E anche Waters.....

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7895
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: E anche Waters.....

Messaggio da Hairless Heart » 11/09/2019, 1:28

Quest'ultimo intervento di Nemesis magari è un tantino esagerato ed ingeneroso, ma c'è del vero.
Il fatto che un determinato brano sia accreditato ad uno o più ben specifici autori non significa che nessun altro ci abbia messo del proprio. E non parlo di solo arrangiamento, che pure è più che determinante. Faccio un esempio, l'ho già citata: Sheep. E' accreditata al solo Waters, ma andiamo ad ascoltarci la sublime introduzione al piano elettrico, i due minuti che preferisco dell'intero album. Non ho fonti precise che me lo confermino, ma non ho dubbio alcuno che quella sia farina del sacco di Wright. Ma poi c'è tutta una sezione centrale strumentale che ha tutta l'aria di un lavoro di equipe da sala prove, nonché una coda "schitarrata". Roger Waters appare come autore del pezzo in quanto ha scritto melodia, accordi e testo, ma tutto il resto? Proviamo ad eseguirla chitarra acustica e voce, e sentiamo se qualcuno la riconosce?
Non sarebbe certamente l'unico caso, ne cito uno per tutti: Thick As A Brick dei Jethro Tull. E' accreditato a Ian Anderson per le musiche (e a Gerald Bostock per il testo [smile] ). Ma è appurato che le numerose parti tastieristiche siano frutto del genio di John Evans, ed è un apporto più che sostanziale (lì c'entravano accordi del tipo: io sono il capo e mi becco io tutto il merito).
Naturalmente non va sminuito il ruolo di guida di Waters, ed in generale i suoi meriti. Ma credo che, se invece di avere al fianco questi compagni di avventure, ne avesse avuti altri con meno inventiva, i Pink Floyd sarebbero stati una band di tipo "cantautorale". Quello che sono diventati con The Final Cut, ed in parte già con The Wall (guarda caso, dopo il calcio nel sedere di Wright).
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7895
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: E anche Waters.....

Messaggio da Hairless Heart » 11/09/2019, 1:33

capitan-trip ha scritto:
10/09/2019, 14:14
aorlansky60 ha scritto:
10/09/2019, 11:06
"Grantchester Meadows"
Ecco ..vedi ...io la adoro.
Piace molto anche a me!
Sono andato ad ascoltarmela sul tubo, ed il primo commento sotto al video recita testualmente: Grantchester Meadows is my favorite Pink Floyd song.
Per dire, la diversità di opinioni!.....


capitan-trip ha scritto:
10/09/2019, 14:14

Dal vivo all'interno della Suite "The MAn" era fantastica.
Fu oggetto del 2° "Vintage Rock Bootleg". Una volta facevamo di queste cose.

http://vintagerockforum.altervista.org/ ... =694#p8732
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1266
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: E anche Waters.....

Messaggio da aorlansky60 » 11/09/2019, 8:01

theNemesis ha scritto:
10/09/2019, 19:19
Lamia ha scritto:
10/09/2019, 18:03
E’ dalle cose semplici che il genio crea e inventa, ma bisogna arrivarci, grazie tante! Facile commentare quando il capolavoro e’ stato creato , fatto e finito, se fosse cosi “ semplice”, perche’ nessuno lo ha fatto prima di quel tal artista?? Quante volte ho letto che il tal pezzo rock “ .. in fondo sono solo quattro accordi”, e allora componili tu. . :roll:

Il tocco di Gilmour e’ unico e irripetibile, ha fatto scuola e, cosa non da poco, emoziona.
Volutamente, non ho posto l'accento sulla relativa facilità tecnica delle composizioni, ma sul fatto che l'orchestrazione e gli assolo le rendono particolarmente piacevoli, forse anche uniche. Private di questo, sono composizioni piuttosto banali e piatte.
Questo per dire che non ritengo Waters in sè un grande compositore (Banks e Rutherford e financo Collins lo asfaltano), mentre il contributo degli altri Pink rende le sue composizioni, di per sè banalotte, dei grandi brani.
[smile]

...ecco, non ci volevo arrivare col paragone (anche se inevitabilmente ci pensavo...) e praticamente mi hai tolto le parole di bocca... [smile] ...inutile dire che concordo assolutamente, ma qui prevale anche un certo gusto personale e so bene quanto Tu ed io apprezziamo quei compositori che hai citato. [happy]

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

"il contributo degli altri Pink rende le sue composizioni, di per sè banalotte, dei grandi brani."

Credo che TheNemesis abbia centrato "il punto". L'arrichimento di chitarra e tastiere (con le relative idee portate dai rispettivi esecutori Gilmour e Wright , perchè non credo proprio che Waters dettasse loro "le linee guida", tanto valeva allora chiamare dei sessions-men a libro paga) alle composizioni di Waters sono evidenti nell'illustrare "uno dei marchi di fabbrica" della band.
Ultima modifica di aorlansky60 il 11/09/2019, 8:13, modificato 3 volte in totale.
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1266
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: E anche Waters.....

Messaggio da aorlansky60 » 11/09/2019, 8:05

twoofus ha scritto:
10/09/2019, 18:53
aorlansky60 ha scritto:
10/09/2019, 14:50
[...se lo avesse fatto un qualsiasi comune sconosciuto, non se lo sarebbe filato nessuno, ma perchè sono stati Lennon e Waters a farlo (aka= Beatles e Pink Floyd) allora tutto cambia nella valutazione generale... [smile]
Quindi qui vanno citati per forza John Cage e Yoko Ono.
[smile] ...anche George (HARRISON)... nel film documentario di M.Scorsese dedicato alla vita del chitarrista, pre, con e post Beatles, Yoko Ono rivela un particolare che forse non era mai emerso prima, ovvero che John aveva mostrato a George (ma non a Paul...) le primissime takes della sua idea, e che George ne era entusiasta, tanto che secondo la Giapponese anch'egli partecipò alla stesura del brano...
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.


capitan-trip
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 658
Iscritto il: 16/01/2019, 12:55

Re: E anche Waters.....

Messaggio da capitan-trip » 11/09/2019, 8:13

Hairless Heart ha scritto:
11/09/2019, 1:33

Fu oggetto del 2° "Vintage Rock Bootleg". Una volta facevamo di queste cose.

http://vintagerockforum.altervista.org/ ... =694#p8732
Péeccato Hairless essere arrivato tardi.

Ho visto in fatti che in passato il forum era molto attivo con tanti interventi musicali , va be tante persone più probabile.

Speriamo in un nuovo rinascimento Hairless [hearts]


capitan-trip
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 658
Iscritto il: 16/01/2019, 12:55

Re: E anche Waters.....

Messaggio da capitan-trip » 11/09/2019, 8:20

Lamia ha scritto:


Ma infatti , guarda, che sara’ mai uno come Wright? ha fatto tutto Alan Parsons :D

Ok, rinuncio, come dice il proverbio, non c’e’ peggior sordo di chi non vuol sentire. Va bene, oh, no problem, sei molto convinto delle tue idee, che, nel modo in cui le poni, appaiono “incontrovertibil-Inconfutabil .. “ quella roba li insomma :D

Ovviamente, per quanto mi riguarda, non mi trovo per niente d’accordo, ho gia’ spiegato i motivi, oltre che appoggiare le motivazioni di chi conosce la storia dei Pink Floyd molto piu’ di me. [happy]


Ah, per la cronaca: il mio compositore preferito dei PInk Floyd e’ proprio lui: RIchard Wright [hearts] : fantasioso, geniale, classico e moderno al tempo stesso, elegante , ora in rispettoso chiaroscuro ( musicalmente parlando), ora in piena luce, ma sempre unico e ed irripetibile nella storia del rock, come tutti i grandi . 8-)
Classica ironia di chi non ha argomenti, uno sforzo si poteva fare. Definire sordo chi argomenta e' semplicemente dissente da un giudizio diverso spiega un po 'tutto.

Abbiamo comunque una idea molto diversa dei Floyd visto che si preferiscono solo tre brani nel periodo 1973-1983 rispetto agli altri. "Us and Them" è piu bella di "Shine on Tou Crazy Diamond"? Mi vien da ridere perchè pur di non ammettere la realta' sto riuscendo a farti ammettere l'impossibile.. :lol:

Ovviamente non e' vero per fortuna ma è solo un un vezzo detto quando gli argomenti crollano miseramente.


capitan-trip
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 658
Iscritto il: 16/01/2019, 12:55

Re: E anche Waters.....

Messaggio da capitan-trip » 11/09/2019, 8:23

aorlansky60 ha scritto:
10/09/2019, 16:33


...da cui se ne può dedurre che quanto affermato da Captain in merito alla presenza e alla creatività preminente di Waters rispetto agli altri due (non cito Nick Mason, praticamente il "Ringo Starr" della situazione...)
è accettabile. [smile] [happy]
Grazie AOR. daltronde sono giorni che sto dicendo che basta leggere i crediti. Non ci voleva tanto ma come al solito tu sei preciso e puntuale.

[suddito]

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1266
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: E anche Waters.....

Messaggio da aorlansky60 » 11/09/2019, 8:39

Hairless Heart ha scritto:
11/09/2019, 1:33
capitan-trip ha scritto:
10/09/2019, 14:14

"Grantchester Meadows"
Ecco ..vedi ...io la adoro.
................................
Piace molto anche a me!
Sono andato ad ascoltarmela sul tubo, ed il primo commento sotto al video recita testualmente: Grantchester Meadows is my favorite Pink Floyd song.
Per dire, la diversità di opinioni!.....
Indubbiamente sulle opinioni personali in tema musicale -frutto di gusti soggettivi- non si può andare a sindacare; al limite può emergere come "dato di logica, in conseguenza della conoscenza personale in materia musicale" una differenza, più o meno netta, tra diverse persone giudicanti lo stesso brano loro proposto.
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2299
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: E anche Waters.....

Messaggio da Lamia » 11/09/2019, 8:41

Capitain tu non argomenti , pontifichi .


Aor scusa ma prima dici una cosa e poi un’altra: allora i Pink Floyd sono tutto Waters oppure anche gli altri sono compositori?

Mi fa piacere vedere che anche altri la pensano come me , anche se loro sanno argomentare e io no , ma chissseneimporta, in fondo ai Pink Floyd non interessa molto , la storia l’hanno fatta loro , mica noi . Grandissimi !!! [hearts]

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1266
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: E anche Waters.....

Messaggio da aorlansky60 » 11/09/2019, 8:46

@ Captain

come molto spesso avviene -in più campi di applicazione e relativi argomenti di discussione- credo che la via corretta e ragionevole quale "migliore chiave di lettura" sia "quella di mezzo" al di fuori degli estremi opposti. Nel tema qui dibattuto, È indubbio che Roger Waters sia il principale responsabile -in quanto portatore di idee e successive composizioni- delle realizzazioni finali dei FLOYDS, ma credo sia altrettanto indubbio -come sottolineava TheNemesis- il contributo strumentale apportato da Gilmour e Wright nell'arricchire quelle idee di base. [happy] Un bell'esempio di lavoro di squadra.
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1266
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: E anche Waters.....

Messaggio da aorlansky60 » 11/09/2019, 8:58

Lamia ha scritto:
11/09/2019, 8:41



Aor scusa ma prima dici una cosa e poi un’altra: allora i Pink Floyd sono tutto Waters oppure anche gli altri sono compositori?

È indubbio che da un certo punto della storia della band, Waters ne abbia preso letteralmente le redini, diventando quasi autoritario nei confronti dei suoi stessi compagni e amici (il fatto di aver defenestrato R.Wright da THE WALL, mortificandolo a ruolo di "session-man" come è perfino indicato nei crediti dell'album, rende bene l'idea di uno che doveva avere un carattere e un EGO piuttosto smisurati, e pensare che noi in passato parlavamo in questi termini di Peter Gabriel e Tony Banks! Credo che al loro confronto Waters sia ancora più tosto ed irremovibile, non so se ho reso l'idea...)

Detto questo, ho appena illustrato nel mio intervento precedente la mia posizione personale sul tema trattato, cioè che se le idee di base provenivano da Waters, sia per i testi che per l'architettura base dei brani, inevitabilmente poi subentrava "il lavoro in studio" della band in cui tutti erano partecipi, per arricchire l'arrangiamento musicale. Non credo che Waters dettasse a puntino "nota su nota" a Gilmour e Wright come dovesse essere la loro parte -io non c'ero in studio con loro, quindi non posso dirlo- ma so che Gilmour e Wright possedevano quel minimo di conoscenza tecnica, nei rispettivi strumenti, per elaborare idee proprie.
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2299
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: E anche Waters.....

Messaggio da Lamia » 11/09/2019, 9:14

Grazie la risposta.

Waters prese il sopravvento
“.. ad un certo punto “, concordo , per questo trovo ingiusto e disonesto ( mi riferisco a ciò che avrebbe detto lo stesso Waters in una sua presunta dichiarazione, non agli utenti che la pensano così ), dire che i Pink Floyd sono solo Waters.

Scusa Aor , mandami pure a quel paese , ma trovo ingiusto dire di Gilmour e Wright “ .. minimo di conoscenza tecnica” ... sono dei grandissimi compositori , eccellenti musicisti e grandi artisti !
Se hai visto il documentario di The Dark Side ti puoi rendere conto della grande conoscenza musicale e tecnica di Wright e Gilmour , ma è solo un piccolo esempio ..


capitan-trip
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 658
Iscritto il: 16/01/2019, 12:55

Re: E anche Waters.....

Messaggio da capitan-trip » 11/09/2019, 9:20

Lamia ha scritto:
11/09/2019, 8:41
Capitain tu non argomenti , pontifichi .


Aor scusa ma prima dici una cosa e poi un’altra: allora i Pink Floyd sono tutto Waters oppure anche gli altri sono compositori?

Mi fa piacere vedere che anche altri la pensano come me , anche se loro sanno argomentare e io no , ma chissseneimporta, in fondo ai Pink Floyd non interessa molto , la storia l’hanno fatta loro , mica noi . Grandissimi !!! [hearts]
Evviva i Pink Floyd. Bravissimi!!!!!

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1266
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: E anche Waters.....

Messaggio da aorlansky60 » 11/09/2019, 9:59

Lamia ha scritto:
11/09/2019, 9:14

Scusa Aor , mandami pure a quel paese , ma trovo ingiusto dire di Gilmour e Wright “ .. minimo di conoscenza tecnica” ... sono dei grandissimi compositori , eccellenti musicisti e grandi artisti !
La tecnica di esecuzione la possedevano (più Gilmour di Wright a mio parere; basta ascoltare alcuni sui memorabili assoli come quelli di ANOTHER BRICK IN THE WALL o CONFORTABLY NUMB per rendersi conto della sua bravura di esecuzione e non solo, anche del "suo" TOCCO caratteristico alla electric guitar) ma quella non basta a fare di loro "grandissimi compositori" come dici. Secondo me (e non solo, lo provano i fatti come i crediti dei brani ufficialmente assegnati) il vero motore creativo della band è stato Roger Water, possiamo definirlo "il Peter Gabriel della situazione"(prendendo a prestito una metafora a noi cara). Di davvero memorabile Richard Wright ha composto (da una sua idea base, riconosciuta anche dallo stesso Waters) solo THE GREAT GIG IN THE SKY, ma poco altro. Lo stesso è da dire di Gilmour, a mio parere. Ripeto: entrambi ottimi e in alcuni casi eccelsi esecutori, di certo hanno apportato anche loro idee per quanto riguarda gli arrangiamenti strumentali, ma in quella band c'era un motore creativo, quello da cui fuoriesce "le basi dell'invenzione", e questo per me più degli altri tre è stato Waters. [happy]
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.


capitan-trip
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 658
Iscritto il: 16/01/2019, 12:55

Re: E anche Waters.....

Messaggio da capitan-trip » 11/09/2019, 11:01

Wright ha scritto un grande brano a mio avviso "Summer 68". Ha contribuito in maniera rilevante ad "Echoes" dove i Pink Floyd hanno dato una svolta al loro suono, con una bellissima performance vocale,il brano della maturità. Ha scritto due brani fondamentali per "Dark Side" risalenti alle sessions romane del film di Antonioni e ha scritto un brano negli anni sessanta come "Paintbox" un vero gioiellino che non sfigura accanto ai brani più famosi di Barret. Anche "Remember a day" mi piace tantissimo impreziosita dalla slide di Barret.

Ha avuto un carattere molto schifo e molto intimistico per me. Al cospetto di un egocentrico geniale come Waters era dura emergere.

Cosa cenetra la tecnica poi con la composizione musicale o la genialità.

Waters è un bassista come tanti, Lennon era un chitarrista banale niente di che, Dylan poi chitarrista appena sufficiente.e allora non sono geni della musica e grandi compositori di melodie rock e classici a non finire? Per piacere non ridicolizziamo tutto suvvia.


In ogni caso Waters non ha detto di essere lui i Pink Floyd e come al solito si travisa o si modificano frasi in maniera arbitraria e unilaterale.

Ha detto che la gran parte della produzione importante dei Pink Floyd e' stata realizzata da lui. E come si è dimostrato è verissimo.

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7895
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: E anche Waters.....

Messaggio da Hairless Heart » 11/09/2019, 11:20

capitan-trip ha scritto:
11/09/2019, 11:01
Ha avuto un carattere molto schifo
Spero intendessi "schivo". :lol:
Cosa centra la tecnica poi con la composizione musicale o la genialità
Nulla, sono d'accordo. In passato ne abbiamo parlato spesso, per qualcuno la tecnica allo strumento è fondamentale anche nel giudizio di un brano o di un artista, non per me (ciò non toglie che possa apprezzarla).
aorlansky60 ha scritto:
11/09/2019, 9:59
il vero motore creativo della band è stato Roger Water, possiamo definirlo "il Peter Gabriel della situazione"
Direi proprio di no.
Se non altro perché Tony Banks aveva ed ha un carattere tutt'altro che "schifo". :D
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7895
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: E anche Waters.....

Messaggio da Hairless Heart » 11/09/2019, 11:24

capitan-trip ha scritto:
11/09/2019, 8:13
Hairless Heart ha scritto:
11/09/2019, 1:33
Fu oggetto del 2° "Vintage Rock Bootleg". Una volta facevamo di queste cose.
Ho visto in fatti che in passato il forum era molto attivo con tanti interventi musicali
OT
Diciamo che quella è stata una delle tante "fasi" del forum, con una delle tante iniziative. Adesso abbiamo i giochini che ti piacciono tanto. :D
Ma direi che l'anno scorso siamo stati piuttosto attivi, come raramente in passato.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow


capitan-trip
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 658
Iscritto il: 16/01/2019, 12:55

Re: E anche Waters.....

Messaggio da capitan-trip » 11/09/2019, 12:10

Hairless Heart ha scritto:
11/09/2019, 11:20
capitan-trip ha scritto:
11/09/2019, 11:01
Ha avuto un carattere molto schifo
Spero intendessi "schivo". :lol:

[

:lol: :lol: :lol: :lol: che ride Hairless!!!!

:lol:

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2091
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: E anche Waters.....

Messaggio da theNemesis » 11/09/2019, 12:36

E rimetto ancora il mio zampino tecnico/musicale cercando di dare un minimo di razionalità alla discussione (anche se la parola razionalità sembra un po' forzata se utilizzata in campo artistico...).

A mio parere le principali caratteristiche di un musicista si possono riassumere così:
- Capacità tecnica strumentale (e/o vocale)
- Capacità di comporre musica
- Capacità di arrangiare (ovvero di arricchire, orchestrare etc...) musiche composte da sè o da altri
- Musicalità, ovvero quella capacità intima di poter suonare le note giuste al posto giusto e inondare così l'ascoltatore con un flusso di emozioni. Spesso anche con solo 2 o 3 note un musicista può ottenere questo. Altri, con decine e centinaia di note generano solo sonnolenza...

Un esempio per farmi capire meglio. Prendiamo un musicista che tutti noi qui conosciamo molto bene: Steve Hackett
Io lo vedrei così:
- Tecnica strumentale: molto buona
- Tecnica vocale: appena sufficiente (meno male che canta poco spesso :D )
- Composizione: discreto
- Arrangiamento: discreto
- Musicalità: in stra-abbondanza

Detto questo, torniamo ai Pink.

Waters
- Tecnica strumentale: appena discreta
- Tecnica vocale: appena sufficiente ma con un timbro particolare, che può anche piacere
- Composizione: discreto
- Arrangiamento: discreto
- Musicalità: appena sufficiente

Gilmour
- Tecnica strumentale: molto buona
- Tecnica vocale: sufficiente, timbro un po' piatto
- Composizione: discreto
- Arrangiamento: discreto
- Musicalità: molto buona

Wright
- Tecnica strumentale: discreta
- Tecnica vocale: sufficiente
- Composizione: buona
- Arrangiamento: ottima
- Musicalità: buona

Mason
- Tecnica strumentale: appena sufficiente
- Tecnica vocale: NA
- Composizione: sufficiente
- Arrangiamento: discreto
- Musicalità: discreto
Dancing on time way...

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1266
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: E anche Waters.....

Messaggio da aorlansky60 » 11/09/2019, 13:51

Continuando il concetto illustrato da TheNemesis, la storia del rock annovera diversi profili celebri, per personalità propria più inclini verso la composizione creativa piuttosto che verso la tecnica esecutiva, e viceversa.

L'esempio che spesso a me piace proporre per illustrare i fatti avvenuti è il seguente :

John LENNON - lui stesso si definiva "un chitarrista ritmico appena sufficiente", ma creatività applicata alla composizione musicale da invidiare (questo non lo dico solo io, glielo hanno riconosciuto praticamente tutti: stampa, addetti ai lavori e pubblico)

Eric CLAPTON - virtuoso straordinario al proprio strumento (uno dei 5 più grandi chitarristi della storia del Rock per quanto mi riguarda, e leggendo molti pareri altrui vedo che tale giudizio è riconosciuto a livello molto ampio) ma creatività nel comporre materiale originale a sua firma piuttosto scarsa (anche qui non lo dico solo io).


@ TheNemesis : a parte la voce (che non giudico quasi mai, salvo casi ECCEZIONALI) sono sostanzialmente in accordo sui giudizi che hai espresso ai vari nomi citati, dettagliati nei vari settori.

Vorrei infatti aggiungere che presi singolarmente, quello più dotato tecnicamente dei PINK FLOYD era Gilmour, e che presi come gruppo nessuno di loro raggiungeva il livello tecnico complessivo di certi nomi loro contemporanei dell'epoca, questo non significa che la musica espressa dai PINK FLOYD non fosse valida, ma che non avrebbero mai potuto aspirare a scrivere pagine musicali come quelle espresse da YES, GENTLE GIANT, e EL&P che reputo quelli dal livello tecnico esecutivo più elevato di tutti.

Dicendo questo non intendo dire che la creatività dei tre nomi che ho citato fosse superiore a quella dei PINK FLOYD, e che la loro musica fosse MIGLIORE, NO; semplicemente, che la padronanza tecnica permetteva loro di fare cose che a molti altri era preclusa.
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.

Rispondi