Due vecchi amici

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1454
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Due vecchi amici

Messaggio da aorlansky60 » 14/06/2019, 9:26

"Ecco il risultato: ieri nel tardo pomeriggio mi sono sparato Nursery Crime a paletta, con Musical box ripetuta tre volte."

...sembra l'esito di una "pubblicità progresso" di una volta [smile] ...tanto se ne parla, che alla fine... [smile]

ma io sono il primo a capirti : quel disco che hai citato oltre ad essere il mio preferito della band (che non significa essere "il migliore" in assoluto, nota bene) è in cima alla classifica dei miei ascolti per quanto riguarda i Genesis da decenni, insieme a FOXTROT, SELLING ENGLAND BY THE POUND e A TRICK OF THE TAIL, questi sono 4 titoli che conosco veramente a memoria, si potrebbe dire, [smile] ed in alcuni miei vinili conosco i punti esatti di quando stà per arrivare "questo" o "quello" scricchiolio a livello di cariche elettrostatiche... :lol:
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4194
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Due vecchi amici

Messaggio da Watcher » 14/06/2019, 10:26

Aor, mi sembra quindi di capire che preferisci Trick a the Lamb...
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1535
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: Due vecchi amici

Messaggio da twoofus » 14/06/2019, 10:41

Forse The lamb è troppo lungo per impararlo a memoria? :lol: :lol: :lol:
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1454
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Due vecchi amici

Messaggio da aorlansky60 » 14/06/2019, 10:44

@ Watcher

Yes!

...nessuna sorpresa :

se andate a vedere la mia personalissima classica degli albums dei Genesis che postai quasi un anno fa, si può vedere che ho messo A TRICK OF THE TAIL davanti a THE LAMB [chin] [smile] (strappo delle vesti, rombi di tuono, diluvio universale, anatema e "trick e track" ) [smile]

per la mia età dovrei essere un super "Gabrielliano" doc (in qualche modo lo sono) ma non posso farci niente :

A TRICK OF THE TAIL mi piace di più di THE LAMB [chin] [smile] -l'ho detto... e giù di nuovo strappo delle vesti, rombi di tuono, diluvio universale, anatema e "trick e track" - :lol:

In A TRICK OF THE TAIL - l'ho detto spesso- non ci trovo nessun momento "sotto la media" tanto che lo ritengo un album praticamente perfetto, secondo i miei criteri di valutazione.

Peraltro in quel contesto storico, 1976/77, la band era ancora in crescita tecnicamente e vide il suo apogeo proprio in quel periodo (attenzione, stò parlando di tecnica strumentale esecutiva, non di composizione e creatività) prima di sedersi definitivamente a cominciare da ATTWT; poi arriveranno gli anni 80, e con il nuovo decennio le batterie elettroniche Simmons, i sequencers ed altre diavolerie tecnologiche che faranno sedere definitivamente Banks-Collins-Rutherford nel vederli adagiati a songs di maniera e di mestiere, definitivamente lontani dalla fantasia e dalla creatività che caratterizzò gli anni 70 della band.
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4194
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Due vecchi amici

Messaggio da Watcher » 14/06/2019, 11:35

E mo' provoco.
Secondo me the Lamb il peggiore dell'era Gabriel. [fisc]
(escluso FGTR ovviamente)
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1454
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Due vecchi amici

Messaggio da aorlansky60 » 14/06/2019, 12:41

@ Watcher

dopo ciò che hai [osato] pronunciare,

ti annuncio che parto oggi stesso per il MATO GROSSO (Brazil) in località pluviale sconosciuta per rendermi irreperibile,

soprattutto per alcuni, qui, dei quali prevedo arrivare la furia vendicatrice... [smile] :lol: ;) ...emh...

questo dovrebbe trattarsi del mio ultimo post per lungo lungo tempo... [smile] ...bye bye... (e non fatevi troppo male...) :lol:
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1535
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: Due vecchi amici

Messaggio da twoofus » 14/06/2019, 12:45

Provocazione accolta.
Per me:
1) FOXTROT
2) NURSERY CRIME (in effetti quasi un ex-aequo)
3) SELLING ENGLAND
4) THE LAMB (in effetti quasi un ex-aequo)
5) TRESPASS

Provocazione: quell'altro gruppo successivo non sono i Genesis.
Vado anch'io nel Mato Grosso, ma in un'altra zona! :lol:
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.


capitan-trip
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 658
Iscritto il: 16/01/2019, 12:55

Re: Due vecchi amici

Messaggio da capitan-trip » 14/06/2019, 13:07

twoofus ha scritto:
14/06/2019, 9:07
Ecco il risultato: ieri nel tardo pomeriggio mi sono sparato Nursery Crime a paletta, con Musical box ripetuta tre volte.
[suddito]

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4194
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Due vecchi amici

Messaggio da Watcher » 14/06/2019, 13:46

Ormai i "due vecchi amici" si sono salutati e quindi OT alla grande.
Noto che si continua a scrivere Cryme di Nursery Cryme con la "i" e non con la "y". L'avrò letto... sarà stato anche detto... ma non me ne ricordo il motivo. [chin]
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Due vecchi amici

Messaggio da Lamia » 14/06/2019, 15:32

Non mi stupisce che The Lamb possa anche non piacere, o piacere poco rispetto agli altri album, perche’ e’ una virata pazzesca, incredibile, un punto di non-ritorno che lascia sbigottiti, increduli, “indifesi” se posso usare questo termine, in merito a cio’ cui si e’ abituati ad ascoltare dei Genesis. E’ un album che esce dagli schemi, e come tutte le cose che non si possono inquadrare, mette scompiglio, fa discutere, libera i canoni “convenzionali” delle nostre idee sui Genesis e molto altro. . ( secondo me, perche’ e’ successo cosi pure a me :D ) io lo considero profondamente rock 8-) Attenzione: rock inteso come forma e sostanza, come un “atteggiamento che scardina e mette disordine”, in questo senso [happy]

Avatar utente

twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1535
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: Due vecchi amici

Messaggio da twoofus » 14/06/2019, 19:57

Watcher ha scritto:
14/06/2019, 13:46
Ormai i "due vecchi amici" si sono salutati e quindi OT alla grande.
Noto che si continua a scrivere Cryme di Nursery Cryme con la "i" e non con la "y". L'avrò letto... sarà stato anche detto... ma non me ne ricordo il motivo. [chin]
Hai ragione Watch, lo faccio sempre. Forse perchè Crime in inglese si scrive con la i, e scrivendo veloce mi viene così... Lo so lo so, che è un gioco di parole tra CRIME e RHYME...
Ultima modifica di twoofus il 15/06/2019, 17:52, modificato 1 volta in totale.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4194
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Due vecchi amici

Messaggio da Watcher » 14/06/2019, 21:33

Twoofus, non era mica una critica, eh! [happy]
Della rima tra crime e rhyme non mi ricordavo.
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1535
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: Due vecchi amici

Messaggio da twoofus » 15/06/2019, 17:54

Il gioco di parole è tra Nursery Rhyme, filastrocca per bambini, e Nursery Crime, il delitto di cui si racconta in Musical Box.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.


capitan-trip
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 658
Iscritto il: 16/01/2019, 12:55

Re: Due vecchi amici

Messaggio da capitan-trip » 16/06/2019, 8:42

Lamia ha scritto:
14/06/2019, 15:32
Non mi stupisce che The Lamb possa anche non piacere, o piacere poco rispetto agli altri album, perche’ e’ una virata pazzesca, incredibile, un punto di non-ritorno che lascia sbigottiti, increduli, “indifesi” se posso usare questo termine, in merito a cio’ cui si e’ abituati ad ascoltare dei Genesis. E’ un album che esce dagli schemi, e come tutte le cose che non si possono inquadrare, mette scompiglio, fa discutere, libera i canoni “convenzionali” delle nostre idee sui Genesis e molto altro. . ( secondo me, perche’ e’ successo cosi pure a me :D ) io lo considero profondamente rock 8-) Attenzione: rock inteso come forma e sostanza, come un “atteggiamento che scardina e mette disordine”, in questo senso [happy]
Disco stupendo e unico.

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2149
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Due vecchi amici

Messaggio da theNemesis » 17/06/2019, 16:18

Ho visto/ascoltato il video dei due vecchi amici.
Peccato per la qualità dell'audio, davvero pessima (probabilmente ripreso con un telefonino).
La voce di Filippo in effetti non è più quella di una volta, d'altro canto ha i suoi anni e molti acciacchi.
Però credo che sia anche la qualità orribile dell'audio che la rende anche peggio di quello che probabilmente è.
Mike è davvero in forma, sta bene con i capelli grigio/bianchi.
Dietro Filippo si intravvede "Castoro bruno", alias Daryl Stuermer, e non sembra cambiato dalla reunion del 2007.
Vicino a lui, a sinistra, altro chitarrista storico di Phil, quel Ronnie Caryl che lo accompagna in tour da sempre.
Alle percussioni non si capisce bene chi ci sia, non mi sembra il "solito" Louis Conte.
Alla batteria sembra ci sia il figlio di Phil, Nicholas, ma si vede male.
Il resto della truppa non si vede, quindi impossibile capire chi ci sia.
Comunque dovrebbe essere un concerto memorabile.
In scaletta, oltre a Follow You anche "Throwing It All Away" e "Invisible Touch"... Nulla di che, per carità, ma un piccolo omaggio anche al gruppo che fu... Visto il tipo di pubblico non poteva certo proporre The Musical Box...

Stasera Filippo suona a Milano nell'unica data italiana. Fortunati quelli che sono riusciti ad accaparrarsi un biglietto (prezzi da 90 a 300 Euro...!!!).
Magari se farà un DVD lo comprerò ;) Alla fine, Phil è un'icona del pop/rock.
Dancing on time way...


capitan-trip
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 658
Iscritto il: 16/01/2019, 12:55

Re: Due vecchi amici

Messaggio da capitan-trip » 18/06/2019, 16:02

..e del prog.

;)

Avatar utente

Henry Hamilton
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 151
Iscritto il: 20/02/2011, 23:26
Località: veneto

Re: Due vecchi amici

Messaggio da Henry Hamilton » 22/08/2019, 2:24

il filmato mi ha messo magone. per le condizioni di Phil. è dall'inizio degli anni 2000 che perde i pezzi, un po' per le vicissitudini di storie personali, un po' per i guai di salute. Un po' per un'altra considerazione. Mike ha rilasciato dichiarazioni decisamente poco favorevoli all'iniziativa di Steve di rivisitare il repertorio Genesis classico. Facendo intendere si tratti di un'operazione nostalgia per motivi di cash. Anche fosse, qui, di cosa si tratta? Phil canta un brano del repertorio a tre, ma del primissimo album. e, alle spalle, il video che scorre ripropone spezzoni di filmati Genesis con Peter. E' o non è un'operazione nostalgia anche questa? mi amareggia che il bersaglio sia sempre Steve, quando tutti loro l'occhietto al passato, per far felice l'audeince, lo fanno.

Rispondi