E anche Waters.....

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8100
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

E anche Waters.....

Messaggio da Hairless Heart » 04/05/2015, 12:06

http://prog.teamrock.com/news/2015-04-3 ... ing-lesson

WATERS RECALLS BEATLES LESSON IN SONGWRITING

Former Floyd man remembers the moment he heard Sgt Pepper – and how it helped shape Dark Side Of The Moon

Roger Waters has recalled the important lesson he learned from the Beatles – and his shocked reaction to hearing Sgt Pepper’s Lonely Hearts Club Band for the first time.
Pink Floyd recorded debut album Piper At The Gates Of Dawn in London’s Abbey Road Studios, while the Fab Four worked on their iconic 1967 album in the next room.
But Floyd didn’t hear it until they were touring the UK as part of a package tour headed by Jimi Hendrix and also featuring The Move, The Nice, Amen Corner and Eire Apparent.
Waters tells KLCS: “I remember pulling the car over into a lay-by, and we sat and listened. Somebody played the whole thing on the radio. I remember sitting in this old beat-up Zephyr 4, just completely stunned.
“I learned a lot from protest music when I was a young teenager. But I learned from John Lennon, Paul McCartney and George Harrison that it was okay for us to write about our lives, what we felt, to express ourselves.”
Referring to the era when impresarios including Larry Parnes manufactured stars who performed songs written for them in Tin Pan Alley, he reflects: “We didn’t need someone to tell us what to sing and how to sing it.”
That vital lesson crystallised in Floyd’s 1973 masterpiece The Dark Side Of The Moon. Waters explains: “We’d cracked it. That was the first thing we’d made that was really beautifully crafted – but also, significantly, it was about a lot of things.
“That’s what’s made it stand the test of time.”


Scusate, non ho tempo di tradurre.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: E anche Waters.....

Messaggio da Lamia » 05/05/2015, 15:02

E' incredibile davvero, praticamente nessuno dei grandi della musica ha iniziato senza le basi dei Beatles, fantastico! [hearts]

. .da Fripp che ha detto fin da giovane come "A day in the Life" lo sprono' a fare musica e che di quel pezzo ancora oggi ne subisce il fascino, a Gabriel che ha piu' volte dichiarato di come sentire alla radio per la prima volta "Love me do" aprisse a tutti i giovani di allora un mondo incredibile , oltre che ispirarsi a Lennon , a tutti i piu' grandi del prog , del rock, del pop. .grandissimi Beatles! [suddito]


capitan-trip
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 658
Iscritto il: 16/01/2019, 12:55

Re: E anche Waters.....

Messaggio da capitan-trip » 07/09/2019, 16:51

Ho sentito una intervista di Waters , recente, dove dice una cosa che apprezzo e condivido tantissimo.

Il succo era questo, non ricordo le parole precise ma diceva:

"A tutte quei ragazzi che ascoltano oggi i Pink Floyd dico che ..attenzione quasi tutto quello che sentite e apprezzate viene da Roger Waters, dalle sue idee, dalla sua scrittura , dalla sua organizzazione e creazione..da ME"

Ha ragione, se uno pensa sopratutto al magnifico poker TDSOTM - WISH YOU WERE HERE - ANIMALS - THE WALL..fa bene a rivendicare cio che è SUO.

Poi si dirà, si ma senza la chitarra di Gilmour..senza Wright..ecc.ecc...bla bla bla.

Si magari sarebbe stato diverso ma da Waters vengono i PInk Floyd quali noi li conosciamo.

Senza Waters non ci sarebbero stati quei dischi dei Pink Floyd sicuro al 100 % , solo con gli altri sicuramente non esisterebbero essendo le tematiche, l'impalcatura e le canzoni di Waters per quasi la totalità..lo sanno anche i sassi ma fa bene lui a ricordarlo a sprovveduti nuovi e giovani ascoltatori.

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4194
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: E anche Waters.....

Messaggio da Watcher » 07/09/2019, 17:06

capitan-trip ha scritto:
07/09/2019, 16:51
quasi tutto quello che sentite e apprezzate viene da Roger Waters, dalle sue idee, dalla sua scrittura , dalla sua organizzazione e creazione..da ME"
Si è dimenticato dalla sua modestia.
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8100
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: E anche Waters.....

Messaggio da Hairless Heart » 07/09/2019, 18:28

E' stato onesto. Si è preso tutte le colpe.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow


capitan-trip
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 658
Iscritto il: 16/01/2019, 12:55

Re: E anche Waters.....

Messaggio da capitan-trip » 07/09/2019, 18:47

Waters modesto?

Non fa parte del suo DNA, ma puo' permetterselo penso sia uno dei massimi autori inglesi di musica rock degli anni 70.

Da solista non mi piace molto, preferisco Gilmour.

Avatar utente

Mick Channon
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2100
Iscritto il: 19/09/2012, 15:35

Re: E anche Waters.....

Messaggio da Mick Channon » 07/09/2019, 19:03

Ci va una sfida a tennis anche tra Waters e Gilmour :D
Tutti sognano di tornare bambini,anche i peggiori fra noi.Forse i peggiori lo sognano più di tutti.

Avatar utente

twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1535
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: E anche Waters.....

Messaggio da twoofus » 08/09/2019, 8:54

Hairless Heart ha scritto:
07/09/2019, 18:28
E' stato onesto. Si è preso tutte le colpe.
Molto sottile.
In effetti credo abbia ragione: I testi sono i suoi, molte delle musiche anche e anche diverse esecuzioni vocali.
Però va detto che la voce di Gilmour era di gran lunga superiore...
Penso che a fare grandi i Pink Floyd siano stati soprattutto gli arrangiamenti, e quelli li facevano insieme tutti e quattro, e il contributo di Wright e Gilmour in questo senso è pari o superiore a quello di Waters.
Piuttosto trovo che Barrett sia stato idealizzato da tanti e forse un tantino sopravvalutato. Sì, gran personaggio, carisma, idee eccetera, ma in sostanza tolto See Emily Play, il capolavoro Arnold Laine, Interstellar... resta pochino.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8100
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: E anche Waters.....

Messaggio da Hairless Heart » 08/09/2019, 12:40

Beh..... il primo album è completamente suo e per chi, come me, lo preferisce di molto a Dark Side o The Wall, non è poco (e non parliamo dei due album solistici, che amo come poche altre cose).
Vero che nel periodo "aureo" il lato compositivo è quasi del tutto appannaggio di Waters, ma per rispondergli direttamente (A tutte quei ragazzi che ascoltano oggi i Pink Floyd dico che ..attenzione quasi tutto quello che sentite e apprezzate viene da Roger Waters.....), dico che tutte, tutte, le cose che preferisco dei Floyd, le sezioni strumentali di Atom e Echoes, la coda di Saucerful, Great Gig, certe parti di Animals e in particolare l'intro di Sheep, la coda di Shine 6/9, sono al 100% riconducibili a Riccardino Wright. [suddito]
Quanto alle voci, il paragone tra Gilmour e Waters è un po' come quello tra McCartney e Lennon (massì, parliamone, non lo facciamo mai! [fisc] ): uno più dotato, l'altro più carismatico. Preferisco Roger.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1535
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: E anche Waters.....

Messaggio da twoofus » 08/09/2019, 18:09

Sono d'accordo su quasi tutto, anche su Wright che ha creato la gran parte del suono Floyd; ma paragonare la voce di Waters a quella di Lennon è quantomeno azzardato.
Da quello che h capito, quella di Lennon è una delle voci più particolari e la cosa strana è che non è imitabile, sarà per il timbro, la pronuncia o non so cosa.
Ho sentito invece cloni perfetti anche delle voci tecnicamente più impeccabili, da Mercury a Presley a Plant a Rod Stewart a Jagger. Un altro tosto da rifare è Bowie. McCartney ha (aveva) l'abilità di raggiungere le note più alte arrochendo la voce in un modo molto particolare, che può piacere o meno, eppure i suoi cloni non si contano.
Waters ha una voce decisamente ordinaria, bisogna ammetterlo.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1454
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: E anche Waters.....

Messaggio da aorlansky60 » 09/09/2019, 8:09

twoofus ha scritto:
08/09/2019, 8:54
Hairless Heart ha scritto:
07/09/2019, 18:28
E' stato onesto. Si è preso tutte le colpe.

Penso che a fare grandi i Pink Floyd siano stati soprattutto gli arrangiamenti, e quelli li facevano insieme tutti e quattro, e il contributo di Wright e Gilmour in questo senso è pari o superiore a quello di Waters.
Sono assolutamente d'accordo. Per i testi nulla da obbiettare, infatti le idee (e gli stessi concept su cui erano basati alcuni loro albums) provenivano quasi esclusivamente da Waters, ma... per quanto riguarda gli arrangiamenti strumentali, non va dimenticato che i PINK FLOYD furono una band decisamente "guitar oriented" e il peso di Gilmour era predominante, immediatamente seguito dalle tastiere di Wright. Peraltro tecnicamente parlando, Waters era un bassista appena passabile, palesemente inferiore a certi "mostri sacri" dello strumento suoi contemporanei che ho in mente io (Chris SQUIRE da una parte e Patrick DJIVAS dall'altra si sarebbero giocati a ping-pong -o a tennis se preferite- il buon ruggero acque, questo è assolutamente fuori di dubbio) :lol: ...su questo piano, Gilmour al suo strumento era decisamente meglio e più preparato tecnicamente.

Personalmente ho un altra cosa da esprimere su Waters, e non è certo positiva: uno -come lui- che si sente di dover estromettere dalla band, mortificandolo a livello di session-man "a libro paga" per gli ultimi due album (The Final Cut sicuramente, ma se non ricordo male la cosa prende avvio da THE WALL) l'amico collega Richard Wright, dopo tutto quello che questi ha rappresentato in termini musicali per la band (e non voglio nemmeno considerare il lato umano della vicenda, visto che si conoscevano fin dai tempi della scuola) beh deve essere uno il cui EGO straborda in modo minaccioso e perfino pericoloso per chi gli è vicino... sarà un caso, ma la frattura nella band -dopo The Final Cut- avviene proprio tra Waters da una parte e gli altri tre compatti e uniti dall'altra.
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.


capitan-trip
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 658
Iscritto il: 16/01/2019, 12:55

Re: E anche Waters.....

Messaggio da capitan-trip » 09/09/2019, 8:23

Senza Waters non esisterebbero i dischi che amate.

Lo so , è antipatico , saccente e immodesto ma è la dura realtà e va accettata perchè incontrovertibile.

Concordo invece con Hairless su Barrett imprescindibile davvero.
Ultima modifica di capitan-trip il 09/09/2019, 8:24, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1454
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: E anche Waters.....

Messaggio da aorlansky60 » 09/09/2019, 8:24

twoofus ha scritto:
08/09/2019, 18:09

Da quello che h capito, quella di Lennon è una delle voci più particolari e la cosa strana è che non è imitabile, sarà per il timbro, la pronuncia o non so cosa.
Quella di J.LENNON una delle voci più GRANDI di tutto il Rock per quanto mi riguarda; era uno dei pochi, forse l'unico, che riusciva a sorreggere anche un brano mediocre o dozzinale grazie solo alla sua voce portentosa.
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.


capitan-trip
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 658
Iscritto il: 16/01/2019, 12:55

Re: E anche Waters.....

Messaggio da capitan-trip » 09/09/2019, 8:33

Si vabe Aor ma qua si parla di Waters...al massimo dei Pink Floyd... :lol:

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2149
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: E anche Waters.....

Messaggio da theNemesis » 09/09/2019, 9:11

Nei Pink Floyd vale la regola che la somma delle parti supera il tutto. Soprattutto nei PF.
E' vero che Waters ha scritto praticamente tutti i testi e sono opera sua molte musiche, ma (secondo me) senza gli altri tre (escludo Barrett perchè non mi è mai piaciuto - tranne Astronomy e Set the controls), i Pink Floyd non ci avrebbero mai regalato i capolavori che conosciamo.
Infatti, i dischi solisti di Waters non sono poi un granchè (monotoni e monocorde) e i dischi dei PF dopo la sua uscita sono un'autocelebrazione di Gilmour, anche qui con tanta noia.
Già The Wall risente di una mancanza di equilibrio vista la tracimazione di Waters e la messa in un angolo di Wright.
La band al completo, invece, aveva un equilibrio musicale notevole e irripetibile.
Riguardo le voci, trovo quella di Waters più drammatica e carismatica di quella di Gilmour, che secondo me è un po' piatta e priva di colori.
Dancing on time way...

Avatar utente

aorlansky60
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1454
Iscritto il: 09/07/2018, 12:09

Re: E anche Waters.....

Messaggio da aorlansky60 » 09/09/2019, 9:24

capitan-trip ha scritto:
09/09/2019, 8:33
Si vabe Aor ma qua si parla di Waters...al massimo dei Pink Floyd... :lol:
[smile] ...rispondevo semplicemente ad un "assist" fornitomi (da Twoofus) e tu ben sai, Capitano, (per trascorsi anche "da altre parti" ;) ) quanto tutte le volte che vengono citati "Beatles" "Lennon" "McCartney", anche in argomenti che non li toccano da vicino, io possa essere MOOOOOOOOOLTOOOO ricettivo... [smile] :lol:
Ama tutti, credi a pochi, non far male a nessuno.


capitan-trip
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 658
Iscritto il: 16/01/2019, 12:55

Re: E anche Waters.....

Messaggio da capitan-trip » 09/09/2019, 9:30

theNemesis ha scritto:
09/09/2019, 9:11
Nei Pink Floyd vale la regola che la somma delle parti supera il tutto. Soprattutto nei PF.
E' vero che Waters ha scritto praticamente tutti i testi e sono opera sua molte musiche,....
Sono sue la stragrande maggioranza delle musiche in maniera massiva, davvero una inezia gli apporti degli altri a livello compositivo da "Dark Side" in poi. Wright un po di più', Gilmour ancora meno pur avendo firmato capolavori.

Ma anche le tematiche degli album , tutta l'impalcatura e le idee sono appannaggio dell'antipatico Waters.

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2149
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: E anche Waters.....

Messaggio da theNemesis » 09/09/2019, 12:56

Non è solo una questione di apporto compositivo. E' quella sottile alchimia che si forma all'interno di una band dove ognuno porta un'idea. La base compositiva è innegabilmente appannaggio di Waters (quasi tutto), ma l'apporto delle idee degli altri è stato, secondo me, fondamentale. Ripeto: basta sentire le produzioni soliste di Waters o i brani dei PF senza di lui (e senza Wright, purtroppo) per capire quanto fossero importanti le differenti sensibilità musicali dei 4.
Dancing on time way...


capitan-trip
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 658
Iscritto il: 16/01/2019, 12:55

Re: E anche Waters.....

Messaggio da capitan-trip » 09/09/2019, 13:33

Ho capito ma senza un creatore su cosa realizzi l'alchimia? Su nulla.

Waters ha portato più idee... non ognuno ha portato idee.

Ovvio che poi l'apporto ha creato il prodotto perfetto che ci piace, ma Waters è il padre di tutto.

I Floyd hanno avuto due grandi personaggi e autori.

Syd e Roger.

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: E anche Waters.....

Messaggio da Lamia » 09/09/2019, 17:41

aorlansky60 ha scritto:
09/09/2019, 8:24
twoofus ha scritto:
08/09/2019, 18:09

Da quello che h capito, quella di Lennon è una delle voci più particolari e la cosa strana è che non è imitabile, sarà per il timbro, la pronuncia o non so cosa.
Quella di J.LENNON una delle voci più GRANDI di tutto il Rock per quanto mi riguarda; era uno dei pochi, forse l'unico, che riusciva a sorreggere anche un brano mediocre o dozzinale grazie solo alla sua voce portentosa.
Per me piu’ che la voce e’ la personalita’ , perche’ Lennon riesce a ammaliare anche cantando sottovoce con il pianoforte, e questo e’ un dono di chi e’ artista vero, perche’ canta rivelando la “verita’”che ha nel cuore, perche’ e’ un comunicatore, dunque non si ferma ad un semplice “esercizio” canoro.

RItornando ai Floyd, Waters puo’ dire quel che vuole, ma senza l’apporto ( penso a Wright ma tutti!) , compositivo, strumentale e geniale dei suoi amici, la Storia non avrebbe mai avuto un gruppo come i PInk Floyd. A chi preferisce, me per esempio, il periodo pre-The Wall ( che sinceramente mi stufa come disco, a parte la meraviglia di Comfortably Numb - opera di Gilmour ), oppure il mio adorato Atom Heart Mother e il fantastico Meddle ( dove si trova quel gioiellino di Echoes, forse il piu’ perfetto esempio del floyd-sound, opera di un insieme di menti e genio di tutti!) i Pink Floyd sono e continuano ad essere un gruppo musicale.
RIguardo la voce, preferisco quella di GIlmour, e’ semplicemente bellissima! Mi piacciono pero’ anche insieme , GIlmour e Waters, si fondono in maniera molto musicale. [approve]

Rispondi