PINK FLOYD: la classifica degli album!

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2305
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: PINK FLOYD: la classifica degli album!

Messaggio da Lamia » 22/10/2014, 14:40

Adepta "Meedle" fin dal primo ascolto presente! [suddito]

Avatar utente

Il mago di Floz
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1074
Iscritto il: 11/12/2014, 15:32
Località: Provincia di Como

Re: PINK FLOYD: la classifica degli album!

Messaggio da Il mago di Floz » 12/12/2014, 15:04

Per quanto mi riguarda - precisando che non conosco granché le produzioni del primo periodo,

1. Wish you were here (paradossalmente, forse proprio per Welcome to the machine e Have a cigar, che trovo ottime)
2. The wall (da urlo il lato A del secondo vinile)
3. The dark side of the moon
4. Animals (forse migliore del precedente, ma senza una genialata à la Brain damage/Eclipse)
5. Meddle
6. Atom heart mother
7. A momentary lapse of reason (foss'anche solo per la strepitosa On the turning away)
8. The final cut
I can't bring you, 'cause it's just too cold; and while I'm out here digging alone, well: I'll bring you home gold nuggets in the spring.

Avatar utente

rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2386
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: PINK FLOYD: la classifica degli album!

Messaggio da rim67 » 12/12/2014, 15:37

Ciao, ho visto che hai messo in classifica (degli ultimi album dei PF) "A momentary lapse of reason" e non "The division bells", non lo conosci o non ti piace? se non lo conosci te lo consiglio caldamente, a mio avviso molto migliore del precedente "A momentary lapse of reason" [bye]
Ultima modifica di rim67 il 12/12/2014, 16:03, modificato 2 volte in totale.
Una convinzione non è solo un'idea che la mente possiede, è un'idea che possiede la mente.

Avatar utente

rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2386
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: PINK FLOYD: la classifica degli album!

Messaggio da rim67 » 12/12/2014, 15:40

Il mago di Floz ha scritto:7. A momentary lapse of reason (foss'anche solo per la strepitosa On the turning away)
Bellissima [hearts]
Una convinzione non è solo un'idea che la mente possiede, è un'idea che possiede la mente.

Avatar utente

Il mago di Floz
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1074
Iscritto il: 11/12/2014, 15:32
Località: Provincia di Como

Re: PINK FLOYD: la classifica degli album!

Messaggio da Il mago di Floz » 13/12/2014, 18:06

rim67 ha scritto:Ciao, ho visto che hai messo in classifica (degli ultimi album dei PF) "A momentary lapse of reason" e non "The division bells", non lo conosci o non ti piace?
La prima delle due; vedrò di ascoltarlo, allora. [bye]
I can't bring you, 'cause it's just too cold; and while I'm out here digging alone, well: I'll bring you home gold nuggets in the spring.

Avatar utente

Scardy in Exile
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 529
Iscritto il: 23/03/2015, 11:38

Re: PINK FLOYD: la classifica degli album!

Messaggio da Scardy in Exile » 21/04/2015, 11:15

1) The piper at the gates of dawn (insuperato manifesto del rock psichedelico) *****
2) Wish You Were Here (il capolavoro di Waters) *****
3) Animals (il loro disco più aspro e spigoloso) ****
4) Dark Side Of The Moon (il loro apice manierista) ****
5) Atom Heart Mother (fra i pochi dischi di rock sinfonico che apprezzo) ***
6) Ummagumma (il loro disco più sperimentale) ***
7) Meddle (alti e bassi) ***
8) A Saucerful Of Secrets (disco di transizione) **
9) The Wall (discontinuo, sopravvalutato, con 2 o 3 pezzi immortali fra tanti fillers) **

Avatar utente

Il mago di Floz
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1074
Iscritto il: 11/12/2014, 15:32
Località: Provincia di Como

Re: PINK FLOYD: la classifica degli album!

Messaggio da Il mago di Floz » 21/04/2015, 11:33

Scardy in Exile ha scritto:9) The Wall (discontinuo, sopravvalutato, con 2 o 3 pezzi immortali fra tanti fillers) **
Sai che questa cosa dei riempitivi la vedo più evidente su - per dire - Tommy?
Io personalmente lo trovo un lavoro piuttosto omogeneo, con magari un lato lievemente inferiore - il secondo - compensato da uno strepitoso - il terzo.
I can't bring you, 'cause it's just too cold; and while I'm out here digging alone, well: I'll bring you home gold nuggets in the spring.

Avatar utente

Scardy in Exile
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 529
Iscritto il: 23/03/2015, 11:38

Re: PINK FLOYD: la classifica degli album!

Messaggio da Scardy in Exile » 21/04/2015, 11:51

Il mago di Floz ha scritto:
Scardy in Exile ha scritto:9) The Wall (discontinuo, sopravvalutato, con 2 o 3 pezzi immortali fra tanti fillers) **
Sai che questa cosa dei riempitivi la vedo più evidente su - per dire - Tommy?
Io personalmente lo trovo un lavoro piuttosto omogeneo, con magari un lato lievemente inferiore - il secondo - compensato da uno strepitoso - il terzo.

Sì anche le opere-rock degli Who hanno parecchi fillers, inclusa Quadrophenia. Deve essere una caratteristica di molti concept album, specialmente dei doppi (è la legge dei grandi numeri: più canzoni scrivi, più si annacqua l'ispirazione). Nel caso di The Wall poi c'è anche da dire che la frammentarietà è dovuta al fatto di essere un soundtrack.

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7956
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: PINK FLOYD: la classifica degli album!

Messaggio da Hairless Heart » 21/04/2015, 12:09

Beh, non esattamente. Il film è successivo, uscito nel 1982, il disco è a sé stante.
Il mago di Floz ha scritto: The Wall ....
Io personalmente lo trovo un lavoro piuttosto omogeneo
Anch'io. In basso.
Quoto sui molti riempitivi di Tommy. Molti meno, a mio parere, in Quadrophenia.

Non so se sia la legge dei grandi numeri, quella probabilmente si applica più per il White Album di Quelli.
Nel caso di queste opere rock c'è la necessità di farci stare dentro la storia, quindi a volte usando una base musicale qualsiasi.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Il mago di Floz
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1074
Iscritto il: 11/12/2014, 15:32
Località: Provincia di Como

Re: PINK FLOYD: la classifica degli album!

Messaggio da Il mago di Floz » 21/04/2015, 12:31

Hairless Heart ha scritto:
Il mago di Floz ha scritto: The Wall ....
Io personalmente lo trovo un lavoro piuttosto omogeneo
Anch'io. In basso.
Io parecchio più su. ;-)

Sempre lui ha scritto:Nel caso di queste opere rock c'è la necessità di farci stare dentro la storia, quindi a volte usando una base musicale qualsiasi.
Parli di un album in particolare? :lol:
I can't bring you, 'cause it's just too cold; and while I'm out here digging alone, well: I'll bring you home gold nuggets in the spring.

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7956
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: PINK FLOYD: la classifica degli album!

Messaggio da Hairless Heart » 21/04/2015, 12:56

Hairless Heart ha scritto:queste opere rock
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Il mago di Floz
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1074
Iscritto il: 11/12/2014, 15:32
Località: Provincia di Como

Re: PINK FLOYD: la classifica degli album!

Messaggio da Il mago di Floz » 21/04/2015, 13:58

Sì sì, parlavi al plurale; ma mi è venuto subito in mente l'agnello di Broadway.
I can't bring you, 'cause it's just too cold; and while I'm out here digging alone, well: I'll bring you home gold nuggets in the spring.

Avatar utente

rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2386
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: PINK FLOYD: la classifica degli album!

Messaggio da rim67 » 21/04/2015, 16:52

The Wall, a mio avviso è un capolavoro....altro che riempitivi :(
Una convinzione non è solo un'idea che la mente possiede, è un'idea che possiede la mente.

Avatar utente

rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2386
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: PINK FLOYD: la classifica degli album!

Messaggio da rim67 » 21/04/2015, 16:58

Hairless Heart ha scritto:.....quindi a volte usando una base musicale qualsiasi.
[chin] non so se ho ben capito (in caso chiedo scusa) ma quest'affermazione mi sa tanto di dispregiativo.
Una convinzione non è solo un'idea che la mente possiede, è un'idea che possiede la mente.

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: PINK FLOYD: la classifica degli album!

Messaggio da reallytongues » 21/04/2015, 18:07

il disco brutto dei Floyd è "Animals"
per me è un mistero che piaccia così tanto
"WYWH" anche io come Floz apprezzo molto "Welcome" e "Cigar" ma il resto è noia
"Il Muraglione" non lo conosco per intero e credo che nella vita prima o poi dovrò cimentarmi, quello che conosco me lo fa sicuramente piacere più dei precedenti
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2101
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: PINK FLOYD: la classifica degli album!

Messaggio da theNemesis » 21/04/2015, 19:22

Riguardo Animals, quoto Really.... anch'io mi sono sempre chiesto il motivo per il quale piaccia.
Su Wish you were here, invece, sono in disaccordo. Proprio Have a cigar e Welcome to the machine trovo che siano i pezzi più deboli, mentre Shine on è una suite splendida, e la title track è un delizioso esercizio di chitarra acustica e di voce.
Su The wall ho già ampiamente scritto: il suo ascolto mi esalta poco e mi annoia tanto, "vedendolo", invece, mi piace molto. Credo che la piece teatrale di Berlino di Waters, nonostante i musicisti non siano degli dei, dia un valore aggiunto incredibile alla musica.
Dancing on time way...

Avatar utente

Mick Channon
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2100
Iscritto il: 19/09/2012, 15:35

Re: PINK FLOYD: la classifica degli album!

Messaggio da Mick Channon » 21/04/2015, 22:23

Comunque i Pink Floyd dividono molto,le preferenze dei vari utenti sono spesso contrastanti,piu` che con altre band o solisti
Tutti sognano di tornare bambini,anche i peggiori fra noi.Forse i peggiori lo sognano più di tutti.

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: PINK FLOYD: la classifica degli album!

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 22/04/2015, 9:49

A me Animals piace più di The Wall. Erano ancora i Pink Floyd (i pezzi erano rielaborazioni - magari un pò troppo stirate - di brani che avevano suonato nei tour precedenti), mentre The Wall è già (a parte Confortably Numb che era in parte di Gilmour) un disco solista di Waters con tutti i pro e i contro.
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7956
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: PINK FLOYD: la classifica degli album!

Messaggio da Hairless Heart » 22/04/2015, 11:33

rim67 ha scritto:
Hairless Heart ha scritto:.....quindi a volte usando una base musicale qualsiasi.
[chin] non so se ho ben capito (in caso chiedo scusa) ma quest'affermazione mi sa tanto di dispregiativo.
Non so cosa intendi, mi pare di aver detto una quasi ovvietà. Le musiche al servizio del racconto, a volte riesce bene, a volte meno.
Il mago di Floz ha scritto:Sì sì, parlavi al plurale; ma mi è venuto subito in mente l'agnello di Broadway.
Si, anche lì la qualità non è sempre altissima. Per dire, per me The waiting room può essere considerato un riempitivo, ma per molti è il pezzo migliore e sicuramente per gli stessi Genesis era importante, avendoci lavorato sodo. Certo, per me, i "bassi" di The Lamb sono meglio degli "alti" di molti altri dischi.....
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Scardy in Exile
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 529
Iscritto il: 23/03/2015, 11:38

Re: PINK FLOYD: la classifica degli album!

Messaggio da Scardy in Exile » 22/04/2015, 14:21

Riguardo a Animals, mi ha sempre affascinato il timbro aspro delle chitarre, il mood angoscioso di Dogs, l'atmosfera plumbea in generale...E' sempre un disco progressive (in senso lato, floydiano), ma pare in qualche modo assorbire sonorità e toni vagamente affini alla nascente new wave.

Rispondi