The Beatles: Eight Days a Week

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Rispondi
Avatar utente

Topic author
Il mago di Floz
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1074
Iscritto il: 11/12/2014, 15:32
Località: Provincia di Como

The Beatles: Eight Days a Week

Messaggio da Il mago di Floz » 19/09/2016, 23:00

Oggi ho visto il film di Ron Howard sugli anni in cui i Beatles si esibivano: davvero davvero bello.
I can't bring you, 'cause it's just too cold; and while I'm out here digging alone, well: I'll bring you home gold nuggets in the spring.

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8100
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: The Beatles: eight days a week

Messaggio da Hairless Heart » 20/09/2016, 17:00

http://www.comingsoon.it/cinema/news/ei ... re/n57462/

L'avevo in programma, poi per una serie di circostanze non ho potuto. :roll:
Ce lo descrivi? Le recensioni finora sono discordanti.
Shea Stadium integrale alla fine?
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
Il mago di Floz
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1074
Iscritto il: 11/12/2014, 15:32
Località: Provincia di Como

Re: The Beatles: eight days a week

Messaggio da Il mago di Floz » 20/09/2016, 17:50

Sì, trenta minuti trenta col suono restaurato e una qualità delle immagini sorprendente.

il film lo trovo montato benissimo e la storia della loro vita "pubblica" è resa quasi come fosse una sorta di "storia nella storia" - e in effetti lo è stata.
gli spezzoni - alcuni mi par di capire rarissimi - sono al loro posto, il tutto è centrato sui Beatles e non su quanto li circonda. Le interviste sono pertinenti, mai di troppo e non eccessive; di musica ce n'è parecchia.
Se vi capita, guardatelo.

In questa recensione mi ci ritrovo abbastanza.
I can't bring you, 'cause it's just too cold; and while I'm out here digging alone, well: I'll bring you home gold nuggets in the spring.

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8100
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: The Beatles: eight days a week

Messaggio da Hairless Heart » 21/09/2016, 17:36

Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: The Beatles: eight days a week

Messaggio da Lamia » 22/09/2016, 15:51

L'ho visto ieri, concordo con la bella analisi de Il Mago [approve]

Secondo il mio parere Ron Howard e' stato bravo a mettere al centro di tutto loro, la loro splendida musica, cercando tuttavia di trasportare, in una sorta di salto temporale, l'atmosfera e la follia di tutto cio' che circondava questi quattro ragazzi giovanissimi alle generazioni del 21 secolo. Mi e' rimasta intanto la certezza, se ce ne fosse il bisogno, della superba bravura dei Beatles, e poi la grande ironia e autoironia, troppo forti!

Mi sono piaciute anche le interviste, mai supponenti o stucchevoli, ma sapientemente inserite nella storia, diciamo, del loro percorso. Molto d'accordo anche con Elvis Costello, il quale rimarcava l'incredibile intonazione vocale dei quattro, in un'epoca in cui non c'erano le diavolerie che si usano oggi; se si tiene conto delle urla del pubblico, delle casse che rimbombavano, delle acustiche pessime dei teatri o , peggio, degli stadi, e degli altoparlanti che diffondevano la musica. . una situazione che oggi, lui diceva, farebbe paura a qualsiasi professionista. Loro, invece, impeccabili nei cori e nel canto.

Se proprio devo trovare una pecca, dico che tutto il film e' incentrato sull'avventura americana del gruppo, coincidente con la sua Storia, dunque la segregazione razziale nel sud, oppure l'attentato a Kennedy etc. . poco spazio all'Europa, ma, forse, era l'obiettivo di Howard, forse voleva omaggiare i Beatles dal punto di vista americano.


[happy]



p.s. cioe', ma Lennon, troppo simpatico! Davanti a 65.000 persone che dice " Ora facciamo questo pezzo che fa parte del. . .( si gira verso i compagni) .. di quale disco fa parte? Quarto? ( poi si rigira verso il pubblico). . si, il quarto o il terzo, non ricordo, sapete, io non l'ho comprato". . ha ha! :D

Avatar utente

Topic author
Il mago di Floz
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1074
Iscritto il: 11/12/2014, 15:32
Località: Provincia di Como

Re: The Beatles: eight days a week

Messaggio da Il mago di Floz » 22/09/2016, 16:35

Sì, vero. :-)
I can't bring you, 'cause it's just too cold; and while I'm out here digging alone, well: I'll bring you home gold nuggets in the spring.

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8100
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: The Beatles: eight days a week

Messaggio da Hairless Heart » 24/09/2016, 16:24

Lamia ha scritto: e poi la grande ironia e autoironia, troppo forti!
Le loro conferenze stampa erano veri e propri spettacoli di cabaret.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8100
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: The Beatles: eight days a week

Messaggio da Hairless Heart » 14/08/2019, 13:11

Rete4 propone il film giovedì prossimo, 22 agosto, alle 21.25.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Lorenzo Mentasti
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 563
Iscritto il: 11/11/2019, 16:14

Re: The Beatles: Eight Days a Week

Messaggio da Lorenzo Mentasti » 29/04/2020, 10:02

Rivisto un mesetto fa in TV su Premium. Mi ha infastidito che abbiano tagliato la coda con il concerto allo Shea Stadium, anche se forse lo hanno fatto per esigenze di palinsesto, avrebbe altrimenti avuto una durata troppo lunga. Una cosa è certa: il doppiaggio fuori sincrono degli intervistati e dei Beatles stessi nelle interviste d'epoca (con voci "moderne") non si può sentire!
"Mother, didn't need to be so high."

Rispondi