L'album perduto

Moderatori: Hairless Heart, Harold Barrel, Watcher

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8130
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: L'album perduto

Messaggio da Hairless Heart » 01/07/2012, 17:26

Track 13 : LOVE



Raro esempio di semplicità e minimalità, sia dal punto di vista testuale che esecutivo (la parte di pianoforte sembra un esercizio da allievo alla terza lezione) che nella costruzione melodica ed armonica, anche se effettivamente l'apertura a metà canzone....
Si badi bene che ho parlato di semplicità, non assolutamente di banalità: canzone assolutamente meravigliosa.
Sul destinatario di questa dichiarazione d'amore potrei azzardare un'ipotesi.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4201
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: L'album perduto

Messaggio da Watcher » 03/07/2012, 8:12

Finora le canzoni che mi piacciono di più sono quelle di John.
Hairless, da bravo lennoniano, ha messo le sue più belle e le più scarse degli altri. [fisc] [smile]
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8130
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: L'album perduto

Messaggio da Hairless Heart » 03/07/2012, 18:35

Se fossi davvero lennoniano incallito, ti risponderei che quelle degli altri sono scarse di suo. [smile]
Ma non lo penso.

EDIT: la realtà è che il vero lennoniano sei tu!
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8130
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: L'album perduto

Messaggio da Hairless Heart » 04/07/2012, 16:10

Track 14 : MY SWEET LORD



Eccolo, l'hittone harrisoniano, in versione live (quella originale sul tubo non si trova [chin]). La canzone fu tacciata di plagio di una certa He's so fine, e perse fra l'altro la causa. L'autore disse in effetti di essersi ispirato più a Oh Happy day (e si sente).
Come l'avrebbero definita i Depeche Mode, canzone di "fede e devozione", non l'unica dell'album All things must pass, vedi anche Hear me Lord, tra le altre.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4201
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: L'album perduto

Messaggio da Watcher » 05/07/2012, 15:35

Non occorreva disturbare i Depeche Mode per capirlo. [smile]
Al di là del plagio, ispirazione, fede e devozione, tra le canzoni più brutte di George Harrison.
Alleluia. [bye]
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: L'album perduto

Messaggio da reallytongues » 05/07/2012, 18:02

Hairless Heart ha scritto:Track 13 : LOVE

Raro esempio di semplicità e minimalità, sia dal punto di vista testuale che esecutivo (la parte di pianoforte sembra un esercizio da allievo alla terza lezione) che nella costruzione melodica ed armonica, anche se effettivamente l'apertura a metà canzone....
Si badi bene che ho parlato di semplicità, non assolutamente di banalità: canzone assolutamente meravigliosa.
Sul destinatario di questa dichiarazione d'amore potrei azzardare un'ipotesi.
Comunque un brano molto alla McCartney [chin]

Io inserirei "I Found Out", brano bello tirato che ispirò molto uno come Marc Bolan del periodo T.Rex.
E' anche un omaggio a Ringo visto che in questo brano il suo drumming è spettacolare.
http://www.youtube.com/watch?v=0Zxg24rJTkM
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8130
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: L'album perduto

Messaggio da Hairless Heart » 05/07/2012, 18:44

Watcher ha scritto:tra le canzoni più brutte di George Harrison.
Addirittura??? Non sarà un capolavoro, ma a me non dispiace affatto.
reallytongues ha scritto:Track 13 : LOVE...........

Comunque un brano molto alla McCartney
Non sono molto d'accordo. Ha la delicatezza che spesso Lennon metteva in certe sue canzoni, vedi ad esempio Julia, ma non vi è traccia alcuna del miele tipico di McCartney. Pensa alla quasi omonima My love, uscita un paio di anni dopo.
reallytongues ha scritto: Io inserirei "I Found Out", brano bello tirato che ispirò molto uno come Marc Bolan del periodo T.Rex.
E' anche un omaggio a Ringo visto che in questo brano il suo drumming è spettacolare.
E chi glielo dice a Watcher, che già secondo lui faccio preferenze...... [smile] [smile]
hai ragione da vendere su Ringo, il tanto bistrattato Ringo, che forse non sarebbe tanto da bistrattare.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8130
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: L'album perduto

Messaggio da Hairless Heart » 05/07/2012, 23:32

Track 15 : SINGALONG JUNK



Ma come, c'era proprio bisogno di rimettere la stessa canzone due volte? Si, primo perchè di McCartney non c'era molto altro di meglio, e poi perchè il pezzo è talmente bello che "funziona" anche strumentale. Così ho anche riprodotto la stessa situazione di Sgt. Pepper, con la reprise del primo pezzo in penultima posizione. [smile]
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8130
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: L'album perduto

Messaggio da Hairless Heart » 08/07/2012, 1:33

Track 16 : GOD



Lo so, questa canzone, che chiude il mio personalissimo cd "Prob Fab '70", fa un po' a pugni con la precedente My sweet Lord. Ma si tratta di un brano talmente importante nella carriera di Lennon (forse il più simbolico del dopo scarafaggi), che non poteva rimanere escluso. Effettivamente, nel mio cd l'ho tagliata a 2.35, quando dice "I don't believe in Beatles" , frase che, in ottica album beatlesiano, va considerata ovviamente ironica.


Immagine

Questa è dunque la mia ipotesi di nuovo disco dei Beatles, se avessero continuato dopo Abbey Road.
Se qualcuno ha avuto la bontà di seguire questo topic, magari può esprimere un'opinione: che tipo di album sarebbe stato, all'altezza o no della fama ultra-planetaria del gruppo? (evitando paragoni scomodi proprio con Abbey Road) come si rapporta con un album come Let it be ? Meglio o peggio? Tenuto conto ovviamente che tutte le canzoni sarebbero state elaborate dal gruppo nel suo insieme.
Ringrazio sin d'ora chi si esprimerà. [bye]
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4201
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: L'album perduto

Messaggio da Watcher » 09/07/2012, 10:13

Preso così com’è il nuovo disco dei Beatles è, ovviamente, dispersivo quanto il White Album, ma senza comunque raggiungerne i picchi. Le hit potrebbero essere Junk e anche Singalong Junk che diverrebbe il miglior strumentale in assoluto dei Beatles; poi Isolation, Beware of Darkness e Maybe I’m Amazed. Accattivante anche Working Class Hero. Pure a me non sarebbe dispiaciuta I Found Out, magari come brano di apertura (avrebbe ricordato un po’ Come Together). Le pecore nere: Instant Karma!, My Sweet Lord [fisc] e quella di Ringo ... e vabbè. Per essere più bello di Let it Be non ci vuole molto, e quindi direi sicuramente meglio.
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Stupor Mundi
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 159
Iscritto il: 16/03/2014, 16:02

Re: L'album perduto

Messaggio da Stupor Mundi » 20/03/2014, 0:39

Grandissimi, ecco altri negazionisti dello scioglimento dei Beatles, bene così!
Queste sono le scalette, ragionate, che feci per il gruppo fino all'irreparabile 1980...


ALL THINGS MUST PASS (2 CD, 1970)
CD1
What Is Life
Instant Karma!
I Found Out
The Lovely Linda
Give Peace A Chance
If Not For You
Hold On
Every Night
Behind That Locked Door
That Would Be Something
Working Class Hero
Look At Me
I'd Have You Anytime
Isn't It A Pity
Cold Turkey
Jealous Guy
CD2
Love
Junk
My Sweet Lord
Singalong Junk
Teddy Boy
Mother
Isolation
Beaucoups Of Blues
Wah-Wah
Well Well Well
Maybe I'm Amazed
My Mummy's Dead
God
Man We Was Lonely
All Things Must Pass

ANOTHER DAY (2 CD, 1971)
CD1

Ram On
Power To The People
Art Of Dying
Some People Never Know
Love Is Strange
Bip Bop
Early 1970
Bip Bop Link
Crippled Inside
Heart Of The Country
I Don't Wanna Be A Soldier
Another Day
Run Of The Mill
Too Many People
3 Legs
How Do You Sleep?
How?
CD2
Beware Of Darkness
Uncle Albert / Admiral Halsey
Oh Yoko!
Ballad Of Sir Frankie Crisp (Let It Roll)
It Don't Come Easy
Oh Woman, Oh Why
Let It Down
Oh My Love
The Back Seat Of My Car
It's So Hard
Dear Friend
Hear Me Lord
Happy Xmas (War Is Over)
Awaiting On You All
Imagine
Bangla Desh

UP IN ARMS! (1972)
The Ballad Of John And Yoko Part 2 - New York City
Give Ireland Back To The Irish
Woman Is The Nigger Of The World
Little Woman Love
Back Off Boogaloo
Sunday Bloody Sunday
Country Dreamer
The Luck Of The Irish
Tomorrow
Mary Had A Little Lamb
C Moon
I Dig Love
I'm The Greatest
John Sinclair
Angela
I Am Your Singer
Hi Hi Hi

BEATLES ON THE RUN (1973)
Band On The Run
Jet
I Know (I Know)
Sue Me, Sue You Blues
You're Sixteen (You're Beautiful And You're Mine)
Big Barn Bed
The Lord Loves The One (That Loves The Lord)
Bring On The Lucie (Freda People)
Helen Wheels
The Mess
Don't Let Me Wait Too Long
Only People
Who Can See It
Intuition
Oh My My
Picasso's Last Words (Drink To Me)
Nineteen Hundred And Eighty Five

MIND GAMES (1973)
Loup (1st Indian On The Moon)
My Love
Give Me Love (Give Me Peace On Earth)
Mind Games
Little Lamb Dragonfly
Bluebird
Sunshine Life For Me (Sail Away Raymond)
Be Here Now
You Are Here
Single Pigeon
Six O'Clock
The Day The World Gets 'round
Photograph
The Light That Has Lighted The World
Live And Let Die
Out The Blue
That Is All

DARK HORSE (1974)
Hari's On Tour (Express)
Mrs.Vanderbilt
Let Me Roll It
Goodnight Vienna
Whatever Gets You Through The Night
#9 Dream
Ding Dong Ding Dong
Beef Jerky
Old Dirt Road
Mamunia
Steel And Glass
Dark Horse
No No Song
Nobody Loves You (When You're Down And Out)
Mama's Little Girl
Only You (And You Alone)
Bye Bye, Love
Ya Ya

SILLY LOVE SONGS (1979)
(Just Like) Starting Over
London Town
Love Comes To Everyone
Mull Of Kintyre
Hey Baby
Nobody Told Me
Blow Away
Let 'Em In
Dear Yoko
Beautiful Girl
Drowing In The Sea Of Love
Silly Love Songs
This Song

WATERFALLS (1980)
Getting Closer
Coming Up
Watching The Wheels
Faster
Spin It On
Old Siam, Sir
If You Believe
Woman
I'm Losing You
Waterfalls
Cleanup Time
Not Guilty
Daytime Nightime Suffering
Wonderful Christmastime
Beautiful Boy (Darling Boy)
Goodnight Tonight
Ultima modifica di Stupor Mundi il 20/03/2014, 1:07, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente

Stupor Mundi
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 159
Iscritto il: 16/03/2014, 16:02

Re: L'album perduto

Messaggio da Stupor Mundi » 20/03/2014, 1:07

Sono 8 nuovi album, di cui due doppi, scaturiti proprio dopo lo sbocciare di Harrison come autore.
- ALL THINGS MUST PASS è un capolavoro, osannato da pubblico e critica. McCartney è però messo da parte e tutti i rancori personali verso i colleghi sfoceranno nell'album successivo...

- ANOTHER DAY è l'album della "guerra fredda in casa". E' odioso ascoltare i 4 impegnati in brani che contengono continue frecciatine e ripicche tra loro, ma la terapia riesce: i dissidi interni nella band si riparano proprio con questo album sfogo. Celebre la copertina che ritrae 2 veri scarafaggi che si montano.

- L'album del 1972, UP IN ARMS! è quello più politicizzato, e censurato dalle radio ("Give Ireland Back To The Irish", "Woman Is The Nigger Of The World" per i contenuti politici e "Hi Hi Hi" per le trivialità), l'unico nella carriera dei Fab. Ovviamente la censura è una grande pubblicità, e l'album vende bene anche se non è un gran ché.

- Nel 1973 escono due album, BAND ON THE RUN e MIND GAMES, che vedono tornare McCartney e Lennon in buona forma compositiva. I due rinsaldano il loro legame d'amicizia, in seguito all'allontanamento (solo momentaneo) tra John e Yoko.

- I successi si protraggono fino al grande flop del 1974: DARK HORSE è una pagina oscura nella storia del gruppo. I nostri non si trovano più al passo con i tempi... L'anno successivo, Lennon (riavvicinatosi a Yoko Ono) si ritira a vita privata, e per i Beatles sembra la fine... di nuovo, a causa della "nippona che il gruppo scompiglia" (cit.)

- Il temporaneo ritorno sui suoi passi di Lennon, alla fine del 1979 e nel 1980, sarà interrotto da tal Mark D. Chapman... Gli ultimi album, SILLY LOVE SONGS e WATERFALL, molto modesti, diventano dei successi sull'onda della tragedia.

- L'annuncio ufficiale dello scioglimento dei Beatles è del gennaio 1981. McCartney e Starr, senza Harrison ma con la produzione di George Martin, lavoreranno ad un nuovo album (pieno di ospiti, da Michael Jackson a Carl Perkins), da dedicare al collega, HERE TODAY, che per molti fan è un album semi-ufficiale dei Beatles:

HERE TODAY (1983)
Tug Of War
Take It Away
Somebody Who Cares
Stop And Take The Time To Smell The Roses
What's That You're Doing
Here Today
Private Property
Ballroom Dancing
Pipes Of Peace
Say Say Say
Get It
Ebony And Ivory
Tug Of Peace

- Nel 1988 escono i 3 PAST MASTERS, contenenti i singoli e i materiali scartati ed inediti. Il progetto ANTHOLOGY nel 1994-95 raduna i restanti "Threetles" per l'ultima volta.

Avatar utente

MrMuschiato
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2568
Iscritto il: 12/09/2012, 0:57
Località: Veneto

Re: L'album perduto

Messaggio da MrMuschiato » 09/05/2014, 18:37

Ne hai di fantasia eh, Stupor Mundi.... [smile]
Gobelini, coboldi, elfi, eoni, la mandragora, il fico sacro, la betulla, la canfora, l'incenso, le ossa dei morti lanciate contro il nemico, i nani!

Avatar utente

Il mago di Floz
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1074
Iscritto il: 11/12/2014, 15:32
Località: Provincia di Como

Re: L'album perduto

Messaggio da Il mago di Floz » 20/02/2015, 12:34

Bello, 'sto giochino. :-)
Io ammetto che conosco quasi nulla di quel che c'è stato dopo. Ma non avrei lasciato fuori una roba spettacolare e pregna dello svacco più totale come Wah-wah.
I can't bring you, 'cause it's just too cold; and while I'm out here digging alone, well: I'll bring you home gold nuggets in the spring.

Rispondi