 74), in realtà nel mio immaginario ci sono due VOCI [maschili] che potrebbero essere [quasi] della stessa altezza di PETER :

il primo è l'altro celebre PETER del Progressive -in fatto di canto- vale a dire PETER HAMMILL, che in quanto a drammaticità -sia interpretativa che creativa per la sua musica- riuscirebbe ad adattarsi;

l'altro è uno dei LEAD VOCAL più bistrattati e sottovalutati della storia del Progressive, ovvero ROGER CHAPMAN, una VOCE PRODIGIOSA (per chi non lo conoscesse, invito a ascoltarlo negli albums dei FAMILY, altro nome sottovalutato -a torto- del rock anni 70) il cui tono vocale era quasi lo stesso di Peter GABRIEL (un dettaglio notato al tempo da molti recensori e critici degli anni 70 che ebbi modo di leggere) ma con una potenza forse anche maggiore di quella di PETER.

Re: VEDRESTE UNA VOCE FEMMINILE...

Inviato: 21/07/2020, 22:16
da Lamia
Va sottolineato , però , che Peter Gabriel non è SOLO drammatico . La sua voce è versatile , ha molte sfaccettature , dettate dalla personalità brillante di Peter che riesce a dare intensità , drammaticità, ma anche leggerezza , briosità , brillantezza ai pezzi che esegue .
Vedi Harold The Barrel , Supper , The Battle e molti altri esempi che sapete meglio di me . Dove si trova un cantante e artista ( perché non basta il canto per dare emozioni ) così eclettico e bravo nel saper cantare diversi personaggi , dando letteralmente vita alle loro personalità ? Conosco la bella voce di Hammil e, con tutto il rispetto , dubito riesca a destreggiarsi nelle difficili suite dei Genesis , non lo sento brioso , mentre Roger Chapman non lo conosco .

Se proprio un nome lo farei : Freddie Mercury . Forse si avvicinerebbe , ma sarebbe da ascoltare il risultato finale , perché potrebbe essere fantastico oppure terribile . Penso a lui perché mi vien in mente un pezzo come Killer Queen , e pure Bohemian Rapsody , magari sbaglio, forse è una voce troppo pop? ... eppure lo vorrei sentire , tipo Harold The Barrel , per me non sarebbe male , richiesta che non potrò mai esaudire . [bye]

Re: VEDRESTE UNA VOCE FEMMINILE...

Inviato: 22/07/2020, 11:36
da Lorenzo Mentasti
aorlansky60 ha scritto:
21/07/2020, 16:34
...aggiungo una postilla al mio intervento 09/07/2020, 10:16 -

A parte che -lo ripeto- molto difficilmente riuscirei ad immaginare "i Genesis" che mi sono più cari (perido 69-74) senza PETER GABRIEL e che non riesco nemmeno ad immaginare una voce femminile in quel periodo della band (che invece riuscirebbe ad inserirsi con più facilità nel periodo post 74)
Ma non ti riesci a immaginare proprio nemmeno una cantante coeva alla band di quel periodo? Che so, Sandy Danny? Non è che io sia fissato, è solo curiosità ;-)

Re: VEDRESTE UNA VOCE FEMMINILE...

Inviato: 22/07/2020, 11:40
da Lorenzo Mentasti
Lamia ha scritto:
21/07/2020, 22:16
Se proprio un nome lo farei : Freddy Mercury . Forse si avvicinerebbe , ma sarebbe da ascoltare il risultato finale , perché potrebbe essere fantastico oppure terribile . Penso a lui perché mi vien in mente un pezzo come Killer Queen , e pure Bohemian Rapsody , magari sbaglio, forse è una voce troppo pop? ... eppure lo vorrei sentire , tipo Harold The Barrel , per me non sarebbe male , richiesta che non potrò mai esaudire . [bye]
Hmmm, personalmente non ci metterei la mano sul fuoco. Vero che il primo Freddie Mercury, quello che va dal 1973 al 1978, ha scritto e cantato pezzi quasi-prog ("Bohemian rhapsody" su tutti) ma non so se la sua pur splendida voce potesse arrampicarsi anche sulle architetture musicali dei primi Genesis che, giova ricordarlo, erano infinitamente più complesse.

Re: VEDRESTE UNA VOCE FEMMINILE...

Inviato: 22/07/2020, 15:25
da aorlansky60
Lamia ha scritto:
21/07/2020, 22:16

...Roger Chapman non lo conosco .

Quindi è del tutto probabile che non conosci la musica realizzata dai FAMILY fine anni 60 / primi anni 70...

Ti consiglio allora i seguenti albums di quella rock band :

MUSIC IN A DOLL's HOUSE 1968 (piccolo aneddoto: questo grandissimo albums -perchè fortemente anticipatore di futuri stili progressive- fu pubblicato nell'estate 68; il WHITE ALBUM dei Beatles non potè essere intitolato "DOLL's HOUSE" come avrebbero voluto Lennon e McCartney, proprio per questo motivo...)

FAMILY ENTERTAINMENT 1969 - forse ancora più creativo e poderoso del precedente...

FEARLESS 1971 - per me, il capolavoro della band

BANDSTAND 1972 - non all'altezza del precedente ma ancora su livelli alti

...se tu dovessi ascoltare anche solo uno di questi albums, ti renderai conto della straordinaria capacità vocale
e interpretativa di ROGER CHAPMAN, nonchè la sua forte somiglianza col tono vocale di Peter GABRIEL...
[happy]

Re: VEDRESTE UNA VOCE FEMMINILE...

Inviato: 22/07/2020, 15:27
da aorlansky60
Lorenzo Mentasti ha scritto:
22/07/2020, 11:36
aorlansky60 ha scritto:
21/07/2020, 16:34
...aggiungo una postilla al mio intervento 09/07/2020, 10:16 -

A parte che -lo ripeto- molto difficilmente riuscirei ad immaginare "i Genesis" che mi sono più cari (perido 69-74) senza PETER GABRIEL e che non riesco nemmeno ad immaginare una voce femminile in quel periodo della band (che invece riuscirebbe ad inserirsi con più facilità nel periodo post 74)
Ma non ti riesci a immaginare proprio nemmeno una cantante coeva alla band di quel periodo? Che so, Sandy Danny? Non è che io sia fissato, è solo curiosità ;-)
Per soddisfare la tua curiosità [smile] : no, proprio non riesco ad immaginare una voce femminile al posto di PETER per il periodo "aureo" della band; la pur straordinaria SANDY DANNY che hai saggiamente menzionato, per me non si adatta a quel tipo di musica.

Re: VEDRESTE UNA VOCE FEMMINILE...

Inviato: 22/07/2020, 19:22
da Lamia
Lorenzo , riguardo Freddie, vero e concordo , però per me Harold The Barrel non sarebbe stata male... [chin]

Aor, grazie per i consigli , ascolterò ... un album , non tutto [smile] , son curiosa !!

Re: VEDRESTE UNA VOCE FEMMINILE...

Inviato: 23/07/2020, 13:50
da schemar71
Lamia ha scritto:Lorenzo , riguardo Freddy , vero e concordo , però per me Harold The Barrel non sarebbe stata male... [chin]

Aor, grazie per i consigli , ascolterò ... un album , non tutto [smile] , son curiosa !!
FREDDY non si può leggereImmagine

Inviato dal mio SM-N950F utilizzando Tapatalk


Re: VEDRESTE UNA VOCE FEMMINILE...

Inviato: 23/07/2020, 14:01
da Lamia
Hai ragione!! . . Correggo dove posso [happy]

Re: VEDRESTE UNA VOCE FEMMINILE...

Inviato: 26/07/2020, 12:17
da Hairless Heart
:oops:
Scusandoci per l'accaduto, garantiamo che d'ora in poi non sarà mai più storpiato il nome di Freddie Mercuru.
[smile]