Le 5 canzoni più "brutte" dell'era Gabriel

Moderatori: Hairless Heart, Harold Barrel, Watcher

Avatar utente

Henry Hamilton
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 154
Iscritto il: 20/02/2011, 23:26
Località: veneto

Re: Le 5 canzoni più "brutte" dell'era Gabriel

Messaggio da Henry Hamilton » 15/12/2011, 23:43

Su "Inside & out" ho visto che si son sprecate le interpretazioni sul fatto che sia in parte pop o meno. io ci colgo da una parte echi che arrivano fin da "More fool me", un pizzico di atmosfera di "Trick" ma, soprattutto, le prime avvisaglie di "And then...", in particolare di "Ballad for a Big". quindi, che ci sia o non ci sia influenza pop, ritengo non muti di molto la prospettiva che il pezzo è realmente un pezzo Genesis a tutto tondo, con i debiti verso il passato,ed un occhio per il futuro immediato. cosa che non si può dire per il contenuto restante dell'ep di appartenenza.

Avatar utente

mozo
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 246
Iscritto il: 26/12/2011, 17:03

Re: Le 5 canzoni più "brutte" dell'era Gabriel

Messaggio da mozo » 02/01/2012, 15:24

Impossibile elecarne soltanto una. Da From Genesis to Revelation a Wind & Wuthering la band non ha prodotto nessuna ciofega; non ritengo tali nemmeno la bistrattate More fool Me e Your Own Special Way. Parlando in particolare dell'era Gabriel persino i brani solo apparentemente e ad un primo ascolto più "insignificanti" avevano un loro significato nel contesto del disco di appartenenza. Prendere il brano di un album e metterlo in un altro rovinerebbe il tutto. Mai vista una band che per nove anni (tenendo conto che From... fu registrato nel 68) non ha prodotto nessun brano inferiore alla media generale come hanno saputo fare i Genesis. [bye]

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1475
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Le 5 canzoni più "brutte" dell'era Gabriel

Messaggio da aorlansky60 » 13/07/2018, 16:25

More Fool me (del periodo "Gabriel" questa non la può battere nessuna in quanto a banalità dozzinale)

Happy the man (strano: in un periodo in cui riuscivano a sfornare ORO a profusione, a 24K e quando non lo era a 22 o 18, questa è di una banalità scoraggiante, direi ghisa al confronto delle prime)

The waiting room (ammetto che ci può stare nel contesto del concept album che la conteneva, ma presa singolarmente è insostenibile e insulsa, inascoltabile, se non solo per farsi due risate: voi non ci crederete ma la prima volta che la ascoltai (1974), entrò in camera mia madre con gli occhi stranulati a vedere se stavo veramente ascoltando musica o se stavo tirando la coda al gatto di casa...) [smile]

...non me ne vengono in mente altre.
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2461
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Le 5 canzoni più "brutte" dell'era Gabriel

Messaggio da Lamia » 16/07/2018, 15:42

“More fool me” pure per me! .. .a volte penso sia stata inserita per dare la possibilta’ a Peter di riposare nei live , tra una maschera e l’altra, me e’ una mia supposizione, non ha fondamento.

Per il resto, dell’era Gabriel non getto via neanche l’ultima nota musicale.. [hearts]

Rispondi