SONDAGGIO: Quale solista Beatles preferite?

Moderatori: Hairless Heart, Harold Barrel, Watcher

Quale solista Quale solista Beatles preferisci?

Paul McCartney
7
28%
John Lennon
10
40%
George Harrison
7
28%
Ringo Starr
1
4%
 
Voti totali: 25

Avatar utente

Topic author
Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2338
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

SONDAGGIO: Quale solista Beatles preferite?

Messaggio da Harold Barrel » 28/10/2011, 21:10

Buonasera a tutti!
Apro questo sondaggio e questa discussione per incominciare a conoscere qualche produzione dei solisti Beatles: conosco solamente il concerto per il Bangladesh di George Harrison e qualche canzone sparsa di John Lennon.
Perciò mi affido a voi, esperti Beatlesiani...
3...2...1... Via! ;)

Nel sondaggio è possibile esprimere al massimo una preferenza.
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8130
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Quale solista Beatles preferite?

Messaggio da Hairless Heart » 28/10/2011, 22:15

Appena ho 5-6 ore di tempo scribacchio qualcosina.
Intanto comincerei con lo scrivere correttamente il primo dei 4 nomi, ehm... con rispetto parlando, s'intende, Sua Amministrazione!
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8130
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Quale solista Beatles preferite?

Messaggio da Hairless Heart » 29/10/2011, 17:37

Impensabile per chiunque avvicinare la monumentale produzione discografica dei Beatles, anche da parte di chi ne è stato artefice, una volta intrapreso un cammino solitario. Nonostante una considerevole quantità di dischi e canzoni, quasi mai Lennon ed ex-compagni si sono avvicinati alla qualità Beatles, tanto che, a mio modesto parere, solo ipotizzando un “best of” che attingesse a tutto quanto prodotto dal 1970 ad oggi, si avrebbe in mano qualcosa paragonabile a Revolver o al Pepper. John, Paul, George e Ringo ci hanno regalato molte buone canzoni e ciofeche inenarrabili. Difficile stabilire nettamente chi se la sia cavata meglio, in particolare tra Lennon ed il Macca. A questo proposito, mi fa sempre sorridere chi (nei siti e nei forum specializzati) si professa beatlesiano e poi anche maccartiano, stroncando tutto ciò che ha prodotto Lennon, o lennoniano, stroncando tutto ciò che ha prodotto Mccartney. Il “segreto” dei Beatles è stata proprio quella magica alchimia tra i due, quel gioco di pesi e contrappesi con Paul impegnato a domare e ad incanalare la follia di John, e quest’ultimo a frenare gli eccessi di miele dell’altro. Una volta liberatosi dell’altro, ognuno dei due è stato libero di fare ciò che più gli piaceva, con risultati a volte egregi, a volte penosi.
Lennon. Nel periodo in cui ancora faceva parte della band, ha prodotto tre album di musica “sperimentale”, diciamo dei Revolution 9 portati all’eccesso; su questi meglio stendere un velo pietoso. Poi….
Plastic Ono band (1970) Un disco scarno, essenziale, crudo, da molti fan considerato il suo capolavoro.
Imagine (1971). E’ un lavoro più che buono, che ha il solo difetto di essere un po’ troppo “patinato”, con le orchestrazioni giuste al posto giusto, diciamo costruito per piacere.
Some time in New York city. Pessimo.
Mind Games. Insipido.
Walls and bridges. Un tentativo in parte riuscito di riemergere.
Double fantasy (1980). Un lavoro niente male, basta skippare le canzoni cantate dalla moglie.
Poi è arrivato Mark Chapman……
McCartney. Non considerando la colonna sonora di The family way di metà anni ’60, anche lui parte con un disco essenziale, registrato in casa da solo intitolato semplicemente “McCartney”, con qualche ottima canzone e più di un riempitivo. Segue “Ram”, più beatlesiano del precedente ( anche se all’epoca la critica lo stroncò senza pietà). Nostalgico della vita da band, forma i Wings, con cui produce in sette anni sei album non indimenticabili, a parte il consigliatissimo “Band on the run”. Tornato solista, alterna buoni lavori (“Tug of war”, “Flowers in the dirt”, “Flaming pie”, l’ottimo “Chaos and creation in the back yard”) a patacche come “Press to play”. Si disimpegna anche con la musica classica e la musica elettronica.
Harrison. Il suo triplo l.p. “All things must pass”, contenente l’hit controversa My sweet lord, è sicuramente tra i papabili per la palma di miglior disco di un solista Beatles. Il chitarrista ha potuto finalmente sfogarsi, dopo che per anni molte delle sue proposte musicali venivano rifiutate dal gruppo. Purtroppo però, contemporaneamente, finisce la stagione d’oro della sua ispirazione. Seguiranno una serie di dischi abbastanza anonimi, tranne forse i buoni “George Harrison” del 1979 e “Cloud nine” del 1987. Non male neppure il postumo Brainwashed.
Starr. Il nasone non ha certo una discografia personale invidiabile. Ma, a parte il simpatico singolo It don’t come easy del 1971, è da rimarcare che il suo terzo disco, “Ringo” del 1973, è quasi una reunion, dato che vi partecipano tutti e tre gli ex-compagni (in forma personale).
Tutto sommato, se devo esprimere una preferenza, voto Lennon.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Progknight94
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1199
Iscritto il: 21/05/2011, 19:09
Località: Cartelfranco Veneto (tv)

Re: SONDAGGIO: Quale solista Beatles preferite?

Messaggio da Progknight94 » 30/10/2011, 19:26

Ok se voto alla ca**o Ringo?

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8130
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: SONDAGGIO: Quale solista Beatles preferite?

Messaggio da Hairless Heart » 30/10/2011, 19:28

No, solo se lo voti con cognizione di causa.
Tipo: "è il più carino".
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2338
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Re: SONDAGGIO: Quale solista Beatles preferite?

Messaggio da Harold Barrel » 30/10/2011, 20:51

Hairless Heart, grazie infinite! Non sai quanto ho riso, la tua ironia è davvero formidabile.
Proverò ad ascoltare quell'album di Harrison.
Mi trovi assolutamente d'accordo sull'equilibrio della coppia Lennon/McCartney. Assieme erano davvero formidabili...
Concordo anche sul nasone: It don’t come easy la conosco e, come dici tu, è simpatica. Forse l'unica cosa ascoltabile della sua produzione (sinceramente quelle sue cosucce country alla What Goes On non mi fanno proprio impazzire).
Una volta mi sono imbattuto in un video sull'assassinio di Lennon. Se non sbaglio in occasione della sua morte che era il re del rock, o qualcosa del genere... Proverò a sentire qualcosa, magari mi prende, però non so. Vedremo.
Intanto grazie! [bye]
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8130
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: SONDAGGIO: Quale solista Beatles preferite?

Messaggio da Hairless Heart » 30/10/2011, 23:16

Harold Barrel ha scritto:Proverò ad ascoltare quell'album di Harrison.
Nella versione in triplo vinile, il terzo disco era tranquillamente trascurabile, essendo costituito da una serie di session praticamente strumentali (che vedono all'opera una serie di musicisti famosi), e piuttosto tediose. Nella versione in doppio cd, queste sono le ultime 5 canzoni del secondo cd.
Apprendo da Wikipedia che all'album partecipò anche Phil Collins in veste di batterista, ma ignoro se ciò sia vero oppure no.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

SH61
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 450
Iscritto il: 13/05/2011, 16:11

Re: SONDAGGIO: Quale solista Beatles preferite?

Messaggio da SH61 » 31/10/2011, 10:38

Voto Harrison perchè "My sweet Lord" mi è sempre piaciuta tantissimo, sin da quando uscì il disco (ed ero un bambino).
Questo alla faccia del presunto plagio che, se ascoltate la versione dalla quale avrebbe copiato, non è certo così evidente (eccetto che per il coretto).
E poi lo voto per una sorta di riconoscenza postuma per quanto ha fatto anche prima dello scioglimento del gruppo...

Avatar utente

Topic author
Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2338
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Re: SONDAGGIO: Quale solista Beatles preferite?

Messaggio da Harold Barrel » 01/11/2011, 19:29

SH61 ha scritto:Voto Harrison perchè "My sweet Lord" mi è sempre piaciuta tantissimo, sin da quando uscì il disco (ed ero un bambino).
Anche a me è sempre piaciuta moltissimo, è la mia canzone preferita di George (ed anche la prima che ho ascoltato). Forse un poco ripetitiva, ma secondo me la voce di Harrison è molto gradevole e la sua chitarra pure, e non annoia affatto.
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4201
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: SONDAGGIO: Quale solista Beatles preferite?

Messaggio da Watcher » 02/11/2011, 10:50

Allora giustifico il voto che ho dato a Paul McCartney.
Premesso che: finiti i Beatles ho quasi praticamente chiuso con tutto ciò che poi li ha riguardati. Conosco molto poco delle loro produzioni solistiche successive. Ciò non toglie comunque che non mi sia fatto un’idea di quanto avevano fatto. Conosco abbastanza bene McCartney, l’album “Faccio tutto da solo, tanto sono bravo!” ed in effetti bravino lo è, ma non abbastanza per renderlo ottimo ma solo un po’ sopra la media, non parliamo poi di capolavoro. McCartney aveva ancora qualcosa da dire, ma la mancanza di quella spalla che era Lennon si sente, eccome!
L’album ha comunque due autentiche perle che sono Maybe I'm Amazed e soprattutto, per me, Junk dalla lirica meravigliosa. Ho letto che fu scartata per il White Album. Proviamo ad immaginarla al posto di quell’insulto che è Bladibladà.

http://www.youtube.com/watch?v=fLWm-m6CuCY

Circa un mese fa ho voluto ascoltarmi (non lo conoscevo) Red Rose Speedway. No, non ci siamo.
Doveva essere un doppio e per fortuna non lo è stato. Due tre brani carini dove si sente la sua impronta ma niente di più. All’interno la hit My Love della quale devo ancora decidermi se sia un mini-capolavoro o un brano fin troppo melenso e mieloso.
Il successivo Band on the Run invece sì, con la title track dall’impronta prog (perdonate l’azzardo) e la simpaticissima Mr Vanderbilt dove il nostro Paul riesce ad estrarre da un tema semplice variazioni armoniche che rendono la canzone meno banale e più interessante.
E poi? Come ho detto prima conosco molto poco, solo qualche bella composizione negli anni seguenti quali My Brave Face dallo stile beatlesiano primi anni sessanta che più beatlesiano non si può, canzone che non avrebbe sfigurato su Help!, o la folk-scozzese Mull of Kintyre. Sicuramente ci sono altre chicche sparse qua che ora mi sfuggono nelle sostanziose produzioni successive ma mai un album da poter essere all’altezza di ciò che aveva fatto con i vecchi amici.

Se Paul ha reso meno per la mancanza di John come spalla, non si può dire altrettanto. John Lennon non ha reso per nulla. Sarà che non ho mai sopportato la figura di Yoko Ono, la giapponese lì, che lo ha condizionato anche nel campo strettamente musicale, fatto sta che album solisti suoi mi sono stati completamente indifferenti. Figuratevi che anche Imagine, considerato da moltissimi un capolavoro, non mi piace per niente. E vabbè, i gusti sono gusti. E chissà se non avesse fatto quella brutta fine, magari avrebbe divorziato e allora … chissà.
Del seno di poi son piene le fosse. [smile]

Di George Harrison ricorderei soltanto il triplo :shock: All Things Must Pass come già stato detto. Tutto il resto … mah, insomma … così così. Brani hit quali My Sweet Lord, plagio o non plagio non mi esprimo, non mi sono, mai e poi mai, piaciuti.

E Ringo? Mai stato un grandissimo batterista, mai stato un grandissimo cantante, mai stato un grandissimo compositore, mai stato una bellezza. L’unica cosa di grande che gli apparteneva (e che gli appartiene, immagino) come dice Hairless, è il naso.
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

SH61
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 450
Iscritto il: 13/05/2011, 16:11

Re: SONDAGGIO: Quale solista Beatles preferite?

Messaggio da SH61 » 02/11/2011, 18:04

Watcher ha scritto: L’unica cosa di grande che gli apparteneva (e che gli appartiene, immagino) come dice Hairless, è il naso.
Si, però è quello che si è spupazzato quello schianto di Barbara Bach, quando John sbavava dietro alla Jap e Paul alla (povera) Linda. Vuoi mettere ?

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4201
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: SONDAGGIO: Quale solista Beatles preferite?

Messaggio da Watcher » 02/11/2011, 18:55

In effetti ... anche per questo Ringo aveva naso. [smile]
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8130
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: SONDAGGIO: Quale solista Beatles preferite?

Messaggio da Hairless Heart » 02/11/2011, 23:16

@ Watcher: ti quoto assolutamente a proposito di Junk, un gioiellino. Nell'Anthology vol.3 c'è una versione registrata ai tempi dei Beatles, d'altronde avevano vagonate di materiale da cui scegliere.
My love è considerata da molti un capolavoro, per me è invece uno degli esempi di melensaggine che il Macca amava propinarci.
Visto che non l'hai citato, ti consiglio assolutamente l'ascolto di Chaos and creation in the backyard (del 2005), in cui Paul da il meglio di sè. Non manca ovviamente qualche rimando a qualche sua canzone coi Beatles (c'è ad esempio la nipotina di For no one). Pare che molto del merito sia da attribuire al produttore, Nigel Godrick, lo stesso dei Radiohead.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

prog91
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 258
Iscritto il: 10/07/2011, 21:55

Re: SONDAGGIO: Quale solista Beatles preferite?

Messaggio da prog91 » 03/11/2011, 14:21

Io dovrò provare ad ascoltare Band On the Run, me l'ero ripromesso da quella volta che era uscita nel gioco delle copertine... Però voto George, mi sta troppo simpatico [smile]

Avatar utente

Itsacon
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 82
Iscritto il: 29/03/2011, 1:03
Località: Bergamo

Re: SONDAGGIO: Quale solista Beatles preferite?

Messaggio da Itsacon » 04/11/2011, 6:05

voto Paul.

secondo me, oltre ad essere lo scarafaggio obiettivamente e tecnicamente più dotato e più prolifico, ha avuto molti più costanza e gusto rispetto agli altri 2 (ringo non lo considero proprio). i suoi album pullulano di capolavori.

george ha scritto moltissime canzoni che hanno posto indelebile nel mio cuore

john devo dire molte di meno ma alcune veramente indimenticabili. visti per intero gli album non mi fanno impazzire, mentre quelli di mcca li ho consumati ascoltandoli

che dire. i beatles sono stati e saranno sempre i miei preferiti (... con i genesis!!!!! :mrgreen: )

li amo tutti e tre....

.... dai... anche ringo... (ma solo perché è carino [hearts] ) :lol: :lol: :lol:
The frog was a prince, the prince was a brick, the brick was an egg, the egg was a bird... (Fly away you sweet little thing, they're hard on your tail) :)

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8130
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: SONDAGGIO: Quale solista Beatles preferite?

Messaggio da Hairless Heart » 05/11/2011, 0:00

E del periodo Wings, che ne pensi, Itsacon?
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Itsacon
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 82
Iscritto il: 29/03/2011, 1:03
Località: Bergamo

Re: SONDAGGIO: Quale solista Beatles preferite?

Messaggio da Itsacon » 07/11/2011, 3:30

Hairless Heart ha scritto:E del periodo Wings, che ne pensi, Itsacon?
wings? vuoi dire i McCartney? :lol:

conosco molto molto bene band on the run. album favoloso. molto easy in alcuni punti, ma sempre di classe.
alcuni brandi sono spettacolari. grandi musicisti.

gli altri album, secondo me, sono tutti meritevoli. alcuni proprio belli. mai avuto un giudizio negativo, devo dire.

mcca è così.. se piace, piace sempre.

l'unica nota negativa (musicalmente parlando, eh) la povera Linda. ;) direi fortunata.

tu che ne pensi?
The frog was a prince, the prince was a brick, the brick was an egg, the egg was a bird... (Fly away you sweet little thing, they're hard on your tail) :)

Avatar utente

Itsacon
Apprendista Rocker
Apprendista Rocker
Messaggi: 82
Iscritto il: 29/03/2011, 1:03
Località: Bergamo

Re: SONDAGGIO: Quale solista Beatles preferite?

Messaggio da Itsacon » 07/11/2011, 3:33

ah. McCartney (album) è un capolavoro ;)
The frog was a prince, the prince was a brick, the brick was an egg, the egg was a bird... (Fly away you sweet little thing, they're hard on your tail) :)

Avatar utente

Watcher
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4201
Iscritto il: 06/12/2010, 8:47

Re: SONDAGGIO: Quale solista Beatles preferite?

Messaggio da Watcher » 09/11/2011, 11:46

Hairless Heart ha scritto: Visto che non l'hai citato, ti consiglio assolutamente l'ascolto di Chaos and creation in the backyard (del 2005), in cui Paul da il meglio di sè. Non manca ovviamente qualche rimando a qualche sua canzone coi Beatles (c'è ad esempio la nipotina di For no one). Pare che molto del merito sia da attribuire al produttore, Nigel Godrick, lo stesso dei Radiohead.
L’ho ascoltato, veramente BELLO! Stupende: How Kind of You, At the Mercy, Jenny Wren, Riding to Vanity Fair, la più debole forse Too Much Rain, tutte comunque piacevoli e di alto livello.
Sembrano canzoncine facili, sembrano … ma non lo sono, con quelle scelte armoniche a dir poco perfette. Provare per credere.
Ottimo consiglio. [approve]
A questo punto riconfermo la mia scelta a Paul McCartney. [smile]
Quando mi contraddico ho ragione due volte.

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8130
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: SONDAGGIO: Quale solista Beatles preferite?

Messaggio da Hairless Heart » 12/11/2011, 19:14

Lieto che ti sia piaciuto. E' da un po' che non lo ascolto, mi sa che lo riprenderò in mano. L'unica pecca, forse, è che l'ultimo brano è un semi-plagio di Under the bridge dei Red Hot Chili Peppers.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Rispondi