La Top 5 Classica di Lamia

In questa sezione ciascuno di voi può proporre una classifica di 10 brani che a vostro parere hanno contraddistinto la carriera di tutti artisti Rock.

Moderatori: MrMuschiato, Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart

Avatar utente

Topic author
Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2096
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

La Top 5 Classica di Lamia

Messaggio da Lamia » 11/01/2016, 16:16

Ciao, inizio questa mia top 5 che non e' rappresentativa di niente, se non del regolamento che prevede la scelta di 5 pezzi, perche', come abbiamo detto spesso, la Classica e' un mare infinito di Bellezza, dal quale puoi pescare anche bendato che sicuramente troverai poesia, stupore, eternita' [hearts]

POSIZIONE N. 5 - Chopin - "Raindrop" Prelude . op. 28 n. 15 ( scritta intorno al 1838)

Siamo nel pieno Romanticismo. Chopin, il "poeta del pianoforte", ci trasporta con questa Composizione , in una dimensione onirica, dove possiamo ascoltare il suo linguaggio musicale libero, spontaneo, e dove la naturalezza e la leggerezza di queste composizioni 'brevi' , liberano la fantasia di ognuno di noi, senza imposizioni.
Ho scelto questo brano , che viene anche chiamato "La goccia d'acqua", per via della nota musicale che viene suonata in battute uguali in che 'visualizzano' proprio una goccia d'acqua che scorre , perche' mi ha sempre affascinato , conquistato e , ogni volta che lo ascolto , rinnovato perche' trovo sempre qualcosa di nuovo! L'inizio dolce e romantico lascia spazio ad un tema di inquietudine, di minaccia che si sviluppa in un vero e proprio 'temporale' di emozioni , per poi alla fine ritornare al tema iniziale , in un clima sereno dell'anima. Proprio come un temporale della Natura. [hearts]
Spero lo ascoltiate tutto, anche perche' dura poco piu' di cinque minuti, per poter assaporarne in pieno la poetica .

[bbvideo=560,315]https://youtu.be/J_6APTb3RNQ[/bbvideo]

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1899
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: La Top 5 Classica di Lamia

Messaggio da theNemesis » 11/01/2016, 18:40

L'inizio del temporale, con le gocce che scendono piano... l'ira della natura... il ritorno della quiete.
Tutto questo in poco più di 5 minuti di pianoforte... solo un genio poteva fare una cosa del genere.
Ottima l'interpretazione del Maestro Horowitz.
Chopin: voto 4
Dancing on time way...

Avatar utente

Il mago di Floz
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1068
Iscritto il: 11/12/2014, 15:32
Località: Provincia di Como

Re: La Top 5 Classica di Lamia

Messaggio da Il mago di Floz » 11/01/2016, 21:01

Composizione splendida: Raindrop prelude 4.
Ultima modifica di Il mago di Floz il 12/01/2016, 11:45, modificato 1 volta in totale.
I can't bring you, 'cause it's just too cold; and while I'm out here digging alone, well: I'll bring you home gold nuggets in the spring.

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: La Top 5 Classica di Lamia

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 12/01/2016, 9:06

POSIZIONE N. 5 - Chopin - "Raindrop" Prelude . op. 28 n. 15 ( scritta intorno al 1838)
Pezzo ispiratissimo, di una grazia subilime che niente lascia all'effetto fine a se stesso. Ma sopratutto prefigura lo stile impressionista di Debussy 50 anni prima. Geniale! VOTO 5
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"


elio77
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 619
Iscritto il: 09/05/2014, 15:37

Re: La Top 5 Classica di Lamia

Messaggio da elio77 » 12/01/2016, 9:09

è proprio del mio gusto,adoro chopin. Questo brano è ispiratissimo,molto romantico e toccante. Voto 4,5

Avatar utente

Scardy in Exile
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 529
Iscritto il: 23/03/2015, 11:38

Re: La Top 5 Classica di Lamia

Messaggio da Scardy in Exile » 12/01/2016, 18:27

POSIZIONE N. 5 - Chopin - "Raindrop" Prelude . op. 28 n. 15 ( scritta intorno al 1838)

Mi ha sorpreso non poco questo pezzo di Chopin. Me lo aspettavo dolce e delicato dall'inizio alla fine. Invece a un certo punto cambia, aumenta di intensità e diventa quasi un pezzo minimalista, con la ripetizione ostinata di una nota alta, attorno al quale fanno un bel girotondo un perentorio grappolo di note oscure ed ossessive.

Voto 3,5

Avatar utente

rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2367
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: La Top 5 Classica di Lamia

Messaggio da rim67 » 12/01/2016, 22:17

Sono d'accordo con Scardy. Al cambio di ritmo, dopo il primo minuto e mezzo, mi è piaciuto molto. Inizio un po' "melenso" per i miei gusti [smile]
Voto: 3.
Una convinzione non è solo un'idea che la mente possiede, è un'idea che possiede la mente.

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3845
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: La Top 5 Classica di Lamia

Messaggio da reallytongues » 13/01/2016, 6:05

Chopin - "Raindrop" Prelude
notevolissimo
voto: 4
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

Hairless Heart
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 7487
Iscritto il: 18/12/2010, 15:12
Località: Veneto

Re: La Top 5 Classica di Lamia

Messaggio da Hairless Heart » 15/01/2016, 11:36

A rischio di risultare blasfemo, trattandosi di cotanto musicista...... trovo che ad una idea di base efficace non segua uno svolgimento del tutto riuscito, la sequenza armonica nella sezione dell'esplosione delle intemperie (di certo la migliore) avrebbe potuto essere anche più coinvolgente.
Voto 3.
Siamo figli delle stelle
pronipoti di sua maestà Den Harrow

Avatar utente

Topic author
Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2096
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: La Top 5 Classica di Lamia

Messaggio da Lamia » 16/01/2016, 14:47

POSIZIONE N. 4 : "Coro a bocca chiusa" - Giacomo Puccini da "Madama Butterfly" ( 1903)

L'aria che propongo e' un componimento elegiaco molto famoso e che ha fatto ( e continuera' a farlo . .) sognare intere generazioni per la bellezza delle melodie e l'atmosfera di speranza e struggimento che evoca.
Per correttezza una breve spiegazione: il "Coro a bocca chiusa" e' presente alla fine del II Atto della "Madama Butterfly", Puccini crea questa composizione per sottolineare l'attesa della protagonista giapponese, innamorata di un ufficiale americano che sta per tornare in Giappone con la nave. L'attesa nella notte dell'arrivo della nave, in casa con il figlio speranzosa , e' sottolineata appunto da questa composizione che "evoca la notte", e rimarca, come potrete sentire, l'illusione della donna , perche' purtroppo si scontrera' con una realta' dura, perche' l'ufficiale non corrisponde il suo amore. Ho fatto fatica a concentrare tutto in poche parole [smile] , puff pant, per non stufare. Non interessa ma dico che anche solo scrivendo queste poche riche mi sono commossa, impressionante come la Musica e le composizioni a volte scuotano i nostri sentimenti .. . grande Puccini [hearts] P.s. dura poco piu' di 3 minuti.


[bbvideo=560,315]https://youtu.be/0f1k14GQmNE[/bbvideo]

Avatar utente

Scardy in Exile
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 529
Iscritto il: 23/03/2015, 11:38

Re: La Top 5 Classica di Lamia

Messaggio da Scardy in Exile » 17/01/2016, 14:07

POSIZIONE N. 4 : "Coro a bocca chiusa" - Giacomo Puccini da "Madama Butterfly" ( 1903)

Ma che bel pezzo, Lamia! Non lo conoscevo nemmeno. Conosco il pezzo famoso, quello in falsetto, che hanno usato anche per pubblicità e per il film di Cronenberg M Butterfly. Questo è stupendo, proprio perchè sembra veramente un "coro a bocca chiusa". Non sembrano neanche voci, ma un altro strumento. Ti fa capire come con la voce umana si possa creare qualsiasi armonia.

Voto 4,5

Avatar utente

Harold Barrel
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2314
Iscritto il: 03/12/2010, 15:43
Località: Udine
Contatta:

Re: La Top 5 Classica di Lamia

Messaggio da Harold Barrel » 17/01/2016, 19:08

POSIZIONE N. 5 - Chopin - "Raindrop" Prelude . op. 28 n. 15

Magici sia Chopin sia Horowitz! Avevo in mente di fare un piccolo appunto a Scardy per quanto riguarda le fonti da cui attingono senza pudore i compositori minimalisti a lui tanto cari ( [smile] ) ma vedo che non ce n'è bisogno.
Che dire, i 24 preludi di Chopin sono una pietra miliare della musica romantica per pianoforte - tant'è che per l'esame del Quinto anno di pianoforte fra le varie (poche) opzioni per il repertorio romantico scelsi l'esecuzione di sei suoi preludi. Mi piacque molto studiarli. Voto 4,5.


POSIZIONE N. 4 : "Coro a bocca chiusa" - Giacomo Puccini da "Madama Butterfly" ( 1903)

È una delle tante "belle trovate" di Puccini, un po' come l'intermezzo sinfonico nella Manon Lescaut. Bellissima musica, come tutta l'opera del resto. Voto 4.


Scardy in Exile ha scritto:Conosco il pezzo famoso, quello in falsetto, che hanno usato anche per pubblicità e per il film di Cronenberg M Butterfly.
Nella Madama Butterfly c'è un pezzo in falsetto? [spock]
« La vita è la palingenetica obliterazione dell’io trascendentale che s’infutura nell’archetipo prototipo dell’autocoscienza cosmica. »

Ettore Petrolini

Avatar utente

Il mago di Floz
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1068
Iscritto il: 11/12/2014, 15:32
Località: Provincia di Como

Re: La Top 5 Classica di Lamia

Messaggio da Il mago di Floz » 18/01/2016, 9:19

Certo, così slegato dal contesto perde inevitabilmente qualcosa - pur non conoscendo l'opera; d'ogni modo, Puccini, Coro a bocca chiusa 3,5.
I can't bring you, 'cause it's just too cold; and while I'm out here digging alone, well: I'll bring you home gold nuggets in the spring.

Avatar utente

theNemesis
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1899
Iscritto il: 23/09/2013, 11:29
Località: Svizzera

Re: La Top 5 Classica di Lamia

Messaggio da theNemesis » 18/01/2016, 9:41

Certo che la voce umana è uno strumento potente e duttile come pochi...
Il coro a bocca chiusa è un bel passaggio della Madama Butterfly. Apprezzabile anche se decontestualizzato perde qualcosina.
Puccini: voto 3,5
Dancing on time way...


elio77
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 619
Iscritto il: 09/05/2014, 15:37

Re: La Top 5 Classica di Lamia

Messaggio da elio77 » 18/01/2016, 9:58

bello è bello ma gli manca qualcosa per emozionarmi,voto 3

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: La Top 5 Classica di Lamia

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 18/01/2016, 10:15

Dunque il brano merita (per le armonie esotiche, per l'utilizzo - molto originale - del coro ecc.) ma me lo rovinò, illo tempore, un prof di musica delle medie - patito di Puccini - che ce lo faceva cantare e suonare con lo xylofono. Da allora ho sempre fatto un pò fatica ad ascoltarlo :shock:
VOTO 3,5
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"

Avatar utente

Scardy in Exile
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 529
Iscritto il: 23/03/2015, 11:38

Re: La Top 5 Classica di Lamia

Messaggio da Scardy in Exile » 18/01/2016, 11:14

Harold Barrel ha scritto:nella Madama Butterfly c'è un pezzo in falsetto? [spock]

Ehm fai conto che mi intendo di classica (e di tecnica vocale) come Pippo Baudo di heavy metal!!! :lol:

Non so perchè mi è venuto "in falsetto", forse perchè è una melodia con note molto alte e la voce del soprano (soprano, giusto?!?! :? ) è acutissima. Comunque mi riferivo al pezzo "famoso" dell'opera di Puccini. Dai, hai capito qual è! [bop]

Avatar utente

Topic author
Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2096
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: La Top 5 Classica di Lamia

Messaggio da Lamia » 18/01/2016, 15:35

Che bei commenti ! [happy] Volevo aggiungere che Puccini voleva proprio un coro "senza vocali e consonanti": se ci pensiamo un attimo anche una semplice vocale tipo "A" oppure la "O" cantate in coro sulla base di una melodia ha una precisa collocazione, cioe' dona un 'comando' al messaggio che si vuol dare.
Lui invece rivoluziona il tutto e sceglie di non far uscire dalla bocca nulla che non sia, appunto, il suono delle labbra chiuse e, per naturale conseguenza, la sola voce. Geniale! 8-)

Avatar utente

Topic author
Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2096
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: La Top 5 Classica di Lamia

Messaggio da Lamia » 20/01/2016, 16:20

POSIZIONE N. 3 - Concerto n.3 da "La Stravaganza" - Vivaldi ( 1714)

"La Stravaganza" e 'una composizone di ben 12 Concerti di Vivaldi, caratterizzati da una vivacita' impressionante e ben possono descrivere anche la situazione italiana di inizio Settecento : il genio fresco e leggero italiano viene ascoltato anche da orecchie importanti, Bach per esempio. Personalmente li trovo tutti uno piu' bello dell'altro, perche' c'e' audacia, fatta di continui cambi di tempo, riprese , tonalita' che si rincorrono, insomma meravigliano l'orecchio senza apparire confusi e raffazzonati. La Musica armonicamente, e follemente ( se consideriamo il periodo storico) composta.

Ho scelto il conerto n, 3 perche' ha una 'cadenza' particolare, un ritmo altalenante che conquista immediatamente, e anche per la vivacita' e dolcezza e poesia al tempo stesso nell'intermezzo , per poi riprendere il ritmo. Dopo la melanconia del Coro di Puccini, una bella sterzata di fantasia e vitalita'! 8-)

[bbvideo=560,315]https://youtu.be/JctoaAVknUY[/bbvideo]

Avatar utente

Il mago di Floz
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1068
Iscritto il: 11/12/2014, 15:32
Località: Provincia di Como

Re: La Top 5 Classica di Lamia

Messaggio da Il mago di Floz » 20/01/2016, 17:18

Per quel che conosco della produzione sterminata di Vivaldi, questo brano non mi ha colpito più di altri; certo, è molto bello. La stravaganza - concerto n. 3 RV 301: voto 3.
I can't bring you, 'cause it's just too cold; and while I'm out here digging alone, well: I'll bring you home gold nuggets in the spring.

Rispondi