Kansas

Sezione dedicata a tutti i gruppi Progressive Rock.

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Rispondi
Avatar utente

Topic author
MrMuschiato
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2569
Iscritto il: 12/09/2012, 0:57
Località: Veneto

Kansas

Messaggio da MrMuschiato » 12/09/2012, 1:33

Nessuno ascolta i Kansas? Magari non sono classificati come Prog, ma nelle loro canzoni le influenze dei Genesis e del Prog ci sono eccome a parer mio....uno dei mie gruppi preferiti senza dubbio....

The Pinnacle live:


Carry on Wayward Son:


Journey form Mariabronn:


Vi consiglio i primi 5 album e il live, "2 for the show"...fenomenali!
Ultima modifica di MrMuschiato il 12/09/2012, 15:43, modificato 2 volte in totale.
Gobelini, coboldi, elfi, eoni, la mandragora, il fico sacro, la betulla, la canfora, l'incenso, le ossa dei morti lanciate contro il nemico, i nani!

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3845
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: Kansas

Messaggio da reallytongues » 12/09/2012, 10:09

Uno dei pochi gruppi progressive americani dei 70.
A me piacciono molto, anche se ho solo una raccolta.
Il violinista mi ricorda molto il Simon House di High Tide nei momenti più epici.
Prefersico il gruppo nei momenti più hard.
Nelle ballate intimiste hanno influenzato tutto l'AOR degli 80-90
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Topic author
MrMuschiato
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2569
Iscritto il: 12/09/2012, 0:57
Località: Veneto

Re: Kansas

Messaggio da MrMuschiato » 12/09/2012, 12:48

Ti consiglio i primi album: Kansas, Song for America, Masque, Leftoverture e Point of Know Return...un disco più bello dell'altro!
Gobelini, coboldi, elfi, eoni, la mandragora, il fico sacro, la betulla, la canfora, l'incenso, le ossa dei morti lanciate contro il nemico, i nani!

Avatar utente

Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2319
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Re: Kansas

Messaggio da Harold Barrel » 12/09/2012, 13:38

Sonny, ti pregherei di scrivere i titoli dei brani di cui inserisci i video, ché spariscono abbastanza spesso.
Io possiedo il menzionato "Two For the Show", per giunta in vinile. Ho provato ad ascoltarlo due volte ma non sono mai riuscito ad andare oltre la prima facciata... Dovrò fare un piccolo sforzo [fisc]
O forse sarebbe meglio cominciare con un album in studio?
MrMuschiato ha scritto:Magari non sono classificati come Prog
Io li ho sempre sentiti menzionare come gruppo progressive, ma non li conosco abbastanza per poterli giudicare in questo senso.
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

Topic author
MrMuschiato
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2569
Iscritto il: 12/09/2012, 0:57
Località: Veneto

Re: Kansas

Messaggio da MrMuschiato » 12/09/2012, 15:38

Harold Barrel ha scritto:Sonny, ti pregherei di scrivere i titoli dei brani di cui inserisci i video, ché spariscono abbastanza spesso.
Io possiedo il menzionato "Two For the Show", per giunta in vinile. Ho provato ad ascoltarlo due volte ma non sono mai riuscito ad andare oltre la prima facciata... Dovrò fare un piccolo sforzo [fisc]
O forse sarebbe meglio cominciare con un album in studio?
Ok, scriverò i titoli dei brani, a me li visualizza bene per ora...il suddetto live è perfetto come primo ascolto, fai un piccolo sforzo, ne vale la pena!

Per il genere, io li definisco Prog, ma avevo letto pareri discordanti a riguardo...
Gobelini, coboldi, elfi, eoni, la mandragora, il fico sacro, la betulla, la canfora, l'incenso, le ossa dei morti lanciate contro il nemico, i nani!

Avatar utente

prog91
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 258
Iscritto il: 10/07/2011, 21:55

Re: Kansas

Messaggio da prog91 » 12/09/2012, 16:53

A me sono sempre piaciuti, ma non li trovo fin troppo originali, e credo si possa affermare lo stesso riguardo all'intera scena progressive americana. Forse è una delle poche cose in cui noi Italiani siamo stati indubbiamente migliori!
Di loro ho ascoltato i primi album in studio; Two for the Show invece mi manca e colmerò al più presto la mia lacuna. Come sound, comunque, mi piace moltissimo il violinista.

Avatar utente

Topic author
MrMuschiato
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2569
Iscritto il: 12/09/2012, 0:57
Località: Veneto

Re: Kansas

Messaggio da MrMuschiato » 12/09/2012, 17:50

prog91 ha scritto:A me sono sempre piaciuti, ma non li trovo fin troppo originali, e credo si possa affermare lo stesso riguardo all'intera scena progressive americana. Forse è una delle poche cose in cui noi Italiani siamo stati indubbiamente migliori!
Di loro ho ascoltato i primi album in studio; Two for the Show invece mi manca e colmerò al più presto la mia lacuna. Come sound, comunque, mi piace moltissimo il violinista.
Originali in effetti no, ma dico sempre che se qualcuno si ispira marcatamente a grandi gruppi e propone musica già suonata ma di ottima qualità....ben venga! [smile]
Gobelini, coboldi, elfi, eoni, la mandragora, il fico sacro, la betulla, la canfora, l'incenso, le ossa dei morti lanciate contro il nemico, i nani!

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7900
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Kansas

Messaggio da Hairless Heart » 21/09/2012, 22:17

Mi cimento con i Kansas per la prima volta. Non posso che concordare con quanto avete già sviscerato, musicisti dotati di ottima tecnica e ben amalgamati, i suoni sono "quelli giusti", purtroppo difettano in originalità. Ascoltandoli, ci ho sentito man mano gli Yes, specie nelle parti cantate soprattutto in duo, e nella costruzione di sezioni musicali "fatte per stupire", ma anche i Gentle Giant e qualcos'altro che mi suonava familiare ma che non ho ben messo a fuoco. A volte, nell'uso delle tastiere, mi hanno ricordato pure i Marillion, che suppongo debbano averli ascoltati non poco. Quello che manca, ad un primo ascolto (che quindi va preso con le pinze), è una melodia, un qualcosa che emozioni: alla Genesis insomma.
Dei tre brani postati, il primo è decisamente il migliore, il secondo niente di che a parte una sezione strumentale, il terzo non male anche se un po' troppo lungo, alla fine mi ha stancato.
Che siano prog, pur con quel solito accento americano, mi pare non vi siano dubbi. [bye]
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
MrMuschiato
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2569
Iscritto il: 12/09/2012, 0:57
Località: Veneto

Re: Kansas

Messaggio da MrMuschiato » 24/09/2012, 2:22

Hairless Heart ha scritto:Mi cimento con i Kansas per la prima volta. Non posso che concordare con quanto avete già sviscerato, musicisti dotati di ottima tecnica e ben amalgamati, i suoni sono "quelli giusti", purtroppo difettano in originalità. Ascoltandoli, ci ho sentito man mano gli Yes, specie nelle parti cantate soprattutto in duo, e nella costruzione di sezioni musicali "fatte per stupire", ma anche i Gentle Giant e qualcos'altro che mi suonava familiare ma che non ho ben messo a fuoco. A volte, nell'uso delle tastiere, mi hanno ricordato pure i Marillion, che suppongo debbano averli ascoltati non poco. Quello che manca, ad un primo ascolto (che quindi va preso con le pinze), è una melodia, un qualcosa che emozioni: alla Genesis insomma.
Dei tre brani postati, il primo è decisamente il migliore, il secondo niente di che a parte una sezione strumentale, il terzo non male anche se un po' troppo lungo, alla fine mi ha stancato.
Che siano prog, pur con quel solito accento americano, mi pare non vi siano dubbi. [bye]
Sono prog si, avevo trovato pareri discordanti, ma mi pare ovvio...il primo è il mio preferito in assoluto dei Kansas, ma ti consiglio di non fermarti a questi 3 brani, ma i ascoltare i loro primi 5 dischi...non te ne pentirai!

Per quanto riguarda il "qualcosa che emozioni" li è soggettivo: le loro canzoni mi emozionano parecchio, ma ognuno sente emozioni diverse ascoltando canzoni e musiche diverse...comunque dagli una chance, ripeto, non te ne pentirai! :D
Gobelini, coboldi, elfi, eoni, la mandragora, il fico sacro, la betulla, la canfora, l'incenso, le ossa dei morti lanciate contro il nemico, i nani!

Rispondi