Pagina 2 di 3

Re: SFIDA: Close to the Edge vs. Supper's Ready

Inviato: 26/01/2012, 19:15
da Hairless Heart
E' piacevole leggerti, Mozo! [approve] [approve]

Re: SFIDA: Close to the Edge vs. Supper's Ready

Inviato: 26/01/2012, 19:31
da Progknight94
Sei certamente bravissimo a scrivere [smile]

Però non sono d'accordo su alcune cose che hai detto: tipo gli esempi che adduci come progressive classico. Di contro, credo che il fatto che vadano oltre il prog sia soltanto soggettivo: come caratteriscìtiche i Genesis sono prog che più prog non si può.. La strumentazione e le modalità di composizione sono uguali identiche a quelli degli yes, per dire. L'approccio è sicuramente diverso, però al di fuori del prog i Genesis perdono significato, al contrario di band come i Floyd per dire, che pur essendo, per quel che mi riguarda, da un certo punto in poi, certamente prog, sono riusciti a scrollarsi via l'etichetta, (credo soprattutto grazie ad ulteriori snellimenti del sound), mentre i genesis 70 sono tuttora considerati IL gruppo prog

Re: SFIDA: Close to the Edge vs. Supper's Ready

Inviato: 26/01/2012, 19:32
da Progknight94
Tanto per dire, ho votato Close, io :P

Re: SFIDA: Close to the Edge vs. Supper's Ready

Inviato: 27/01/2012, 12:55
da dario m
comincio col dire che dei genesis ho avuto quasi tutta la discografia , mentre degli yes solamente fragile, close to the edge, e the yes album, il pezzo che preferisco dei genesis è the musical box, mentre proprio close to the edge è quello che prediligo degli yes. devo dire (non voglio attirarmi delle antipatie da parte dei genesis boys )che close to the edge, secondo il mio modesto parere suona più fresco rispetto a supper's ready , forse perchè ha una presa più diretta nei confronti dell'ascoltatore?

Re: SFIDA: Close to the Edge vs. Supper's Ready

Inviato: 27/01/2012, 14:48
da Harold Barrel
A me dà l'impressione di un sound più "futuristico".
E rimane purtroppo il fatto che Close to the Edge ha una qualità di registrazione superiore a Foxtrot :oops:

Re: SFIDA: Close to the Edge vs. Supper's Ready

Inviato: 31/01/2012, 18:14
da mozo
Salve ragazzi, scusatemi per l'assenza di questi giorni ma non so cosa sia successo di preciso alla mia password! sono riuscito ad entrare solo ora nel forum, forse era un problema della tastiera non so...fatto sta che questa volta la mia password ha funzionato, non so come! [bop] Grazie per i commenti relativi al mio post, sappiate che avevo scritto un altro immenso papiro dei miei ma mi è andato perso propio per il motivo che ho elencato di sopra :oops: ...quando avrò più tempo cercherò di riesumarlo ;) . Toh, in questo momento sto propio ascoltando Supper's Ready ;)

Re: SFIDA: Close to the Edge vs. Supper's Ready

Inviato: 01/02/2012, 5:37
da Itsacon
ma come si fa? [chin]

troppo diverse.

mi piace di più la fiorentina o un trancio di spada?



... io mi astengo! ;)


sono un genesisiano convinto. ma amo gli yes. :mrgreen:

Re: SFIDA: Close to the Edge vs. Supper's Ready

Inviato: 24/02/2012, 18:44
da Harold Barrel
Itsacon ha scritto:sono un genesisiano convinto. ma amo gli yes. :mrgreen:
Più o meno come me.
Alla fine ho votato Close to the Edge perchè in questo periodo l'altra suite mi riesce un po' "pesante".
Gli uccellini... Jon Anderson...
Forse ha ragione Itsacon, in effetti sono diversissime.
Mentre Supper's Ready evoca una storia, Close to the Edge richiama quei paesaggi di Roger Dean.

Immagine

Re: SFIDA: Close to the Edge vs. Supper's Ready

Inviato: 26/02/2012, 19:06
da drumboy95
mi sono accorto che preferisco pure The Gates of Delirium a Close to the Edge

Re: SFIDA: Close to the Edge vs. Supper's Ready

Inviato: 17/04/2012, 14:06
da Musical Box_93
drumboy95 ha scritto:mi sono accorto che preferisco pure The Gates of Delirium a Close to the Edge
Io The Gates la trovo molto confusionaria e mi riesce difficile darle un giudizio finale :oops:

Re: SFIDA: Close to the Edge vs. Supper's Ready

Inviato: 17/05/2012, 19:06
da Otitelin
La cena, senza dubbio. È l'epitoma della creatività Genesisiana. Per la musica, per i testi, per tutto quanto.

Re: SFIDA: Close to the Edge vs. Supper's Ready

Inviato: 05/02/2019, 10:03
da aorlansky60
beh per me qui si tratta quasi come scegliere tra "la mamma e il papà" [smile] per come il rapporto che ho nel tempo con questi due brani è nato e maturato; se il quesito mi fosse stato posto negli anni 70 avrei risposto senza dubbi "Supper's Ready" ma ora ho appena votato per CLOSE TO THE EDGE che come suite considero la perfezione di forma (o quasi) in campo Prog, seguita nel mio immaginario da TARKUS per come stò valutando da qualche tempo le varie suites storiche del Prog.

Da notare che Supper's Ready è una suite atipica, in quanto la sua costituzione verte su brani diversi composti in tempi diversi, che furono uniti e usati per l'occasione, forse è anche questo il segreto del suo successo, potendo vantare molti momenti musicalmente assai differenti tra loro nella migliore tradizione Prog, mentre invece CLOSE TO THE EDGE è una composizione più lineare, composta per l'occasione, che si delinea su un tema conduttore armonico ben preciso.

Re: SFIDA: Close to the Edge vs. Supper's Ready

Inviato: 05/02/2019, 16:15
da twoofus
Mi astengo.

Re: SFIDA: Close to the Edge vs. Supper's Ready

Inviato: 05/02/2019, 16:50
da Humdrum
Supper's Ready! Pur essendo Close to the Edge stilisticamente perfetta, preferisco il capolavoro dei Genesis.
I vari movimenti musicali,la voce ispirata di Peter Gabriel, il suo testo sulla lotta tra Bene e Male me lo fanno preferire di gran lunga!

Re: SFIDA: Close to the Edge vs. Supper's Ready

Inviato: 05/02/2019, 19:18
da Littlewing
Ho votato per Supper's Ready
Tra le due Band conosco ''bene'' i Genesis mentre gli Yes li sento più ''lontani'' dai miei gusti rispetto ai primi

Re: SFIDA: Close to the Edge vs. Supper's Ready

Inviato: 06/02/2019, 9:55
da aorlansky60
Musical Box_93 ha scritto:
17/04/2012, 14:06
drumboy95 ha scritto:mi sono accorto che preferisco pure The Gates of Delirium a Close to the Edge
Io The Gates la trovo molto confusionaria e mi riesce difficile darle un giudizio finale :oops:
The Gates of Delirium la trovo bellissima fino al minuto 8 (o giù di lì) dopo di che parte progressivamente il DELIRIO -vero e proprio, in riferimento al titolo- con relativo e deciso APPESANTIMENTO STRUMENTALE -una vera macchina da guerra sfoggiata per l'occasione da Moraz&Bruford&Howe&Squire- se gli YES intendevano dare l'idea di GUERRA qui ci riescono benissimo, solo che l'orecchio dell'ascoltatore ne esce distrutto e a pezzi, infatti non sono mai riuscito a tollerarla, peccato perchè poi alla fine la suite si conclude con il meraviglioso momento estatico di SOON

Re: SFIDA: Close to the Edge vs. Supper's Ready

Inviato: 06/02/2019, 15:24
da Lamia
Votato pure io in ritardo !


Supper’s ready [hearts]


Close to the Edge e’ fantastica, ma mi piace la follia di Supper’s, che va oltre i confini delle definizioni che le si sono attribuite nel corso degli anni.
La sua freschezza, la forza di una melodia struggente e dolce che si rincorre, quale filo conduttore, nel corso della sequenza dei passaggi musicali, il testo criptico e geniale, lo stupore che ancora oggi riesce a creare verso chiunque, ascoltatori maturi o giovani in cerca di emozioni nuove, si appresti ad avvicinare l’orecchio, l’anima e il cuore, ad essa. . .e poi e poi continuerei ma mi fermo va. . [smile]

Re: SFIDA: Close to the Edge vs. Supper's Ready

Inviato: 06/02/2019, 16:19
da aorlansky60
Sebbene abbia votato per la suite degli YES, è chiaro che quella dei GENESIS è parimenti importante per me, sia sotto il profilo emozionale che come oggettiva proposta musicale;
non mi stupisce che qui nel sondaggio "Supper's Ready" tenda a prevalere, perchè musicalmente offre momenti assai più variegati -rispondendo così benissimo ad uno dei requisiti "chiave" circa "cosa si intenda per Prog"- dell'altra invece più "lineare" come composizione. E poi la "Cena" dei Genesis conta su un ulteriore valore aggiunto, a livello di concept : il richiamo come fonte di ispirazione al libro di Rivelazione (o Apocalisse) di S.Giovanni Apostolo. Non aggiungo altro.

Re: SFIDA: Close to the Edge vs. Supper's Ready

Inviato: 06/02/2019, 18:43
da Humdrum
Aggiungerei un altro elemento a favore di Supper's ready:
a parità di talento , Wakeman-Banks, Squire-Rutherford,Bruford-Collins, Howe-Hackett, mi sembra che la voce di Anderson venga come "risucchiata" dalla musica, mentre Gabriel ne è la locomotiva trainante.....
impressioni personali, eh..... [gg]

Re: SFIDA: Close to the Edge vs. Supper's Ready

Inviato: 07/02/2019, 10:38
da aorlansky60
@ Humdrum

il finale "gotico" delle suite Genesiana, con la voce di Gabriel che sembra avere la forza dirompente di un Angelo che annuncia "la nuova Gerusalemme definitivamente ristabilita" è effettivamente uno dei momenti "clou" dell'intero brano... a me piace molto la sua performance vocale anche in "The Guaranteed Eternal Sanctuary Man", va beh stò scoprendo l'acqua calda quando osservo queste peculiarità del tutto particolari di Peter Gabriel... [smile]