Due vecchi amici

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8100
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Due vecchi amici

Messaggio da Hairless Heart » 12/06/2019, 15:09



5 giorni fa.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2149
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Due vecchi amici

Messaggio da theNemesis » 12/06/2019, 15:14

Be'... quando suonano per divertirsi e per il piacere di stare insieme si vede...
Immagino che si tratti di un video dall'ultimo tour di Filippo.
Dancing on time way...

Avatar utente

Humdrum
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 628
Iscritto il: 09/01/2014, 20:54
Località: veneto

Re: Due vecchi amici

Messaggio da Humdrum » 12/06/2019, 21:50

Un grande amore nato sulle scale degli Island studios nell'estate del 1973 mentre componevano il capolavoro della loro carriera insieme : More fool me . [smile]
"Mi piacevano molto i Genesis con Peter Gabriel.Quando Peter ha lasciato il gruppo, ho smesso di seguirli." RICK WRIGHT(Pink Floyd)

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1454
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Due vecchi amici

Messaggio da aorlansky60 » 13/06/2019, 8:11

Humdrum ha scritto:
12/06/2019, 21:50
Un grande amore nato sulle scale degli Island studios nell'estate del 1973 mentre componevano il capolavoro della loro carriera insieme : More fool me . [smile]
[smile]

premesso -l'ho già detto qualche volta, prima- che il sistema di controllo aziendale mi impedisce di vedere qualsiasi link postato qui (anche la sola anteprima e relativi titoli), la traccia qui postata a parole da Humdrum ("il capolavoro della loro carriera insieme") non lascia spazio a dubbi: quei due "amigos" saranno mica per caso Mike "lo spilungone" Rutherford e Phil Collins ?? [smile] ...peraltro mi risulta -dalle solite vecchie fonti- che Phil abbia contribuito qualcosina nel testo del "capolavoro" e poco di più, tanto da poter dire che il "capolavoro" è opera 90% [almeno] dello spilungone [smile] per cui ho sempre pensato (ma scommetto che pensarono la stessa cosa anche Gabriel e Banks...) che quel giovanotto alto di statura era meglio (molto meglio!) non lasciarlo a comporre da solo... [smile] ...almeno finchè si trovava nei Genesis... :lol:
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Due vecchi amici

Messaggio da Lamia » 13/06/2019, 11:16

SI, sono loro. Il pezzo che cantano comunque e’ “follow you, follow me”. Mike lo trovo veramente in forma, e’ praticamente sempre lo stesso, mentre Collins , a parte i problemi fisici , non canta proprio alla perfezione. . .ad ogni modo bel duetto, con sullo sfondo il video del pezzo immagino. Per nostalgici dei Genesis money-era.

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1454
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Due vecchi amici

Messaggio da aorlansky60 » 13/06/2019, 12:08

ah però,

"Follow You Follow Me"... altro "capolavoro" (con le virgolette...) [smile]
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Due vecchi amici

Messaggio da Lamia » 13/06/2019, 12:56

Sbaglio o piaceva molto alle donne? Per me e’ carino, pero’ ecco. . .non sono i Genesis che spaccano 8-)

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1454
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Due vecchi amici

Messaggio da aorlansky60 » 13/06/2019, 14:34

si, sembra che piacesse molto alle ragazze del tempo, appena il brano fu pubblicato (anche su 45g, dove in USA in particolare spopolò quale prima hit di vero successo per la band); lo confermò anche Mike Rutherford (fonte "GENESIS" - GianPiero Vigorito, 1981) : "improvvisamente ai concerti vedemmo arrivare molte più ragazze rispetto agli anni precedenti..." - per paradosso, sembra che Banks e Rutherford non l'avessero presa troppo in considerazione durante le sessions per ATTWT; sempre da quella fonte che ho citato più su, pare sia stato uno dello staff della Charisma Records ad averne individuato il potenziale commerciale e a chiedere alla band di prenderla più in considerazione, cosa che fecero...

Per quanto mi riguarda, la trovai ORRIPILANTE :x e detestabile fin dalla sua pubblicazione sull'album che la contiene (che acquistai in tempo reale) ed ancora oggi non mi discosto dal parere iniziale : sembra proprio una canzoncina fatta esclusivamente "per vendere", proprio come aveva intravisto il management della Charisma al tempo... L'andamento armonico assolutamente lezioso unito alla voce stile "confidenziale" e ai falsetti di Collins non fanno altro che confermare questa sensazione; solitamente le poche volte che ascolto ATTWT, quando arrivo alla fine della penultima canzone, fermo il lettore CD (o aziono l'alzabraccio del piatto se lo stò ascoltando in vinile) per evitare di sentire quello strazio. :(
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.


capitan-trip
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 658
Iscritto il: 16/01/2019, 12:55

Re: Due vecchi amici

Messaggio da capitan-trip » 13/06/2019, 15:05

Basta con questo luogo comune di "More Fool Me" .

Paga la sua presenza all'interno di un album con giganti di brani.

Considerata ad oggi un grande brano anche alla luce delle ultime uscite di Gabriel stesso.

non era fatta per vendere , era un semplice riempitivo a mio avviso.

i primi tempi la pensavo come AOR , poi la rivalutai appunto alla luce delle cose successive dei singoli Genesis.

Ovvio che di fronte ad altre cose di Banks e Hackett nel periodo Genesis impallidisce.

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2149
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Due vecchi amici

Messaggio da theNemesis » 13/06/2019, 15:23

Credo che AOR, con "fatta per vendere", si riferisse a Follow You Follow Me e non a More Fool Me.
In effetti fu proprio così riguardo a Follow.
Un brano canterino, che strizzava l'occhio al mainstream più bieco, ma tutto sommato realizzato con cura e classe. Non sono ancora caduti nelle piene della musichetta pop degli anni successivi.
Sarà che sono un inguaribile "romantico", ma a me Follow You fa venire sempre la lacrimuccia quando l'ascolto...
Dancing on time way...


capitan-trip
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 658
Iscritto il: 16/01/2019, 12:55

Re: Due vecchi amici

Messaggio da capitan-trip » 13/06/2019, 15:32

Concordo, anche di quel "branuccio" rispetto a quello che è venuto dopo sento la mancanza.

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1454
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Due vecchi amici

Messaggio da aorlansky60 » 13/06/2019, 15:40

theNemesis ha scritto:
13/06/2019, 15:23

Sarà che sono un inguaribile "romantico", ma a me Follow You fa venire sempre la lacrimuccia quando l'ascolto...
[smile]

Ma in quell'album che la contiene, c'erano brani di ben altro spessore, a cominciare da MANY TOO MANY; BURNING ROPE anche; e se c'è una cosa che adoro di quel disco, è la coda strumentale di THE LADY LIES, semplicemente bellissima... quest'ultima la cosa che preferisco in assoluto di tutto ATTWT, anche se troppo breve purtroppo...
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.


capitan-trip
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 658
Iscritto il: 16/01/2019, 12:55

Re: Due vecchi amici

Messaggio da capitan-trip » 13/06/2019, 15:44

Io quel disco non lo ho mai comprato...!

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1454
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Due vecchi amici

Messaggio da aorlansky60 » 13/06/2019, 15:55

capitan-trip ha scritto:
13/06/2019, 15:05
Basta con questo luogo comune di "More Fool Me" .
ah, mio Capitano [smile]

con quel soggetto, con me trovi un osso duro; [smile] non l'ho mai sopportata. Fin da quando conobbi l'album. E di tempo ne è passato. Nemmeno oggi a distanza di 45anni ho rivisto il mio giudizio. SELLING ENGLAND sarebbe stato un album PERFETTO senza quella macchia. Ma visto che la perfezione non appartiene all'uomo ne a questo mondo, alla fine la si può serenamente accettare come "un incidente di percorso". Davvero troppo misera musicalmente, se messa a confronto con certi COLOSSI presenti in quell'album. Ci sono brani dei Genesis "a tre" (a cominciare da ME AND SARAH JANE) notevolmente migliori di questa, il che è tutto dire... Non funziona nemmeno come riempitivo visto che fu collocata alla fine della side 1, con la conseguenza che molti la saltano (ci scommetterei; io di sicuro sempre, tutte le volte che ascolto SEBTP); diverso il concetto di un vero riempitivo come FOR ABSENT FRIENDS che una attenta e saggia scelta di produzione decise di collocare tra altri due COLOSSI di brani; a parte che FOR ABSENT FRIENDS è musicalmente più ricca e meno banale di "more fool me"...

Ancora mi chiedo perchè l'abbiano inclusa sull'album, anzichè "DEJA-VU" (un altra take sortita dalle sessions di SEBTP) a firma Gabriel-Hackett che era notevolmente migliore; credo perchè Rutherford aveva peso "politico" maggiore di Hackett nella scelta dei brani da pubblicare, in un album che vide "tutti contro tutti" i cinque membri della band, per quanto riguarda la scelta di brani da pubblicare in SEBTP, la storia è arci nota e documentata...
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2149
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Due vecchi amici

Messaggio da theNemesis » 13/06/2019, 15:58

capitan-trip ha scritto:
13/06/2019, 15:44
Io quel disco non lo ho mai comprato...!
Male Capitan!!! :D
Come giustamente osserva AOR, contiene alcune chicche davvero notevoli.
A quelle citate da AOR, aggiungo la teatrale Say it's All Right, Joe spesso interpretata dal vivo da un grande Phil Collins nei tour dei primi '80

Dancing on time way...

Avatar utente

twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1535
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: Due vecchi amici

Messaggio da twoofus » 13/06/2019, 16:15

For absent friends è stupenda, dolcissima e sta bene là, altro che riempitivo.
More fool me è di tutt'altra pasta.
Non sarà anche colpa della voce? Tanto di cappello per Collins, ma se canti al termine di una facciata cantata da Peter Gabriel devi sapere a cosa vai incontro.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1454
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Due vecchi amici

Messaggio da aorlansky60 » 13/06/2019, 16:23

Ho scritto cose terribili circa ATTWT in passato -su altri forums- proprio perchè mi diede sensazioni terribili fin dal primo ascolto; improvvisamente e per la prima volta, un album il cui livello qualitativo era palesemente inferiore (e di molto) rispetto allo standard cui avevano abituato i Genesis (i "Grabielliani" -di cui prevedo l'entrata in scena dopo che avranno letto questo- obietteranno, che già ATOTT e W&W erano inferiori al gigante precedente, secondo me erano ancora all'altezza del nome e della reputazione della band, specie il primo). Nel tempo ho limato un pochino il mio giudizio verso l'album, salvo restando che alcune sue proposte (Follow You Follow me, Ballad of Big, oltre ad altre cose sparse quà e là, sono davvero imbarazzanti considerando che provengono da quella band...)
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1454
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Due vecchi amici

Messaggio da aorlansky60 » 13/06/2019, 16:27

twoofus ha scritto:
13/06/2019, 16:15
se canti al termine di una facciata cantata da Peter Gabriel devi sapere a cosa vai incontro.
secondo me, Peter Gabriel non avrebbe prestato la sua voce a "more fool me" nemmeno legato con le mani dietro alla schiena, con un plotone di esecuzione davanti a lui a minacciarlo... [smile] troppo misera musicalmente quella canzonetta, per pretendere le attenzioni di un gigante qual'era Peter... more fool me fu adattata sulle corde vocali di Phil Collins, non su quelle di Peter... ed anche Tony Banks -non gliel'ho mai sentito pronunciare in proposito, tramite dichiarazioni riportate- credo non avesse una buona impressione di more fool me; diciamo che se n'è tenuto diplomaticamente alla larga, evitando di metterci le mani... [smile] ...è noto che Tony non vedeva di buon occhio nemmeno AFTER THE ORDEAL (stranamente, perchè vi aveva contribuito non poco nell'accompagnamento alle tastiere)
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.


capitan-trip
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 658
Iscritto il: 16/01/2019, 12:55

Re: Due vecchi amici

Messaggio da capitan-trip » 13/06/2019, 19:19

twoofus ha scritto:
13/06/2019, 16:15
For absent friends è stupenda, dolcissima e sta bene là, altro che riempitivo.
More fool me è di tutt'altra pasta.
Non sarà anche colpa della voce? Tanto di cappello per Collins, ma se canti al termine di una facciata cantata da Peter Gabriel devi sapere a cosa vai incontro.
Certo non puo' competere con un vocalist eccelso come Gabriel.

Ma piu' che la voce va incontro a una sconfitta certa rispetto alle ariose ed eterne melodie e invenzioni di Banks e Hackett che a mio avviso danno tutto il mood ai dischi pre "LAmb".

Avatar utente

twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1535
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: Due vecchi amici

Messaggio da twoofus » 14/06/2019, 9:07

Ecco il risultato: ieri nel tardo pomeriggio mi sono sparato Nursery Crime a paletta, con Musical box ripetuta tre volte.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Rispondi