Ricompiliamo gli album dei Beatles (#4)

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8098
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Ricompiliamo gli album dei Beatles (#4)

Messaggio da Hairless Heart » 04/04/2020, 19:01

Pressato da pressantissime richieste (ssssséééé, come no....) riprendo in mano il lavoro interrotto anni fa.
In questi link i tre topic precedenti.

https://vintagerockforum.altervista.org ... =37&t=2020

http://vintagerockforum.altervista.org/ ... =37&t=2100

http://vintagerockforum.altervista.org/ ... =37&t=2146

Dove eravamo rimasti? Ah si.....
Per cominciare, tre brani apparsi inizialmente su 45 giri.

DON’T LET ME DOWN - PAUL WELLER



Cover tratta dalla già nominata compilation Revolution no.9, recuperata da sessions del passato.
Una versione di Annie Lennox è apparsa nel lato B di un suo singolo.



Altri nomi da citare, Garbage e Maroon 5 (per cover dal vivo), poi Ben E. King, Paolo Nutini, gli Underground Sunshine già incontrati in Birthday, e Dillard & Clark, dove Clark è l’ex membro dei Byrds Gene Clark.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1535
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: Ricompiliamo gli album dei Beatles (#4)

Messaggio da twoofus » 04/04/2020, 21:11

Sempre graditi
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8098
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Ricompiliamo gli album dei Beatles (#4)

Messaggio da Hairless Heart » 05/04/2020, 15:50

Bene, e allora proseguiamo con

THE BALLAD OF JOHN & YOKO - TEENAGE FANCLUB



La band scozzese ha pubblicato il brano nel ’90.
Per chi soffre di saudade, si consoli con la cover dei Titãs, rinominata Balada para John e Yoko.



Oppure ricorra alle versioni del gallese Dave Edmunds o dei Widespread Panic, rock band di Athens; concittadini degli R.E.M., in pratica.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1535
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: Ricompiliamo gli album dei Beatles (#4)

Messaggio da twoofus » 06/04/2020, 12:15

Quella dei Teenage è molto bella, la conoscevo.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8098
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Ricompiliamo gli album dei Beatles (#4)

Messaggio da Hairless Heart » 06/04/2020, 23:17

OLD BROWN SHOE - GARY BROOKER



Il pezzo è stato eseguito al commemorativo Concert for George.
Ed è stato altresì coverizzato (in versione lento blues) da Leslie West dei Mountain, e dall’attore/presentatore televisivo americano Conan o’ Brien.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: Ricompiliamo gli album dei Beatles (#4)

Messaggio da reallytongues » 08/04/2020, 11:59

twoofus ha scritto:
06/04/2020, 12:15
Quella dei Teenage è molto bella, la conoscevo.
Gran gruppo gli scozzesi Teenage Funclub. Ho un bel vinile "Thirteen", io li consiglio, sono davvero bravi. Ascoltatevi "Gene Clark" https://youtu.be/PzKFH-m9NGU
Bella idea questa delle cover. Anche io con il mio gruppo facevamo un brano dei fabfour. Yellow Submarine in versione punk [fisc]
Provo a pensare a qualcosa da postare.
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8098
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Ricompiliamo gli album dei Beatles (#4)

Messaggio da Hairless Heart » 08/04/2020, 23:01

reallytongues ha scritto:
08/04/2020, 11:59
Provo a pensare a qualcosa da postare.
Ottimo, Really!
Ma stiamo andando in ordine con gli album, per cui se intendi postare qualche cover di roba già selezionata, magari fallo nell'apposito topic (trovi i link nel primo post). Ho notato che ho iniziato questo percorso anni fa, giusto qualche giorno dopo il tuo abbandono.
reallytongues ha scritto:
08/04/2020, 11:59
Anche io con il mio gruppo facevamo un brano dei fabfour.
Suoni ancora? Esistono ancora le Finestre che Ridono?
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8098
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Ricompiliamo gli album dei Beatles (#4)

Messaggio da Hairless Heart » 08/04/2020, 23:12

Via con l'album

### ABBEY ROAD ###

COME TOGETHER - MICHAEL JACKSON



Cover a costo zero :evil: :evil: [prrr] per il re del pop imbiancato. Incisa inizialmente per il film Moonwalker dell’88 (in cui appare un giovanissimo Sean Lennon), poi uscita come lato B del singolo Remember the time e successivamente nella compilation HIStory.
Robin Williams/Bobby Mcferrin l’hanno incisa per il disco In My Life di George Martin....



....Paul Weller da solo nel 2005, precedentemente con Paul McCartney e Noel Gallagher come backing vocals, per un disco di beneficenza; Joe Cocker per il film Across the universe.

Altre nomi importanti di coverizzatori: Aerosmith, Ike & Tina Turner, Stephen Stills, Eurythmics, Soundgarden, e i siciliani Denovo a chiusura dell’album Persuasione.
L’hanno invece eseguita dal vivo: i Rolling Stones in tour nel 2016, gli Arctic Monkeys (per la cerimonia di aperture delle olimpiadi 2012), e poi Craig David, Elton John, e il duo Bruce Springsteen/Axl Rose.
Un bel po’ di roba.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8098
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Ricompiliamo gli album dei Beatles (#4)

Messaggio da Hairless Heart » 09/04/2020, 23:07

SOMETHING - ELVIS PRESLEY



“The King“ eseguiva il capolavoro di Harrison spesso, dal vivo (non ho idea se l’abbia mai incisa).
Come sappiamo, l’aneddoto più curioso riguarda Frank Sinatra, il quale fece i complimenti per il brano a….. Paul & John!

https://www.youtube.com/watch?v=eI7HxkbY-9A

Anche Bob Dylan, amico personale e modello artistico di George, ha reso omaggio a questa canzone.

https://www.youtube.com/watch?v=AGm4a8isL50

Una parte della lunga lista di coverizzatori di Something, che se non ricordo male è la seconda canzone più reinterpretata dei Beatles (dopo Yesterday):
Billy Sherwood, Tony Bennett, Booker T. & the M.G’s, Isaac Hayes, James Brown, Joe Cocker, Bruce Springsteen, Sonny & Cher, Smokey Robinson, Chet Baker e l’attore Telly Savalas. Oltre a Paul McCartney, che da anni l’ha ormai inserita stabilmente nella scaletta dei concerti (chiaramente come omaggio a George).
Molte anche le femminucce (vere….. [fisc] ) nella lista, tra le altre Patty Pravo, Mina, Diana Ross, Celine Dion, Shirley Bassey, Sarah Vaughan, Norah Jones e Tori Amos.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: Ricompiliamo gli album dei Beatles (#4)

Messaggio da reallytongues » 10/04/2020, 11:39

Hairless Heart ha scritto:
08/04/2020, 23:01
reallytongues ha scritto:
08/04/2020, 11:59
Provo a pensare a qualcosa da postare.
Ottimo, Really!
Ma stiamo andando in ordine con gli album, per cui se intendi postare qualche cover di roba già selezionata, magari fallo nell'apposito topic (trovi i link nel primo post). Ho notato che ho iniziato questo percorso anni fa, giusto qualche giorno dopo il tuo abbandono.
reallytongues ha scritto:
08/04/2020, 11:59
Anche io con il mio gruppo facevamo un brano dei fabfour.
Suoni ancora? Esistono ancora le Finestre che Ridono?
Per adesso non suono, ma mi piacerebbe ancora.
Stavo consultando questi topic sulle cover dei Beatles e devo dire che è completissima. Volevo proporre alcune cose, ma lo hai già fatto tu. [bye]
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8098
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Ricompiliamo gli album dei Beatles (#4)

Messaggio da Hairless Heart » 10/04/2020, 14:21

Fra l'altro, i Teenage Fanclub li avevamo già incontrati ai tempi del brano Tell me what you see.

http://vintagerockforum.altervista.org/ ... LUB#p36948
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1535
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: Ricompiliamo gli album dei Beatles (#4)

Messaggio da twoofus » 10/04/2020, 18:02

Hairless Heart ha scritto:
10/04/2020, 14:21
Fra l'altro, i Teenage Fanclub li avevamo già incontrati ai tempi del brano Tell me what you see.

http://vintagerockforum.altervista.org/ ... LUB#p36948
Sì, ricordo; li conosco. Ho diversi loro Cd.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8098
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Ricompiliamo gli album dei Beatles (#4)

Messaggio da Hairless Heart » 11/04/2020, 15:04

MAXWELL’S SILVER HAMMER - MONALISA TWINS



Presumo non siano in molti ad aver acquistato Abbey Road per questa canzone. Certo John Lennon non l’avrebbe fatto. La versione più frizzante mi sembra quella di queste due gemelline peperine, Mona & Lisa appunto.
Il brano è stato altresì inciso dal noto attore Steve Martin per il film coi Bee Gees, e da Frankie Lane (cantante statunitense da duecentocinquanta milioni di dischi venduti, attivo sin dagli anni ’40) per All this and world war II.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8098
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Ricompiliamo gli album dei Beatles (#4)

Messaggio da Hairless Heart » 15/04/2020, 22:40

OH! DARLING - FLORENCE AND THE MACHINE



Gruppo di spicco della scena alternative rock inglese.
Buona anche la versione di Huey Lewis.

https://www.youtube.com/watch?v=vHNgShoi73Y

Il singolo di Robin Gibb, del brano contenuto nella Sgt Pepper OST, raggiunse il 4° posto in classifica.
Notevole, al solito, la performance di Mina; sempre a proposito di italiani, I Ribelli all’epoca ne fecero una loro versione tradotta.

https://www.youtube.com/watch?v=fCzprmyqRzg

Interessanti le versioni jazz del “vecchio” George Benson e della “giovane” Connie Evingson.
I Transatlantic eseguivano il pezzo dal vivo.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1535
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: Ricompiliamo gli album dei Beatles (#4)

Messaggio da twoofus » 16/04/2020, 18:06

Di Oh Darling ricordo una versione spettacolare, fedele però all'originale, degli Yellow Matter Custard di Portnoy, ma sul tubo non la trovo.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8098
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Ricompiliamo gli album dei Beatles (#4)

Messaggio da Hairless Heart » 16/04/2020, 21:42

Si trova un intero concerto. Con questo link dovrebbe partire dal punto in questione.

Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

twoofus
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1535
Iscritto il: 19/06/2015, 13:29

Re: Ricompiliamo gli album dei Beatles (#4)

Messaggio da twoofus » 17/04/2020, 18:05

Esatto, al termine della quale il cantante stramazza.
You and I have memories longer than the road that stretches out ahead.

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8098
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Ricompiliamo gli album dei Beatles (#4)

Messaggio da Hairless Heart » 17/04/2020, 18:43

:)
Ha voluto confrontarsi con Paul, sulla stessa tonalità???
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8098
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Ricompiliamo gli album dei Beatles (#4)

Messaggio da Hairless Heart » 17/04/2020, 19:56

OCTOPUS’S GARDEN - SAMUEL E. WRIGHT



Attore e doppiatore statunitense, è colui che dà la voce originale al granchio Sebastian nel cartone animato La Sirenetta; la sua Octopus’s Garden sta nella colonna sonora del secondo episodio.
A conferma del fatto che il brano non è che una Yellow Submarine seconda parte, ha fatto capolino anche tra I Muppets.

https://www.youtube.com/watch?v=_5CSJqGrEKQ

Per quanto riguarda le cover più canoniche, se ne trovano di molto diverse tra loro: dal country di Jeffrey Lewis, alla versione acappella dei Rock4, alla rivisitazione jazz della band di Mike Westbrook, che dal vivo ha riproposto alla sua maniera l’intero Abbey Road.
Gli Oasis, nella fattispecie il solo Noel Gallagher, appiccicavano il brano in coda a Whatever, dal vivo in acustico.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8098
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: Ricompiliamo gli album dei Beatles (#4)

Messaggio da Hairless Heart » 21/04/2020, 19:44

I WANT YOU (SHE’S SO HEAVY) - ALVIN LEE



E’ del leader dei Ten Years After, a parer mio, la cover migliore di questa canzone. Che non lascia molto spazio a personalizzazioni: se la fai, la devi fare come l’originale (strepitosa di suo).
Chi prova a mettere il piedino fuori dal seminato, ma neanche poi tanto, è Eddie Hazel dei Funkadelic.

https://www.youtube.com/watch?v=ib7boYTYN_o

Altri nomi interessanti sono: Robyn Hitchcock, i Noir Désir (i francesi, quelli di Le vent nous portera), i Bee Gees (nella solita colonna sonora, con Peter Frampton e altri), Booker T & the Mg’s nella loro versione strumentale.
Per versioni un po’ più sostenute, gli americani Ministry e gli svizzeri Coroner, zona alternative trash metal.
Hanno suonato il pezzo dal vivo, tra gli altri, Soundgarden, John Legend e i The Flaming Lips.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Rispondi