Domandina facile facile ...

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Avatar utente

Topic author
Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4194
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Domandina facile facile ...

Messaggio da Watcher » 23/08/2018, 10:52

In questo periodo di riascolto dei brani dei Pink Floyd continuo ad apprezzare le qualità del nostro David Gilmour. Elemento (quasi) insostituibile nell’organico della band non solo per le qualità tecniche (ce ne sono anche altri di molto bravi) ma per il gusto e la sensibilità nell’approccio con il suo strumento, sia come esecutore di magnifici assoli e ritmiche che come compositore.

Mi chiedo quale potrebbe essere il chitarrista, tra quelli che conosciamo, che avrebbe potuto sostituirlo, mantenendo però le sue caratteristiche.
In parole povere e senza tanti discorsi, chi, anche per poco, gli assomiglia(va)?

Due nomi a testa, magari spiegando perché.
(Sinceramente io ci devo ancora pensare)
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1454
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Domandina facile facile ...

Messaggio da aorlansky60 » 23/08/2018, 12:46

È girata per qualche tempo in passato la leggenda metropolitana che il celebre assolo di elettrica di ANOTHER BRICK IN THE WALL fosse stato eseguito da un turnista chiamato per l'occasione in studio (che molti indicarono in LEE RITENOUR, virtuoso chitarrista fusion) dato che Gilmour non ne fosse capace; io non so quanto credito abbia questa voce, ma so di certo che GILMOUR ha un tratto UNICO nel suonare l'elettrica che lo rende INCONFONDIBILE, per cui è davvero difficile immaginare un altro al suo posto, nei FLOYDS...
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2149
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Domandina facile facile ...

Messaggio da theNemesis » 23/08/2018, 16:42

Impossibile trovare un "clone" di Gilmour, nel bene e nel male. Troppo personale il suo tocco.
Riguardo il solo di Another, sinceramente mi riesce difficile credere che Gilmour non riuscisse a eseguirlo, è bello ma non certo tecnicamente impossibile.
Dancing on time way...

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8100
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Domandina facile facile ...

Messaggio da Hairless Heart » 23/08/2018, 16:52

Non posso che concordare.

Non si tratta di trovare un suo clone, ma qualcuno affine a lui. Il primo nome che mi viene in mente è quello di Steve Hackett. Se pensiamo in particolar modo al solo su Firth of Fifth, qualche tratto in comune con Gilmour c'è.
E magari, come seconda opzione, Steve Rothery.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4194
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Domandina facile facile ...

Messaggio da Watcher » 23/08/2018, 18:51

aorlansky60 ha scritto:È girata per qualche tempo in passato la leggenda metropolitana che il celebre assolo di elettrica di ANOTHER BRICK IN THE WALL fosse stato eseguito da un turnista chiamato per l'occasione in studio (che molti indicarono in LEE RITENOUR, virtuoso chitarrista fusion) dato che Gilmour non ne fosse capace;
Anche se il brano era stato scritto da Waters (almeno credo) non penso che questi avesse dato a Gilmour indicazioni su come eseguire l'assolo e che poi scontento del risultato avesse chiamato Ritenour. Fossi stato Gilmour mi incazzavo di brutto. [gg]
Hairless Heart ha scritto:Non si tratta di trovare un suo clone, ma qualcuno affine a lui. Il primo nome che mi viene in mente è quello di Steve Hackett. Se pensiamo in particolar modo al solo su Firth of Fifth, qualche tratto in comune con Gilmour c'è.
E magari, come seconda opzione, Steve Rothery.
Sì esatto, intendevo somigliante nello stile.
Anch'io al momento ho pensato ad Hackett, ma troppo poco bluesy rispetto a Gilmour. Rothery invece mi convince.
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Topic author
Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4194
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Domandina facile facile ...

Messaggio da Watcher » 23/08/2018, 18:59

Ma anche a Gary Moore potremmo fargli fare un provino, va.

[bbvideo=560,315]https://www.youtube.com/watch?v=J-0KRM_eROA[/bbvideo]
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Carlo Maria
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 673
Iscritto il: 03/06/2015, 22:34

Re: Domandina facile facile ...

Messaggio da Carlo Maria » 23/08/2018, 19:39

aorlansky60 ha scritto:È girata per qualche tempo in passato la leggenda metropolitana che il celebre assolo di elettrica di ANOTHER BRICK IN THE WALL fosse stato eseguito da un turnista chiamato per l'occasione in studio (che molti indicarono in LEE RITENOUR, virtuoso chitarrista fusion) dato che Gilmour non ne fosse capace; io non so quanto credito abbia questa voce, ma so di certo che GILMOUR ha un tratto UNICO nel suonare l'elettrica che lo rende INCONFONDIBILE, per cui è davvero difficile immaginare un altro al suo posto, nei FLOYDS...
No, a me risulta che questa voce riguardasse l'assolo di Confortably Numb, non quello di Another Brick. [happy]
Quanto alla domanda, io ho un solo nome: Jonathan Wilson. [hearts]

Avatar utente

Humdrum
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 628
Iscritto il: 09/01/2014, 20:54
Località: veneto

Re: Domandina facile facile ...

Messaggio da Humdrum » 23/08/2018, 20:39

Mark Knopfler? [chin]
"Mi piacevano molto i Genesis con Peter Gabriel.Quando Peter ha lasciato il gruppo, ho smesso di seguirli." RICK WRIGHT(Pink Floyd)

Avatar utente

Topic author
Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4194
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Domandina facile facile ...

Messaggio da Watcher » 24/08/2018, 8:20

Quando imparerà a tenere le note lunghe, anche sì. [smile]
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1454
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Domandina facile facile ...

Messaggio da aorlansky60 » 24/08/2018, 9:30

@ Watcher

"Anch'io al momento ho pensato ad Hackett, ma troppo poco bluesy rispetto a Gilmour."

Non come ci si possa immaginare: Steve Hackett -per sua stessa ammissione, ricordo infatti una sua dichiarazione a proposito- aveva fin dagli inizi carriera anche una formazione BLUES; il fatto e il destino che poi gli abbiano indotto a suonare ed eseguire quasi esclusivamente PROGRESSIVE ROCK non deve far pensare che HACKETT non sarebbe capace di eseguire partiture simili, all'occorrenza...
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1454
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Domandina facile facile ...

Messaggio da aorlansky60 » 24/08/2018, 9:52

@ Carlo Maria

confermo che "la leggenda metropolitana" che riferivo è legata a ANOTHER BRICK IN THE WALL;

Questo è quanto riportato da un sito web sui FLOYDS :

"Nonostante il conseguente, enorme successo dell'operazione, è il preludio
allo smembramento del gruppo, a tutti gli effetti ridotto a una creatura di
Waters in cui Gilmour, Mason e Wright appaiono come comprimari di lusso
spesso sostituiti da altri session man (il celebre assolo di chitarra di
"Another Brick In The Wall" non è opera di Gilmour, bensì del chitarrista
fusion Lee Ritenour).
"

Questa era una versione che girava già negli anni 80, poi smentita dai membri della band e dallo stesso Gilmour.

In realtà pare che si tratti di una bufala gigantesca, in quanto David GILMOUR era certamente capace di quell'assolo (ed ascoltandolo attentamente, ci trovi appieno il "tocco" caratteristico di David a confermarne la fondatezza; conosco e posseggo diversi dischi di LEE RITENOUR che invece NON possiede quello stile e quel tocco di chitarra), ma la bufala ha un che di fondamento, se è vero che come attesta lo stesso sito ufficiale dei FLOYDS

THE WALL

Musicians Featured:

Jeff Porcaro: Drums on "Mother"
Lee Ritenour: Rhytm Guitar on "One of my Turns additional acoustic guitar on "Comfortably Numb"

(oltre ad altri turnisti nella lista citata)

La presenza di LEE RITENOUR chiamato come turnista da studio pare quindi essere confermata per l'occasione.
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

Carlo Maria
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 673
Iscritto il: 03/06/2015, 22:34

Re: Domandina facile facile ...

Messaggio da Carlo Maria » 24/08/2018, 10:35

Ok, alla luce di queste riflessioni di aor, cito il mio secondo nome: Lee Ritenour. [smile]

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1454
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Domandina facile facile ...

Messaggio da aorlansky60 » 24/08/2018, 11:43

@ Carlo Maria

[smile] :lol: ;-)
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2149
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: Domandina facile facile ...

Messaggio da theNemesis » 24/08/2018, 12:28

Hairless Heart ha scritto:Non posso che concordare.

Non si tratta di trovare un suo clone, ma qualcuno affine a lui. Il primo nome che mi viene in mente è quello di Steve Hackett. Se pensiamo in particolar modo al solo su Firth of Fifth, qualche tratto in comune con Gilmour c'è.
E magari, come seconda opzione, Steve Rothery.
Concordo di più con la somiglianza con Steve Rothery, come stile e come impostazione musicale di base.
Riguardo Hackett, come mia opinione personale, non lo vedo proprio vicino a Gilmour, anzi, li vedo proprio distanti anni luce, sia come musicalità che come capacità tecnica. Il tapping Gilmour non l'ha mai usato, mentre Hackett lo usa spesso, e anche riguardo la timbrica ci sono notevoli differenze (non fosse altro perchè suonano da sempre chitarre ben diverse: Hackett una personalizzazione della Gibson Les Paul e Gilmour una Fender).
Sono entrambi musicisti eccellenti, ma su fronti molto diversi. Il solo di Firth è "romantico" e si ispira alla musica classica, mentre Gilmour è più improvvisatore, rimane meno entro i canoni della musica scritta.
Dancing on time way...

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Domandina facile facile ...

Messaggio da Lamia » 24/08/2018, 12:44

Carlos Santana!

“Shine on you crazy Diamond”, gia’ ce lo vedo, il suo tocco latino, caldo e raffinato , non sfigurerebbe per niente! [approve]

Avatar utente

Topic author
Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4194
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Domandina facile facile ...

Messaggio da Watcher » 24/08/2018, 13:58

Mica male l'idea di Carlos Santana, pensandoci bene. Ottimo Lamia!

Cosa darei sentire l'interpretazione personale di ognuno di questi nomi che abbiamo fatto di un brano tipo Shine on Your Crazy Diamond. Senza imitare ovviamente Gilmour.
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Topic author
Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4194
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: Domandina facile facile ...

Messaggio da Watcher » 24/08/2018, 14:07

Mi augurerei però di non sentire schifezze tipo questa di Daryl Stuermer che quella sera ha rovinato Firth of Fifth. [prrr]

[bbvideo=560,315]https://www.youtube.com/watch?v=9C6hanC5dck[/bbvideo]
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Domandina facile facile ...

Messaggio da Lamia » 24/08/2018, 14:43

Ah, meno male, grazie Watcher, pensavo di aver detto una follia!

Non conosco il chitarrista che hai postato, diciamo che ha un tocco un po’ pesantino [smile] ,lontanissimo dalla raffinatezza di Steve [hearts]

Ho trovato questo!! Grande Clapton!

[bbvideo=560,315]https://youtu.be/4fHjRjbORD8[/bbvideo]

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1454
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: Domandina facile facile ...

Messaggio da aorlansky60 » 24/08/2018, 14:57

beh, io ne approfitto per buttare lì un nome che solitamente passa sempre molto inosservato, sarà perchè tra i gruppi PROGRESSIVE dei tempi d'oro anni 70, la band cui faceva parte non era uno dei nomi maggiormente in voga; prendetela come una provocazione :

JAN AKKERMAN (FOCUS)

un altro autentico virtuoso dello strumento, finissimo chitarrista; visto che i PINK FLOYD erano una band particolarmente "guitar oriented" uno come lui avrebbe fatto una grande figura, di certo senza far rimpiangere David Gilmour.

Per chi non conoscesse i FOCUS visto che siamo in argomento, consiglio caldamente i primi 3 albums con un occhio di riguardo al secondo MOVING WAVES ed in particolare alla suite ERUPTION, nella quale sembra spesso di sentire Keith EMERSON quando la linea guida è nelle mani del tastierista, e proprio Carlos Santana quando la chitarra elettrica domina la linea guida.
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2386
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: Domandina facile facile ...

Messaggio da rim67 » 24/08/2018, 15:06

Watcher ha scritto: Cosa darei sentire l'interpretazione personale di ognuno di questi nomi che abbiamo fatto di un brano tipo Shine on Your Crazy Diamond. Senza imitare ovviamente Gilmour.
Si questo sarebbe veramente ottimo [approve]

Watcher ha scritto: Mi augurerei però di non sentire schifezze tipo questa di Daryl Stuermer che quella sera ha rovinato Firth of Fifth. [prrr]

Porca vacca che porcheria.


@lamia: Clapton è un grande è su questo (credo) simo tutti d'accordo, ma questa WYWH è distante anni luce (parere personale).
Io credo che alla fine sia UNICO ed INSOSTITUIBILE.
Una convinzione non è solo un'idea che la mente possiede, è un'idea che possiede la mente.

Rispondi