The Wall by Roger Waters...in the flesh!

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Avatar utente

Topic author
Ago
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 125
Iscritto il: 24/02/2011, 14:32
Località: Imperia

The Wall by Roger Waters...in the flesh!

Messaggio da Ago » 26/03/2011, 21:49

Eh sì, io sono già lì! [smile] [smile] [smile] [smile] [smile]
Tra esattamente una settimana io starò assistendo a quello che sarà il miglior concerto della mia vita, sento che mi lascerà un grosso segno sentire una tale opera dal vivo.
Sento già emozioni fortissime solo a pensare che io sarò lì, a godermi The Wall dal vivo :P
Per curiosità, chi altri di questo forum verrà? Commenti al tour?
(se fate il calcolo, capirete che io andrò il 2/4)
Io non riesco a trattenere l'emozione, è un mese che sto facendo il countdown!!
-7 giorniiiiii!!! [bop]

Avatar utente

nanniemanuele
Novellino
Novellino
Messaggi: 25
Iscritto il: 12/02/2011, 20:57
Contatta:

Re: The Wall by Roger Waters...in the flesh!

Messaggio da nanniemanuele » 27/03/2011, 0:30

Ciao ago! Forse te l'avevo già detto cmq pure io ci andrò a Milano, ma il 5!
Io Waters l'ho visto qualche anno fa a Verona ed è stato veramente tosto! Immagino che per questo tour farà paura!! Non ho letto volutamente nessuna recensione o commento perché voglio godermi la sorpresa dello spettacolo!

Avatar utente

TRE
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 495
Iscritto il: 21/12/2010, 14:55

Re: The Wall by Roger Waters...in the flesh!

Messaggio da TRE » 27/03/2011, 10:28

come invidio i fan dei pink floyd.

ho visto qualche estratto su you tube e sono certo che vi divertirete davvero ragazzi.

io credo che alla eventuale notizia che peter gabriel avesse deciso di portare da solo in tour the lamb avrei 4 o 5 arresti cardiaci.

beati voi che vedrete materializzarsi i vostri sogni :D

Avatar utente

Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2327
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Re: The Wall by Roger Waters...in the flesh!

Messaggio da Harold Barrel » 27/03/2011, 10:59

Ago, da quando in qua Waters è una cover band? [smile]
Spostato in Classic Rock ;)

Sarò sincero. Se avesse deciso di suonare qualsiasi cosa prima di The Wall mi sarei già fatto comprare il biglietto. Non dico Dark Side, ma se suonassero Wish you were here o Meddle... E secondo me questi due album sono un altro pianeta rispetto a The Wall. Tu non sai quanto darei per sentire Echoes dal vivo, secondo me è il loro capolavoro :(
Ma quelle cose Roger non le suonerà mai più, questo sarà il suo ultimo tour :(
Perciò mi devo "accontentare" con il Live at Pompeii :D
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

tommy63
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 558
Iscritto il: 04/02/2011, 16:14
Località: Versilia

Re: The Wall by Roger Waters...in the flesh!

Messaggio da tommy63 » 27/03/2011, 12:31

Io purtroppo per esigenze lavorative non posso andare [tears] ,in compenso il chitarrista del mio gruppo può andarci ed è già in fibrillazione,mi accontenterò di farmi raccontare tutto per filo e per segno.

Avatar utente

TRE
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 495
Iscritto il: 21/12/2010, 14:55

Re: The Wall by Roger Waters...in the flesh!

Messaggio da TRE » 27/03/2011, 14:59

io sono watersiano, per me i floyd sono the wall e the final cut ( disco sottovalutatissimo, e non lo merita proprio)

Avatar utente

Fine Line
Novellino
Novellino
Messaggi: 41
Iscritto il: 24/03/2011, 18:10
Località: Pisa, Italia

Re: The Wall by Roger Waters...in the flesh!

Messaggio da Fine Line » 27/03/2011, 18:37

Lo vidi a Lucca, luglio 2006. Una settimana prima era morto Syd Barrett. Credo di essere stato testimone di un Evento...
Stavolta però mi sa che me lo perdo, accidenti (il lavoro di m...) [tears]
Quando la Musica è finita, alza il Volume

Avatar utente

Topic author
Ago
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 125
Iscritto il: 24/02/2011, 14:32
Località: Imperia

Re: The Wall by Roger Waters...in the flesh!

Messaggio da Ago » 27/03/2011, 19:55

nanniemanuele ha scritto:Ciao ago! Forse te l'avevo già detto cmq pure io ci andrò a Milano, ma il 5!
Io Waters l'ho visto qualche anno fa a Verona ed è stato veramente tosto! Immagino che per questo tour farà paura!! Non ho letto volutamente nessuna recensione o commento perché voglio godermi la sorpresa dello spettacolo!
Anch'io mi rifiuto di guardare i video su YouTube! [smile]
Ci sentiamo! ;)

Avatar utente

Topic author
Ago
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 125
Iscritto il: 24/02/2011, 14:32
Località: Imperia

Re: The Wall by Roger Waters...in the flesh!

Messaggio da Ago » 27/03/2011, 19:55

Harold Barrel ha scritto:Ago, da quando in qua Waters è una cover band? [smile]
Spostato in Classic Rock ;)
Dato che "Cover" era tra parentesi... :D

Avatar utente

Topic author
Ago
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 125
Iscritto il: 24/02/2011, 14:32
Località: Imperia

Re: The Wall by Roger Waters...In the Flesh!

Messaggio da Ago » 03/04/2011, 21:15

MAAAAAAAAAAMMA MIIIAAAAAAAAA!!! :o
E' stato un concerto indimenticabile, favoloso, perfetto..e soprattutto... emozionantissimo!! [hearts] [hearts]
Non sapete che brividi che correvano lungo tutto il forum durante Bring The Boys Back Home e il riff di rullanti prima del pezzo che ha segnato il cuore di ognuno di noi in modo indelebile [hearts]
(Dave Kilminster alla chitarra! Mi sembrava di averlo giò visto 'sto chitarrista più capellone di me... davvero bravo, non il solito Vai, Satriani & co.. suonava con Keith Emerson prima di Bonnilla!)

Ci sono UN SACCO di bagarini, se non avete il biglietto andate lo stesso, perchè non capiterà mai più di assistere all'opera più maestosa della storia del rock!!!! 8-)

Avatar utente

Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2327
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Re: The Wall by Roger Waters...in the flesh!

Messaggio da Harold Barrel » 04/04/2011, 13:31

Beh, che dire! Sono contento che il concerto ti sia piaciuto [approve]
So che cosa significa. Un po' l'equivalente per me è stato sentire Peter a Verona!!!
Hai fatto foto?? :)
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

Topic author
Ago
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 125
Iscritto il: 24/02/2011, 14:32
Località: Imperia

Re: The Wall by Roger Waters...In The Flesh!

Messaggio da Ago » 04/04/2011, 21:12

Foto, registrazione (con Zoom H2!! 8-) ) e filmato (con Sony Handycam, che ha uno zoom che dal fondo del Forum consentiva primissimi piani degli strumenti [slurp] ) [smile]

Sfortunatamente la videocamera mi ha misteriosamente abbandonato all'inizio di The Show Must Go On (quando ero partito la batteria diceva: 176 minuti...)
e il registratore l'ho tenuto puntato al contrario, quindi devo riequalizzare tutto perchè si sente molto ottuso :lol:
Quando ho normalizzato la registrazione e l'ho unita al video, metterò qualcosa su YouTube... stay tuned... ma non sperate in alcuna velocità ;)

Avatar utente

Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2327
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Re: The Wall by Roger Waters...in the flesh!

Messaggio da Harold Barrel » 05/04/2011, 21:28

Mitico!! Non vedo l'ora!! [slurp]
Intanto facci vedere qualche foto magari! ;)
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

Topic author
Ago
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 125
Iscritto il: 24/02/2011, 14:32
Località: Imperia

Re: The Wall by Roger Waters...in the flesh!

Messaggio da Ago » 09/04/2011, 21:17

Foto non ne ho fatte [smile]

Non sono stato chiaro sul mio parere su The Wall in quanto concept album... dovete abituarvi al fatto che mi correggo giorni dopo un post [smile]

Non intendo dire che The Wall sia da ogni punto di vista il concept album a mio parere più bello.

Se prendiamo i pezzi separati, è ovvio che il mio (e non solo mio! ;) ) amore per i Genesis mi spinge a preferire The Lamb, ma a mio parere in The Lamb i pezzi non sono molto correlati come in The Wall...
Certo, tutto segue un filo conduttore (la storia di Rael), però in The Wall i pezzi sono anche musicalmente molto lineari tra di loro (è anche per questo che The Wall è meglio ascoltarselo tutto di seguito).
A volte è ripetitivo (vedi il passaggio Sol - Re - Do presente in Hey You, Vera, Bring The Boys Back Home e... adesso non mi viene in mente il quarto pezzo, sto ascoltando The Colony Of Slippermen e durante l'asslo di ProSoloist non riesco a pensare ai Floyd più di tanto :mrgreen: ), però è anche questo che collega in modo molto continuo i vari pezzi dell'album.

In The Wall il collegamento, oltre ad essere "audio" tra tutti i pezzi, quando non bisogna girare o cambiare disco, è molto presente tra un po' tutti i pezzi, e ogni pezzo, che rappresenta un passo decisivo nella storia del povero Pink, ha un valore fondamentale all'interno di tutto l'album, ed è anche questo che (mi) emoziona tantissimo.
E poi ci sono dei pezzi che, veramente, ti aprono il cuore... [hearts]

Non so proprio cosa aggiungere, perchè ogni concept album fa davvero storia a sè.
Anzi, quasi quasi mi rimangerei tutto quello che ho detto, perchè The Wall e The Lamb, per fare questo esempio, non si possono paragonare perchè sono troppo diversi tra di loro, come erano diverse le due band.
Sono entrambi due capolavori, allo stesso livello ma anche imparagonabili perchè l'uno surclassa l'altro.
[bye]

Avatar utente

Musical Box_93
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 328
Iscritto il: 07/02/2011, 21:10
Località: Teramo

Re: The Wall by Roger Waters...in the flesh!

Messaggio da Musical Box_93 » 13/07/2012, 15:48

Uppo questo topic per dire che ci sono alcune news/fonti che dicono che probabilmente il buon vecchio Roger darà NUOVE date in EUROPA per il 2013 affermando che un tour di queste dimensioni non lo farà più e che quindi vuole dare l'opportunità a tutti di assistere a una delle più grandi opere di sempre(umile il ragazzo [smile] ).Che dire,se è tutto vero già prendo 4-5 biglietti :lol: .L'ho visto l'anno scorso a Milano,il 3 luglio e fu una cosa eccezionale,mai visto niente del genere.Il bis lo farei più che volentieri [slurp] ,speriamo bene.
Stay Tuned.
You've got to be crazy

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7956
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: The Wall by Roger Waters...in the flesh!

Messaggio da Hairless Heart » 13/07/2012, 16:42

Rispondo ad Ago con qualche giorno di ritardo. [smile]
Ago ha scritto:Se prendiamo i pezzi separati, è ovvio che il mio (e non solo mio! ;) ) amore per i Genesis mi spinge a preferire The Lamb, ma a mio parere in The Lamb i pezzi non sono molto correlati come in The Wall...
La creatività dei Genesis, in quel momento ai massimi livelli, li ha portati a spaziare alla grandissima, più che in qualsiasi disco da loro prodotto sino ad allora. Poco male se sembrano slegati, per The lamb a mio parere il concept è un valore aggiunto solo relativamente: The lamb è grandioso musicalmente.
Ago ha scritto: però in The Wall i pezzi sono anche musicalmente molto lineari tra di loro (è anche per questo che The Wall è meglio ascoltarselo tutto di seguito). A volte è ripetitivo
Tempo fa definii The wall "noioso", qualcuno non la prese troppo bene. Più o meno volevo dire proprio questo. [bye]
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Musical Box_93
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 328
Iscritto il: 07/02/2011, 21:10
Località: Teramo

Re: The Wall by Roger Waters...in the flesh!

Messaggio da Musical Box_93 » 13/07/2012, 17:03

Il fatto è che live è tutt'altra cosa.In molte canzoni la band si lascia andare a lunghi assoli non presenti sul disco e li ti sale un'adrenalina pazzesca [smile] .Poi sarà che a me è bastato un solo ascolto e già me ne ero innamorato.In The Flesh-The Thin Ice-Another Brick-Mother-One of my turns.....
You've got to be crazy

Avatar utente

Topic author
Ago
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 125
Iscritto il: 24/02/2011, 14:32
Località: Imperia

Re: The Wall by Roger Waters...in the flesh!

Messaggio da Ago » 16/07/2012, 10:27

Mmmmh io non so se tornerei... l'ho già visto una volta e conosco già tutto lo show a memoria, e una delle cose migliori dei concerti è la sorpresa.

Avatar utente

Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2327
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Re: The Wall by Roger Waters...in the flesh!

Messaggio da Harold Barrel » 30/07/2012, 11:23

A proposito del concerto, Ago, sei riuscito a montare qualche filmato che avevi realizzato?
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7956
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: The Wall by Roger Waters...in the flesh!

Messaggio da Hairless Heart » 10/11/2012, 1:35

Concerti, Roger Waters torna con 'The wall': due date a Padova e Roma a luglio

09 nov 2012 - E' stata compresa anche l'Italia nella nuova branca europea del tour di "The wall", serie di spettacoli che vedrà il già Pink Floyd Roger Waters eseguire nella sua completezza dal vivo uno dei capolavori in studio degli alfieri della psichedelia britannica: lo show, le cui già spettacolari scenografie sono state ripensate e ingigantite in funzione di esibizioni in spazi più vasti che non le arene come gli stadi, farà tappa allo stadio Euganeo di Padova, il prossimo 26 luglio, e allo stadio Olimpico di Roma, il 28. I biglietti saranno disponibili sul circuito TicketOne a partire dalle ore 9 del prossimo martedì 14 novembre

"Sono estremamente felice di portare ancora The Wall in Europa", ha dichiarato al proposito l'artista: "Sarà un grande divertimento per tutti noi. Ho rimodellato lo spettacolo in modo da poter suonare in grandi stadi all'aperto. E' davvero bello. Ancora più toccante, coinvolgente, drammatico e avvincente della versione nei palazzetti. Ho dovuto ripensare tutto lo show per portarlo negli stadi. Questo gigantesco show di The Wall negli stadi non avrebbe potuto essere realizzato 40 anni fa. Non avremmo potuto riempire lo spazio in un modo che risultasse emozionalmente, musicalmente e teatricalmente soddisfacente. La tecnologia è cambiata. Adesso possiamo".

Fonte: Rockol.it

http://www.rockol.it/news-439636/Concer ... a-a-luglio
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Rispondi