Pagina 2 di 2

Re: The Watch live a Schio (Vi)

Inviato: 22/09/2011, 19:00
da Hairless Heart
Ti abbiamo comprato per quello.
Ci sarebbero i piatti da lavare, nel tinello, Watcher.

Re: The Watch live a Schio (Vi)

Inviato: 23/09/2011, 7:53
da Watcher
OT

Uffa! Sempre a me lavare i piatti ... [gg]


[smile]

Re: The Watch live a Schio (Vi)

Inviato: 26/09/2011, 10:33
da Watcher
E’ stato un bel concerto. Così me l’aspettavo e così è stato.
Avevo già sentito i The Watch l’anno scorso a Mogliano Veneto quando avevano presentato Foxtrot e già da allora mi avevano fatto un ottima impressione per la qualità delle loro esecuzioni.
Rossetti, il cantante, ha una voce che veramente sembra di sentire il Peter Gabriel giovane, ma questo già si sapeva.
Ho avuto anche l’occasione di conoscere Stefano (il nostro Steve) proprio a fine concerto.
Molto interessante è stata la sua introduzione al concerto dove ha fornito al pubblico, supportato dal suo pc portatile, delle “curiosità” sui Genesis che sinceramente ignoravo.
Il tutto un po’ breve, peccato, avrebbe meritato uno spazio più largo.

Alternando pochi brani di loro composizione I The Watch con il loro Green Show hanno eseguito l’intero Selling England by the Pound (ad esclusione di More Fool Me) e alcuni altri classici dei Genesis che ora vedrete in elenco.

La scaletta del concerto s.e.&o. è questa.
Indicherò come brano loro le canzoni delle quali non conosco il titolo, a parte One Day.

- Brano loro
- Watcher of the Skies
- Dancing With the Moolit Knight
- I Know What I Like
- Firth of Fifth
- Brano loro (One Day)
- The Musical Box
- The Battle of Epping Forest
- After the Ordeal
- Brano loro
- The Cinema Show
- Aisle of Plenty
- Supper’s Ready

Voto: 8 per l'intero concerto. Non do il 10 perchè qualche difettuccio l'ho trovato.
L'intro di FoF è stato impeccabile come esecuzione ma il timbro della tastiera era poco fedele (ma questo vale per tutte le cover band)
After the Ordeal mi ha deluso complessivamente. Il tempo necessario a Gabriel (il chitarrista) per sostituire la chitarra classica con quella elettrica li ha costretti a ripetere una battuta che nell'originale non c'è, ed inoltre la parte di pianoforte è stata armonicamente semplificata.
Comunque soldi spesi bene, ci mancherebbe! [smile]

Re: The Watch live a Schio (Vi)

Inviato: 26/09/2011, 11:26
da Steve
Ringrazio Watcher per gli apprezzamenti. In effetti sì, ci sarebbe voluto più tempo, ho dovuto anche tagliare un po' per non togliere spazio al concerto. Comunque, l'incontro sarà riproposto nelle prossime settimane in situazioni più tranquille, in modo da poter sviluppare degnamente il discorso.
Molto bravi gli organizzatori del concerto; SchioLife è una sicurezza...

Stefano

Ps: "One day" è una reinterpretazione di un (quasi) sconosciuto pezzo dei Genesis, da FGTR...

Re: The Watch live a Schio (Vi)

Inviato: 26/09/2011, 15:32
da Progknight94
Degli altri non è venuto nessuno? Che peccato :(

Re: The Watch live a Schio (Vi)

Inviato: 29/09/2011, 19:07
da Progressive-Sax
Perdonatemi!!!!!!! Dovevo andare anch'io...... :cry: :cry: