Ummagumma

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Avatar utente

Lorenzo Mentasti
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 563
Iscritto il: 11/11/2019, 16:14

Re: Ummagumma

Messaggio da Lorenzo Mentasti » 19/08/2020, 17:20

Tutto giustissimo Lamia.
Ritornando al disco, avrei due domande:
1) la copertina (sono proprio fissato, scusate ;-) ) è già opera di Storm Thorgerson e dello Studio Hypgnosis?
2) ci sono i sound engineers Norman Smith e Alan Parsons e il produttore Jan Wenner?
Grazie
"Mother, didn't need to be so high."

Avatar utente

Humdrum
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 628
Iscritto il: 09/01/2014, 20:54
Località: veneto

Re: Ummagumma

Messaggio da Humdrum » 19/08/2020, 18:50

La copertina dell'album è opera dello studio Hipgnosis . Le foto della front cover sono state scattate da Storm Thorgerson e Aubrey Powell con una macchina 120 Hasselblad usando un grandangolo e una pellicola negativa a colori.
L'idea del "gioco di visuali sull'impossibile" fu suggerita da Libby January , all'epoca fidanzata (oggi ex moglie) di Storm ,ispirata da un libro di psicologia che probabilmente conteneva alcune opere del noto artista olandese Maurits Cornelis Escher.
La location prescelta per il set fotografico fu la Trinity House ,la villa a Great Shelford (Cambridge) appartenuta alla famiglia January, lungo Cambridge Road.
Curiosità: la copertina del disco collocato in basso è quella del musical Gigi di Vincent Minnelli del 1958. Quest'ultimo non gradì che la sua opera fosse accomunata al disco e li denunciò.Per questo, nelle edizioni americane in vinile successive l'immagine sparì.
Lorenzo, se vuoi notizie anche delle foto interne e del retrocopertina ,sono a tua disposizione. [smile]
Il produttore di tutti i brani in studio è sempre Norman Smith, il fonico Peter Mew.
"Mi piacevano molto i Genesis con Peter Gabriel.Quando Peter ha lasciato il gruppo, ho smesso di seguirli." RICK WRIGHT(Pink Floyd)

Avatar utente

Lorenzo Mentasti
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 563
Iscritto il: 11/11/2019, 16:14

Re: Ummagumma

Messaggio da Lorenzo Mentasti » 19/08/2020, 20:22

Cavoli Humdrum, sei un'enciclopedia vivente! :-)
A questo punto snocciola anche altre chicche, credo che tutti/e gradiranno.
"Mother, didn't need to be so high."

Avatar utente

Topic author
Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Ummagumma

Messaggio da Lamia » 19/08/2020, 20:48

Giusto !!

Per esempio , il retro copertina con tutta la strumentazione? Sembra siano in una pista di aeroporto , bellissima foto !

Grazie per le info , fantastico!! Concordo Lorenzo , una grande copertina ! 8-)

Avatar utente

Humdrum
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 628
Iscritto il: 09/01/2014, 20:54
Località: veneto

Re: Ummagumma

Messaggio da Humdrum » 19/08/2020, 22:57

A grande richiesta: [happy]
La maggioranza delle edizioni in vinile di Ummagumma è dotata di copertina apribile.All'interno compaiono le foto dei singoli membri della band , in contesti diversi.La disposizione dei musicisti suggerisce un tentativo di raffigurazione del live show della band:Gilmour,Waters e Wright sono infatti nella stessa successione in cui erano soliti posizionarsi sul palco.Sotto di loro,come se fosse dietro, Nick Mason è immortalato in una serie di pose (16) scattate alla Trinity House che ricordano la ritmica della batteria che si ripete.
David Gilmour posa davanti alla famosa Elfin Oak di Londra (custodita ai Kensington Gardens),il ceppo di una quercia secolare tra le cui nodosità l'illustratore Ivor Innes ha scolpito numerosi piccoli abitanti provenienti dal mondo degli elfi e degli gnomi (saranno forse i famosi several furry animals tanto amati da Aor? [smile] ).A ben guardare infatti ,Gilmour è attorniato da minuscole presenze che si annidano fra i rami.
Capitolo a parte per la foto che ritrae Roger Waters: nelle edizioni in vinile dell'epoca compariva insieme alla prima moglie Judy Trim (11 ottobre 1943-09 gennaio 2001),sposata nel 1969 ,divorziati nel 1975.Nelle riedizioni in CD lo scatto è stato modificato privilegiando il solo volto del bassista.
Molti elementi della loro relazione ,dai primi passi (i due vivevano come dirimpettai divisi solo dalla strada) sino al tramontare della coppia,vengono comunemente individuati come personali fonti d'ispirazione watersiana per alcune tematiche di The Wall.
Un breve appunto sul titolo del disco: esso rimanda a un termine slang del circuito giovanile di Cambridge,indicante l'atto sessuale.La paternità andrebbe a Ian Moore ,amico della band e roadie occasionale ,visibile (anche se camuffato)in uno dei riquadri di A Nice Pair.
E veniamo alla retrocopertina:
La foto è opera di Aubrey "Po" Powell.Il luogo dello scatto è il campo di aviazione di Biggin Hill ,situato alla periferia sudest di Londra.L'idea di predisporre l'attrezzatura a forma di aeroplano è di Nick Mason e proviene da "un articolo su una rivista in cui compariva la foto degli armamenti di un bombardiere Phantom disposti ordinatamente a terra".
Questi stessi strumenti furono in gran parte rubati a New Orleans nel 1970 ,durante la tourneè americana dell'anno successivo.
Il campo di Biggin Hill era già stato battuto dalla band per gli scatti e per il video promozionale del singolo Point Me At The Sky. In quel caso i Pink floyd vestirono abiti da piloti, come testimoniato dalle copertine di alcuni edizioni in vinile.

Per concludere,tralasciando la noiosa lista di attrezzi e strumenti musicali a partire dai microfoni per la batteria terminando col camioncino marca Commer,di fabbricazione inglese, citiamo i due personaggi nella foto:
quello a sinistra (con i capelli più lunghi) è Alan Styles ,il roadie immortalato nella canzone Alan's Psychedelic Breakfast.Sono sue le voci e i rumori registrati per la canzone inserita nell'album Atom Heart Mother.
Quello a destra invece è Peter Watts, fonico e grande amico della band.E' il padre dell'attrice Naomi Watts.
E' tutto! [bye]
"Mi piacevano molto i Genesis con Peter Gabriel.Quando Peter ha lasciato il gruppo, ho smesso di seguirli." RICK WRIGHT(Pink Floyd)

Avatar utente

Lorenzo Mentasti
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 563
Iscritto il: 11/11/2019, 16:14

Re: Ummagumma

Messaggio da Lorenzo Mentasti » 20/08/2020, 11:18

Eccellente lavoro Humdrum!
"Mother, didn't need to be so high."

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2149
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Ummagumma

Messaggio da theNemesis » 20/08/2020, 23:38

HUMDRUM... piccola enciclopedia del rock... non tutto ma di tutto! [smile]
Dancing on time way...

Avatar utente

Topic author
Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Ummagumma

Messaggio da Lamia » 28/08/2020, 16:48

Molto interessante, grazie Humdrum, bello anche il video!!


A proposito della versione live di “Careful With that Axe Eugene”, ho letto in una vecchia intervista ai Pink Floyd che uno studente americano chiese al gruppo chi fosse la donna che si prodigava in un urlo cosi veemente.
La risposta non si fece attendere: “La ragazza che urla e’ una pupa bellissima: alta, magra, si veste di nero , beve e fuma, e il suo nome e’ Roger”.

[smile]

Avatar utente

Lorenzo Mentasti
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 563
Iscritto il: 11/11/2019, 16:14

Re: Ummagumma

Messaggio da Lorenzo Mentasti » 29/08/2020, 9:24

Lamia ha scritto:
28/08/2020, 16:48
“La ragazza che urla e’ una pupa bellissima: alta, magra, si veste di nero , beve e fuma, e il suo nome e’ Roger”.
Il caro, impagabile humor britannico. ;-)
"Mother, didn't need to be so high."

Rispondi