La top 5 classica di Elio

In questa sezione ciascuno di voi può proporre una classifica di 10 brani che a vostro parere hanno contraddistinto la carriera di tutti artisti Rock.

Moderatori: Hairless Heart, Harold Barrel, Watcher


Topic author
elio77
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 619
Iscritto il: 09/05/2014, 15:37

Re: La top 5 classica di Elio

Messaggio da elio77 » 19/05/2016, 10:02

Ora passo alla seconda posizione e mi scuso in anticipo per la durata del brano ma quando l'ho riascoltato per sceglierne un pezzo da mettere in lista non sono riuscito a decidermi in quanto nella sua interezza rende al massimo ma se non vi piace molto ok anche a votare almeno i primi 2 movimenti Trattasi della sesta sinfonia in si minore op 74 Patetica del 1893,l'ultima di Ciaicovschi (1840-1893). Mi piace per la grande potenza tipica del compositore,per le fasi più rilassate e quelle più malinconiche ma sempre ben legate tra loro. Ciaicovschi mi piace in tantissime altre sue composizioni ma qui per me tocca vette mai raggiunte prima.
Spero gradiate l'ascolto

https://www.youtube.com/watch?v=V04QdGuFHYQ

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2461
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: La top 5 classica di Elio

Messaggio da Lamia » 19/05/2016, 16:55

Dubito che troviamo il tempo per tutti i 50 minuti [smile] , ovviamente spero di sbagliarmi! Conosco la "Patetica", e' un'orchestrazione brillante e garbata, con ampi respiri che coinvolgono, e' vero [hearts]


Voto: 4

Avatar utente

Scardy in Exile
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 529
Iscritto il: 23/03/2015, 11:38

Re: La top 5 classica di Elio

Messaggio da Scardy in Exile » 19/05/2016, 21:42

sesta sinfonia in si minore op 74 Patetica del 1893,l'ultima di Ciaicovschi

Ascoltata tutta, per la prima volta. Ovvio che servirebbero più ascolti. Mi piacciono abbastanza l'inizio e la fine. Tardo romanticismo in piena regola. Per quel poco che ne capisco, alcuni tratti mi ricordano alcune cose di Verdi.

Voto 3,5


Topic author
elio77
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 619
Iscritto il: 09/05/2014, 15:37

Re: La top 5 classica di Elio

Messaggio da elio77 » 28/05/2016, 11:53

Prima posizione: Scusate la banalità ma questa sonata per pianoforte tocca la perfezione,il primo movimento è delicatissimo,nessuna nota di troppo ed ogni nota ti tocca l'anima,gli altri 2 più caldi ma sempre perfetti,orecchiabili e divini.

Beethoven (1770-1827) Sonata per pianforte op. 22 n°2 in Do diesis minore.Questa versione mi è piaciuta particolarmente

https://www.youtube.com/watch?v=q5OaSju0qNc

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2206
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: La top 5 classica di Elio

Messaggio da theNemesis » 29/05/2016, 16:51

50 minuti di assoluta fantastica armonia musicale e ritmica.
Tcaikowsky: voto 3

Una sonata delicata struggente evocativa
Beethoven: voto 3,5
Dancing on time way...

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8130
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: La top 5 classica di Elio

Messaggio da Hairless Heart » 30/05/2016, 12:17

Ciaicovschi - La Patetica
Servirebbero più ascolti, è vero.
Ho apprezzato maggiormente le sezioni più impetuose, come quella che credo sia all'inizio del 2° movimento.
Voto 3.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2461
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: La top 5 classica di Elio

Messaggio da Lamia » 30/05/2016, 15:41

Beethoven, Sonata al Chiaro di Luna, voto: 5


... rimango in religioso silenzio, quando la Musica e' sovrana. . [hearts]

Avatar utente

Scardy in Exile
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 529
Iscritto il: 23/03/2015, 11:38

Re: La top 5 classica di Elio

Messaggio da Scardy in Exile » 01/06/2016, 22:27

Ludovico Van feat. Barenboim al chiaro di luna


I primi minuti sono forse il momento più triste, sconfortante, dolente di tutta la storia della musica. Un senso di mestizia e di impotenza così insostenibile che evidentemente il compositore ha sentito il bisogno di spazzare via col brio del secondo movimento e con la la rabbia del terzo. Barenboim eccezionale nel suo virtuosismo mai gratuito, ma sempre rivolto all'espressione più intima e sentita.

voto 5

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 8130
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: La top 5 classica di Elio

Messaggio da Hairless Heart » 03/06/2016, 18:23

Beethoven, Sonata al Chiaro di Luna,
Composizione cesellata nota per nota, nulla è fuori posto.
voto: 4,5
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: La top 5 classica di Elio

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 04/06/2016, 12:45

Due classici che più classici non si può e ho detto tutto.

sesta sinfonia in si minore op 74 Patetica del 1893,l'ultima di Ciaicovschi VOTO 4
Beethoven (1770-1827) Sonata per pianforte op. 22 n°2 in Do diesis minore VOTO 5
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"

Rispondi