Pagina 1 di 1

"Musica" d'oggi

Inviato: 30/04/2011, 22:41
da Squonk
Ho aperto questo topic per saper nelle vostre città che tipo di musica ascoltano i giovani, nella mia città è un vero e proprio declino, infatti, io che ascolto rock progressive mi sento un pesce fuor d'acqua, è ho solo 17 anni. Insomma nella mia città è molto in voga il genere rap/hip hop (ecco perchè le virgolette nella parola musica nel titolo), per non parlare della riscoperta del reggea e di Bob Marley (in realtà non sanno nemmeno chi è Bob Marley, ma lo ascoltano solo per il fatto che va di moda e anche perchè fumava le canne). Ieri a quest'ora ero in una pizzeria dove si stava svolgendo un concerto di una cover band dei Genesis, gli "Squonk". Dire che non c'era un ombra di miei coetanei è dire poco. Questa città è una noia non so da voi, posso affermare tranquillamente che è monotona e noiosa. Si sta andando veramente verso il fondo dal punto di vista musicale e purtroppo non si può fare nemmeno niente.

Re: "Musica" d'oggi

Inviato: 03/05/2011, 14:43
da Watcher
Dato che giovane non lo sono più, sarei il meno adatto a darti una risposta. Comunque ci provo.
Io non me ne farei troppo un problema fossi in te. La qualità della musica odierna è quella che è, e quelli che la seguono sono “quello che sono”.
Devi ritenerti una persona SPECIALE! [approve]
La fortuna, se così si può chiamare, dei giovani d’oggi è quella di poter condividere la musica che si ama con mezzi diversi, internet e di seguito i forum, Facebook eccetera. Quando avevo la tua età tutti questi vantaggi erano preclusi. O avevi un cerchia di amici con i tuoi stessi gusti musicali o niente da fare, e non era facile neanche allora, credimi.
Ritieniti una persona fortunata per aver avuto il dono di saper apprezzare quella musica che crea emozioni e della quale non ti stuferai nemmeno fra vent’anni.
Questo te lo posso garantire.

Re: "Musica" d'oggi

Inviato: 08/05/2011, 13:00
da Ocrame
Avendo 16 anni sono a contato con la "spazzatura" che ascoltano i miei coetanei, solo ed esclusivamente roba fatta da un cavolo di comuter!!! E' al quanto triste perchè quando gli fai ascoltare una cosa già più decente ti prendono perfino per il fondo schiena. Io invece di quello che dicono loro mi sento privilegiato! Non c'è paragone tra Pink e Lady gaga :twisted: o earth wind and fire e david guetta (se si scrive così [smile] fiero di non sapere come si scrive!!!)

Re: "Musica" d'oggi

Inviato: 08/05/2011, 22:21
da Nàrёsariё's Horizon
Beh, anch'io ho 16 anni e devo dire che il genere più nobile che dilaga tra i miei coetanei è quello di Lady Gaga... e ho detto tutto! XD

Non c'è che dire, la massa sta proprio messa male!!! E non riesco manco a capire come fanno certi a mettersi questi brani blasfemi (Pappà l'americano e simili) nel loro iPod, io al loro posto rimambirei alla grande!!!

Però non mancano le dovute eccezioni: infatti nel mio paese organizzano frequenti concerti di musica prog (che siano coverband o band che sfornano inediti) e non mancano dei miei coetanei, che non a caso sono anche miei amici, visto che con truzzi e roba del genere non riesco proprio a trattare...

Re: "Musica" d'oggi

Inviato: 08/05/2011, 22:36
da Ocrame
Nàrёsariё's Horizon ha scritto:Beh, anch'io ho 16 anni e devo dire che il genere più nobile che dilaga tra i miei coetanei è quello di Lady Gaga... e ho detto tutto! XD

Non c'è che dire, la massa sta proprio messa male!!! E non riesco manco a capire come fanno certi a mettersi questi brani blasfemi (Pappà l'americano e simili) nel loro iPod, io al loro posto rimambirei alla grande!!!

Però non mancano le dovute eccezioni: infatti nel mio paese organizzano frequenti concerti di musica prog (che siano coverband o band che sfornano inediti) e non mancano dei miei coetanei, che non a caso sono anche miei amici, visto che con truzzi e roba del genere non riesco proprio a trattare...
Chiaro, anche dalle mie parti ci sono le eccezione, vedi un paio di miei amici chitarristi e quant'altro. Io più che non poter parlare con i "truzzi" (ne ho di amici truzzi altrimenti sarei veramente da solo xD), il brutto è che loro credono: 1 che la loro sia musica, il che è già un grandissimo errore; 2 che la Musica (appositamente con la M maiuscola) sia spazzatura e roba da sfigati! Forse si salvano i metallarari in quanto comunque ascoltano musica suonata con dei veri strumenti musicali!

Re: "Musica" d'oggi

Inviato: 22/05/2011, 21:07
da Progressive-Sax
Nel mio paese si è in pochi e si ascolta rock! ma due case più avanti si comincia già con Lady Gaga e cavolate varie!!!! La musica non ha più un senso se non per i pochi che resistono come noi, e che urliamo a tutti cosa sono senza temere di essere giudicati da qualcuno che non capisce. In un intervista che ho visto sul tubo, c' era Peter Hammil che diceva che un tempo ciò che suonavi ti contraddistingueva in un mare di milioni di sfumature, ma ora non è più così, i ragazzi d' oggi pensano solo a procurarsi l' ultima stramaledetta canzone di un cantante sconosciuto, che siccome hanno detto che è figo, lo è per forza, senza aver sentito nemmeno una miserabile prova del suo talento da strapazzo! :evil: e senza interessarsi di quello che c'è intorno!!!!
Ciò sta portando a preferire Lady Gaga e le sue canzoni insensate alla musica!!!!! A tutta quanta!!!!!!!
Ringrazio dio che mi ha fatto diventare quello che sono!!!!!!!!!!! :twisted: :twisted: :twisted: :twisted:

Per Watcher: :cry: ........questo è parlare.........

Re: "Musica" d'oggi

Inviato: 23/05/2011, 19:22
da Ocrame
In questi ultimi giorni sto notando che tante ragazzine stanno diventando rokettare, ascoltando ac/dc, beatles, killers ecc. Non so se è perchè faccia figo o proprio perchè questa musica piaccia!

Re: "Musica" d'oggi

Inviato: 23/05/2011, 19:52
da Progressive-Sax
Bè io spero che sia perchè piaccia...nel mio paesino i ragazzini di 10\11 anni si passano le canzoni degli acdc!
Sono educati fin da piccoli alla musica che si dovrebbe ascoltare! :)

Re: "Musica" d'oggi

Inviato: 23/05/2011, 20:12
da Ocrame
Progressive-Sax ha scritto:Bè io spero che sia perchè piaccia...nel mio paesino i ragazzini di 10\11 anni si passano le canzoni degli acdc!
Sono educati fin da piccoli alla musica che si dovrebbe ascoltare! :)
Wow stima per i genitori!!! :mrgreen: si, io conosco pochi "bambini" ma se da te è così bene!

Re: "Musica" d'oggi

Inviato: 23/05/2011, 20:29
da Progressive-Sax
Essendo un posticino piccolo è normale che i bambini ascoltino ciò che ascoltavano i genitori. Si possono sentire discorsi tipo "Papà, chi è questo tipo?" e l'altro rispondere " sono io" "Però...avevi i capelli lunghissimi!!!!!!!!!!!!!!!" :mrgreen: E poi ci si conosce un po' tutti.

Re: "Musica" d'oggi

Inviato: 23/05/2011, 20:44
da Ocrame
Progressive-Sax ha scritto:Essendo un posticino piccolo è normale che i bambini ascoltino ciò che ascoltavano i genitori. Si possono sentire discorsi tipo "Papà, chi è questo tipo?" e l'altro rispondere " sono io" "Però...avevi i capelli lunghissimi!!!!!!!!!!!!!!!" :mrgreen: E poi ci si conosce un po' tutti.
Ahahahah xD immagino!

Re: "Musica" d'oggi

Inviato: 24/05/2011, 8:06
da Watcher
Progressive-Sax ha scritto:Bè io spero che sia perchè piaccia...nel mio paesino i ragazzini di 10\11 anni si passano le canzoni degli acdc!
Secondo me è perchè pensano che Angus Young abbia la loro età. :mrgreen:

Re: "Musica" d'oggi

Inviato: 24/05/2011, 14:16
da Progressive-Sax
Ah,ah,ah... bè dai preferisco sia così... piuttosto che si infognino su robe tipo "commerciale", "house" ecc... [prrr]

Re: "Musica" d'oggi

Inviato: 16/12/2019, 20:43
da Lorenzo Mentasti
Nell'area urbana che frequento quotidianamente e che si snoda tra Arquata Scrivia (AL), Busalla (GE) e Genova vedo numerosi giovani nati tra la fine degli Anni '90 e l'inizio degli Anni '00, che vanno pazzi per i rappers e trappers, imitandone il linguaggio, i comportamenti e anche lo stile di vita, a volte ai limiti dell'autolesionismo. C'è poi qualcuno della mia leva che non ha avuto la fortuna di incocciare gente che gli inculcasse il Sacro Verbo del Rock e che ancora non si è ripreso dalla sbornia techno dei beach parties e rave Anni '90. Tra le ragazze, invece, va molto di moda la musica pop-dance latinoamericana, non tanto come musica d'ascolto, quanto per andare a ballare. Pochi miei coetanei e ragazzi più giovani ascoltano e/o suonano Rock e la maggior parte non va più indietro del 1994, in quanto a gusti musicali, qualcuno ama qualche gruppo Hard Rock/Punk Anni '70 e '80 e saremo in un paio ad essere infatuati del decennio 1962-70. Triste a dirlo ma dalle mie parti è così. Quando invece ho vissuto in Germania dal 2007 al 2015 ho conosciuto ragazzi/e che ascoltavano musica Rock di tutte le epoche ma va anche detto che ero a Colonia, città universitaria di fama europea, forse se andassi a Roma, Milano, Venezia, Firenze, Bologna o Torino ci sarebbero giovani un po' più aperti a livello di mentalità musicale.

Re: "Musica" d'oggi

Inviato: 18/12/2019, 11:06
da aorlansky60
OGNI GENERAZIONE MERITA LA PROPRIA MUSICA, era un detto che già circolava negli anni 70, per quanto mi riguarda devo ritenermi assai FORTUNATO per avere combaciato (anche se solo casualmente, non si può decidere la propria data di nascita...) i tempi della mia adolescenza con quelli di MASSIMA ESPRESSIONE della MUSICA POPOLARE del 900;

se guardo a quello che le pari generazioni di adolescenti hanno a disposizione oggi in fatto di "musica" , mi ritengo oltremodo fortunato (e capisco anche perchè il buon senso e l'intelligenza siano andati in malora...); mi sono fatto la "scorta" musicale da sentire e da risentire, dalla quale non esco (salvo poche eccezioni) e questo mi basta; ogni tanto passo casualmente qualche canale Tv che trasmette clip musicali delle canzoni che vanno per la maggiore oggi, e non può fare a meno di assalirmi un senso di orrore e di sgomento, e non posso fare a meno di chiedermi "ma come è stato possibile riuscire a distruggere e dimenticare quanto di buono era stato costruito musicalmente negli anni 60 e 70???"....

Re: "Musica" d'oggi

Inviato: 18/12/2019, 13:01
da Lorenzo Mentasti
Penso le stesse cose io che sono nato (anagraficamente) nel 1985 e ho iniziato ad interessarmi di musica seriamente a partire dal 1998. Quanto avrei voluto nascere 30-35 anni prima!

Re: "Musica" d'oggi

Inviato: 20/12/2019, 22:35
da theNemesis
Io sono del 61 e ho iniziato ad ascoltare musica "vera" grazie a un fratello molto più grande di me (+16 anni).
Nel 69 ho iniziato a suonare il piano e ho cominciato a prendere lezioni da privatista per poter passare qualche esame del conservatorio. Quindi ho una formazione classica, virata al jazz perchè il mio maestro di musica era un appassionato del genere.
All'inizio dei '70 ho scoperto i Moody Blues e i Pink Floyd (grazie al fratello) e poi... nel 1975 la folgorazione! :D
Avevo accompagnato i miei in un negozio di arredi, parquet e moquette perchè dovevano scegliere la moquette di non so quali stanze (potete capire quanto mi interessasse... :mrgreen: ). Il figlio del proprietario del negozio stava ascoltando con un mangianastri della musica affascinante, strana, particolarmente vicina ai miei gusti dell'epoca... era appena uscito A Trick of the Tail... e mi innamorai a primo ascolto.
Da quel momento seppi qual'era la mia strada musicale... Genesis... Acquistai tutto di loro, anche negli anni del trio, mi esaltarono e mi delusero... Ma non persi di vista altri grandi dell'epoca '70 e apprezzai tutto ciò che di buono proponevano quegli anni, al di fuori di schemi musicali (dai Led Zeppelin agli EL&P, dagli E,W & F ai Deep Purple per passare dai Genesis ai Pink Floyd agli Yes ai Supertramp).
Ma indietro nel tempo non riuscii più ad andare... Il mio limite temporale è il 1969, tranne che per poche eccezioni (qualche gioiellino dei Beatles e poco altro).
Quindi... scusate.... ma i sixties proprio no... :D
Sulla musica d'oggi, quella del mainstream, stendo un velo pietroso... Salvo qualche raro artista, per il resto è veramente fuffa, ma visto che le generazioni di oggi la apprezzano, non posso che essere d'accordo con AOR quando scrive che "OGNI GENERAZIONE MERITA LA PROPRIA MUSICA"....

Re: "Musica" d'oggi

Inviato: 27/12/2019, 15:17
da Lorenzo Mentasti
aorlansky60 ha scritto:
18/12/2019, 11:06
non si può decidere la propria data di nascita...
Dai, che magari inventano la macchina del tempo ;-) Se sì, piuttosto mi vendo due costole ma la compro e, come Marty Mc Fly in "Ritorno al futuro", me ne torno al 1962!

Re: "Musica" d'oggi

Inviato: 02/01/2020, 9:58
da aorlansky60
theNemesis ha scritto:
20/12/2019, 22:35
Il figlio del proprietario del negozio stava ascoltando con un mangianastri della musica affascinante, strana, particolarmente vicina ai miei gusti dell'epoca... era appena uscito A Trick of the Tail... e mi innamorai a primo ascolto.
Da quel momento seppi qual'era la mia strada musicale... Genesis...
davvero un GRANDE ALBUM (nonostante che certa stampa specializzata e molti aficionados lo abbiano sminuito quando uscì e anche successivamente nel tempo, per il semplice fatto di essere "il primo" senza P.Gabriel... ma Banks Rutherford Collins Hackett risposero anche ai più scettici dimostrando che erano in grado di realizzare un grande album anche in quattro, e così fu, nella migliore tradizione del prog rock del tempo...)
e davvero un bel modo di partire nella conoscenza di quella rock band! [happy]

Avendo tu già fatto conoscenza al tempo con il pianoforte (e le tastiere in genere, da un punto di vista ben oltre il semplice ascoltare, ma praticandolo come hai detto) non è difficile capire perchè il tuo interesse mosse verso quella band... ascoltando le sue pagine migliori, non si può fare a meno di notare qual'era lo strumento dominante nell'orchestrazione complessiva, peraltro non solo eseguito con tecnica mirabile, ma dominato da un estro compositivo che ha pochi eguali nella storia del prog rock...