Canzoni, gruppi, album e concerti più sopravvalutati...

Spazio di riflessione dedicato a discussioni meta-musicali o che toccano diversi generi musicali contemporaneamente.

Moderatori: Harold Barrel, Watcher, Hairless Heart, MrMuschiato

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: Canzoni, gruppi, album e concerti più sopravvalutati...

Messaggio da reallytongues » 22/10/2012, 14:26

Progknight94 ha scritto:E' naturale che gli ELP riescano barocchi.. voglio dire, sono barocchi :)
per me non sono barocchi, sono sci-fi
è come vedere i manga giapponesi anni 70:
stessa impressione
nel continente nero paraponzi ponzi bo

Avatar utente

reallytongues
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 3852
Iscritto il: 14/12/2011, 15:49
Località: Bergamo

Re: Canzoni, gruppi, album e concerti più sopravvalutati...

Messaggio da reallytongues » 22/10/2012, 14:27

Mick Channon ha scritto:Io ho 40 anni e quando avevo ventanni ed ero giovane,carino,disoccupato e arrabbiato impazzivo per i Nirvana.Oggi che sono meno giovane,meno carino meno disoccupato e meno arrabbiato non li ascolto quasi più,ma non appena sento un loro pezzo il mio cuore inizia a fare il matto [exc] ;)

anche per me, ma poi vale per tutti i gruppi anni 80-90 post-punk eccetera
non li ascolto più ma se capita è un piacere
nel continente nero paraponzi ponzi bo


elio77
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 619
Iscritto il: 09/05/2014, 15:37

Re: Canzoni, gruppi, album e concerti più sopravvalutati...

Messaggio da elio77 » 22/05/2014, 15:26

Come gruppi i Queen,nulla di che come gruppo ed i Rolling Stones,veramente super sopravvalutati,grandi scene ma hanno quasi sempre fatto musica molto conformista. Come musicisti eric clapton,vai e satriani,il primo è perchè quando fa blues,e non sempre lo fa,non è assolutamente ai livelli di molti altri come buddy guy,b.b. king,beck,santana,page e poi direi che è sempre molto prevedibile.
Come generi direi completamente il rap e la musica da discoteca,quella tecno e simili,quella gente la manderei a lavorare in miniera,altro che far quella roba..
Album: Pete sound dei Beach boys,disco carino ma veramente sopravvalutato

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: Canzoni, gruppi, album e concerti più sopravvalutati...

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 22/05/2014, 17:03

Leggevo pagine dietro e mi chiedo:
ma gli ELP oggi sono sottovalutati o sopravvalutati?
in generale credo che ci sia un recupero da parte della critica che un tempo li ha sempre stroncati
Riprendo la domanda di reallytongues---
Per me sono ampiamente sottovalutati (e proprio da molti che seguono il prog tra l'altro). Nel senso che mentre si riconosce generalmente il virtuosismo ai loro rispettivi strumenti (vabbè Lake lo considero un virtuoso della voce - almeno quella che aveva anni fa) in pochi evidenziano quanto molti dei loro brani siano sapientemente costruiti e strutturati. Il Signor Emerson (a parte le pose e certi atteggiamenti sul palco) sapeva esattamente il fatto sua a livello di composizione!
Per celebrare la recente dipartita del grande H.R. Giger, ed il prossimo acquisto della nuova edizione, mi sto ascoltando Brain Salad Surgery, sempre più convinto che sia un avveneristico CAPOLAVORO!
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Canzoni, gruppi, album e concerti più sopravvalutati...

Messaggio da Lamia » 01/08/2014, 15:09

2Old2Rock2Young2Die ha scritto: Il Signor Emerson (a parte le pose e certi atteggiamenti sul palco) sapeva esattamente il fatto sua a livello di composizione!
'pose', 'atteggiamenti'?. . era un figo! 8-) la gente impazziva, magari nascesse uno cosi oggi, ma non si puo', meglio trincerarsi dietro la coperta del 'bravo figliolo' , rassicurante e diligente, dalla lacrimuccia facile e dal sorriso sornione, ben vestito e pettinato, che diffonde un senso di tranquillita' al pubblico che ha bisogno di 'scaldare il cuore'.

Emerson, e la sua generazione , almeno un po' di casino - e senza neanche tanto pensarci su - sul palco lo facevano! 8-)

GRANDISSIMO KEITH! Accoltella la sua creatura! :o VAI! 8-) Deve esser stato fantastico esserci, beati coloro che han visto!

http://youtu.be/KjkD39dCvBI

Avatar utente

MrMuschiato
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2568
Iscritto il: 12/09/2012, 0:57
Località: Veneto

Re: Canzoni, gruppi, album e concerti più sopravvalutati...

Messaggio da MrMuschiato » 01/08/2014, 15:57

Lamia ha scritto:
2Old2Rock2Young2Die ha scritto: Il Signor Emerson (a parte le pose e certi atteggiamenti sul palco) sapeva esattamente il fatto sua a livello di composizione!
'pose', 'atteggiamenti'?. . era un figo! 8-)
Questa cosa è molto, molto soggettiva...non lo metterei ne come un pregio ne come un difetto quando si parla di musicisti...a me personalmente non fanno impazzire gli 'animali da palcoscenico', anzi...
Gobelini, coboldi, elfi, eoni, la mandragora, il fico sacro, la betulla, la canfora, l'incenso, le ossa dei morti lanciate contro il nemico, i nani!


roberto63
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1347
Iscritto il: 07/03/2013, 16:23
Località: Savona

Re: Canzoni, gruppi, album e concerti più sopravvalutati...

Messaggio da roberto63 » 02/08/2014, 9:52

Sono dello stesso parere di MrMuschiato.
Ciò che interessa maggiormente è il contenuto della musica suonata.
E su questa, Keith Emerson ha ampiamente dimostrato le sue brillanti doti di esecutore, arrangiatore e compositore.
Per il resto, Emerson è un figlio della temperie degli anni '60.
Non solo Emerson, ma tutto l'universo musicale ne risentì ed ecco spiegati atteggiamenti ribelli, estrosi, anticonformisti o talvolta semplicemente molto teatrali. :)
Teorema di Stockmayer:
Se sembra facile, è dura.
Se sembra difficile, è fottutamente impossibile.

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Canzoni, gruppi, album e concerti più sopravvalutati...

Messaggio da Lamia » 04/08/2014, 15:26

Curiosamente sono d'accordo con voi!
L'analisi di Roberto63 e' ineccepibile, credo sia proprio questa condizione di ribellione verso uno status sociale e di perbenismo di facciata degli anni 50-60 che in qualche maniera 'lega' la generazione di compositori di K.Emerson, dalla quale partono tutta una serie di follie , fantasie, estrosita' che sul palco hanno fatto, volenti o nolenti, la storia. Il fatto e' che erano bravi per davvero, quindi potevano concedersi la licenza di uscire dagli steccati , non certo per contratto. . . personalmente mi piace ammirarli anche per questo, perche' li percepisco come artisti che gridavano rabbia, espressa attraverso la loro arte , comprendente anche gestualita' e movenze, non certo come dei pagliacci o burattini.
Ovviamente al primo posto rimane sempre pure per me Sua maesta' La Musica [suddito]

Avatar utente

MrMuschiato
Moderatore Globale
Moderatore Globale
Messaggi: 2568
Iscritto il: 12/09/2012, 0:57
Località: Veneto

Re: Canzoni, gruppi, album e concerti più sopravvalutati...

Messaggio da MrMuschiato » 04/08/2014, 15:34

Lamia ha scritto:Curiosamente sono d'accordo con voi!
:o
Siamo d'accordo su qualcosa?

[smile]
[bye]
Gobelini, coboldi, elfi, eoni, la mandragora, il fico sacro, la betulla, la canfora, l'incenso, le ossa dei morti lanciate contro il nemico, i nani!

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Canzoni, gruppi, album e concerti più sopravvalutati...

Messaggio da Lamia » 04/08/2014, 15:37

Ha ha! [happy] ciao!

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: Canzoni, gruppi, album e concerti più sopravvalutati...

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 04/08/2014, 16:31

Il fatto e' che erano bravi per davvero, quindi potevano concedersi la licenza di uscire dagli steccati , non certo per contratto. . . personalmente mi piace ammirarli anche per questo, perche' li percepisco come artisti che gridavano rabbia, espressa attraverso la loro arte , comprendente anche gestualita' e movenze, non certo come dei pagliacci o burattini.
Sono d'accordo. Non dico che certi atteggiamenti non rispecchiassero una realtà particolare come quella degli anni '60, penso però che in certi casi (e non mi riferisco ad Emerson, sia chiaro) siano diventati dei cliches abbastanza odiosi. D'altronde da quando la Musica è diventata puro ShowBiz abbiamo avuto le performances circensi che vediamo sui palchi al giorno d'oggi.
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"

Avatar utente

mimmo il meccanico
Giovane Rocker
Giovane Rocker
Messaggi: 371
Iscritto il: 18/12/2011, 9:54

Re: Canzoni, gruppi, album e concerti più sopravvalutati...

Messaggio da mimmo il meccanico » 07/12/2014, 13:21

In questo tipo di cose mi viene sempre da chiedermi, prima di tutto, sopravvalutati da chi?

Cioè, credo che bisognerebbe scindere i diversi piani.

Parliamo di fans?
Parliamo di gente intesa come la grande massa del pubblico, diciamo così, generalista?
O parliamo di critica?

Se poi si parla di critica bisogna anche vedere che tipo di critica, perché su molti artisti il giudizio non è di certo uniforme per tutta la critica.

Quindi non credo che esista un artista sopravvalutato in senso assoluto, bisogna sempre vedere da chi, in che contesto siamo.

Io tenderei ad escludere i fans dal discorso, per il semplice motivo che tutti i fans hanno la naturale tendenza a sopravvalutare, è così per tutti ed in fondo è anche normale che sia così.
In tal senso i fans di David Bowie, tanto per dire, non sono di certo meglio dei fans dei Queen, anzi.
ok e adesso?

Avatar utente

tommy63
Grande Rocker
Grande Rocker
Messaggi: 558
Iscritto il: 04/02/2011, 16:14
Località: Versilia

Re: Canzoni, gruppi, album e concerti più sopravvalutati...

Messaggio da tommy63 » 08/12/2014, 20:31

Allora gruppi o arttisti sopravvalutati?
Eric clapton si proprio lui manolenta...
E di conseguenza i Cream
I csn&y insieme li trovo veramente noiosi
Uriah heep appena sufficenti
E udite udite ...gli U2 non gli ho mai sopportati..
Continua......

Avatar utente

2Old2Rock2Young2Die
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1392
Iscritto il: 20/09/2013, 16:15

Re: Canzoni, gruppi, album e concerti più sopravvalutati...

Messaggio da 2Old2Rock2Young2Die » 09/12/2014, 11:15

mimmo il meccanico ha scritto:In questo tipo di cose mi viene sempre da chiedermi, prima di tutto, sopravvalutati da chi?

Cioè, credo che bisognerebbe scindere i diversi piani.

Parliamo di fans?
Parliamo di gente intesa come la grande massa del pubblico, diciamo così, generalista?
O parliamo di critica?

Se poi si parla di critica bisogna anche vedere che tipo di critica, perché su molti artisti il giudizio non è di certo uniforme per tutta la critica.

Quindi non credo che esista un artista sopravvalutato in senso assoluto, bisogna sempre vedere da chi, in che contesto siamo.

Io tenderei ad escludere i fans dal discorso, per il semplice motivo che tutti i fans hanno la naturale tendenza a sopravvalutare, è così per tutti ed in fondo è anche normale che sia così.
In tal senso i fans di David Bowie, tanto per dire, non sono di certo meglio dei fans dei Queen, anzi.

Io mi riferivo in special modo alla critica, sia quella "ufficiale" dei giornalisti sia quella dei bloggers, recensori online ecc.
I fan non li considero perchè, per la maggior parte, poco obiettivi. Questi infatti tendono a dividersi in chi elogia l'opera omnia (perchè "ogni scarrafone e bello a mamma soja") e chi, al contrario, è ipercritico su tutto (per cui se, ad esempio, l'album pincopallo è considerato il picco tutto il resto è noia, per dirla con il califfo). In questo condivido la tua ultima sentenza.
Tornando alla critica, visto che ho citato gli Elp, c'è stato tutto un filone, iniziato con Lester Bangs e la redazione di Rolling Stone, che negli anni 70, nel nome dell'ortodossia blues, ha cominciato a sparare ad alzo zero su di loro accusandoli di tutte le peggiori nefandezze e condizionando in un certo sendo il giudizio dei posteri. Quelli che invece hanno riconosciuto al trio i suoi giusti meriti sono stati, e continuano ad essere, una minoranza, per questo ho scritto che, tutto sommato, gli ELP li considero sottovalutati.
Immagine
Clicca qui o sull'immagine per ingrandire
"But don't you think that I know that walking on the water, Won't make me a miracle man?"

Avatar utente

Il mago di Floz
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1074
Iscritto il: 11/12/2014, 15:32
Località: Provincia di Como

Re: Canzoni, gruppi, album e concerti più sopravvalutati...

Messaggio da Il mago di Floz » 12/12/2014, 13:51

Delle cose dette, non tutte - anzi, in realtà poche, mi trovano d'accordo; ma pazienza. Giusto per riallacciarmi a uno degli ultimi temi - quello dei cosiddetti animali da palcoscenico -, in tema non sarei così negativo: in fondo non lo era anche il Peter Gabriel del primo lustro dei settanta? (Emerson, Lake & Palmer sono sicuramente esagerati; ma il valore musicale credo sia fuori discussione - poi, vabbè, io li adoro e sono di parte [smile] ).

Per quanto riguarda l'argomento della discussione, il problema - come sottolineato più volte - è separare il soggettivo dall'oggettivo. Io per esempio non sono un amante del jazz e derivati, e quindi trovo pesante, a volte fastidioso, l'ascolto di certi lavori anche prog: penso per esempio ai Soft Machine, o ai Gong; ma si tratta di gruppi sopravvalutati? Dipende: i primi credo di no; i secondi boh, forse.

Posso dire due cose che mi marchieranno a vita su questo blog? Ecco: trovo sopravvalutati certe cose dei King Crimson ( :D ) - che peraltro conosco poco; per esempio i dieci minuti finali di Moonchild (sarà che non li sopporto) io non riesco a spiegarmeli, se non come riempitivo - e, in epoca più recente, i Nirvana. Trovo irresistibili, viceversa, i bistrattati Queen (per lo meno quelli di A night at the opera). [bye]
I can't bring you, 'cause it's just too cold; and while I'm out here digging alone, well: I'll bring you home gold nuggets in the spring.

Avatar utente

rim67
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2386
Iscritto il: 06/04/2013, 22:23

Re: Canzoni, gruppi, album e concerti più sopravvalutati...

Messaggio da rim67 » 12/12/2014, 14:29

Il mago di Floz ha scritto:...Emerson, Lake & Palmer sono sicuramente esagerati; ma il valore musicale credo sia fuori discussione - poi, vabbè, io li adoro e sono di parte [smile]
io, pur riconoscendo l'evidenza dei fatti che sono musicalmente eccellenti, non li trovo cosi entusiasmanti come antri gruppi prog

Il mago di Floz ha scritto:Io per esempio non sono un amante del jazz e derivati, e quindi trovo pesante, a volte fastidioso, l'ascolto di certi lavori anche prog: penso per esempio ai Soft Machine, o ai Gong
I Soft (dopo parecchi ascolti) anche a me risultano ostici, quasi irritanti a parte alcune cose di Second

Il mago di Floz ha scritto:....per esempio i dieci minuti finali di Moonchild (sarà che non li sopporto) io non riesco a spiegarmeli, se non come riempitivo
si anch'io li trovo veramente fuori contesto, non ci stanno proprio in quel capolavori che è In The Cuort....
Una convinzione non è solo un'idea che la mente possiede, è un'idea che possiede la mente.


roberto63
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1347
Iscritto il: 07/03/2013, 16:23
Località: Savona

Re: Canzoni, gruppi, album e concerti più sopravvalutati...

Messaggio da roberto63 » 12/12/2014, 14:49

C'è una corrente del progressive che ha subito l'influenza marcata dal jazz d'avanguardia che spesso e volentieri è atonale.
Comprendo perfettamente che talvolta possa risultare non solo ostico, ma anche cacofonico al limite dell'udibile.
Poi, i Soft Machine sono usciti dall'alveo del rock con il passaggio ai brani strumentali grazie all'ingresso del polisassofonista inglese Elton Dean che ha prodotto nel giro di un un anno e mezzo l'allontanamento di Robert Wyatt dal gruppo.
Teorema di Stockmayer:
Se sembra facile, è dura.
Se sembra difficile, è fottutamente impossibile.

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Canzoni, gruppi, album e concerti più sopravvalutati...

Messaggio da Lamia » 13/12/2014, 14:42

Il mago di Floz ha scritto:
Posso dire due cose che mi marchieranno a vita su questo blog? Ecco: trovo sopravvalutati certe cose dei King Crimson ( :D ) - che peraltro conosco poco; per esempio i dieci minuti finali di Moonchild (sarà che non li sopporto) io non riesco a spiegarmeli, se non come riempitivo -
Moonchild va interpretata, se cosi posso dire, in una visione ampia del disco, perche' la figlia della Luna in questo pezzo e' descritta in un meraviglioso e magico dipinto: Ella , nell'attesa dell'arrivo del Sole, durante la notte gioca danzando sull'acqua, parlando agli alberi, posando i sassi sul calendario lunare etc. . tutte azioni che vengono sviluppate musicalmente in modo geniale e incredibile dai King Crimson. E' una bimba e infatti si percepisce il lato fanciullesco , spontaneo , puro dell'animo , accentuando anche il lato femminile delle sue gesta. Geniali, inarrivabili e, soprattutto, improponibili i King Crimson , oggi nessuno si azzarderebbe a fare un quadro cosi raffinato e semplice, e temo che , ahime' , non esistano piu' artisti oggi in grado di fare cio', oltre al fatto di non avere nemmeno piu' un pubblico che possa recepire tanta poesia. [hearts]

Avatar utente

Il mago di Floz
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 1074
Iscritto il: 11/12/2014, 15:32
Località: Provincia di Como

Re: Canzoni, gruppi, album e concerti più sopravvalutati...

Messaggio da Il mago di Floz » 13/12/2014, 14:49

Indubbiamente; ma boh, continuo a pensare che quello sia un momento debole - peraltro piuttosto lungo - del primo loro album. Poi, per carità, ne riconosco importanza e bellezza; ma preferisco altre cose. [bye]
(Sarà che ho una repulsione per i momenti di eccessiva placidità in ambito rock: figurarsi che quasi mi dà fastidio anche il minuto finale di quel brano immenso che è Dancing with the moonlit knight [smile] ).
I can't bring you, 'cause it's just too cold; and while I'm out here digging alone, well: I'll bring you home gold nuggets in the spring.

Avatar utente

Lamia
Vintage Rocker
Vintage Rocker
Messaggi: 2426
Iscritto il: 11/01/2014, 14:55

Re: Canzoni, gruppi, album e concerti più sopravvalutati...

Messaggio da Lamia » 13/12/2014, 15:17

Nooooo. . argh questa non la dovevi dire!!! [smile]

Scherzo dai, penso che ognuno percepisca e 'filtri' la musica secondo il proprio modo di essere e stile, questi album poi sono stati creati 40 e passa anni fa, e poi , semplicemente, de gustibus etc. . [happy]

Rispondi